La Francia dice sì ai matrimoni tra gay

Dal 1° settembre 2013 sì anche alle adozioni. L'aveva promesso Hollande in campagna elettorale

Svolta zapateriana in Francia dove tra poco più di un anno le coppie gay potranno sposarsi e adottare figli. La data fatidica è il 1° settembre 2013. A dare l'annuncio è il primo ministro francese Jean-Marc Ayrault in un'audizione in parlamento. I socialisti, dunque, confermano quanto promesso in campagna elettorale da François Hollande: "La nostra società - ha detto il premier - sta cambiando stili di vita e comportamenti".

Il via libera del governo è arrivato pochi giorni dopo le celebrazioni del Gay Pride a cui simbolicamente ha partecipato anche il ministro della Famiglia Dominique Bertinotti. Di recente il ministro della Sanità, Marisol Touraine, ha annunciato che agli omosessuali sarà permesso di donare il sangue (ad oggi è vietato).

Secondo un recente sondaggio gli omosessuali in Francia sono il 6,5% circa del’intero elettorato. In Europa già altre nazioni hanno dato il via libera alle unioni e alle adozioni gay: tra queste Belgio, Danimarca, Finlandia, Germania, Islanda, Olanda, Norvegia, Spagna, Svezia e Gran Bretagna.

Commenti

Raoul Pontalti

Mar, 03/07/2012 - 18:56

Ha da venì baffone. Adesso aspetto che gli islamici divengano maggioranza in Europa per fare pulizia di queste buffonate. Spero che l'attesa non sia lunga.

Ritratto di jagomar

jagomar

Mar, 03/07/2012 - 19:10

Era ora. Quando anche l'Italia diventerà un paese civile senza condizionamenti da chiesa-omofobi-fascisti-Giovanardi et similia?

erpigna

Mar, 03/07/2012 - 19:12

che europa di m.....hanno ragione i mussulmani. La signora Francia il primo provvedimento dopo Sarkosy ha pensato ai gay invece di pensare alla disoccupazione. affari loro. ma vedrete che il nostro Monti seguirà a ruota. via immaginate vostra figlia che si ciuccia la sorella e vostro fglio che lo prende......Vi prego non cestinate le verità.

gbsirio_1962

Mar, 03/07/2012 - 19:18

in italia invece la chiesa omertosa tace sui predi pedofili....

blues188

Mar, 03/07/2012 - 19:55

#4 gbsirio. Lei è completamente disinformato. Li legge i libri? e i giornali?

blues188

Mar, 03/07/2012 - 19:57

#2 jagomar. Ma lei è fidanzato con qualcuno coi baffi che ha così fretta? Ha già pronto il vestito di nozze? Smetto perché mi viene da ridere...

a_volte_scrivo

Mar, 03/07/2012 - 20:00

La «democrazia» avanza senza sosta, scatta ogni giorno, niente e nessuno la può fermare. Ogni giorno, una nuova. Arriveranno anche le quote gay, i gay nei consigli di amministrazione, ai vertici. Già qualche originale dice che i gay sono meglio degli «altri» e forse ha anche ragione: forse è meglio essere gay, piuttosto che mettersi con una donna (visti i loro grandi e incessanti privilegi) e, viceversa, è meglio che le donne si sposino fra loro. Potranno adottare? E chi? Bambini venuti dall'estero? Questa «democrazia» porta alla fine della nostra società decrepita. Quand'è che si potrà regolarizzare la convivenza con un animale more uxorio? E che c'è di male? Vi sorprendete che càpiti, prima o poi?

Singolarita

Mar, 03/07/2012 - 20:32

le adozioni di bambini ai gay sono cose DA VOLTASTOMACO. Sono affari loro ciò che fanno delle loro esistenze. Ma i bambini devono essere lasciati in pace Un bambino può nascere solo da un uomo e da una donna. Il resto sono solo forzature. Per fortuna questi signori si fregiano del rispetto della natura di tutti. Rispettino prima la loro. Sono nati incapaci di riprodursi. Si accettino per ciò che sono. Presto o tardi si farà pulizia di certe schifezze, ne stiano pur certi.

pgbassan

Mar, 03/07/2012 - 20:29

La società sta cambiando stile di vita? Far passare per "civiltà" "progresso" aberrazioni è proprio il colmo e segno della decadenza e confusione delirante. La figura maschile-femminile per un figlio è imprescindibile. Le affermazioni fondamentali della psicologia lo documentano. Le figure di due maschi o due femmine vanno contro la natura delle cose. Certo per piacere e convenienza si fanno le porcate più assurde. Non c'è bisogno di scomodare chiese o religioni per affermare la naturalità delle cose.

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 03/07/2012 - 20:34

Se tanto ,da tanto un matrimonio gay dovrebbe durare poco. Dopo la separazione , altro matrimonio e cosi via.Come andra a finire?Da quanto visto da ex colleghi tedeschi di lavoro , uno si sposo con un tunisino, ando in tailandia solo, ritorno con un amico e divorzio dal tunisino.Adesso vive con un marocchino che contento lo lascera dopo che avra ottenuto quello che vuole. Ma poi non veniteci a rompere i co...ni.Specialmente questi matrimoni ,che brutta parola in bocca a due uomini, sono solo specchietti per allodole per non dire ucelli.

pgbassan

Mar, 03/07/2012 - 20:31

Le porcate Hollande le ha subito mantenute (come Zapatero in Spagna, salvo poi non mantenere niente del programma serio per la nazione, e lasciarla in totale sfacelo). vedremo come manterrà le promesse utili alla società francese.

Ritratto di scandalo

scandalo

Mar, 03/07/2012 - 20:43

finalmente sallusti e feltri potranno emigrare in francia !! LE MIE FELICITAZIONI JUST MARRIED !!

killkoms

Mar, 03/07/2012 - 20:43

crescete e moltiplicatevi!

antonbear

Mar, 03/07/2012 - 20:45

Comunque questa è una legge a costo zero e ognuno a casa fà quello che vuole,ovviamente senza ledere i diritti degli altri,quindi dove è il problema?Il vero scandalo sono i privilegi dei politici,stipendi,auto blu,tangenti e l'altra casta della chiesa cattolica che predica la solidarietà ma vive ricoperta d'oro nei suoi palazzi sacri.E questo il vero scandalo,non quello che due persone fanno in un letto...ma chi se frega.....!!!

