Ecco l'ultimo regalo del Brasile: ora Battisti ha la carta d'identità

Il documento ilasciato lunedì scorso dal ministero della Giustizia. Adesso la condizione di rifugiato politico in Brasile è ufficiale

L'ex terrorista Cesare Battisti

Accudito, coccolato e viziato. Cesare Battisti, l'ex terrorista condannato in contumacia all'ergastolo per aver commesso quattro omicidi, in concorso durante gli Anni di piombo, ha ottenuto la carta d'identità dal governo di Brasilia. È solo l'ultimo regalo che, dopo aver negato all'Italia l'estradizione e aver messo in libertà l'omicida del gruppo eversivo "Proletari Armati per il Comunismo" (Pac), il Brasile ha impacchettato per un efferato assassino che non pagherà mai per le persone a cui ha tolto la vita.

Come fa sapere la versione online del quotidiano Estadao, Battisti ha ottenuto la carta d’identità brasiliana per cittadini stranieri (Registro nacional de estrangeiro). Il documento è stato rilasciato lunedì scorso dal ministero della Giustizia di Brasilia. "Adesso - sottolinea il giornale - la situazione dell’italiano è dovutamente legalizzata e la sua condizione di rifugiato politico in Brasile è ufficiale". Il Registro nacional de estrangeiro (Rne) è concesso dalla polizia federale brasiliana agli stranieri ammessi in Brasile nelle condizioni di permanenza temporanea, definitiva o nei casi di asilo e rifugio politico. È considerato il principale documento di identità degli stranieri residenti in Brasile. Normalmente è il primo passo per l’acquisizione della cittadinanza, che attribuisce tra l’altro il diritto di voto e di partecipare a concorsi pubblici e per la qualelo straniero "dovrà dimostrare di risiedere in Brasile in modo continuativo da almeno 4 anni".

Mappa

Commenti

dicoìo

Gio, 05/12/2013 - 15:44

Sapevamo che ce l'avrebbe fatta. L'Italia, che quando si tratta di calare le brache non se lo fa dire due volte, ringrazierà il Brasile.

bobo1943

Gio, 05/12/2013 - 15:49

come mai nessun commento su questo ASSASSINO ROSSO, dei vari compagni che commentano sempre sulla destra? forse essendo ROSSI come lui non ne vale la pena, o anche questo è un compagno che ha sbagliato? e questo governo caccoso che si lascia prendere in giro dai brasiliani non ha niene da commentare? bravi ROSSI i vostri li salvate sempre

leo74

Gio, 05/12/2013 - 15:59

scappa, scappa, che tanto Dio ti aspetta.....

steffff

Gio, 05/12/2013 - 16:20

E l'anno prossimo tutti in Brasile per la coppa del mondo di calcio.... non dico di non mandare la nazionale, pero' farli giocare ogni partita con il lutto al braccio in memoria delle vittime di questo cane rognoso si potrebbe....

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 05/12/2013 - 16:35

Boicottera i mondiali di calcio? Fossimo matti! Giammai!

giosafat

Gio, 05/12/2013 - 16:50

Un minimo di ritorsione non la vogliamo proprio fare? Magari ritirando la nazionale di calcio? Così, giusto per far vedere che consideriamo il Brasile una cloaca ricettacolo di assassini. O vogliamo sempre calare le braghe e prostrarci affinchè il nemico non debba faticare più di tanto?

Ritratto di lectiones

lectiones

Gio, 05/12/2013 - 17:05

La beffa ci trascina con i marò, il Brasile con Cesare Battisti terrorista. Siamo ben sistemati con il potere che ci beffa. CF

viking77

Gio, 05/12/2013 - 18:00

Dopo la pessima figura sul caso dei 2 MARO',ecco l'ultima PORCATA!!!

scala A int. 7

Gio, 05/12/2013 - 18:01

fatela in formato rotolo da 10 mt. in cellulosa con foto del titolare sopra impressa ..........l' utilizzo in largo consumo e' assicurato !!

Ritratto di semovente

semovente

Gio, 05/12/2013 - 18:08

Si ma con un paio di corna sulla testa.

Ritratto di luogotenente

luogotenente

Gio, 05/12/2013 - 18:29

Ottima l

Ritratto di pao58

pao58

Gio, 05/12/2013 - 18:44

Vivissimi complimenti, se l'è meritata poveretto con tutto lo sbattimento cui è stato sottoposto da noi cattivoni e dai nostri complici...perchè certi compagni, oltre a sbagliare, soffono, ohhh se soffrono... Adesso gli si conferisca anche un bel vitalizio (magari la Legge Bacchelli, visto che risulta essere un valente scrittore nonchè intellettuale di vaglia) interamente a spese degli italici contribuenti, così che si perpetui per gli anni a venire la memoria delle sue nobili e proletarie gesta. Non abbandoniamolo, .P

Daniele Milan

Gio, 05/12/2013 - 19:00

Questa bestia doveva essere tolta dalla circolazione già da molti anni..... ma i nostri "servizi" dove erano? Dove sono? Forse a recuperare gli orologi rubati alla coppia Tatangelo/D'Alessio?

