Gas, storico accordo tra Russia e Cina

L’accordo tra la russa Gazprom e la cinese CNPC partirà dal 2018. Barrosso avverte: "La fornitura di gas all'Europa non deve essere interrotta"

Un accordo storico. Dopo oltre un decennio di trattative, la Russia ha firmato un’intesa trentennale per fornire alla Cina 38 miliardi di metri cubi di gas all’anno. Nei giorni passati si era parlato di un’intesa dal controvalore di 456 miliardi di dollari. Oggi Gazprom si è limitata a parlare di un accordo per oltre 400 miliardi di dollari. L’accordo tra la russa Gazprom e la cinese CNPC partirà dal 2018. Il contratto è stato firmato dai presidenti dei due gruppi, Zhou Jiping, a capo di China National Petroleum Corporation (CNPC), e Alexei Miller, CEO di Gazprom, il cui titolo ha guadagnato il 2% subito dopo la notizia.

La firma arriva durante il secondo e ultimo giorno di permanenza in Cina del presidente russo, Vladimir Putin, che ieri ha firmato con il presidente cinese Xi Jinping altri 49 contratti di cooperazione bilaterale. La firma dell’intesa, avvenuta alla presenza di Vladimir Putin e Xi Jinping, rappresenta un’importante sviluppo per Mosca che dall’inizio della crisi ucraina sta cercando sbocchi alternativi per vendere il suo gas. Fino al 2013 l’Europa è stato il primo cliente di Mosca con 160 miliardi di metri cubi acquistati ma la Cina da sola è già da quest’anno sarà un mercato più grande. Pechino prevede di aumentare del 20% le importazioni di gas, per ridurre il peso dell’inquinantissimo carbone per produrre energia elettrica, e arrivare a 186 miliardi di metri cubi.

Nonostante le trattative siano in corso da un decennio indubbiamente la crisi con Kiev e l’Occidente ha spinto Putin ad accelerare e forse a concedere uno sconto sul prezzo richiesto che nei gionri scorsi, secondo indiscrezioni, oscillava in un range tra i 350 e i 400 dollari per mille metri cubi. In questo modo la pressione delle eventuali sanzioni economiche di Usa e Ue si depotenzia. Mosca, anche se tra 4 anni, avrà un grosso mercato alternativo all’Ue. Ue che salvo un’intesa dell’ultima ora tra Kiev e Mosca rischia dal 3 giugno di trovarsi senza gas dopo che Gazprom ha preteso il pagamento anticipato delle forniture per il mese di giugno (1,66 miliardi di dolati) e il saldo del pregresso pari a 3,5 miliardi. Kiev si rifiuta e pretende che la Russia torni a praticare lo stesso prezzo di 265 dollari per mille metri cubi quando al potere c’era (fino a febbraio) il filo-russo Viktor Yanukovich, contro i 485 (la cifra più alta chiesta dal colosso ernegetico russo) dollari dal primo aprile.

L'Unione Europea è subito intervenuta sul tema. "La fornitura di gas all'Europa non deve essere interrotta, conto sulla Russia perché mantenga i suoi impegni, è responsabilità di Gazprom assicurare le consegne di gas come stabilito dai contratti con le società Ue", ha dichiarato il presidente della Commissione Josè Barroso in una lettera a Vladimir Putin.

Commenti
Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Mer, 21/05/2014 - 13:13

addio stupida Unione Europea il giocattolo dei massoni, addio USA distrutti dagli stessi confratelli di loggia.

Ritratto di gzorzi

gzorzi

Mer, 21/05/2014 - 13:15

Putin mica è fesso.

Hook61

Mer, 21/05/2014 - 13:19

mi sembra normale che la Cina, come fece l'Europa usi sempre piu' gas e meno carbone e che quindi lo vada a comprare dove c'e', cioe' in Russia. Noi europei invece dovremmo andare oltre... oltre il gas russo o libico, ed essere autonomi dal punto di vista energetico, politica che stanno gia' perseguendo alcuni stati scandinavi. Non che sia una passeggiata da 5 minuti, ma e' la strada da seguire e non e' certo impossibile. Barroso evidentemente dimostra la solita miopia politica.

Lorenzi

Mer, 21/05/2014 - 13:19

Eh si' caro Barroso e cara Unione Europea: potete solamente SPERARE che la Russia (per il momento Putin) non ci lascino senza gas. A proposito ( e Berlusconi, insisto, non mi piace ), magari, adesso, farebbe comodo una amicizia. Mi auguro che ' buoi non siano gia' fuggiti ' !!

Massimo25

Mer, 21/05/2014 - 13:21

Ma siamo arrivati al limite della decenza..Barroso ora chiede alla Russia di non interrompere la fornitura di Gas,questi danno sanzioni senza capirne la ragione e pretendono che a chi le danno stia zitto e anche che non si difenda...ma sono veramente coglioni..ma alla grande.

max.cerri.79

Mer, 21/05/2014 - 13:21

Date sanzioni a Putin, lui vende il gas agli altri e ce la mette nel culo a tutti. Complimenti ai cervelloni

agosvac

Mer, 21/05/2014 - 13:23

Questa di barroso, è veramente comica!!! La Russia deve mantenere i suoi accordi con l'UE ma l'UE può sanzionare la Russia come meglio vuole e solo per fare contenti gli Usa che non hanno nulla da perdere perchè il loro gas se lo fanno in casa!!! Ma si può essere così idioti??? La Russia è uno stato sovrano, l'UE è un'accozzaglia di stati che non si capisce bene cosa siano. E' più che logico che Putin cerchi sbocco al suo gas nell'eventualità che l'Europa lo boicotti. Tra l'altro tra il gas che hanno nel Caucaso e quello che hanno in Siberia, la Russia potrebbe contemporaneamente fornire Europa e Cina!Probabilmente gliene resterebbe anche per fornire altri paesi!!! In questa storiella alquanto divertente ma con risvolti potenzialmente tragici, l'UE ci sta facendo una figura del cazzo( chiedo scusa per il termine!).Ma cosa pretendono barroso, la merkel ed altri idioti??? che Putin accetti i loro boicottaggi stupidi senza neanche reagire??? Se fossi al posto dei dirigenti russi, io questi stronzi dell'UE li lascerei qualche mese all'addiaccio e poi ne riparlerei, con calma, molto più calma!!!

Massimo Bocci

Mer, 21/05/2014 - 13:25

Che problema c'è, l'occidente DEMOCRATICO?????????? (FMI,BCE,CRUCCHI ecc.ecc.) Aveva, visto lungo, sono anni che DESTABILIZZANO, GOLPIZZANO,BOMBARDANO UMANITARIAMENTE!!! Per il cambio di GESTORE ALLA POMPA!!! Ora dopo PRIMAVERE DEL TERRORE!!! Nei paesi medio orientali (ORA SALDAMENTE...... SCHIAVI 7 Sorelle, Elf,BP,), e gli basterà aumentare LE BOLLETTE DEMOCRATICHE????

