Gran Bretagna, studio: 40-50enni in pensione più poveri dei genitori

Per la prima volta dalla Seconda guerra mondiale una generazione sarà più povera di quella che l'ha preceduta

L'impoverimento generazionale colpisce la popolazione inglese. Quanti in questo momento hanno tra i quaranta e i cinquant'anni, arriveranno alla pensione con meno risparmi dei loro genitori.

Lo racconta uno studio realizzato dall'Institute for Fiscal Studies britannico, che dà la colpa a diversi fattori, tra i quali si devono ricordare inadeguati aumenti di stipendio, costi troppo alti per le abitazioni e l'impossibilità conseguente di mettere da parte dei risparmi.

Per la prima volta dalla Seconda guerra mondiale, una generazione starà economicamente peggio di quella che l'ha preceduta. Due persone su tre, tra i nati negli anni Quaranta, avevano una casa di proprietà entro i 40 anni, mentre la percentuale scende a meno della metà se si considera chi è nato negli anni Settanta.

Commenti

killkoms

Mar, 17/12/2013 - 16:13

toccherà anche a noi!gente che andrà in pensione con 40 anni di contributivo prenderà meno dei genitori pensionatisi con 25/30 anni di retributivo!