Italiani contrari alle bombe su Assad

La maggioranza degli italiani non sostiene un intervento militare in Siria. Lo conferma un sondaggio Ipr diffuso dal Tg5. La contrarietà riguarda sia l'intervento americano (che appoggia solo il 39% degli intervistati, contro un 52% di risposte negative) sia l'eventuale partecipazione delle nostre forze armate all'azione contro Damasco: questa ipotesi è respinta dal 62% degli intervistati, mentre si dichiara favorevole il 25%. In linea con questi sentimenti, anche la contrarietà all'eventuale concessione di basi italiane per l'attacco alla Siria: il 57% degli intervistati dice no, mentre solo il 34% esprime opinione favorevole.

Commenti

mila

Ven, 30/08/2013 - 17:03

Un 25-30% di favorevoli, vittime della propaganda orwelliana, purtroppo sono gia' tanti. Anche all'estero la maggioranza e' contraria a un intervento, ma la volonta' popolare nell'Occidente democratico non conta.