Jean-Marie Le Pen condannato per ingiurie contro la comunità rom

Il presidente onorario del Fronte già in passato aveva subito diverse condanne per affermazioni controverse

Jean-Marie Le Pen, attuale presidente onorario del Fronte Nazionale

Jean-Marie Le Pen, presidente onorario del Fronte Nazionale francese, partito della estrema destra, è stato condannato a pagare 5mila euro di multa per affermazioni dello scorso settembre scorso, in cui offendeva la comunità rom.

Partecipando a una manifestazione organizzata dal suo partito, Le Pen aveva sostenuto che i rom sono come gli uccelli e che quindi "volano naturalmente". Una battuta difficilmente traducibile in italiano, legata al fatto che il verbo "voler" in francese indica tanto l'atto del volare, quando quello di rubare.

Il tribunale di Parigi aveva chiesto Le Pen fosse condannato a due mesi di prigione con la condizione. In passato, l'85enne presidente onorario del Fronte è stato condannato più volte per le sue affermazioni. Definì un "dettaglio" della seconda guerra mondiale le camere a gas costruite nei lager nazisti e "non particolarmente disumana" l'occupazione del territorio francese dello stesso periodo.

Commenti
Ritratto di marforio

marforio

Gio, 19/12/2013 - 15:56

Lui non puo a parole, hollande puo a fatti.(Sbatterli fuori)

Ritratto di stock47

stock47

Gio, 19/12/2013 - 16:18

In nome del diritto all'uguaglianza condannano l'opinione che un cittadino ha di una comunitùà avulsa da quella nazionale e che crea continui e diffusi problemi alla comunità che li ospita. L'Europa è caduta nelle amni dei pazzi e degli opportunisti

Ritratto di Ezechiele lupo

Ezechiele lupo

Gio, 19/12/2013 - 16:26

Poiché il 70% dei furti li fanno loro , come si chiamano quelli che rubano ?

max.cerri.79

Gio, 19/12/2013 - 16:40

Davvero, serve una rivoluzione su scala perlomeno europea, siamo in mano a dei coglioni senzapalle... a volte fatico a credere a ste notizie

belmonte

Gio, 19/12/2013 - 16:51

Il politicamente corretto ha ridotto così la Francia, un tempo gelosa del suo savoir faire, savoir dir e del bon mot.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 19/12/2013 - 17:07

Per fortuna dietro l'angolo c'è Marine.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Gio, 19/12/2013 - 17:07

Per fortuna dietro l'angolo c'è Marine.

gneo58

Gio, 19/12/2013 - 18:20

uno - se c'e' liberta' di parola uno deve poter dire quello che pensa / due - come e' noto gli ZINGARI sono la feccia piu' feccia che esista - non sono Le Pen e spero qui di poterlo dire senza problemi - per me devono sparire !

uggla2011

Gio, 19/12/2013 - 18:23

Ha detto che i rom rubano,sai che scandalo.Noi invece abbiamo la Boldrini ed altri che pensano di integrarli.Dateci Jean Marie o Marine.

Ritratto di Tora

Tora

Gio, 19/12/2013 - 18:41

Così come gli uccelli per natura volano, i rom per natura non si lavano e rubano...venite ad arrestarmi!

retnimare

Gio, 19/12/2013 - 20:09

Ha perfettamente ragione

Daniele Milan

Gio, 19/12/2013 - 20:30

Condannato per aver detto la verità!

luigi civelli

Gio, 19/12/2013 - 22:50

Ci sono giudici a Parigi, non solo a Berlino.

Ivano66

Gio, 19/12/2013 - 23:46

Qualche decennio fa un nazi-fascista come Le Pen finiva a piazzale Loreto.

Ritratto di franco-a-trier_DE

Anonimo (non verificato)

bastardo

Ven, 20/12/2013 - 06:19

LE PEN UN NOME UN MITO UNA GARANZIA!!!!!! ONORE AL MAESTOSO BENEMERITO!!!!! GRANDE!GRANDE!!GRANDE!!!

amicomuffo

Ven, 20/12/2013 - 07:36

Per dirne una, in questo periodo di feste c'è ne uno di zingaro che si mette con la sua fisarmonica a suonare tutte la sere ( almeno tre ore) vicino a casa mia...sembra un disco rotto! Perchè suona sempre gli stessi motivi. Qualcuno ha l'indirizzo della Boldrini? Così lo mandiamo sotto casa sua per alietarle le feste! :-))) Vediamo cosa dice!

Riunificazione

Ven, 20/12/2013 - 08:19

Ecco quello che manca in Italia, un Le Pen o un Putin.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 21/12/2013 - 13:43

grande Le Pen. I rom sono feccia.