India, exit poll danno la vittoria alla coalizione di centrodestra di Modi

Venerdì la conferma ufficiale del risultato elettorale

Si sono chiuse oggi alle 14.30 le operazioni di voto negli ultimi tre Stati indiani (Uttar Pradesh, Bihar e West Bengala) che ancora dovevano esprimere una preferenza per le elezioni nazionali.

Secondo un sondaggio realizzato dall'emittente televisiva Times Now, la coalizione di centro-destra avrebbe ottenuto i voti necessari a formare un nuovo governo in India. Gli exit poll danno i partiti guidati dal Bjp di Narendra Modi in vantaggio rispetto alla coalizione di centro sinistra (Upa), a cui andrebbero invece 101 seggi. 153 sarebbe distribuiti tra gli altri partiti regionali.

Il partito di Modi, secondo la rilevazione, avrebbe ottenuto 251 seggi, soltanto uno in meno di quanti ne siano necessari per ottenere la maggioranza assoluta al Lok Sabha, la camera bassa indiana. I calcoli saranno confermati soltanto con lo spoglio delle schede che avverrà venerdì.

 

Commenti

michele lascaro

Lun, 12/05/2014 - 17:41

Un pensiero affettuoso per i nostri due Marinai d'Italia.

Raoul Pontalti

Lun, 12/05/2014 - 17:41

Piano ragazzi, anche se i mercati scommettono sulla vittoria di Modi e gli industriali lo hanno appoggiato, non va dimenticato che gli exit polls furono clamorosamente smentiti proprio nelle due predenti elezioni legislative indiane e che vi è un partito paragonabile a quello di Grillo in grado di togliere voti e seggi a Modi & C. Non capisco però perché silvioti e bananas non si rallegrino per il successo della destra indiana contro l'odiata sinistra e contro i comunisti...Forse perché pensano che Modi vorrebbe vedere impiccati i marò? Vi sbagliate, lui li vuole fucilati alla schiena...

killkoms

Lun, 12/05/2014 - 19:17

@raoulpontslti,il raglio d'asino non arriva in cielo!

Ritratto di stock47

stock47

Mer, 14/05/2014 - 03:09

Adesso sì che i due Marò stanno in una botte di ferro! Sì, in quella di Attilio Regolo. Forse nemmeno le ceneri ci ritorneranno!