Iran, nuova scossa di terremoto. 41 i morti accertati

La maggior parte delle vittime in territorio pakistano. Ma i numeri sono ancora poco chiari

Una nuova scossa di magnitudo 5.6 ha colpito questa mattina la regione dell'Iran in cui ieri si è sviluppato un violente terremoto, che ha raggiunto i 7.8 gradi sulla scala Richter. La scossa odierna - secondo l'agenzia iraniana Irna - è stata localizzata nello stesso punto colpito da ieri da quello che è stato definito il peggior evento sismico negli ultimi quarant'anni.

Sul numero delle vittime del terremoto regna ancora l'incertezza. Le cifre fluttuano tra gli 81 morti annunciati ieri e una manciata di feriti, a seconda della voce a cui si da ascolto.

Ieri sera le autorità locali avevano negato le notizie trapelate in precedenza, che parlavano di diverse vittime, riferendo soltanto di una trentina di feriti sul territorio iraniano. Sarebbero di più i morti nel vicino Pakistan, probabilmente 40. Alcune fonti parlano di una donna che ha perso la vita in Iran, travolta da uno smottamento.

Il segretario di Stato americano, John Kerry, ha messo da parte la lunga ostilità con Teheran e offerto "assistenza in questo momento difficile".

Commenti

LAMBRO

Mer, 17/04/2013 - 12:28

Povera Gente !!! Mai che arrivi dove dovrebbe..sempre e solo ai poveretti!!!

maxaureli

Mer, 17/04/2013 - 12:52

Il Giappone potrebbe essere il prossimo. http://earthquake.usgs.gov/earthquakes/map/

gneo58

Mer, 17/04/2013 - 17:35

terremoti, meteoriti, innondazioni e chi piu' ne ha piu' ne metta - una sola preghiera - per tutti questi disastri qualcuno dia le coordinate delle sedi governative (quando sono al completo pero') cordialita'

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 18/04/2013 - 08:30

quarantuno o quarantun mila???

gpl_srl@yahoo.it

Gio, 18/04/2013 - 08:32

risposta a Lambro: perché esistono luoghi dove dovrebbero verificarsi dei terremoti??