IL FILMIn un thriller l'assalto coreano alla Casa Bianca

La Casa Bianca non è più il luogo più sicuro della terra? Lo dimostra «Attacco al potere» di Antoine Fuqua (dal 18 aprile), thriller che con singolare tempismo inscena l'incursione d'un gruppo di estremisti nordcoreani all'interno dell'«Olimpo», nome in codice della Casa Bianca. Dove il Presidente Asher (Aaron Eckhart), viene sequestrato per mettere in scacco gli Stati Uniti. Ma l'agente segreto Mike Banning, (Gerard Butler), risolverà la situazione. «È solo una fiction e qui c'è una cellula coreana che attacca, non l'intera Corea», dice Butler.