Massimo25

Mer, 21/05/2014 - 13:27

Siamo gestiti da una massa di scemi...deve finire

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Mer, 21/05/2014 - 13:28

Dunque ancora una volta aveva ragione l'operatore di pace Berlusconi. Russia e Libia erano due naturali alleati dell'Europa, ma imbecilli politicanti, ostili a Gheddafi e Putin, hanno rotto le uova nel paniere allo statista eletto democraticamente e comunque sono elementi pericolosi da emarginare con urgenza da ogni scena politica. In Italia il piantagrane per eccellenza è il Napolitano, che però ha la scusante dell'età.

peppe1944

Mer, 21/05/2014 - 13:32

Dobbiamo iniziare a fare una politica seria a favore delle energie alternative, ed i produttori di gas saranno automaticamenti tagliati fuori... Fino a quel momento è ovvio che la gente deve usare il cervello per non rimanere al freddo... Le energie alternative sono uno dei punti chiave del programma del MoVimento 5 Stelle VINCIAMONOI

roberto.morici

Mer, 21/05/2014 - 13:32

Adesso l'aquilotto Obama ddeciderà altre sanzoni contro la Russia?

BartDaddario

Mer, 21/05/2014 - 13:39

Credo che questa svolta nei rapporti bilaterali sia molto importante e utile per noi. Dare piu' spazio a fonti di energia alternativa, non essere piu' dipendenti da nessuno. Bio combustione di rifiuti solidi, solare, eolico, energia marina, ce ne sono di maniere per abbandonare o ridurre consumo di gas e petrolio. Ben venga l'interruzione della fornitura di gas all'Europa e ben venga anche l'abbandono di un'inutile Unione Europea.

pietrom

Mer, 21/05/2014 - 13:44

Capito italiani? Non e' arrivato il momento di iniziare una seria politica energetica che sia sostenibile nel lungo periodo e che non ci costi un occhio della testa? Non e' ora di passare al NUCLEARE? Ah, volete fare a gara a chi batte i denti piu' forte...

moshe

Mer, 21/05/2014 - 13:46

Barrosso avverte: "La fornitura di gas all'Europa non deve essere interrotta" ..... ..... ..... sapete la Russia dove se lo mette un'ammonimento simile? Potete sicuramente immaginarlo.

Ritratto di padania

padania

Mer, 21/05/2014 - 13:47

L'occidente responsabile del genocidio del popolo Iracheno - della guerra civile In Libia della guerra civile Siriana studia sanzioni contro la Russia x l'appoggio ai secessionisti Ucraini e Putin fa accordi trentennali x il rifornimento di gas con Pecchino a noi resterà l'attacco alla canna del gas.

blackbird

Mer, 21/05/2014 - 13:47

Barroso mi ricorda Bud Spencer e Terence Hill: Altrimenti ci arrabbiamo! Solo che i due quando si arrabbiavano si arrabbiavano davvero. L'UE che può fare? Al massimo: uè!

Joe

Mer, 21/05/2014 - 13:47

Si, come nel programma M5S c'è l'alta velocità. Precorre i tempi GRillo &C

gamma

Mer, 21/05/2014 - 13:57

Barroso chi???

cgf

Mer, 21/05/2014 - 14:02

Barroso in pratica vorrebbe sanzionare la Russia, bloocare le loro attività poi pretende anche il loro gas... ma pensa di avere a che fare con chi? Intanto la rotta polare avrà presto un ritocco all'insù, sempre per via della dimostrata 'amicizia' dell'Europa e Barroso non dimentichi che il primo giugno è alle porte, chi paga il debito Ucraino?

Ritratto di Anna 17

Anna 17

Mer, 21/05/2014 - 14:09

Certo che questo Barroso o è un dio in terra ed impone il suo volere a chicchessia, oppure è un povero rimbambito che blatera contro il vento. Non ho mai visto tanta stupidità nel comportamento da parte di Obama, Barroso e UE questi poveretti pretendono che Putin prenda i loro schiaffi e dica grazie. Si accorgeranno eccome, non hanno a che fare con governanti italiani. E poi pretendono che si vada a votare per questi imbecilli.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 21/05/2014 - 14:14

Grandissima notizia per il mondo intero, eccezione fatta per il regime plutocratico che schiavizza l'Europa.

Nerone2

Mer, 21/05/2014 - 14:14

Hum... Hum... non e' tutto oro quel che luccica.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 21/05/2014 - 14:15

ahahahahah Barroso... squallido schiavo di Tel Aviv e Washington... nasconditi, idiota.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 21/05/2014 - 14:16

Ora la Cina deve avere l'intelligenza di non spingere Vietnam, Giappone, Corea nelle braccia del regime americano. Nulla può fermare l'ascesa dell'Asia, una potenza stabilizzante e con millenni di grande cultura alle spalle. Il titanic americano ha già colpito l'iceberg. L'Europa sta al traino.

Ritratto di Uchianghier

Uchianghier

Mer, 21/05/2014 - 14:16

Se ci toglieranno il gas ringraziamo la Germania, la Francia e gli Stati Uniti che ci hanno sottomessi. Siamo oramai la loro colonia grazie al nostro presidente.

Klotz1960

Mer, 21/05/2014 - 14:19

Barroso, prima ti levi dalla scena e meglio sara' per tutti. Chiaro che andare a pestare i piedi alla Russia nel cortile di casa rischia di avere un costo, e se la Russia vuole rompere i contratti non ti restera' che abbaiare alla luna, o andare a lamentarti dagli Usa per indebolire il Governo di Putin, che almeno non e' un Governo di un Paese membro - come quello di Berlusconi. Nei tuoi panni poi non starei molto tranquillo una volta cessato dalla carica.. se salta fuori che sei stato tu a proporre agli Usa la caduta di SB, buona parte dei soldi che hai indegnamente guadgnato finiranno in spese legali...Saluti dall'Italia.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 21/05/2014 - 14:20

Putin il maggiore statista europeo dal 1945.

Il giusto

Mer, 21/05/2014 - 14:22

Iniziamo subito una politica sulle energie alternative,prima di rimanere al freddo!Ovviamente il nucleare,per molti motivi conosciuti,lasciamolo perdere!

Ritratto di bassfox

bassfox

Mer, 21/05/2014 - 14:22

i blocchi si riallineano.. tornano le nuvole nefaste... aldilà delle opinioni politiche, non ci vedo nulla di positivo...

rickard

Mer, 21/05/2014 - 14:23

Tranquilli. Tra poco finisce tutto. Guerra mondiale in arrivo. Gli USA non possono permettersi di essere superati dalla Cina, dall'India e dalla Russia. Devono necessariamente fare la guerra. Sono superiori soltanto nell'esercito e devono per forza sfruttare questa ultima superiorità che gli rimane. Altro che Gas. E comunque il criminale, mafioso, evasore fiscale, corrotto Berlusconi, scemo non era e aveva capito che è meglio un amico importante (Putin) che un'alleanza inutile (NATO).

