Il Gran mufti d'Arabia Saudita contro la serie tv "The 99": "È opera del diavolo"

La serie, ispirata al fumetto (della casa editrice kuwaitiana Teshkeel Comics) che vede protagonista un gruppo di supereroi di cultura e fede islamica, ha invece incassato le lodi di Barack Obama

Il Gran mufti d’Arabia Saudita, Abdulaziz al-Sheikh, ha definito "opera del diavolo" la serie animata "The 99", ispirata al fumetto (della casa editrice kuwaitiana Teshkeel Comics) che vede protagonista un gruppo di supereroi di cultura e fede islamica. Per tale ragione il Gran mufti ha invitato i musulmani a non guardare la serie tv. Trasmessa dal canale satellitare di Stato Mbc3, che ha sede a Dubai, nei vicini Emirati arabi uniti, The 99 ha invece incassato le lodi del presidente degli Stati Uniti Barack Obama per il suo messaggio di dialogo culturale. Ciò nonostante, una fatwa dei religiosi sauditi ha dichiarato "blasfema" la serie tv, perché i nomi dei supereroi si basano su 99 titoli assegnati ad Allah nel Corano.