IRRIDUCIBILI

Il Venezuela non riconoscerà mai il Consiglio nazionale transitorio libico perché considera quello di Muammar Gheddafi l’unico governo legittimo della Libia. È quanto ha detto Hugo Chavez, parlando nel giorno della presa da parte dei ribelli del compound del rais libico a Tripoli. «Stanno imponendo un nuovo governo che noi non riconosciamo, noi riconosciamo solo un governo che è quello di Muammar Gheddafi, non c’è altro governo», ha detto il presidente venezualano, sottolineando che la Libia la vittima di una nuova strategia imperialista degli Stati Uniti. Una strategia che fa trattatare le popolazioni come se fossero «cani, armandoli, iniziando poi a bombardare per conquistare il paese, saccheggiarlo e portare via le riserve internazionali». «Assicuro - ha aggiunto Chavez - che la formula Chavez uguale Gheddafi, Venezuela uguale Libia, non funzionerà».