Incendio in una fabbrica Oltre centoventi le vittime

Sono rimasti intrappolati tra le fiamme della fabbrica dove erano impiegati. Uomini e donne. Molti sono morti carbonizzati, altri perchè hanno cercato una via di fuga lanciandosi dalle finestre. Il bilancio delle vittime è di oltre 120 morti, ma potrebbe salire. La tragedia è accaduta in una fabbrica di indumenti alla periferia di Dacca, in Bangladesh, dove la sicurezza delle strutture è praticamente inesistente. Le fiamme sono divampate al pianoterra del Tazreen Fashion Factory, nel distretto industriale di Ashulia, e si sono estese a tutto l'edificio di 9 piani, dove lavorano almeno 2mila operai. Centinaia di persone sono rimaste intrappolate nell'inferno di fuoco. Testimoni hanno raccontato di aver visto gli operai, soprattutto donne, cercare vie di fuga, ma hanno avuto difficoltà a causa degli strettissimi cunicoli verso le scale di sicurezza.