«Datagate? Sventati così 50 attentati»E arriva l'annuncio: le donne nei Navy Seal

Grazie al programma di controllo e raccolta dati telefonici e informatici sono stati sventati più di 50 attacchi terroristici dall'attentato alle Torri Gemelle. Con questa affermazione il capo della National Security Agengy Keith Alexander ha difeso a spada tratta davanti alla commissione di intelligence della Camera, il controverso sistema di sorveglianza messo in atto dell'amministrazione del presidente Barack Obama per combattere il terrorismo. I programmi di controllo «hanno difeso gli Stati e i suoi alleati intorno al mondo», ha aggiunto. Tra gli attentati sventati, c'è un attacco bomba al New York Stock Exchange. Inoltre, ha chiarito il vice direttore dell'Fbi Sean Joyce, nel 2009 sono stati evitati un attentato alla metropolitana di New York e uno al giornale danese che aveva pubblicato le vignette su Maometto. E intanto cade l'ultimo tabù che ancora divide i militari americani sulla base del sesso: le donne con le stellette entro pochi anni potranno far parte di tutti i corpi speciali, sinora riservati agli uomini, come gli Army Rangers e i celebri Navy Seals, le truppe d'assalto che attaccarono il compound che nascondeva Osama Bin Laden.

Commenti

alberto_his

Mer, 19/06/2013 - 08:30

"Grazie al programma di controllo e raccolta dati telefonici e informatici sono stati sventati più di 50 attacchi terroristici dall'attentato alle Torri Gemelle" certo, come no?!

lino961

Mer, 19/06/2013 - 15:42

Era ora che anche le donne potessero entrare nei reparti del SOCOM o nel MARSOC è giusto così.

Raoul Pontalti

Mer, 19/06/2013 - 16:24

Solo 50 attacchi sventati? e perché non 500 o 5000? Chi può controllare? Anche da noi a suo tempo il SISMI di Pollari dichiarò di avere sventato attentati contro le nostre sedi diplomatiche all'estero, solo che poi la cosa risultò essere una balla raccontata per giustificare l'esistenza di agenti segreti che nulla sanno fare per la sicurezza della Nazione ma sono imbattibili nel confezionare bufale (come quella dell'uranio del Niger per Saddam: confezione bufalina tutta italiana). Le donne nei reparti speciali USA: giusto anche loro hanno bisogno di chi serva il the con grazia...

maxaureli

Mer, 19/06/2013 - 19:29

E le pentole a pressione sono sfuggite??? ha ha hahahaah

Ritratto di serjoe

serjoe

Gio, 20/06/2013 - 09:35

50 attentati sventati ? come no...parla la "bocca della verita'".Donne nei navy seals ? in prospettiva si puo' considerando che tra non molto la maggioranza dei militi americani sara' gay.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Gio, 20/06/2013 - 12:54

non sono un anti americano, ma devo ammettere che spesso le amministraziooni statunitensi sono simili a quella case farmaceutiche che prim immettono il ceppo di una nuova influenza per poi vendere i vaccini ad hoc. chi compie gli attentati, sono i figli di coloro che sono stati armati e talvolta vezzeggiati dagli Stati Uniti. E' stato creato un sistema per il quale gli Stati Uniti controllano la ''pandemia'' terroristica che qualcuno sospetta sia stata creata da loro stessi.