MaiRuss

Mar, 03/07/2012 - 21:32

Cosa non si fa per un pugno di voti! Le riforme vere per aiutare il Paese sono messe DOPO i dicktat dei c gay. Appena i fratelli mussulmani saranno in n. sufficiente vedrete dove ce lo mettono..... il gay- pride. E giustamente!

Totonno58

Mar, 03/07/2012 - 21:42

Spero che la cosa non venga considerata un problema, altrimenti proverei molta invidia per la "capa fresca" di questo qualcuno che riesce a trovare un minuto dei propri pensieri per preoccuparsi dei matrimoni tra gay...

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Mar, 03/07/2012 - 21:57

E pensare che Hollande ha vinto per i voti dei musulmani. Grande esempio di Taqya collettiva. Da sempre la sinistra è il cavallo di ***** per la distruzione dell'Occidente. Caro Pontalti, la libertà consiste anche nella sessualità diversa purchè sia vissuta nel privato e NON platealmente quasi fosse un vanto. L'idiozia sta nel volerlo chiamare MATRIMONIO, per il resto due INDIVIDUI LIBERI, COSCIENZIENTI E ADULTI vivono come vogliono. Non abbiamo bisogno nè di pasdaran nè di mucche nere ma grazie di far capire quale destino ci aspetta, per certe mentalità totalitarie che si definiscono cristiane.

arkangel72

Mar, 03/07/2012 - 21:49

Non saprò mai se i vostri commenti sono veritieri o di gente che prende in giro i lettori di questo giornale, fingendosi ipocriti perbenisti, trovando divertimento nel gridare allo scandalo. Se così fosse sorrido anche io. Ma se non fosse uno scherzo ci sarebbe d'aver paura.

killkoms

Mar, 03/07/2012 - 21:55

#14antobear,a costo zero il cavolo!le novelle"coppie"faranno domanda per le case popolari,chiederanno sussidi,congedi dal lavoro ed altro.tutta roba che costerà,trattandosi di gente che fino ad oggi non ha titolo per chiederli,e che darà spazio a speculazioni e bluff vari a solo scopo di ottenere benefit!sembrerebbe che la (s)concia abbia già fatto richiesta a chi di dovere per estendere,anche se non vi è legge in materia, il"suo" trattamento sanitario da parlamentare alla"marita"(o è il moglio? )crucca!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 03/07/2012 - 21:56

Capisco la smania di Hollande (Come di Obama negli U.S.A.) di attingere ad un bacino elettorale non ininfluente. Matrimonio? Chiamatelo altrimenti. L'etimo latino del sostantivo sconfesserebbe questa denominazione. Adozioni? Proprio no. E' di questi giorni la pubblicazione di un libro scritto da una figlia di padre gay che descrive l'angoscia infantile ed il trauma adolescenziale provocatele dal comportamento omosessuale manifesto del padre. Con inevitabile conseguente disorientamento a carico della propria identità sessuale. L'infanzia non può essere sacrificata sull'altare delle pulsioni sessuali di un'improbabile genitorialità omologa.

killkoms

Mar, 03/07/2012 - 21:57

#12scandalo,no!è la volta buona che ci leviamo dalle pxxxe il macho del tavoliere!

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Mar, 03/07/2012 - 22:07

#1 Nabir al Bar. Beh! Non penso che l'islamizzazione dell'Europa sia l'unico mezzo di contrasto alla istituzionalizzazione della famiglia omosessuale. Non sarai, per caso, di quelli che si tagliano gli attributi per far dispetto alla moglie? Con buona pace di Allah e del suo barista.

killkoms

Mar, 03/07/2012 - 22:13

#8singolarità,come ha detto,nella sua semplicità,stile il bambino de"il re è nudo", il calciatore cassano"sono fxxxi?cxxxi loro"!e proprio per quello,facciano quello che vogliono ma non rompano i cosidetti alla società civile!

andrea24

Mar, 03/07/2012 - 22:12

La perversione emerge ferocemente allo scoperto dalle "adozioni". E i massoni se la ridono.

Ritratto di stenos

stenos

Mar, 03/07/2012 - 22:08

L'unica cosa che sanno fare bene i comunisti quando gli imbecilli li mettono a comandare e' : matrimoni gay, adozioni gay, case ai nomadi e alzare le tasse (oltre alle tangenti).

killkoms

Mar, 03/07/2012 - 22:26

#22memphis35,nella sua onniscenza nabir al bar dimentica che su certi aspetti la posizione dei murzulmani sui gay è più ipocrita della nostra!sembrerebbe che i mussulmani non possano fare né sesso prematrimoniale(anche se ultimamente qualcosa si muove!),nè auotoerotismo!come ovviano prima del matrimonio?come i carcerati!sembrerebbe sempre che la"pratica"sia normale e consolidata da secoli,però se qualcuno ci prende"gusto",rischia la testa!

killkoms

Mar, 03/07/2012 - 22:20

#6blues188,e magari niccolà di beri gli fà da"comare"e concia e"consorte"da damigelle!

sanchez

Mar, 03/07/2012 - 22:21

il matrimonio è principalmente,anche, un contratto dettato da norme civili che obbligano i coniugi alla loro osservanza. allora mi chiedo ma chi gli lo fa fare a sposarsi? ecchè diamine vivano in libertà la loro unione! senza nessun obbligo di legge! si complicano la vita perchè non c'è diritto di successione? ed allora facciano testamento. Non possono godere della reversibilità della pensione? allora è solo una unione di interessi Non possono adottare figli?ecco qui mi vengono dei dubbi atroci con quello che capita nelle famiglie forse è da pensare che due babbe o due mammi possono essere meglio di una coppia etero

gi.lit

Mar, 03/07/2012 - 22:24

Consentire le adozioni alle coppie omosessuali è semplicemente criminale.

guidode.zolt

Mar, 03/07/2012 - 22:53

#14 antonbear ...ma, veramente, abbiamo seguito le vicende di un certo talamo, scoperchiate e messe in onda dalla sx, per mesi, ed erano relazioni etero... scusi Lei e' di sx...? in questo caso farebbe a pugni la Sua dichiarazione ...ma chissenefrega...!

aspide007

Mar, 03/07/2012 - 22:54

@- Dopo il matrimonio tra gay, cosa avranno più da vendersi questi politici pur di mantenere la poltrona? La moglie!

guidode.zolt

Mar, 03/07/2012 - 23:02

ho apprezzato nel giusto modo La Cage aux folles interpretato magistralmente da Tognazzi e dal francese di cui non ricordo ora il nome (titolo italiano "Il vizietto")ma un conto e' vederlo al cinema, un conto e'...

guidode.zolt

Mar, 03/07/2012 - 23:06

il 6,5% dell'intero elettorato....? azzo..ecco la vera ragione...!!

