Disastro a Parigi, si pensa al doloIl treno deragliato venerdì

Parigi Jean-Paul Huchon, presidente della regione parigina dell'Ile-de-France, non ha escluso che l'incidente ferroviario di venerdì a Bretigny-sur-Orge, costato la vita a sei persone, possa essere stato provocato da un'azione dolosa.
Huchon, che è anche presidente dell' autorità organizzatrice dei trasporti regionale, lo ha detto commentando l'annuncio da parte delle ferrovie transalpine (Sncf) secondo le quali la sciagura sarebbe stata causata da un pezzo difettoso di uno scambio:«Questo pezzo era fissato da quattro bulloni e sembra strano che i bulloni siano saltati tutti insieme quando un treno transitato mezz'ora prima non aveva segnalato alcuna difficoltà - ha dichiarato Huchon -. Le ipotesi su quanto accaduto sono di diversa natura: o si è trattato di un pezzo meccanico obsoleto oppure di un'azione dolosa».
Huchon ha poi sottolineato che negli annali della regione non si era «mai sentito di un pezzo che si sollevi, si metta di traverso e non permetta più alla ruota di girare, provocando il deragliamento. Le sciagure ferroviarie in Francia sono piuttosto rare perché il servizio pubblico è estremamente attento».

Commenti
Ritratto di stock47

stock47

Lun, 15/07/2013 - 14:38

Quasi certamente è stata un azione terroristica. I francesi in casa loro si sono portati una marea di potenziali terroristi, come le Banlieu hanno dimostrato.