E Morales rivela: «Da bimbo bevevo urina per curarmi»

Il presidente boliviano Evo Morales ha raccontato che nella sua infanzia, trascorsa nelle montagne del dipartimento di Oruro, si curava con erbe medicinali e bevendo la sua urina. «Sono cresciuto in campagna, prendevamo la lampaya e la wira-wira (erbe medicinali locali) per la tosse. Quando un medico mi diceva “prenda l'urina, che fa bene”, io mi curavo così, la bevevo», ha detto. Morales (54 anni) primo presidente boliviano indigeno, ha chiesto ai medici del suo Paese di non dimenticare la medicina ancestrale, ancora molto estesa e praticata nelle zone più povere della Bolivia.

Commenti
Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 05/07/2014 - 11:19

Allora anche la coca è una pianta della medicina ancestrale...