Egitto, Bonino: "Conciliazione difficile. Si rischia un bagno di sangue"

Il ministro a Radio Radicale: "La conciliazione tra i fronti è molto difficile". Sgomberare le piazze pro-Morsi "vuol dire usare mezzi militari pesanti"

"Sgomberare queste piazze, per come sono oganizzate, vuol dire usare mezzi militari anche pesanti". Il ministro degli Esteri, Emma Bonino, parla visibilmente preoccupata della situazione di stallo che si è venuta a creare in Egitto, dove i sostenitori dell'ex presidente Mohammed Morsi continuano ad occupare le piazze di Rabaa e Nahda e le autorità hanno promesso uno sgombero in tempi rapidissimi.

"La situazione - spiega il ministro, ai microfono di Radio Radicale - è quella di un'attesa molto nervosa. Non si sa bene come si svolgeranno le prossime ore". E non esclude che il tutto si possa concludere in "un bagno di sangue", di fronte una situazione in cui "non c'è stato verso di conciliare le richieste dei due fronti opposti".

La Bonino ricorda anche che la diplomazia internazionale ha fatto tutto il possibile. Non esclude che, "magari ad ultimi contatti in corso", si possa arrivare a una minima intesa, ma conferma che "la conciliazione tra i due fronti sembra molto difficile".

Commenti

Massimo

Dom, 11/08/2013 - 16:58

La Bonino si occupi di riportare a casa i nostri Marò invece di impicciarsi negli affari interni altrui.

Anonimo (non verificato)

Kaiser Karl V

Dom, 11/08/2013 - 19:07

Ma quanto caz*o ce ne frega della situazione politica in Egitto! Come stanno i turisti italiani a Sharm? Sono tutelati gli interessi strategici nazionali in quell'area e nelle altre aree a noi interessanti? Come sta l'italiano arrestato in Usa per omicidio senza uno straccio di prova? Riusciamo a difendere i nostri partner commerciali dai vari Sarkozì di turno? Quando tornano i nostri marò? Perchè il Ministro degli Esteri ITALIANO non ci "rassicura" su questi temi?

Ritratto di marforio

marforio

Dom, 11/08/2013 - 23:46

Io mi preoccuperei per l' invasione di egiziani , piu che per il bagno di sangue.

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 12/08/2013 - 07:23

@Kaiser Karl V, bravo ed aggiungerei: che cosa sta facendo per riportare in galera cesare battisti?

timoty martin

Lun, 12/08/2013 - 23:55

Scusi ministro, ho sempre avuto stima per il suo operato ma a noi non ce ne frega proprio niente. Se vogliono ammazzarsi tra di loro, lo facciano, basta che non vengano a fare danni a casa nostra. Non le sembra che abbiamo già abbastanza grane da sistemare? Lavori per l'Italia e per gli Italiani, per quello è pagata

piertrim

Mar, 13/08/2013 - 09:20

Si preoccupi dei clandestini e applichi la Bossi-Fini, vedrà con che velocità si ridurrà, fino a sparire, l'invasione.

Raoul Pontalti

Mar, 13/08/2013 - 19:29

piertrim Ti proclamo principe dei bananas e d emiro dei parabananas! Basta applicare la Bossi-Fini...Una legge che per gran partè è stata demolita dalla Corte costituzionale, dall'Europa, etc. e dall'altra era ed è concepita per favorire l'immigrazione di autentici schiavi negli interessi dei padroni. E poi: con gli olgettin-leghisti al governo l'immigrazione è diminuita o aumentata? I numeri dicono che è aumentata ma i bananas sostengono che la causa è la mancata applicazione della legge. Ma una legge per gran parte inapplicabile (la parte demagogica) a cosa serve?