General Motors richiamerà 7,6 milioni di auto

Problemi agli interruttori dell'accensione su modelli prodotti tra il 1997 e il 2014

General Motors ha annunciato il richiamo di altri 7,6 milioni di veicoli negli Stati Uniti per problemi agli interruttori dell'accensione. Si tratta di modelli prodotti tra il 1997 e il 2014. Con questo ultimo richiamo, che riguarda principalmente auto di medie dimensioni, salgono a 28 milioni i veicoli di Gm interessati dal provvedimento. La società ha fatto sapere di essere al corrente di tre morti, otto feriti e sette incidenti in cui sono coinvolti i veicoli richiamati ieri, precisando tuttavia che non ci sono prove definitive che il problema agli interruttori sia stato la causa delle sciagure. L'annuncio ha determinato la sospensione temporanea degli scambi a Wall Street del titolo. Intanto, è di almeno un milione di dollari per ogni decesso il mega risarcimento che Gm è pronta a riconoscere alle famiglie delle vittime degli incidenti stradali.