Antonio43

Mer, 21/05/2014 - 14:25

Ma noi di che cosa ci dobbiamo preoccupare? L'ultima volta che ha parlato non ha detto che dobbiamo scavare giusto un pò e di gas ne abbiamo quanto ne vogliamo? Chi? Ma il "mortadella" no? Peccato solo che non è mai l'ultima.......

eliolom

Mer, 21/05/2014 - 14:26

Incapaci, incompetenti, idioti, inetti, altri aggettivi suggeritemi voi, per favore. Poveri noi ad essere governati da questi omuncoli europei, mai capaci da prendere una decisione e prevedere la sua conseguenza. Putin, paragonato a tutti loro, e' un gigante.Adesso piangete.

Kosimo

Mer, 21/05/2014 - 14:28

L'Europa risponde a “capitan america” con un film mozzafiato “l’impero s’è desto”, ambientato nel 2058.. il conflitto mondiale tra gli alleati (Usa, Gb, Canada e Australia) contro i confederati (Cina, India e l'Eurussia, il grande impero dove non tramonta mai il sole, che si estende dall'atlantico al pacifico, fondato dalle nuove generazioni dalle ceneri della vecchia unione europea che non seppe soddisfare le aspettative economiche e democratiche e dalla frammentazione territoriale della Russia). La guerra è scoppiata perché gli Usa dopo aver stabilito il controllo sulle risorse energetiche siberiane e del medioriente e quelle minerarie dell'Africa, vogliono accaparrarsi lo sfruttamento del sistema delle piogge monsoniche a ridosso dell'Himalaya che rappresenta ormai l'unica grande riserva di acqua potabile... Morale: siamo sicuri che la politica di quelli che si definiscono tali europeisti è fare gli interessi degli europei e non degli americani? da come viene messa a cuccia la diplomazia europea da quella Usa nella crisi ucraina, seppur parte integrante del territorio continentale europeo.. incomincio ad avere dei dubbi. L'Europa rifletta, in un mondo globalizzato, sul ruolo di succubanza agli Usa, grande consumatore di materie prime e risorse energetiche e proteso a direttorio unilaterale sull’economia globale e militare, dato le proprie ambizioni a diventare un superstato di 500 milioni di abitanti, più della stessa Usa, per cui è bene tenerlo sempre in mente che non possono mai esserci interessi condivisi tra super potenze, interessi reciproci si.. mai condivisi. Fermiamo l’Europa degli stolti e degli spiati, altrimenti ne uscirà con la schiena rotta e diventerà un campo per i regolamenti di conti geostrategici tra le grandi potenze del futuro a causa della propria posizione geografica affacciata sul mediterraneo, all’incrocio dei grandi continenti, e fondiamo una vera grande patria, indipendente dagli Usa, che ci renda orgogliosi di essere tali.. cittadini europei. La Nato non ha più ragione di esistere, non è igienico un sistema militare con una testa e 28 capacchioni

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Mer, 21/05/2014 - 14:29

barroso ha lo stesso quoziente d'intelligenza di un portaombrelli. adesso lo voglio proprio vedere a minacciare la Russia di Putin ... ma che razza di bestie abbiamo a bruxelles?! Pensavano forse che Putin non avrebbe trovato una soluzione alla fornitura di gas che togliera' all'europa e all'ucraina?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 21/05/2014 - 14:36

Questa volta, se trascineranno ancora il mondo nella guerra mondiale, gli americani pagheranno per tutti i loro innumerevoli crimini e assaggeranno i trattamenti alla Dresda, Tokyo, Hiroshima.

gian carlo galli

Mer, 21/05/2014 - 14:36

CARI USA,AVETE FATTO IL VOSTRO GIOCO !! ADESSO I CERVELLONI EUROPEI (TUTTI, NESSUNO ESCLUSO !!) SONO RIMASTI CON IL CERINO IN MANO !! FATE I FURBI, SANZIONATE E TIRATE LA RUSSIA PER 'LA GIACCHETTA' !! E ADESSO, ' COME FANNO I CANI ' ANDATE A 'LECCARE' LA MANO A MR PUTIN PERCHE' NON VI LASCI SENZA GAS !! VI RENDETE O NO CONTO DI COME E QUANTO APPARITE RIDICOLI DIFRONTE AI VOSTRI POPOLI (INCLUSO IL NOSTRO E I NOSTRI ATTUALI GOVERNANTI) !! E ADESSO QUALCUNO PENSA CHE VERREBBE BUONO ANCHE BERLUSCONI !! RIDICOLI E SENZA VERGOGNA, PEGGIO DI COSI' ..... !!!!!

Nerone2

Mer, 21/05/2014 - 14:40

Se ancora non ve ne siete accorti, ci sono dei paesi che mirano ad indebolire ed eliminare economicamente alcune nazioni del Sud dell'Europa.

buri

Mer, 21/05/2014 - 14:46

ecco il primo risultato tangibile delle sanzioni alla Russia voluta dagli USA e applicate abche dall'UE, era sa aspettarselo che la Russia non sarebbe rimasta a guardare, Barrosso può dire quello che vuole, ma dovrebbe ricordarsi ce è Putin ad aver il coltello dalla parte del manico, intanto ringraziamo Obama ed i golpisti di Kiev

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 21/05/2014 - 14:46

I Barroso, Van Rompuy sono degli idioti (e lo dimostrano in ogni circostanza). Del resto il loro compito era solo prendere ordini dal regime usurocratico, dagli USA e Sion. Non servivano certo cervelli, cuori e spiriti di grande levatura per un simile mestiere.

Boxster65

Mer, 21/05/2014 - 14:47

Dobbiamo affrancarci dall'amico del Pregiudicato dal punto di vista energetico!!

linoalo1

Mer, 21/05/2014 - 14:48

Qvvio che Putin,dopo le minacce Europee ed Usa,faccia una mossa non a favore!Lino.

glasnost

Mer, 21/05/2014 - 14:49

Però le altre nazioni europee hanno centrali nucleari che producono energia o hanno rigassificatori per produrre gas. Noi, grazie ai nostri sinistri-verdi siamo col culo scoperto (né energia nucleare, né gas) e credo che molti sinistri siano anche contenti di questa situazione. Spero che Dio non me ne faccia incontrare per strada....

