I cigni sono "cattivi" L'ordine è di sterminarli

Minacciano l'ambiente: lo stato di New York ha deciso di liberarsene

Un massacro di San Valentino: mancano due settimane alla festa degli innamorati, e negli Stati Uniti drugstore e supermercati sono un tripudio di cuori . Ma per i cigni, candido simbolo dell'amore, lo stato di New York ha in serbo un tragico destino: le autorità che vigilano sull'ambiente hanno deciso di spedirli tutti davanti al plotone di esecuzione. Gassati, presi di mira da tiratori scelti, le loro uova coperte di grasso per non farle dischiudere. Un vero e proprio sterminio. Questo perchè i delicati ma feroci animali introdotti dall'Europa alla fine dell'Ottocento in virtù del loro «appeal» estetico sono diventati una minaccia per l'ambiente. Sono bellissimi, ma anche cattivi. Da qui l'ordine delle autorità: «Sterminarli».

Commenti

Raoul Pontalti

Ven, 31/01/2014 - 15:45

C'era un sindaco leghista in quel di Treviso che volle un giorno sterminare i cigni perché erano extracomunitari a suo dire....A New York c'è chi vuole sterminare i cigni perche sono invece...europei. Le motivazioni ambientali addotte non sarebbero peregrine (salvaguardia delle specie di anatidi autoctone) ma est modus in rebus: se si arriva a tiro dei cigni per prenderli e gasarli o spalmare di grasso le uova si può anche tranquillamente organizzare la cattura degli animali e la raccolta delle uova e cedere il tutto ai privati che vogliano allevarli in recinti.

cgf

Sab, 01/02/2014 - 00:45

essere europei significa essere cattivi?

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 01/02/2014 - 14:47

Evidentement, a New York, gli animalisti sono una specie in via di estinzione. Sai che casino succederebbe qui da noi. Dove bestiacce come gabbiani e piccioni vengono tutelati con la stessa aggressività con cui si difendono i delfini.