Luigi Farinelli

Mer, 04/07/2012 - 00:24

Da un Governo i cui ministri sono per la quasi totalità massoni del Grande Oriente di Francia che cosa ci si poteva aspettare? E' la programmata scaletta che gli ultralaicisti neo-gnostici hanno previsto a tavolino e che ONU e EU stanno diffondendo nel mondo (con il lavaggio del cervello) senza che la gente, ormai classificata dagli "illuminati" come "popolo bue" si renda conto di quello che stia accadendo (aborto libero, distruzione della famiglia etero, abbattimento della natalità, eutanasia, eugenetica, radical femminismo antimaschile per distruggere la famiglia eterosessuale, ecc). Basterebbe cercare di rispondere alla domanda: "Sa che cosa significaherebbe esattamente l'approvazione della legge contro l'omofobia e dell'insegnamento dell'ideologia gender nelle scuole (appoggiata da Pisapia, Veronesi, Fo, Bersani e compagnia...brutta)?". Il vergognoso inganno intellettuale potrebbe cominciare ad essere smascherato, nonostante l'azione di copertura della maggioranza dei media.

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Mer, 04/07/2012 - 00:56

Ecco un'altro "progressista" il cui primo interesse è il matrimonio fra omosessuali. Questi socialisti non pensano più al miglioramento della vita delle classi sociali meno abbienti. Hanno la fregola di andare al governo per poter fare leggi in favore di omosessuali. Come se fosse la cosa di cui abbia maggiormente bisogno la società. Combattono tutti la stessa battaglia in favore di coppie dai gusti sessuali particolari senza preoccuparsi dei minori che verrebbero forzatamente adottati in simili "famiglie".

antonbear

Mer, 04/07/2012 - 01:09

Sembra che quello delle unioni omosessuali sia il problema che farà precipitare il mondo nel baratro,o forse non è un pretesto per tacere dei veri scandali che affliggono la ns società,cosiddetta civile?Queste sono ******* che cmq riguardano un ristretto numero di persone,che cmq hanno diritto di vivere la loro vita come meglio credono.Pensiamo piuttosto alle ruberie dei politici,stipendi d'oro,auto blu,corruzione,escort e all'altra casta,quella del Vaticano ,che ha preso il peggio del peggio dalla prima......ma pensiamo ai problemi veri e non ai falsi moralismi.

Il_Presidente

Mer, 04/07/2012 - 02:56

ok al rispetto per i gay, non ho nulla contro di loro finchè rispettano a legge. Ma lasciate stare il matrimonio. Quello è un'altra cosa.

MatDe

Mer, 04/07/2012 - 08:09

@Memphis35 L'infanzia non può essere sacrificata sull'altare delle pulsioni sessuali di un'improbabile genitorialità omologa o eterologa!Non si puo fare di ogni erba un fascio altrimenti mi tocca portale ad esempio centinai di libri che descrivono il disagio e l'angoscia di figli di divorziati! @ tutti i pretoni che si stracciano le vesti e invocano un invasione musulmana vorrei chiedere: ma ci siete mai stati nei paesi musulmani??? No perche li si divertono assai tra uomini. Ma d'altronde non mi sorprende per niente la vostra ignoranza!

Cimbro_Veneto

Mer, 04/07/2012 - 08:27

Anche le adozioni?Sempre meglio, le conseguenze le pagheremo tra 10/15 anni....che bel mondo di m....!

marcomanno

Mer, 04/07/2012 - 08:28

Vive la France! Qui ci voranno ancora molti anni di polimiche e ci tocchera' sentire tanti discorsi retorici e privi di senso.

killkoms

Mer, 04/07/2012 - 08:58

#22memphis35,al buon nabir al bar,nella"sua"onniscenza è sfuggito un particolare,e cioè che il mondo islamico sui gay è più ipocrita di noi!sembrerebbe che i murzulani non facciano né sesso prematrimoniale,(anche se dei cambiamenti in corso vi sono!)né autoerotismo!come ovviano i giovani murzulmani(alla bombolo)in attesa del matrimonio?fanno"l'operazione"tra di loro!tutto regolare ed accettato,ma sé qualcuno ci prende"gusto", rischia la zucca!

maninthestorm

Mer, 04/07/2012 - 09:00

...ed Eccoci A Grandi Passi Arrivati All'inizio Del Baratro Dell'umanita'. A Dire Il Vero Ci Erano Rimasti Ben Pochi Punti Fermi In Questa Nostra Societa' Malata, Oggi Grazie Al Comunismo Devastante, Quei Pochi Stanno Sparendo Come Neve Al Sole. La Famiglia Indubbiamente Era Uno Di Quelli, Ed Oggi, Grazie A Chi Da Sempre Ha Ghettizzato Tutte Le Forme Di Perversione Recintando Come In Uno Zoo Di Mostri I Transgenici Nell'arci Gay, Le Lesbiche Nell'arcilesbica I Cacciatori Nell'arcicaccia Etc Etc, Dette Perversioni, Sono Diventate Triste Realta' Quotidiana, Sino A Vedere Un Bambino Adottato Da Due "uomini" Che Non Faranno Altro Che Produrre Mostri A Loro Volta, Minando Le Societa' Future E Creando Forme Di Transgenia Da Far Rabbrividire Anche Il Piccolo Chimico. Grazie Di Cuore Comunisti Per Aver Reso Il Mio Meraviglioso Paese Invivibile.

