Foto di Kate in topless, la direttrice di "Closer" minacciata di morte

Laurence Pieau è stata minacciata di morte dopo aver pubblicato le foto di Kate nuda

Kate in topless su Closer

Non accenna a smorzarsi la bufera sugli scatti rubati a Kate Middleton. Laurence Pieau, direttrice del magazine francese Closer, lo stesso che ha pubblicato le foto della moglie del principe William in topless mentre prendeva il sole, ha denunciato alla polizia di essere stata minacciata di morte via e-mail.

"Abbiamo ricevuto più di 300 mail offensive di cui molte contenevano minacce di morte", ha spiegato la redazione di Closer, sottolineando che "questa vicenda ha assunto delle dimensioni completamente sproporzionate". La redazione del settimanale francese ha, quindi, fatto sapere che la direttrice del giornale ha segnalato i fatti alla polizia, senza tuttavia sporgere una denuncia formale. Tra le quattordici mail consegnate agli agenti, una promette alla direttrice che "non vivrà più tranquilla". Mentre un’altra dice che "al posto degli obiettivi (delle macchine fotografiche, ndr.) punteremo su di te qualcosa di un pò più potente". In seguito al processo per direttissima voluto da Kate e William, la giustizia transalpina ha vietato a Closer, di proprietà di Mondadori France, di cedere quelle foto ad altri giornali e ha imposto di consegnarle alla famiglia reale, cosa che è stata fatta il giorno seguente. Al di là della procedura civile, i due rampolli hanno anche sporto denuncia al livello penale per oltraggio alla privacy.

Commenti
Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 24/09/2012 - 16:17

La sorca assassina !

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Lun, 24/09/2012 - 16:41

L'Europa ha tante case reali: Svezia, Danimarca, Olanda, Norvegia, Spagna, ma allora perché quella Inglese è così chiacchierata? Una risposta potrebbe essere perché la regina persevera nello scisma anglicano. E' ridicolo che ancora nel 2012 i Windsor usurpino il potere del Papa, potere che è elettivo e dunque in teoria anche l'arcivescovo di Canterbury, se eletto, potrebbe assurgere al soglio di Pietro. La pretesa di supremazia spirituale è ciò che rende comica la condotta dei reali d'Albione. Ridere per non piangere.

Ritratto di barbara.2000

barbara.2000

Lun, 24/09/2012 - 16:47

credo che in certi casi sia d'obbligo censurarsi da soli .. è una questione di bon ton , o meglio di educazione . i nostri vecchi ne avevano , si parlottava nei salotti , durante gli incontri domenicali fra amici , e mai e poi mai si scriveva su un giornale le vaccate fatte dal re . l'insistere è segno di imbecillità , e la direttrice dovrebbe venire in italia , e vedere se non finirebbe in galera . oggi ho sentito tutto il testo sulla privacy e i doveri dei giornalisti e dei reporter fotografi con il prurito in mezzo alle gambe . a parte alle donnette molto di chiesa , ma chi gliene importa del nudo della kate .l'ho già detto solo a quelli dell'altra sponda o a quelli del vorrei ma non posso .

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 24/09/2012 - 16:50

Le t*tte della real principessa come l'immagine di Maometto: morte ai profanatori! E poi dicono che non c'è più nulla di sacro...

Ritratto di lectiones

lectiones

Lun, 24/09/2012 - 17:01

C'è uno scisma nella Chiesa anglicana? Anche a Londra si minaccia di morte chi osa sparlare della Corona? Il fanatismo islamico ha fatto proseliti.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Lun, 24/09/2012 - 17:28

Siamo al grottesco. Mi chiedo chi, al giorno d'oggi, compera e si scandalizza per un paio di tette reali quando internet è pornografia pura al 99,9% periodico. E pure le minacce di morte. Stabiliamo data e ora e facciamo una pernacchia globale a sti imbecilli.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Lun, 24/09/2012 - 18:17

bastaaaaaaaaaaaa, vogliamo le foto della Minetti del PDL alla sfilata Parah. E' molto più bona Kate.

Willy Mz

Lun, 24/09/2012 - 20:32

mi sembra un tantino eccessivo per un paio di tette ed un culo, reale si ma sempre quello è.

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 24/09/2012 - 21:32

Però ne parlate ne parlate ma non ce la fate vedere !!!

Ritratto di franco@Trier

franco@Trier

Mar, 25/09/2012 - 08:07

da oggi in poi prima di pubblicare ci penseranno bene.

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 25/09/2012 - 10:29

Quindi, minacciare di morte serve da ammonizione per non pubblicare? Geniale. Lo stesso modus operandi delle mafie e dei terroristi islamici. E qui c'è chi da loro ragione.

plaunad

Mar, 25/09/2012 - 10:30

Mostruoso esempio di ipocrisia inglese. Proprio loro, che divorano quegli schifosi tabloid come il Sun (il quotidiano più letto in Inghilterra) e che hanno avuto lo scandalo del News of the world, dove si spettegola su tutto e su tutti, adesso arrivano perfino a minacciare chi osa toccare le loro squinzie reali. Almeno in una cosa aveva ragione "quello": DIO STRAMALEDICA GLI INGLESI

linoalo1

Mar, 25/09/2012 - 12:07

Negli anni 50 e 60,mostrare le tette era uno scandalo!Ma oggi,che di tette siamo invasi,mi stupisco che le tette di Kate facciano scalpore!Lo farebbero se fossero anomale!Ma sembra che siano due tette di una ragazza normale.Se le avesse ostentate in pubblico,sarebbe stata da richiamare.Ma in privato uno dovrebbe fare quello che vuole,anche se è un reale.Quidi penso sia inutile cercare colpevoli in quanto non ne esistono!Chi ha fatto le foto,lo ha fatto solo per soldi e Kate non avrebbe mai pensato di essere raggiungibile!Certo che,oggi,con i Satelliti spia ,i droni e le tecnologie fotografiche,bisogna stare attenti a quello che si fa,perchè ormai la privacy non esiste più!Lino.

galerius

Mar, 25/09/2012 - 12:14

Minacce di morte per "lesa Kate" ? C'è da rimanere allibiti, veramente...