Ritratto di danutaki

danutaki

Mer, 21/05/2014 - 14:49

@ Massimo25....siamo gestiti dai "colf" dei vice portaborse ....di politici di caratura...del passato !!

gian paolo cardelli

Mer, 21/05/2014 - 14:51

Vedo che i commenti dei "soliti noti" brillano per la lora inutilità, tanto per cambiare, e sì che le domande giuste non sono difficili da concepire. Iniziamo: 1) quali fonti energetiche sono disponibili per l'Europa? ricordatevi che la Fisica non ammette opinioni... 2) cosa vi aspettate in meglio, come europei, se la Cina prende il posto degli USA? provate a ricordarvi della famosa opera manzoniana "dagli atrii muscosi", prima di replicare... 3) cosa vi fa pensare che adesso il gioco nucleare sia a parti invertite, cioè che la Russia corra il rischio di un olocausto nucleare per salvare il cu..lto del potente che afflige noi europei? attendo trepidante, nel, spero non vano, auspicio di repliche piene di realismo, e non dei soliti castelli in aria che tanto piacciono agli "esperti di politica"...

Ritratto di danutaki

danutaki

Mer, 21/05/2014 - 14:51

Putin e Xi Jinping....altri 2 che verranno processati via web !!!

Ritratto di El Presidente

El Presidente

Mer, 21/05/2014 - 14:58

L'Italia non ha nulla da temere perché, visti i contratti capestro firmati da eni sotto "l'illuminata" (dalla luce di Silvio) gestione Scaroni, figurati se vengono a tagliare il gas a noi. Sono anni che paghiamo gas che non ritiriamo perché non c'è domanda interna, pensa un pò se si privano di un cliente così affezionato come noi!

Ritratto di enkidu

enkidu

Mer, 21/05/2014 - 14:58

Abbiamo esportato democrazia in Iraq, Libia (e come no!) e dintorni. I politici del circo barnum europeo e americano hanno anche trovato la donna barbuta (Concita Wurst, ovvero Concetta Salsiccia) da mandare in giro come esempio della società del futuro, multireligiosa, multietnica, multisessuale ed ora ? na pernacchia e casca giù tutto. Pronti per la nuova crisi del 2019 ? Volevi la Nato alle porte della Russia. eccoti servito.

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 21/05/2014 - 15:02

La fornitura di gas all'Europa può essere interrotta e come ! è responsabilità dell' Europa e dei golpisti di Kiev assicurare il pagamento anticipato del gas .

Ritratto di Svevus

Svevus

Mer, 21/05/2014 - 15:02

La fornitura di gas all'Europa può essere interrotta e come ! è responsabilità dell' Europa e dei golpisti di Kiev assicurare il pagamento anticipato del gas .

astice2009

Mer, 21/05/2014 - 15:02

i bananas sono diventati tutti comunisti. Pur di dar contro all'Europa liberale sono diventati amici dell'assassino di fascisti e liberali: il comunista capo del KGB Putin che si divertiva ad uccidere chiunque fosse contro i comunisti- ahahahaahahaahaha

giovanni PERINCIOLO

Mer, 21/05/2014 - 15:02

Dice Barroso : ""La fornitura di gas all'Europa non deve essere interrotta..."" Bravo Barroso! e dicci già che ci sei, chi lo decide?? l'Europa delle checche comandata da frau kulona???

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 21/05/2014 - 15:05

Vorrei sentire i commenti dei ns "statisti/strateghi di alto spessore"(Grillo,Renzi,Salvini,Berlusconi),sul tema....Barroso conta come il due di coppe.Si trova lì,pagato,strapagato per dire cavolate....

giovanni1969

Mer, 21/05/2014 - 15:07

il Berlusca oltre alle olgettine aveva una visione strategica della politica europea: solo i veri imprenditori di razza hanno un fiuto come lui. Aveva capito già anni fà dove e con quali stati si facevano i veri affari. ma vedete renzi & C. con una visione stregica id affari / politica internazione come il berlusca? Mio figlio di 4 anni è più scaltro e sveglio di qusta accozzaglia di politici che governa l'itlia e l'europa.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Mer, 21/05/2014 - 15:08

É; SI! PER AVERE UNO STATISTA DEL CALIBRO DI SILVIO BERLUSCONI CÉ NE VUOLE!;ADESSO SE LA RUSSIA CI BLOCCA LE FORNITURE DI GAS; NOI DOBBIAMO RINGRAZIARE NAPOLITANO E I SUOI COLPI DI STATO; SE L;ITALIA RIMARRÁ SENZA GAS E SENZA ENERGIA; É LA GERMANIA SE LA GODE AI DANNI DELL;ITALIA; PERCHE IL CARO SCHRÖDER HA GIA STRETTO UN TRATATO CON LA RUSSIA PER COSTRUIRE IL NORDSTREAM FRA LA GERMANIA E LA RUSSIA PER FORNIRE LA GERMANIA DI TUTTO IL GAS CHE ABBISOGNANO AI TEDESCHI; É NOI? BE NOI POSSIAMO MANDARE I VARI BERSANI; D;ALEMA E NAPOLITANO A MENDICARE UN PÓ DI GAS PER L;ITALIA DA PUTIN! É SI! I GIORNI DOVE PUTIN VENIVA IN ITALIA OSPITE DI BERLUSCONI; PER FARE TRATTATI E GARANTIRE L;ENERGIA ALL;ITALIA SONO PASSATI; ADESSO NOI ABBIAMO I KOMUNISTRONZI AL POTERE É SAREMO IN QUESTO INVERNO A SECCO DI GAS E PETROLIO; GRAZIE NAPOLITANO DEI BOMBARDAMENTI IN LIBIA; É DEI COLPI DI STATO AI DANNI DEL NOSTRO PAESE!É SI "CARO" NAPOLITANO TU! SI CHE SEI UN PATRIOTA CHE AMA L;ITALIA É GLI ITALIANI;INFATTI TU SEI CONTRO IL NOSTRO POPOLO É CONTRIBUISCI A FARLO IMPOVERIRE SEMPRE DI PIÚ; É UN PRESIDENTE COME TE L;ITALIA NON LO AVRÁ MAI PIU;É INFATTI UN PRESIDENTE CHE É PIÚ PEGGIO DI TE NON SI PUO PIÚ ELEGGERE!.

nonnoaldo

Mer, 21/05/2014 - 15:09

Gazprom sta chiedendo ad un suo cliente (Ukraina) di pagare quanto dovuto. Non vedo alcunchè di politico in questo. Ora si dà il caso che il gasdotto Northstream che, dalla Russia, porta il gas in Germania, attraversi anche il territorio ukraino. Conseguenza: se vengono bloccate le forniture a Kiev, vengono bloccate anche all'UE. Un alternativa c'era, il Southstream, che avrebbe portato il gas con un percorso che escludeva l'Ukraina. Però il Northstream arriva in Germania, mentre il Southstream in Italia. Ecco perchè Merkel e soci lo stanno boicottando. La Germania voleva avere il controllo del gas Russo, che invece sarebbe passato a noi. Spero che Putin chiuda i rubinetti a Kiev, staremo per un po' al freddo, ma, forse, i nostri politici manderanno finalmente la c**ona a quel paese.

nonnoaldo

Mer, 21/05/2014 - 15:16

Barroso scrive, Putin ride. Ma non c'era il gas americano? Tanto strombazzato quando Obama venne in Europa a vendercelo. Solo che per avere il gas di Obama bisognerà riempire l'Europa di rigassificatori, a meno che lo si faccia rigassificare tutto dai tedeschi, che ovviamente non lo faranno gratis e terraanno il controllo dei rubinetti. Noi, coglioni come sempre, abbiamo osteggiato il Southstream perchè lo voleva Berlusconi, così come abbiamo rinunciato al nucleare perchè la sinistra lo osteggiò contro il cdx per puri disegni politici. Chi è coglione pianga se stesso.

gigetto50

Mer, 21/05/2014 - 15:17

....é sempre piu' impellente e necessario dare uno stop con il 5 aperto a questo modo di gestire le cose in Europa....ma forse é meglio andarsene dall'Europa...

