Israele, in spiaggia in bikini e mitra

Succede in Israele, dove una militare è stata immortalata sulla sabbia di Tel Aviv, con bikini e arma in spalla. Il regolamento impone di tenerla "a stretto contatto col corpo"

In spiaggia. Col bikini e il mitra in spalla. Succede in Israele dove una soldatessa è stata immortalata mentre si aggirava con una collega tra la sabbia di Tel Aviv, coll'arma ben stretta al corpo. Proprio questo prevede il regolamento: la propria arma deve essere tenuta "a stretto contatto con il corpo".

Non è la prima volta che immagini simili fanno il giro del mondo. Nel 2007 una campagna pro-turismo aveva già immortalato soldatesse in costume, con arma annessa.

Commenti
Ritratto di Contenextus

Contenextus

Dom, 15/07/2012 - 10:46

Fanno bene. In modo che i vari terroristi sappiano che non avranno vita facile.

DonatoDS

Dom, 15/07/2012 - 11:55

...per menti in vacanza.

Ritratto di Legba

Legba

Dom, 15/07/2012 - 12:59

Per lo stesso motivo, in USA, negli stati in cui viene ammesso il porto d'armi con arma nella fondina vi sono molti meno incidenti che in quegli stati in cui c'è zero tolerance per le armi.

Sauron51it

Dom, 15/07/2012 - 13:35

Provatevi a pizzicarle il sedere!

rinaldo

Dom, 15/07/2012 - 17:07

per loro è normale.

rinaldo

Dom, 15/07/2012 - 17:06

per loro è normale

Allen Ferrari

Dom, 15/07/2012 - 17:21

nel 1985...per lavoro ad Haifa..pomeriggio distensivo, sole e mare, sulla spiaggia si vedono due belle ragazze con tre asciugamani uno coperto...quattro chiacchiere..sotto il terzo asciugamano due piccoli "Uzi" con un buon numero di caricatori..allora loro lo chiamavano sorveglianza bagnanti! Non vedo la notizia..forse perchè hanno cambiato arma?...

Ritratto di il.corsaro.nero

il.corsaro.nero

Dom, 15/07/2012 - 20:18

c'è chi si porta la moglie e chi il mitra.... why not?

Ritratto di Lorenzo Mazzi

Lorenzo Mazzi

Dom, 15/07/2012 - 23:34

un invito a no global, no tav e no brain vari per andare a manifestare in Israele.

Ritratto di mariosirio

mariosirio

Lun, 16/07/2012 - 10:00

la sì che sono avanti e sanno difendere i cittadini, in italia i bagnini se aggrediti confidano solo nelle proprie doti di sopravvivenza e nell'intervento dei bagnanti perché le ps sono sempre troppo pressate di lavoro per controllare davvero...e in più la nuova sardegna ti infama. ma che vita è? sempre in guardia e sulla difensiva, mi fanno pena quegli ebrei là, più pena di quelli sterminati nei lager in quanto, questi scelgono di vivere così, odiati da tanti tanto che li vedi nudi con il mitra. tu chiamala se vuoi...perversione

Ritratto di marforio

marforio

Mar, 17/07/2012 - 18:10

A vederla si direbbe una bella gnocca.

Il Falco

Mer, 18/07/2012 - 14:24

Meno male che qualche Nazione è conscia del pericolo. Vorrei vedere i vari pacifisti-rossi-noglobal etc ,se ogni mattina che fanno uscire i figli per andare a scuola senza la sicurezza di vederli tornare non accetterebbero altrettanta "presenza".