I RITUALI

Sulla nascita dell'erede al trono ci sono tradizioni precise da rispettare. Ma se la duchessa di Cambridge qualche strappo alla regola lo farà. In sala parto nel momento cruciale, oltre ai due ginecologi, c'erano il marito, la madre Carole e sua sorella Pippa. La prima ad essere informata è stata comunque la Regina: da protocollo i medici devono assegnare un documento che attesti l'avvenuto parto, indicando il sesso del neonato, che viene portato a Buckingham Palace e poi esposto su un cavalletto, affinché la folla possa vederlo ed esultare. Tweet indiscreti permettendo (il timore, visti i tempi, c'è), dopo l'annuncio saranno sparati 41 colpi di cannone da Hyde Park. Oggi Kate si trasferirà non a palazzo reale ma a casa dei suoi genitori. Altra tradizione cui la madre dell'erede al trono potrebbe mettere fine è quella dell'abito del bebè per il battesimo: i membri della casa reale hanno sempre indossato quello in pizzo di Honiton, in auge dai tempi della regina Vittoria.

Commenti

Mario-64

Mar, 23/07/2013 - 15:02

Perbacco! Con tutto questo putiferio ci eravamo quasi dimenticati di Pippa!