I 50 anni di Michelle. Tra vip, balli e il twitter di Obama

"C'è chi ipotizza si tratti di una festa per allontanare le voci di una crisi nella coppia"

Il presidente Obama ha festeggiato in pompa magna il compleanno della moglie Michelle. Ieri il party organizzato alla Casa Bianca per la donna, che ha compiuto cinquant'anni venerdì, è stato un successo. Parenti, amici e star hanno partecipato alla festa danzante, un dopocena come specificava l'invito per «Snacks & Sips & Dancing & Dessert». Negli anni passati Obama aveva festeggiato la moglie al ristorante, ma quest'anno ha cambiato registro, forse per allontanare i sospetti della stampa scandalistica americana su una presunta crisi coniugale nella coppia presidenziale. «È il suo compleanno e voglio che tutti lo tengano bene in mente», aveva detto giovedì il presidente parlando alla Casa Bianca. Da parte sua Michelle in diverse interviste ha detto di affrontare questo importante traguardo in ottima forma e piena di entusiasmo. «Compio 50 anni, è vero, 50 e favolosi - ha dichiarato - non so bene cosa farò per festeggiare, ma sicuramente ci sarà un po' di ballo». «Sono felicissima di unirmi a Barack nel “club dei cinquantenni”. Ecco la mia tessera da anziana», ha postato su twitter, mostrando in una foto la tessera della Aarp, l'associazione di persone «over cinquanta» più famosa d'America. Il dopo Casa Bianca è un mistero, ma in molti sono pronti a giurare che sarà comunque un successo, come madre e come professionista, per la donna avvocato più nota d'America.

Commenti

piertrim

Mar, 21/01/2014 - 18:47

Agli innamorati italiani di Michelle, devo dire che anche a me fa l'effetto di una stella: l'Orsa Maggiore.