"Fu un vero eroe", così Israele saluta Sharon

Alla cerimonia hanno partecipato leader provenienti da tutto il mondo

L'ultimo saluto ad Ariel Sharon al Knesset: con grande partecipazione ed emozione, così Israele ieri mattina ha reso omaggio all'ex premier come un eroe di guerra. Alla cerimonia hanno partecipato leader provenienti da tutto il mondo. Discorsi del presidente Shimon Peres, dal primo ministro Benjamin Netanyahu e del vicepresidente americano Joe Biden: ha ricordato che la sua stella polare era «la sopravvivenza di Israele e degli ebrei di tutto il mondo». A fine rito, subito una provocazione lanciata dalla striscia di Gaza: due razzi sparati nel deserto di Neghev, dove Sharon è stato inumato nel suo ranch dei Sicomori.

Commenti
Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Mar, 15/07/2014 - 14:07

era ora....