IN ISRAELE I drusi, popolazione contesa nella roccaforte del Golan

Minoranza religiosa (di orgine musulmana) che accoglie nella proprio dottrina elementi di islamismo, giudaismo, induismo e cristianesimo e vive prevalentemente di pastorizia e agricoltura.
Vivono nella alture del Golan, un territorio di grane importanza strategica edeconomica, conteso tra Siria e Israele: la prima continua a considerarli come suoi cittadini, mentre Israele concede la cittadinanza a tutti i drusi che abitano le alture (gli altri insediamenti sono Buq'ata, Mas'ade e Ein Qiniyye) e non li riconosce come cittadini siriani. Soltanto il 10% dei drusi ha accettato di beneficiare della cittadinanza israeliana. Israele rilascia comunque loro un lasciapassare per viaggiare all'estero, in cui vengono definiti genericamente «abitanti delle alture del Golan».