LA GIORNALISTA Un mese fa si era salvata da una sparatoria a Toronto

Un mese fa era scampata a un'altra strage. È morta nel buio del Century 16 di Aurora Colorado. «Il film comincerà tra 20 minuti»: si chiude così il suo ultimo tweet. Jessica Ghawi, una giornalista sportiva arrivata l'anno scorso a Denver dal Texas ha perso la vita neanche un'ora dopo quel suo micromessaggio. Jessica era sfuggita miracolosamente alla morte in un'altra sparatoria a Toronto, dove un uomo aveva ucciso due persone e ferite altre sei in un shopping centre. Ma il destino l'aspettava.

Commenti
Ritratto di campoworld

campoworld

Sab, 21/07/2012 - 19:56

Fare il giornalista è sempre stato molto pericoloso. Quando si scrive un articolo, bisognerebbe indossare il giubbetto antiproiettile.