Libertà75

Mer, 21/05/2014 - 15:18

e fortuna che qualcuno aveva pensato al south stream

giovanni1969

Mer, 21/05/2014 - 15:20

immagino già cosa Putin abbia fatto con quella lettera....... ragazzi preparate asce e seghe e mannaie: si va a fare e spaccare legna nel bosco come nel 1973. (e compratevi la stufa a legna)

Ritratto di scorpion12

scorpion12

Mer, 21/05/2014 - 15:20

Quanticacasotto in questo forum. E poi si filosofeggia sulla rispetto per l'Italia. Un pò di dignità no? Sollecitare l'europa si, ma non ad inchinarsi a chiunque la ricatti ma a rendersi indipendente energeticamente da tutti gli altri attraverso la ricerca scientifica in modo che Putin si metta i contratti dove più gli piacciono.

nonnoaldo

Mer, 21/05/2014 - 15:22

Una domanndina a Barroso: e se Putin chiude i rubinetti che fai? scateni la terza guerra mondiale? Niente di tutto ciò, l'UE pagherà alla Russia quanto dovuto da Kiev, ovvero lo pagneremo anche noi.

buri

Mer, 21/05/2014 - 15:22

Cari Kompagni, date pure addosso a Berlusconi, insultatelo, ma ricordate che egli è stato condannato in processi farsa e comunque, ha avuto un unico grande torto, opporsi all'egemonia tedesca e poi farsi attirare in quella guerra con la Libya, ad ogni modi la sua politica estera privilegiava l'Italia, aveva caputo che l'amicizia con Ghedaffi e Putin erano importante, ma come non si adeguava l'hanno fatto fuori con qualsiasi modo, ma è storia passata dite voi, intanto paghiamo ora.

angriff

Mer, 21/05/2014 - 15:27

Barroso che tramite la UE scatena la guerra civile in Ucraina pretende ancora di dare ordini a Putin? Povero pagliaccio.

Ritratto di orcocan

orcocan

Mer, 21/05/2014 - 15:36

Dov'e' il problema? Basta produrre energia con l'acqua come suggeriva Grillo qualche tempo fa. In alternativa io ho ancora il camino e una stufa a legna... purche' qualche NO-qualcosa mi impedisca di far legna nei boschi. TUTTA COLPA DI BERLUSCONI. :-D

Ritratto di illuso

illuso

Mer, 21/05/2014 - 15:47

Coraggio gente che europei si nasce e coglioni si diventa. Siamo stati complici, mio malgrado, dell'assassinio di Gheddafi e abbiamo sputato da scemi in un occhio a Putin,ora stiamo raccogliendone i frutti. Grande piattaforma "rigasometro" del delta Po, il gas proviene dal Qatar, vedi caso da qualche mese ne arriva di meno, al Qatar conviene inviarne il più possibile in Cina. L'italietta ha fatto dei progressi incredibili dalla 5° potenza industriale di qualche anno fa ora è diventata uno stato di mentecatti e politicamente dei buoni a nulla...e questi vorrebbero il voto per andare a fancazzare al parlamento europeo? Ma andate a fare la popò in un campo d'ortiche.

maicon.silvio

Mer, 21/05/2014 - 15:47

@pasquale.esposito Ma mi faccia il piacere! Uno statista è colui che fa le cose per le generazioni future, il condannato si è solo sempre fatto i cazzi suoi giorno per giorno, lasciando un paese alla deriva dopo il suo ventennio...

elio2

Mer, 21/05/2014 - 15:58

Così il guerrafondaio dell'abbronzato e gli idioti di europei che ci sono andati dietro, se la sono presa in quel posto. Voglio PUTIN a capo dello Stato, non voglio essere governato da una massa di deficienti.

Mefisto

Mer, 21/05/2014 - 15:58

Ma Barroso &Co con chi crede di parlare ? Putin non è certo il mortadella o quella mummia anemica di Monti, o quel cagasotto di Letta...

mbotawy'

Mer, 21/05/2014 - 15:58

Pur esistendo un progetto di accordo commerciale da oltre dieci anni,ed oggi conclusosi fra Russia e Cina,ora il timore nel resto d'Europa chiedera' aiuto allo " Zio Tom " che da buon negro americano piace far prediche, e lanciare minacce ovunque.Il Cav. avveva ben ragione di aver stretto amicizia con il Putin,pero' sembra che,certi italiani,si sono accontentati di 80 euro mensili

gpetricich

Mer, 21/05/2014 - 16:00

Dovevate pensarci prima di architettare il colpo di stato in Ucraina.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 21/05/2014 - 16:01

@giovanni 1969:beh,dopo il BOOM di"mestieri",sui quali puntare una "crescita solida"(tatuatori,pizzaioli,estetisti,e recentemente "coltivatori di marijuana..),di cui andare fieri....(Il FASULLO,che prende il sopravvento sul REALE,sull'innovazione,sulla tecnologia),si aggiungerà senza dubbio,anche il mestiere del "boscaiolo",per lo meno come attività NECESSARIA.

taiut

Mer, 21/05/2014 - 16:01

Barrosso avverte: "La fornitura di gas all'Europa non deve essere interrotta". Altrimenti si incazza e saranno cazzi acidi per Putin. Megalomanie europee.