maninthestorm

Mer, 04/07/2012 - 09:06

...ed Eccoci A Grandi Passi Arrivati All'inizio Del Baratro Dell'umanita'. A Dire Il Vero Ci Erano Rimasti Ben Pochi Punti Fermi In Questa Nostra Societa' Malata, Oggi Grazie Al Comunismo Devastante, Quei Pochi Stanno Sparendo Come Neve Al Sole. La Famiglia Indubbiamente Era Uno Di Quelli, Ed Oggi, Grazie A Chi Da Sempre Ha Ghettizzato Tutte Le Forme Di Perversione Recintando Come In Uno Zoo Di Mostri I Transgenici Nell'arci Gay, Le Lesbiche Nell'arcilesbica I Cacciatori Nell'arcicaccia Etc Etc, Dette Perversioni, Sono Diventate Triste Realta' Quotidiana, Sino A Vedere Un Bambino Adottato Da Due "uomini" Che Non Faranno Altro Che Produrre Mostri A Loro Volta, Minando Le Societa' Future E Creando Forme Di Transgenia Da Far Rabbrividire Anche Il Piccolo Chimico. Grazie Di Cuore Comunisti Per Aver Reso Il Mio Meraviglioso Paese Invivibile.

nigher

Mer, 04/07/2012 - 09:32

posso chiudere un'occhio sul matrimonio gay,ma l adottare i bambini è solo egoismo non amore... le persone adulte hanno la liberta di scelta,mentre i bambini no...l'adozione da parte di gay,lesbiche o chiunque contro natura mi fa schifo come la pedofilia...

Rainulfo

Mer, 04/07/2012 - 09:52

auguri e figli maschi!

Rainulfo

Mer, 04/07/2012 - 09:49

adesso si che l'Europa ha risolto i suoi problemi..... vedrete adesso si abbassa lo spread e diminuisce la disoccupazione

Ritratto di mistereaster

mistereaster

Mer, 04/07/2012 - 09:52

e poi ci chiediamo come mai..... bei schifosi anche i francesi.. ma si capisce che dipende solo dal prendere tutti i voti possibili...

MatDe

Mer, 04/07/2012 - 09:53

@nigher sarebbe curioso capire per quante persone eterosessuali e non il fare/adottare bambini sia effetivamente un atto d'amore o un atto egoistico...E' sempre meglio diffidare di chi ha risposte ottuse e perconfezionate! Questa discussione sta diventando un accrocchio di luoghi comuni che si applica probabilmente in maggior percentuale alle coppie eterossesuali che alle altre coppie. Mettetevi il cuore in pace: non ci sveglieremo tutti gay un giorno e i gay non conquisteranno il mondo! Semplicemente in paesi migliori del nostro avranno la possibilita' di avere pari diritti.

jakelamotta

Mer, 04/07/2012 - 10:23

#42 maninthestorm ogni vostra rosicata mi rallegra un po di più la giornata. Pensate che 50 anni fa c'era chi non era d'accordo con i matrimoni interraziali. A pensarci adesso non sembra vero. Pensate alla figura che farete tra 50 anni, guardando indietro al vostro passato, in cui vi opponevate al matrimonio tra coppie dello stesso sesso. Trogloditi!!!

Saltovitale

Mer, 04/07/2012 - 10:37

Pensavo che avrebbero convinto noi "trogloditi" con le buone. Invece l'intenzione è chiara: imporre una legge per distruggere l'idea tradizionale di famiglia. E a chi si lamenta, giù insulti. E' questo il progresso?

Massimo Bocci

Mer, 04/07/2012 - 10:40

Chi più di un sinistron......zo demagogo,può fare provvedimenti di vera inutilità sociale,morale,umana,ma solo per un interesse specifico ( il voto di scambio),questi venderebbero non solo i principi e il proprio paese (che di prassi fanno) ma anche la mamma per un voto,...o veri voti da cesso.

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 04/07/2012 - 10:41

x9pgbassan- Ne hanno fatta di strada i cosidetti normali.Oramai siamo noi etero i non in regola con la natura.Sempre si comincia con un dito e poi si prendono tutto il braccio. Dopo le adozioni , sparira la pedofilia , sara libera la zoofilia, e poi magari , pro forma abbiamo adesso due, tre mesi di condizionale , legalizziamo l assasinio, e l autanasia.Ma quando sara che un parlamento viene eletto per moralita e non per porci comodi .

nigher

Mer, 04/07/2012 - 10:44

@MatDe,prova ad'informarti da quelle copie che vogliono adottare un bambino,tutta la trafila burocratica,di costi esagerati,incontri con psicologi ecc.. se non lo fanno per amore mollano dopo un mese...vai a vivere nei paesi migliori che io preferisco rimanere in questo di paese anche con tutti isuoi difetti....

nigher

Mer, 04/07/2012 - 10:56

uomo-donna=figlio uomo-uomo=nulla donna-donna=nulla.....Quale fra questre tre coppie possono procreare????????

duball

Mer, 04/07/2012 - 11:09

Prosegue senza tregua l'attacco all'occidente e alla cultura cattolica della multinazionale del relativismo. lo scopo?La distruzione della famiglia e della nostra societa'.Il motivo?una societa' molto frammentata e disomogenea e' molto piu' facilmente controllabile. E pensare che se una cinquantina d'anni fa dicevi a un comunista doc tipo Pepponedi avallare ste' schifezze ti arrivava un calcio nel sedere.. !

baio57

Mer, 04/07/2012 - 11:13

Ho visto una scena su una spiaggia : due omosessuali che si baciavano noncuranti dei comunque pochi avventori ,visto il periodo . Mi chiedo come sarebbe bello ed educativo che lo facessero davanti al figlioletto di 6 anni adottato. E poi quando andrà a scuola e i compagni gli chiedaranno . , lui risponderà un po' imbarazzato ... si chiama Francesco , sì perchè Luigi è il papà...

