Il «dominio» web del bebè reale? È di uno svizzero

Il royal baby, oltre a fama e corredini esclusivi e affetto da (quasi) tutto il Regno, ha già un «dominio», su internet però: «georgealexanderlouis.com», ovvero i suoi tre nomi reali per esteso. Solo che il dominio appartiene a uno svizzero, l'uomo d'affari Luc-Andrè Biggs. Con singolare preveggenza, qualche ora prima dell'annuncio ufficiale dei tre nomi del bebè, Biggs ha registrato il dominio «georgealexanderlouis.com». La notizia è stata rivelata da Handelszeitung.ch e poi è stata confermata dal fatto che - come precisa l'agenzia di stampa svizzera Ats - nella banca dati moniker.com, il dominio è stato inserito nel primo pomeriggio dell'altro ieri.
Quanto a gadget invece la più veloce è stata la catena Marks & Spencer, che (per 20 sterline) vende una scatola di biscotti scozzesi in numero limitato, con la scritta «Congratulazioni al duca e alla duchessa di Cambridge per la nascita del principe George Alexander Louis di Cambridge».