Ritratto di scriba

scriba

Gio, 05/12/2013 - 19:08

DOPPIONE. Ce l'aveva già ed è quella di terrorista omicida di sinistra. Inconfondibile.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Gio, 05/12/2013 - 19:32

dovete imparare a lavorare da quei cornuti di israeliani vedo.

Ritratto di sgt.slaughter

Anonimo (non verificato)

giovanni951

Gio, 05/12/2013 - 20:36

un paese che si rispetti - quindi non il nostro - avrebbe già da tempo mandato un sicario..........

Ritratto di Soldato di Lucera

Soldato di Lucera

Gio, 05/12/2013 - 20:53

Itaglia...piccolo paesello sfigato, figlio tonto della resistenza dei traditori partigiani! Se ci fossero stati gli israeliani al nostro posto, il battisti sarebbe in ventiquattrore legato come un salame e con una compilation di calci, su un aereo militare diretto verso un simpatico patibolo in Israele. Il valore di questo merdone, sta nel costo del proiettile.

Anonimo (non verificato)

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Gio, 05/12/2013 - 21:15

Ma che marcisca in Brasile questo pregiudicato,delinquente,assassino e maiale!la vergogna dell'Italia all'estero!che finisca i suoi giorni li questo delinquente,mi dispiace solo per i familiari delle povere vittime che non avranno mai giustizia dato che lo stronzo non verrà mai estradato!

venessia

Gio, 05/12/2013 - 21:17

è un bandito

cecco61

Gio, 05/12/2013 - 21:24

Non un solo post dai soliti sinistri. Poveretti, sanno solo cianciare imbecillità e ricordiamo che, valenti esponenti del loro mondo, ricordo lo scrittore Valerio Evangelisti, firmarono una petizione affinché l'Italia neppure chiedesse l'estradizione. Come sempre la Legge deve valere per gli altri mentre loro possono fare ciò che vogliono. L'idea di fare come gli Israeliani non sta in piedi: ci sarebbe un solerte magistrato di MD che condannerebbe alla galera i militari che l'avrebbero prelevato e rispedirebbe il Battisti in Brasile con tante scuse.

cecco61

Gio, 05/12/2013 - 21:28

Al Giornale: perché non pubblicate l'elenco di tutti coloro che si prodigarono per salvaguardare la libertà di questo bieco assassino? Oltre allo scrittore Evangelisti, ci fu anche Vauro (il quale si premurò poi a smentire asserendo che la firma fosse falsa) e invitare tutti a boicottarli? In fin dei conti se i gay possono boicottare Barilla solo perché non gli piacciono le pubblicità non vedo perché non si possano boicottare quelli che sono complici morali di un assassino.

Ritratto di sitten

sitten

Gio, 05/12/2013 - 23:02

Questa è l'Italia nata da quella cianfrusaglia chiamata resistenza. Sicuramente il non mio presidente è contento, infatti entrambi vengano da quella aberrante e crimina^le ideologia che si chiama comunismo.

Ritratto di Willy Wonker

Willy Wonker

Ven, 06/12/2013 - 00:30

Bastava pagare un trafficante 5 mila euro e lo facevanno fuori senza rimorsa o che nessuno si accorgesse! Brasilia poi, una delle città piu violente.

Baloo

Ven, 06/12/2013 - 02:13

Preferireste averlo in Italia? Che resti là. Io vorrei qui i due marò che si trovano in India. Ma pensate che il Governo sia in grado di risolvere il probelma? Io dispero.

electric

Ven, 06/12/2013 - 06:59

I sinistrorsi sono tutti uguali, in Italia come in Brasile. Appoggiano, coprono e sostengono tutte le loro malefatte.

edo1969

Ven, 06/12/2013 - 08:01

battisti non ha chiesto la carta d'identità, gliel'hanno data motu proprio

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Ven, 06/12/2013 - 08:21

ecco dove ci anno portato 68 anni di antifascismo. l'Italia sbeffeggiata da brasiliani e indiani. Mentre in casa nostra meditiamo di togliere il Crocefisso dai luoghi pubblici per non offendere i mussulmani. nel frattempo lavoriamo per rendere legale il matrimonio tra finocchi.

buri

Ven, 06/12/2013 - 09:38

A dimostrazione del peso internazionale dell'Italia e dell'utilità della Farnesina con la totale inadeguatezza della politixa estera italiana, c'è ma non serve