MatDe

Mer, 04/07/2012 - 11:15

@nigher Non ho bisogno di informarmi: non tutti i sacrifici che l'uomo fa li fa per amore! L'uomo lavora per amore? L'uomo fa le maratone per amore? L'uomo scala l'everest per amore?Che commento superficiale il suo! Btw vivo gia in un paese migliore!lei piuttosto continui ad accontentarsi...contento lei

baio57

Mer, 04/07/2012 - 11:19

#25 stenos - Cosa ci vuoi fare , per il sinistro il gay è "diversamente" diverso.

baio57

Mer, 04/07/2012 - 11:20

Perchè avete cancellato la frase > nel mio post precedente? Cos'è è blasfema? Con tutte le s#t#r#o#n#z#a#t#e che pubblicate.Mah!

MatDe

Mer, 04/07/2012 - 11:25

#55 duball No no sbaglia lo scopo e' distruggere la chiesa cattolica! Ha fatto abbastanza danni fino ad ora...molti di piu di quelli che possono fare due fixxxxi che si sposano o addotano un bambino!

nigher

Mer, 04/07/2012 - 11:34

@MatDe:chi si accontenta gode.....l'uomo lavora per vivere-il maratoneta ama la sfida-lo scalatore ama la montagna...mentre l'adozione fatta da coppie gay non ama il bambino ma solo egoismo solo per voler sentirsi uguali agli altri.....ma impossibile!!!!

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Mer, 04/07/2012 - 11:43

Questione di qualche anno e l'avremo anche noi in Italia.....siamo sempre un pò indietro.

Fiero

Mer, 04/07/2012 - 11:42

@Baio...scherza??? Non sia mai!!! Meglio rimanere in un orfanotrofio senza madre nè padre, con nessuno che ti dica buonanotte o buongiorno, senza nessuno che ti spieghi come va il mondo. Chissà che vitaccia per questo povero orfano dover spiegare di avere due papà invece che nessuno, o peggio, averlo ma essere stato abbandonato. Evolvetevi!!!!

The_Dark_Inside

Mer, 04/07/2012 - 11:45

Ciascuno a casa propria fa quello che vuole, ma secondo me assecondare le rivendicazioni più massimaliste del LGTBP per qualche voto in più è prostituzione elettorale. Saluti.

MatDe

Mer, 04/07/2012 - 11:57

nigher Mai sentito parlare di Pascal vero...lei si dedica solo filosofia spicciola da bar! Chi si accontenta gode...ah ah ah... potrebbe essere il ritornello dell'inno alla mediocrita' ...tipico attegiamento Italiano...si fidi si gode molto di piu a guardare dall'esterno quello che succede in Italia...prendendo il triplo dello stipendio dei miei pari italiani, usufrunedo di servizi sociali degni di un paese moderno,vivendo in un paese dove le differenze di sesso/orientamento sessuale e razza sono tollerate!Pero non ci posso fare niente amo andare allo zoo a farmi quattro risate!

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mer, 04/07/2012 - 12:22

Sicuramente ora la crisi finanziaria della Francia si risolverà in un battibaleno. Sono queste le leggi che faranno progredire il Paese portando benessere per tutti. Aspettiamo con ansia che anche in Italia si possano risolvere tutti i nostri problemi in tal modo. Forse una nuova opportunità di lavoro per le donne diventerà realtà istituzionale presso il ministero del lavoro, regolata da emissione di fattura da inserire nella denuncia dei redditi, seguendo le norme che regolano gli affitti. Appunto: affittasi donna per inseminazione artificiale. Il femminismo è realizzato. Ah dimenticavo la stessa opportunità lavorativa è offerta anche ai maschi: “Cercasi giovane maschio per produzione sperma”. E l’amore tra uomo e donna sarà fuorilegge.

fabrysinger

Mer, 04/07/2012 - 12:23

come sempre capita sulle pagine de il giornale, l'esercito dei finti perbenisti, che berlusconi va bene con le ragazze perché sono cene eleganti ma guai ai gay, ecco che vi siete scatenati. e soprattutto, guai alle adozioni gay. bene, piccoli ipocriti ignoranti, andate a farvi un giro in un orfanotrofio e vedete se é meglio o se non sarebbe meglio avere una famiglia che ti ama, anche se gay. i rischi? che il figlio diventi gay anche lui? e se anche fosse? ma a voi che siete quelli che affonderebbero le barche dei clandestini piene anche di bambini e donne che ve ne frega? cos'é adesso tutto questo interesse per la sorte dei bambini senza genitori? e se scopriste, come in effetti é, che molti sono stranieri? secondo me già ve ne importa un pò meno. siete voi quelli disgustosi e dovreste vergognarvi.

paolo gippo

Mer, 04/07/2012 - 12:28

Solo una sana miseria che azzeri questa follia collettiva, puo' salvare il mondo dalla catastrofe. Ho sempre rispettato e, per certi aspetti, ammirato i gay, ma adesso si sta esagerando, non lamentiamoci se qualcuno perde la pazienza.

giovanni_70zz

Mer, 04/07/2012 - 12:35

per #25 stenos. Parole sante, signore mio! Ah, quando c'era la destra al potere! Tutta un'altra storia. A parte aver dovuto pagare le canottiere a Bossi e le discoteche al Trota ... per non parlare dei camorristi portati in Parlamento ... Quella sana, buona, vecchia destra ...

giovanni_70zz

Mer, 04/07/2012 - 12:23

per #19 killkoms. Parole sante, signore mio! Noi vogliamo che le case vadano solo a Scajola, Tremonti, Lusi, il convivente di Formigoni ... altro che storie! Questa sì che è giustizia!

andrea24

Mer, 04/07/2012 - 12:37

Si scontrano due forme di totalitarismo,l'uno distruttore e malvagio,che non manca di lottare contro Dio(vedi ad esempio le bestemmie dei gay pride e le pretese contro-natura,contro la stessa realtà dell'uomo e l'umanità),l'altro, della comune realtà umana,che si appella all'ordine naturale nella moralità e nel rispetto,questo non andrebbe mai dimenticato,soprattutto da parte di un buon cristiano,della autorità e della Parola di DIo.Tutto concorre,e lo vediamo sotto i nostri occhi,alla distruzione di una normale realtà sociale,basata su solidità(che ha come fondamento la famiglia naturale)e regole fondanti,ben strutturate.Colpire la Chiesa e,di conseguenza,la società fondata sulla famiglia naturale,rappresenta quello che potremmo definire "il vero 11 settembre",che determinerà,ma già ci siamo,l'implosione della società in cui viviamo,oramai destrutturalizzata,liquida e malleabile.Sulle adozioni:sono un crimine contro l'umanità.Altro che barbuti,imam e ayatollah.