Nerone2

Mer, 21/05/2014 - 16:02

Un qualcosa che l'articolo non ha citato e' che questi scambi commerciali tra Russia-Cina verranno effettuati con valute nazionali e non piu' con il dollaro o la cara moneta chiamata Euro. VTB (Banca Russa) ha appena iniziato (ora) la prima transazione di 20 milioni di yuan. Buona fortuna!!!

maicon.silvio

Mer, 21/05/2014 - 16:03

@gian paolo cardelli Le confesso che sentirmi dare del suddito pecorone da chi lo è per difendere un condannato definitivo che ha fatto votare (per lui) il senato (pagato da noi )per certificare che Ruby non fosse stata minorenne ai tempi delle trombate mi fa onore. Per quanto riguarda i magistrati le rispondo che la mia idea vale quanto la sua anche se contraria. La storia, non io, racconta che il condannato è sceso in politica nel 94' per coprire le malefatte pregresse(è facile documentarsi su internet),e già allora i magistrati lo inseguivano per mettergli le manette, e ripeto, non era ancora un politico. La discesa in campo aggiunta all'uso e consumo delle leggi da lui varate gli hanno permesso di sfuggire per vent'anni alla giustizia. In un paese normale dove ci si dimette per una laurea falsa o si è costretti a vendere ogni azione posseduta , la politica l'avrebbe vissuta da dietro le sbarre a cagare su di una turca e dormire in un letto a castello con qualcuno che russa come dirimpettaio! Solo qui, grazie a chi dà dei pecoroni agli altri, ha potuto godere di quell'impunità indecente che per fortuna ora è finita. Ora avere dubbi su chi è in buona fede e chi no mi pare un po’ da pirla. Io un'idea me la sono fatta e me la tengo. Cordiali saluti.

gneo58

Mer, 21/05/2014 - 16:13

vista la crisi dilagante mettero' su un bel negozietto di maglioni di lana, chissa' che non sia la volta buona......

Ritratto di stenos

stenos

Mer, 21/05/2014 - 16:21

Tra un po' grazie alle sanzioni volute dal negro e applicate in modo succube dall'Europa in inverno ci scalderemo coi falò'. Ci penserà Renzi.......e il pd europeista.

Ritratto di Zagovian

Zagovian

Mer, 21/05/2014 - 16:40

@Nerone2:il puzzle è completo!!USA ed EUROPA sono serviti!!

Libertà75

Mer, 21/05/2014 - 16:41

@scorpion12, mancano 6 anni teorici all'avvio della sperimentazione di ITER - http://it.wikipedia.org/wiki/ITER - Io non so di quale altra ricerca scientifica parla lei. D'accordo orgoglio, ma non sparar minchiate. La scienza ha collaudato la fissione nucleare, bocciata 2 volte dall'Italia, vedremo se quando sarà il turno della fusione nucleare bocceremo anche quella. Oltre queste 2 alternative agli antipodi della tabella chimica, vi è la meccanica quantistica relativistica (della quale si citano strani apparecchi creati da un certo Ettore Majorana, ma di cui non si ha traccia o ripetizione in questi anni)

baio57

Mer, 21/05/2014 - 16:45

@ peppe1944 (13,32) - Per l'alternativa al gas Sovietico ci pensate voi pentastellati visto che superate i 10 milioni , una decina di peti giornalieri a testa convogliati nei gasdotti e siamo a posto per almeno un altro inverno , poi si vedrà.

jerico

Mer, 21/05/2014 - 17:14

Ancora una volta,gli americani ,di politica estera non capiscono niente,perchè non hanno compreso che la Russia è meglio averla ''con'' che contro.In un ipotetico conflitto,non credo che gli USA riuscirebbero a battere un'alleanza Russia-Cina ,a cui probabilmente si aggiungerebbe anche il mondo islamico.Non sono serviti a niente le mediazioni di Berlusconi nel tentativo di traghettare la Russia nella parte occidentale.Gli americani ,purtroppo con la loro frenesia di speculare e di tentatre di dominare le risorse strategiche mondiali,si stanno alienando le possibili alleanze con partners importanti.

gian carlo galli

Mer, 21/05/2014 - 17:21

E DAGLI CON I GIUDIZI DI PARTE !!! AI SINISTROSI DICO CHE PRIMA ALLA URSS BACIAVATE IL SEDERE QUANDO FINANZIAVA IL VS. PCI !! ORA CHE LA RUSSIA E'CON PUTIN UN'ALTRA STORIA, AVETE PERSO IL PELO MA NON VIZIO DI ' CONTAR BALLE ' !!

mila

Mer, 21/05/2014 - 17:24

@ Liberta'75 -Ma per i nuovi tipi di energia nucleare (io non lo so, non sono esperta) sara' ancora necessario avere l'uranio o altre sostanze che si trovano sempre in Africa o in Siberia? Cmq, mentre si fanno interessanti ricerche scientifiche, non sarebbe ora di essere un po' meno dipendenti dalla politica americana? I rapporti con la Russia sono utili per il gas, ma non solo.

elio2

Mer, 21/05/2014 - 17:26

Caro maicon.silvio, ora che si è guadagnato il biscottino ideologico che viene messo in palio tra coloro che vanno a portare in giro le idee degli altri, cosa facciamo? aspettiamo che domani le dicano di divulgare la notizia che i 204 diversamente onesti di sinistra, solo fino alla metà del 2011 e parliamo anche di gente già condannata in 1° grado, sono stati TUTTI prescritti, perché riconosciuti innocenti? Più o meno come il lusi, il penati il tedesco ecc.ecc. che sono venuti dopo?

rossini

Mer, 21/05/2014 - 18:08

A si? Barroso pretende che la Russia mantenga i suoi impegni verso l'Europa? E come? E perché? Dopo che l'Europa si è servilmente schierata dietro gli Stati Uniti nell'adottare sanzioni economiche verso la Russia? Ma Barroso, come si suol dire, ci è o ci fa?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mer, 21/05/2014 - 18:36

Il dollaro crollerà presto. In tutta l'Asia se ne stanno disfando trattandolo per quello che è: cartastraccia. L'impero usurocratico degli SUA sta per sparire.

chicolatino

Mer, 21/05/2014 - 18:51

maicon.silvio...e dai illuminaci d'immenso, facci conoscere com ela pensi, non tenerla per te..poi vediamo se regge, numeri alla mano..altrimenti ti prendi giustametne del pirla idiota...dai vediamo se hai il coraggio..su su, un o dalla schiena dritta come te...

maicon.silvio

Mer, 21/05/2014 - 18:54

@elio2 Mi scusi, non capisco quali sono le idee degli altri. Ho esposto le mie su ciò che se ne cava informandosi dove tutti lo possono fare. Per il resto io ho sempre detto che devono andare TUTTI IN GALERA perchè tradiscono il NOSTRO mandato di eletti per il paese. Sono stufo di parlare di destrosi o sinistri ma vorrei sentire di onesti e disonesti. Quelli che ha menzionato lei fanno parte, insieme al condannato, del secondo gruppo per cui spero che il loro futuro sia quello che ho menzionato poc'anzi. La saluto.

