«Hollande sapeva del conto svizzero di Cahuzac»

Parigi Francois Hollande sapeva che Jerome Cahuzac avevaun conto segreto in Svizzera. È la dura accusa lanciata da Charles de Courson, presidente centrista della commissione d'inchiesta parlamentare sulla gestione da parte del governo della spinosa vicenda giudiziaria in cui è rimasto invischiato quello che avrebbe dovuto essere l'alfiere della lotta all'evasione fiscale.
«Abbiamo le prove che il presidente era perfettamente informato» già nel dicembre del 2012, oltre tre mesi prima della confessione dell'ex ministro del Bilancio, ha dichiarato battagliero de Courson ai microfoni di France 2.
Parole che non sono però piaciute al relatore della commissione, il socialista Alain Claeys, secondo cui invece non ci sarebbe «alcun elemento» per dire che Hollande fosse al corrente del comportamento fiscale di Cahuzac prima degli altri francesi.