BlackMen

Mer, 04/07/2012 - 12:35

Tra poco rimarremo solo noi a non consentirli...ma tranquilli, saremo in buona compagnia...Italia, Iran, Pakistan, Turchia, Iraq, Korea del Nord....

andrea24

Mer, 04/07/2012 - 12:57

Utilizzo un modo di pensare e di dire cattolico e umano:Le "adozioni" sono un crimine contro l'umanità,contro la natura umana e rappresentano un "delitto che grida vendetta al cospetto di DIo".Concupiscenza,passione e orgoglio perverso stanno de-razionalizzando gli uomini e la società.Quella delle unioni,matrimoni e adozioni rappresenta l'apoteosi politica della degenerazione umana.Anche la Chiesa,minata dall'interno da massoni e progressisti è stata resa depotenziata,svuotata pian piano di quel grande potere morale e spirituale(magari pure temporale),che le consentiva di fare presa sulla sulla società dei credenti(compresi i politici!),che sono diventati carne di macello e di "sondaggio" da parte di tutte quelle forze sovversive e progressiste,che agiscono contro Dio e contro l'umana dignità.

giovanni_70zz

Mer, 04/07/2012 - 13:04

per #68 paolo gippo. Mi meraviglio di lei, caro signore! Non ha perso la pazienza con il Trota e la Minetti alla Regione Lombardia, con i venti (di più?) milioni di Lusi, le decine di milioni attorno (e in tasca) a Formigoni, le case di Tremonti e Scajola, le canottiere di Bossi ... tutto a spese nostre ... E la vuole perdere ora? Per questo? La pazienza ... Mah ... Sarebbe il caso di rivedere le sue priorità ... Cordiali saluti.

collodoro

Mer, 04/07/2012 - 13:11

#71 andrea24: sei un reperto archeologico, direttamente dal medioevo. fortunatamente le tue "idee" sono destinate ad essere spazzate vie dalla storia. molto presto, finalmente, in italia ci saranno matrimoni e adozioni per i gay. alla faccia del vaticano e di tutti gli omofobi nostrani!

paolo gippo

Mer, 04/07/2012 - 13:24

Da una decina di anni a questa parte il mondo e' in preda ad una follia collettiva, anzi una omofollia, per la quale la condizione omo deve essere considerata normale e deve essere favorita ed incentivata in tutti i modi. Qualcuno pensa che faccia parte del disegno mondialista, globalista dei circoncisini per arrivare, attraverso la distruzione della Famiglia e della morale della Tradizione, al controllo totale su una societa' fatta solo di individui e per questo piu' facilmente controllabili. Io non lo so, ma purtroppo penso che questa follia sia inarrestabile, basta vedere come i media stanno plasmando le deboli menti dei giovani.

Ritratto di jagomar

jagomar

Mer, 04/07/2012 - 13:24

#67 fabrysinger: quoto dalla prima all'ultima lettera.

giessebi

Mer, 04/07/2012 - 13:42

#57 MatDe: un pensiero ributtante. Quindi lei mette l'adozione di un figlio alla stregua della conquista di una vetta? o del completamento di una maratona? Ma si rende conto? Contento lei, a me fa molta pena, nonostante il suo ottimo stipendio....

collodoro

Mer, 04/07/2012 - 13:47

cmq dietro ogni omofobo c'è una persona sessualmente irrisolta. quindi cari omofobi medievali, sbrigatevi a crescere...magari trovate l'uomo della vostra vita!

pgbassan

Mer, 04/07/2012 - 13:51

#67 fabrysinger: straparli e non conosci la realtà. Basta rendere le adozioni dei bambini orfani più facilie (e non come adesso con troppi ostacoli, tempi lunghi, che sembrano fatti per non far adottare) chiaramente si intende PER FAMIGLIE NORMALI, UOMO DONNA, ove abbiamo i requisiti per accogliere una persona. --->#66 Rosella Meneghini: un po’ di ironia non guasta. Forse rimane solo quella (e si spalanca un “bellissimo” avvenire, dato che sono pochi i guai che si trascinano da secoli, e che non abbandonano l’uomo).

giessebi

Mer, 04/07/2012 - 13:51

Del resto questi sono i "progressisti": si puo' fare, dunque e' giusto farlo, anzi se non si fa si e' "out". La natura non c'entra niente, quella va bene solo quando bisogna appiccicare a qualcosa il bollino bio- eco- green- o il mitico "sostenibile". Beh le unioni gay sono "sostenibili" solo finche' altri faranno i bambini, altrimenti non si adotta nulla... Ma sono sicuro che qualche genio sta lavorando per levarci questo incomodo primitivo di mettere insieme uomo e donna per procreare... roba superata, stiamo scherzando? Chissa' perche' la natura ha richiesto questo desueto rituale di accoppiamento?? Ma si', lo so, il matrimonio non c'entra con il sesso e la procreazione, serve solo per avere "gli stessi diritti", cosi' uno/a puo' decidere quando eutanatizzare il/la suo/a compagno/a... Non c'e' nessuna componente ideologica nei confronti della Chiesa, assolutamente, e' solo una battaglia per la pensione di reversibilita'. Auguri e figli maschi (di altri...)

MatDe

Mer, 04/07/2012 - 13:52

giessebi: onestamente e' la sua incapacita di comprensione che e' riluttante! Se non vuole fare la fatica di leggere i commenti precendenti non faccia nemmeno la fatica di intervenire in una discussione!