mauriziosorrentino

Mer, 21/05/2014 - 19:09

Mi viene da piangere!Si stanno avverando tutti i miei incubi! Stiamo dando l'affondo finale alla stabilizzazione del governo nazista-golpista di Kiev(le elezioni-per modo di dire-saranno il 25 maggio)e sulle scrivanie dei Barroso,Usa,Vaticano,e servi a seguito,sono gia' pronti i Fax che riconoscono e augurano buon e profiquo lavoro al nuovo governo che sia esso guidato da Poroshenco o da Timoshenco,non cambia nulla!(la coincidenza della data con le nostre elezioni europee non e' casuale,comunque vadano,il riconoscimento andra' avanti per inerzia!) Quel governo avra',a sua volta, pronto sul tavolo il Fax per la richiesta urgente della protezione NATO! E poi,con la foglia di fico della legittimazione del voto(che sara' una farsa visto che la meta'produttiva del paese non riconosce l'attuale governo-golpista)e con le spalle coperte dalla NATO,ci sara' il via alla repressione armata degli insorti del sud-est(sicuramente ci sarebbero morti a migliaia!) Questa sara' la pietra tombale,il punto di non ritorno per Putin e di conseguenza per tutti i nostri rapporti futuri con la Russia! Ci saremo,se non facciamo niente fino al 25 maggio,infilati in una Dichiarazione di Guerra alla Russia ,insieme e per conto degli USA ,senza nessun motivo e ,sopratutto senza che i popoli ,la gente ne sappia un stracazzo di niente! Bene,domandiamoci se su questa questione,da cui potrebbe nascere la terza guerra mondiale o minimo anni di carestia brutta, i nostri Grillo,Berlusconi,Renzi hanno una minima consapevolezza e stiano prendendo una qualsiasi posizione che tenda a cambiare cio' che sembra oramai essere il nostro destino di rovina! Ora ci accendiamo perche'Putin fa' il suo mestiere: pensa al futuro dei Russi! Domani gia'ci accapiglieremo su qualche altra cazzata di Renzi che ci distrarra'....,ma ricordiamoci il treno e' gia' in movimento,il binario porta inevitabilmente nel burrone,non possiamo permetterci di dormire l'ultimo chilometro! Chiediamo conto ai nostri referenti politici di AGIRE SUBITO! M.S.

T.J

Mer, 21/05/2014 - 19:34

Putin è/era un alleato dell'Europa e andava trattato come tale, l'amicizia con Berlusconi in questo momento sarebbe utile, ma..invece tutti i governanti (anche il PD?) sembra che preferiscano procedere con le sanzioni e lentamente (ma neppure troppo) ci stanno portando ad una nuova guerra fredda che non farà bene all'Europa ..e porterà a grosse ripercussioni sui conti degli stati (ergo, nuove tasse)

Ritratto di Laura16

Laura16

Mer, 21/05/2014 - 20:21

@gian paolo cardelli...ha perfettamente ragione, la notizia non dovrebbe fare esultare nessuno, visto che gli accordi firmati ieri e oggi a Shanghai hanno spostato non di poco l'asse economico. L'Europa sulla carta ci perde, ma a mio avviso Putin non ci chiuderà la porta poiché anche lui non può permettersi di rafforzare la Cina a dismisura. La Cina per la Russia è già un problema, infatti un memorandum prevede il patto reciproco di non aggressione...i russi sanno bene che la Cina a prescindere dalla crisi si espanderà e i loro confini naturali sono facilmente valicabili. L'unica cosa che mi fa rabbia è che i russi sono arrivati a quel tavolo dopo anni di tentennamenti, i cinesi erano già li...aspettavano solo un nostro sbaglio e noi gli abbiamo anche apparecchiato il tavolo. A questo link troverà la lista degli accordi e i memorandum firmati ieri http://news.kremlin.ru/ref_notes/1643

carpa1

Mer, 21/05/2014 - 20:31

I coglioni (si può dire, perchè lo sono) adesso si svegliano. Dov'erano quando Francia, Inghilterra ed USA sono andati a mettere il naso (per fare le scarpe all'Italia di Berlusconi, altrimenti per che cosa?)negli affari interni della Libia? La dimostrazione, non un'utopia, è che ora la Libia è conciata peggio di prima e quel gas e quel petrolio che poteva servire a soddisfare, almeno in parte, le necessità non solo dell'Italia ma anche di buona parte dellì'europa, sono andati a farsi fottere e ce ne sarà sempre di meno quando gli infami avranno preso il sopravvento, perchè più prima che poi, non ci sarà esercito straniero che tenga: gli estremisti musulmani sono destinati a prendere l'eredità di Gheddafi. Stesso discorso vale per la Russia che, se con Berlusconi poteva essere considerata quasi amica non solo dell'Italia ma pure dell'europa, ora si rivolge ad est. Ma l'europa, piuttosto che riconoscere di aver fallito mettendo in scena il teatrino che ha escluso Berlusconi dalla scena politica europea, preferisce ora fare la voce grossa con la Russia. Ma questi idioti, non si rendono ancora conto di non contare nulla sulla scena mondiale? Se prima avevamo paesi che riuscivano, a livello nazionale, ad allacciar accordi favorevoli, questi hanno distrutto tutto. Per fortuna fra 4 giorni abbiamo le elezioni per mandarli via tutti e tornare ad essere padroni in casa nostra. Ovviamente ci sarà bisogno di capacità già dimostrate nel recente passato, per cui niente improvvisazioni dell'ultimo arrivato.

Ritratto di Simbruino

Simbruino

Mer, 21/05/2014 - 20:39

Spero che finalmente abbiate capito perche´ dalle parti della Crimea e di Odessa con pieno sentimento nazionale si sono improvvisamente ricordati di essere russi e tornarsene con la madre patria (anche se sono ucraini) hanno odorato l´arrivo di altri 400miliardi di dollari nelle casse di Mosca,,,,, e non di Kiev.

Maura S.

Mer, 21/05/2014 - 20:42

il berlusca aveva ragione nel mantenere buone relazioni con Putin mentre voi deficiente del caxxo vi state giocando la fornitura di gas come d'altronde per seguire la francia avete distrutto la Libia dove l'Italia aveva dei buoni contratti, ora ve la prendete in quel posto ..... e gli italiani pagano e pagano e pagano.

emmea

Mer, 21/05/2014 - 21:35

E dal primo giugno stop alle forniture di gas all'Ucraina se non paga il debito. Un vero capolavoro da parte degli USA e dell'Europa a trazione tedesca responsabili del disastro Ukraino che ancora non ha mostrato dove ci porterà. Putin tiene per le palle l'Ukraina, l'U.E. e perfino gli USA. La Russia galleggia sul gas e sul petrolio degli immensi giacimenti siberiani ancora praticamente intatti. E' l'energia la vera arma segreta non militare di Putin in grado, ora che gli hanno rotto le scatole, di piegare gli Stati confinanti presuntuosi e arroganti. Bene, cioè male, ce la siamo proprio cercata. E le carte se ancora qualcuno non lo avesse capito le dà proprio lui, Putin. Se l'Ukraina non paga non solo gli chiudono il gas ma chiudono anche i gasdotti che lo convogliano nell'U.E. per paura che (è già successo in passato) lo rubino. Hanno fatto proprio un affare, mettendosi contro la Russia. Hanno destabilizzato l'Ukraina, hanno destituito un presidente eletto con la forza delle armni e versato sangue innocente, hanno provocato una reazione (legittima) da parte dei russofoni, hanno imposto sanzioni economiche e adesso gli stessi idioti che hanno fatto tutto questo pretendono che la Russia rispetti i patti che per primi loro hanno subdolamente violato?.

buri

Mer, 21/05/2014 - 21:57

çmaicon silvio, tutte le opinioni sono lecite, ma bisogna attenersi alla verità, dal 1994 al 2011 non è che Berlusconi sia stato al governo sempre, per bene otto anni ha governato la sinistra, quindi se colpa c'è stato va equamente attribuita sia a destra che a sinistra

Ritratto di niki 75

niki 75

Mer, 21/05/2014 - 22:38

Oltre che all'Europa dovrebbe far tremare, LETTERALMENTE DA UN FREDDO GLACIALE, la nostra povera Italia, che si serve del gas Russo anche per produrre buona parte dell'energia elettrica. Questo accordo deve anche essere visto come una risposta alle cosiddette sanzioni alla Russia, per la questione Ucraina, fomentate da quel ben pensante (PER I FATTI SUOI) di Obama.

