Eurogruppo: "Partiti rispettono gli accordi con l'Unione Europea"

Il presidente dell'Eurogruppo chiede ai partiti del nuovo governo di "contribuire alla stabilità dell'Eurozona"

La situazione italiana rimane "difficile da interpretare". Il presidente dell'Eurogruppo, Jeroen Dijsselbloem, ribadisce che il nostro Paese è in una situazione "complicata", ma facendosi portavoce dei ministri delle Finanze della zona euro ribadisce l'ottimismo per un impegno del prossimo governo verso le riforme chieste dall'Unione Europea.

"Dall'esterno è difficile leggere il messaggio delle elezioni in Italia", ha spiegato il presidente, dopo che il ministro Grilli "ha informato" i colleghi. Ma "il partito che ha vinto non è affatto antieuropeista". Dijsselbloem ha anche invitato "ognuna delle parti interessate nella vicenda politica italiana" a "contribuire alla stabilità dell'Eurozona e rispettare gli accordi che abbiamo preso per mettere in sicurezza l'euro".