Ritratto di marforio

marforio

Mer, 04/07/2012 - 13:57

x59bajo57Caro lettore , la frase e cosi come scritta anche mutilata da capire. Quello che e sospettoso e che il giornale si adatti alla moda giornaliera.Forse in un futuro si censurara la parola madre, come adesso e censurata la parola f..cio.

gi.lit

Mer, 04/07/2012 - 13:51

79collodoro. La maggioranza assoluta degli etero, da sempre, ha semplicemente una istintiva repellenza per l'omosessualità. I sessi sono due e pertanto l'omosessualità è quanto meno una anomalia. Detto questo, adottare il suffisso "fobia" per bollare una normale repellenza è una vera e propria impostura dettata dall'opportunismo politico delle sinistre. Affermare poi che dietro ogni omofobo c'è una persona sessualmente irrisolta è da malati di mente. Dunque secondo te non sono gli omosessuali sessualmente irrisolti ma le persone normali. Cioè la maggioranza dell'umanità. Ma davvero? Perché non ti fai ricoverare d'urgenza?

pgbassan

Mer, 04/07/2012 - 14:03

#52 marforio: purtroppo è quello che dico anche io da molto tempo. Si dice che la pedofilia è vecchia come il mondo, quindi normale. Ribatto: anche l'omicidio è vecchio come il mondo. Cosa normale. Anzi, perchè non la legalizziamo? Saluti.

giessebi

Mer, 04/07/2012 - 14:03

#79 collodoro: e questo dove l'ha letto? Su repubblichella 2000? Guardi caro signore, che non approvare i matrimoni omosessuali ed essere omofobi sono cose ben distinte. Io non ho nulla contro gli omosessuali: da cattolico sono interamente tollerante perfino con chi dice certe castronerie, ma da qui a sostenere leggi contro la famiglia naturale ce ne passa. E sono ben lieto di essere "medievale" se essere "contemporaneo" significa contro natura.

giessebi

Mer, 04/07/2012 - 14:12

#82 MatDe: la mia capacita' di comprensione (che lei definisce "riluttante", un uso interessante dell'aggettivo se non e' un errore) non sara' acuta come la sua, ma prima di intervenire io leggo sempre tutti i commenti. Se un lettore le parla di atto d'amore e lei cita una sfida personale, che con la coppia non ha nulla a che vedere, io deduco che per lei l'adozione si riduca a questo. Ma se mi fa la grazia di spiegarsi meglio, l'ascolto volentieri...

MatDe

Mer, 04/07/2012 - 14:18

#87 giessebi faccio uno strappo alla regola e le faccio la grazia di spiegarle: il lettore diceva che l'adottare un figlio richiede sacrifici e sforzi enormi e quinidi solo un atto d'amore ( e non d'amore per se stessi-egoismo) puo' giustificare tali sacrifici. Io portavo ad esempio sfide personali che l'uomo compie facendo sacrifici e sforzi enormi che tuttavia non nascono da atti d'amore! Tutto questo per dire che non sono convinto che il fare/adottare un bambino sia sempre un atto d'amore,spesso nasce da una forma di egoismo mascherato d'amore.

Il_Presidente

Mer, 04/07/2012 - 14:28

che simpatica e "gaia" la sinistraglia becera e atea che non perde occasione per spalare fango sulla Chiesa e su tutto ciò che non è fetido progressismo relativista. Si vede che quando l'Islam sarà la religione prevalente in Italia (non manca molto), sarà proprio l'ateume progressist-sensibil-colto-moralmente-superiore-antiborghese a "dialogare" di queste cose, di gay, laicismo et similia, coi loro amici immigrati e mussulmani.

sorans99

Mer, 04/07/2012 - 14:25

@pgbassan, i miei applausi! Del resto, quel che sta accadendo è ben osservato già nei primi anni settanta. Il libro "l'anello del re Salomone" di Konrad Lorenz svela come le società snaturate s'estinguono da soli con appunto, rapporti sessuali sterili.

collodoro

Mer, 04/07/2012 - 14:39

#84 gi.lit e #86 giessebi, dimostrate con le vostre parole la vostra ignoranza. essere contro i matrimoni gay significa essere omofobi, perchè non si permette ad altri esseri umani di decidere della propria vita in modo libero. essere omofobi significa avere paura dell'omosessualità, paura che si declina in modi diversi: violenza, aggressività, conformismo. in ogni modo, il punto centrale è: gli omofobi sono una minoranza infima nella società (basterebbe fare un referendum per i matrimoni gay, sarebbe uno tsunami); è solo questione di tempo e le vostre "idee" verranno seppellite per sempre. un'ultima cosa: se la "natura" è l'unione tra uomo e donna, i sacerdoti cattolici sono quanto di più "contro natura" ci sia!

giessebi

Mer, 04/07/2012 - 14:42

#88 MatDe: grazie per la sua disponibilita'. Supponiamo pure che una quota di concepimenti/adozioni nasca da una forma di "egoismo mascherato da amore", come entra questo discorso nella questione delle adozioni da parte di coppie omosessuali? Il fatto che una coppia omosessuale non possa naturalmente concepire per me e' piu' che sufficiente a considerare sbagliato riconoscere alle coppie omosessuali gli stessi diritti, questo prima ancora di valutare l'importanza della famiglia come nucleo fondante della nostra societa'. Se poi lei ritiene un progresso o una conquista dell'umanita' il formare coppie evidentemente non destinate alla procreazione e metterle sullo stesso piano della famiglia naturale, faccia pure. Ma non si stupisca che qualcuno (la maggioranza al momento) non sia d'accordo. Un'ultima cosa: mi citi il Pascal che invitava l'altro lettore a consultare: sono curioso di vedere come si applichi al contesto. Grazie

Ritratto di cangrande17

cangrande17

Mer, 04/07/2012 - 14:57

I sinistri, siano essi italiani, francesi, o altro, hanno una scala di priorità spesso incomprensibile. Gli omosessuali, anche in Francia, rimangono una minoranza: difficile pensare che una legge del genere sia stata fatta a fini elettorali...