Furgo76

Mer, 21/05/2014 - 23:03

e adesso ci tocchera comprare il merdoso gas degli yankee! e a chi sa qusle prezzo! brava Bruxells! ottimo lavoro!

mauriziosorrentino

Mer, 21/05/2014 - 23:47

Ci deve essere una strana legge fisica....che lega i Veri Leader eletti dal popolo e i Finti Leader nominati da chi stà sopra. Negli ultime due settimane Putin ha ricevuto la stessa minaccia da persone diverse e cioè(Barroso) "Che non si azzardi a chiudere il gas alla UE!"...se no...io e tutto il consiglio d'europa gli togliamo il saluto!(Yatsheniuk) "ultimo avvertimento a Putin:non provi a chiudere il gas ne no lo trascineremo in tribunale...(chiamo la mamma)!(Turcenov)"proibisco a Putin di staccare il tubo!" se no....ordineremo al nostro esercito di... fare la cacca ai confini russi e poi accenderemo i ventilatori! La regola la scopriremo,nel frattempo abbiamo il minimo comune denominatore:Tutti i Tre sono :miopi,velleitari,Non eletti dal Popolo e sopratutto fanno i Froci con il culo Nostro!

Antares46

Gio, 22/05/2014 - 08:08

Cari cittadini dell'Unione Europea cosa faranno ora i vostri politici scienziati di Bruxelles? Troveranno altri mezzucci per ricattare Russia e Cina come hanno fatto con la piccola Svizzera in occasione del referendum sull'immigrazione di massa? Poverini, ringraziate la Divina Provvidenza che Putin al 1 di giugno non si alzi col piede sbagliato e chiuda veramente i rubinetti del gasodotto perchè allora si sarete in braghe di tela!!!! A proposito tutti i ricattini nei nostri confronti ( vi ricordate erasmus e altre amenità varie sono già rientrate e normalizzate anche se a noi svizzeri non ce ne fregava piu di tanto). Infatti si sono subito accorti che la piccola Svizzera in fatto di importazioni e esportazioni nell'EU supera e di parecchio molte altre nazioni quali Polonia, Portogallo, Grecia, Irlanda, Belgio, Austria, Lussemburgo e via dicendo. Senza contare i miliardi di franchi che versiamo all'EU per oscenità varie. Soldi pagati puntualmente e non solo promessi. In piu nella nostra lungimiranza è almeno già di un decennio il nostro interesse economico in direzione delle economie emergenti quali appunto Cina, Russia, India, Brasile,ecc. Pero mi raccomando state su di giri e non vi abbattete!!!! L'America vi aiuterà!!!!

Ritratto di serramana1964

serramana1964

Gio, 22/05/2014 - 08:38

@rickard.....è proprio di gente come lei che il mondo non ne ha assolutamente bisogno....lei è un essere inferiore e lo dimostra con offese gratuite.....la stupidita non ha mai limiti

Ritratto di Feyerabend

Feyerabend

Gio, 22/05/2014 - 08:53

Ma di che vi preoccupate. Il gas ce lo dara' l'Ucraina! Ah, Ah, Ah

maicon.silvio

Gio, 22/05/2014 - 09:43

@buri Condivido pienamente. Mi permetto di fare distinzione solo per chi si è fatto parecchio i cazzi suoi...Saluti

Antares46

Gio, 22/05/2014 - 10:07

x Il giusto - E si...se iniziate subito una politica verso le energie alternative...per la settimana prossima non sarete piu dipendenti da nessuno. Sarà meglio che fate attenzione specialmente con le bravate combinate dal vostro presidente Nipuletano a Berna in occasione della visita ufficiale alle nostre autorità, perchè se ci fate incazzare arrischiate anche di rimanere senza energia elettrica e non solo il gas. Come ospite in casa d'altri si è comportato da bell'imbusto permettendosi di sindacare e criticare l'espressione del voto del popolo svizzero nell'occasione citata piu sopra. Un gran Buffone di corte!!! Probabilmente il vostro buffone non sa nemmeno cosa voglia dire democrazia diretta!!!!!

Kosimo

Gio, 22/05/2014 - 16:21

Fossi Putin spiazzerei gli americani con un annuncio shock.. la Russia aspira ad entrare nell'Eu per dar vita a un superstato dove non tramonta mai il sole, dall'atlantico al pacifico

elio2

Gio, 22/05/2014 - 16:59

Caro maicon.silvio, solo una persona faziosa e di parte, può mettere sullo stesso piano il Berlusca che è stato condannato (anche senza prove, per aver evaso 3,4 milioni di euro, però dopo averne pagato oltre 540?) Certamente a lai avranno detto che è normale che i 142 testimoni presentati in suo favore che i magistrati non hanno voluto sentire, mentre i 32 fatti deporre, sono stati tutti incriminati per falsa testimonianza perché non hanno convalidato i teoremi dei magistrati. Come può paragonare una pagliacciata del genere, con i famosi 204 esponenti di sinistra diversamente onesti a cui i magistrati amici hanno prescritto il reato, per me e per chiunque disponga di un libero pensiero, sono due cose ben diverse e lontanissime da qualsiasi forma di democrazia. Oppure ritiene normale che il penati accusato di frode e finanziamento illecito per almeno 130 milioni di euro e qui ci sono le deposizioni a dimostrarlo, sia stato prescritto contro la sua volontà? A questo lei ci crede?

giovanni951

Gio, 22/05/2014 - 18:51

la ucraina con la svolta pro-eurabia ha fatto i conti senza l'oste ed ora pagherà un prezzo altissimo. Ovvero hanno mandato al diavolo la Russia dalla quale ricevevano gas a prezzo scontato o politico ma non vogliono pagarlo come lo si paga nel resto della eurabia. Che volpi.Ora, i miliardi per pagare il gas, se li faccia dare dall'abbronzato e dalla merkel; spero che l'Italia non tiri fuori un quattrino.