Lu mazzica

Mer, 04/07/2012 - 14:56

Com'é contento il Presidente Hollande ; dalla foto si evince lo sprizzamento della felicità per questa Sua stessa notizia !!! Si smetterà adesso a dire che solo il Berlusconi faceva le Leggi " Ad Personam ??? !!! N'est pas ?? Rgds., Lu mazzica

giessebi

Mer, 04/07/2012 - 14:59

#91 collodoro: violento e aggressivo sara' lei. Oltretutto se fosse vero che un referendum sarebbe "uno tsunami" sarebbe anche conformista... A parte i luoghi comuni, io non impedirei mai a nessuno di vivere la propria omosessualita': io mi limito a contestare (ammesso che voi progressisti cosi' pacifici e tolleranti ce ne diate facolta') l'idea che il "matrimonio" omosessuale sia alla stessa stregua di quello "naturale". Tutto qui. E poi, per favore, non metta sullo stesso piano la rinuncia ad una vita di coppia, con la formazione di una coppia innaturale. Un sacerdote non pretende di adottare figli, perche' la sua scelta (difficile) richiede coerenza. Puo' anche darsi che la famiglia naturale venga "seppellita" come lei si augura (vede io non mi auguro che le sue idee siano "seppellite", chi e' il violento tra noi?), ma io resto coerente alla mia fede e alla natura delle cose.

MatDe

Mer, 04/07/2012 - 15:05

No non ha capito! Io volevo semplicemente far capire al lettore che e' sbagliato ragionare partendo da finti assiomi! E la verita' assoluta da cui partiva quel lettore era che l'adozione e la procreazione sono un atto d'amore! Detto questa io non me la sono ancora fatta un idea sul tema... non so se sia giusto o meno permettere l'adozione a coppie gay ma di certo non voglio basare la mia scelta su mezze verita o argomenti che lascio ai frequentatori dei bar! La citazione di Pascal era relativa al divertissement...lascio a lei l'esercizio di inserirla nel contesto della mia discussione con l'altro lettore.

silvio frappa

Mer, 04/07/2012 - 15:02

Per diventare un paese civile NOI dovremo espellere il parassita vaticano dal nostro territorio.... risparmieremo le truffe delle nostre tasse da parte di questo parassita millenario, e riguadagneremo la nostra libertà di società laica e civile dopo duemila anni di oscurantismo dovuto alla demenza di fanatici ed ignoranti e di filosofie di bassa cultura mediorientale . Sarebbe un bel passo in avanti, oltre il becero medioevo dei preti idioti.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 04/07/2012 - 15:23

#97 silvio frappa Non sono cattolico ma tendenzialmente laico. Ma a leggere il suo commento con toni degni delle campagne antireligiose di Stalin... penso che se il laicismo è quello di persone come lei, allora siamo di fronte a un nuovo fanatismo

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Mer, 04/07/2012 - 15:23

#80 pgbassan# Caro signore, ironia molto amara che ci fa capire che ormai siamo arrivati alla fine di un ciclo storico pieno di scoperte meravigliose, ma pieno di tante nefandezze. E il nuovo ciclo verrà abortito da questa. Ha ragione quando dice che le pratiche delle adozioni andrebbero snellite, ma anche li entriamo in un campo minato dove la corruzione regna sovrana. Piccoli innocenti sono tenuti a sopravvivere in un istituto, dove per ogni bambino vengono pagati se non sbaglio, 80 euro al giorno che, se ne venisse data la metà alla famiglia che lo adotta, gli istituti sarebbero tutti chiusi. Ma per uno sconcio ritorno elettorale a politici che hanno sistemato i loro raccomandati in cambio di una manciata di voti, privano dell’amore reciproco bimbi e famiglie. In Italia quando si fa una cosa, la si fa solo per interessi di bottega, il Paese può andare tranquillamente ramengo. Miserabili!!!!! Cordialmente -Rosella-

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 04/07/2012 - 15:28

Un bambino ha bisogno di un padre e di una madre poiché uomo e donna hanno diverse sensibilità e caratteristiche di personalità. Adozioni per omosessuali? Follia ed egoismo becero.

baio57

Mer, 04/07/2012 - 16:16

#63 fiero - > Ma fammi il piacere...... !

Lu mazzica

Mer, 04/07/2012 - 17:19

Hollande, con quel sorriso sfoglia la margheritina : "" In Francia avremo più unioni di marito e martito , o di moglie e moglie ( senza doglie ) , più unioni di marito e marito , o di moglie e moglie ( senza doglie ) ..........??? Rgds., Lu mazzica

Fiero

Mer, 04/07/2012 - 18:12

@Baio57...complimenti per le argomentazioni. Finite?

duball

Mer, 04/07/2012 - 18:19

#60 MatDe (41) caro signore,solo per fare un piccolo esempio senza il cattolicesimo non avremmo avuto la parita' tra gli uomini(secondo il diritto romano il capofamiglia aveva diritto di vita e di morte su moglie e figli);l'abolizione della schiavitu'(idem).lei e' tra quelli che se su un carico di mele ne vede un paio di marce butta tutto il carico. #68-69-74 giovanni_70zz pagare le canottiere al bossi? la discoteca al trota? camorristi in parlamento? ma che c.az.zo sta dicendo? le hanno sbagliato la terapia o ha cambiato spacciatore?

giovanni_70zz

Gio, 05/07/2012 - 09:26

per #104 duball. Caro signore, non ne sa nulla? Beata ignoranza, come suole dirsi ...

baio57

Gio, 05/07/2012 - 10:19

#103 fiero - Non occorre un trattato di sociologia ( a quello ci pensi già tu , a proposito ti sei laureato alla Sorbona ,non in un universitatucola qualsiasi vero?) . Per liquidare l' argomento bastano e avanzano due righe .

Furlans

Gio, 08/11/2012 - 15:33

Premesso che l’istituto del matrimonio, nato naturalmente, designa quella cellula necessaria a proseguire e conservare la specie umana e che quindi nulla ha a che fare con eventuali unioni di qualsiasi altro genere di attualità. Là, dove si accolgono le attuali richieste di matrimoni gay, è doveroso riconoscere, sempre in nome della democrazia e della libertà, tale diritto di unione con ogni specie, animale e non, non limitando il numero di membri all’interno dello stesso matrimonio in modo di dare la massima compiutezza ai desideri tutti ed aspirazioni umane.