Juan Carlos abdica: Felipe diventa re di Spagna

Il sovrano 76enne mette fine ai 39 anni di regno iniziati con la fine dell’era franchista. Presto l'investitura di Felipe di Borbone

Il re di Spagna Juan Carlos, la regina Sofia e il principe Felipe

Il re di Spagna Juan Carlos abdica a favore dell'erede, il principe delle Asturie Felipe di Borbone. Il sovrano 76enne mette così fine ai 39 anni di regno iniziati con la fine dell’era franchista e macchiati, negli ultimi tempi, da numerosi scandali. "Una generazione più giovane merita di andare avanti - ha detto il sovrano nel discorso agli spagnoli - Felipe incarna la stabilità e l’istituzione della monarchia, ha la maturità per regnare e aprire una nuova fase".

"Juan Carlos ha deciso di abdicare per motici politici e non di salute", hanno riferito fonti del Palazzo Reale spagnolo. Juan Carlos aveva deciso a gennaio di abdicare ma aveva rinviato l’annuncio in attesa delle europee. Appresa la notizia, il governo spagnolo ha subito convocato un consiglio dei ministri straordinario per domani perchè non esiste, nella Costituzione spagnola, una legge che specifichi i passi da fare per una abdicazione. Il premier Mariano Rajoy, appartenente a quel Partito popolare che pur avendo un elettorato per lo più monarchico negli ultimi aveva manifestato crescente freddezza nei confronti nel sovrano, ha chiesto alle Cortes di nominare re, in tempi brevi, il 46enne Felipe di Borbone che regnerà col nome di Felipe VI. Molti osservatori mettono in dubbio che l’istituzione possa sopravvivere all’uscita di scena di quello che era stato ribattezzato "il re repubblicano".

Juan Carlos, nato a Roma nel 1938 e salito al trono nel 1975 per volere dello stesso Francisco Franco che due anni oprima lo aveva nominato suo successore "a titolo di re", per una trentina d’anni ha goduto di grande popolarità in patria, nonostante le voci ricorrenti dei suoi tradimenti nei confronti della regina Sofia. Nel 1981, quando era ancora giovane e con poca esperienza di capo di Stato, Juan Carlos riuscì a evitare il tentato colpo di Stato militare. Man mano che la democrazia spagnola fece strada il re è diventato una figura perlopiù di rappresentanza che viaggia in giro per il mondo facendosi ambasciatore del Paese e svolge una funzione di stabilizzazione con le regioni indipendentiste come la Catalogna e i Paesi Baschi. Recentemente l'immagine della monarchia è stata macchiata anche dall'indagine sul caso Noos che ha coinvolto il genero. Il marito dell'infanta Cristina Urdangarin è, infatti, sospettato di avere sfruttato la posizione di duca di Palma di Maiorca per appropriarsi indebitamente di fondi statali ottenendo contratti pubblici tramite l'istituto Noos fondato da lui e un socio d'affari. Già in precedenza, però, c'erano stati molti episodi che avevano portato a dure critiche verso il sovrano borbonico, come la battuta di caccia all'elefante del 2012 in Botswana, nel pieno della crisi economica della Spagna, in cui Juan Carlos si era fratturato l’anca destra per una caduta e dove pare fosse accompagnato da un’amante.

Commenti
Ritratto di huckleberry10

huckleberry10

Lun, 02/06/2014 - 11:18

Re di Spagna Juan Carlos ha abdicato, il vecchio satrapo di Arcore, padrone di Forza Italia, invece vuole restare al suo posto a dispetto dell’età, delle condanne, delle scissioni, della continua ed inarrestabile perdita di voti!

UnCittadinoQualunque

Lun, 02/06/2014 - 11:22

Ormai manca solo Berlusconi… purché non abdichi in favore dei figli!

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Lun, 02/06/2014 - 11:36

huckleberry10 credo visto il tuo indirizzo politico che ti farà piacere se rimane a perdere voti,ma invece io mi soffermo su di un altro re senza corona molto più avanti coll'età che non si sogna minimamente di dimettersi e parlo del napoletano tutore della costituzione che a volte viene interpretata invece di essere seguita.Vorrei pure dire al Cittadino che non manca solo berlusconi.

Ritratto di Aulin

Aulin

Lun, 02/06/2014 - 11:37

Mancherà a molti il vecchio Juan Carlos. Certo che i commenti fuori tema dei comunisti denotano problemi seri di salute mentale. Qualche forzista vi ha ciulato la moglie o la mamma?

niklaus

Lun, 02/06/2014 - 11:40

A parte i soliti affari di donne, e' stato un buon Re. Ha guidato con mano ferma la Spagna nel periodo cruciale del post-franchismo, reprimendo sia i rigurgiti nazionalisti che il sovversivismo comunista. E' perfino riuscito, in parte, a disinnescare il terrorismo basco. Mi auguro che Filippo abbia le doti di suo padre e piu' fortuna dei suoi omonomi predecessori sul trono di Spagna.

gigggi

Lun, 02/06/2014 - 11:45

Mi sembra una ragionevole azione di un vecchio 80enne che ha capito...mi chiedo quando un altro 80enne che di guai ne ha combin ati parecchio deciderà di lasciare in pace i 55 milioni milioni di persone che non l'hanno votato!

midode

Lun, 02/06/2014 - 11:50

c'è un altro re, che ad 89 anni, dovrebbe abdicare!!!!

Ritratto di rosario.francalanza

rosario.francalanza

Lun, 02/06/2014 - 11:52

Da parte di un 'Vicerè' un sincero augurio all'ultimo Re Cattolico ancora rimasto in Europa!

joc3ki83

Lun, 02/06/2014 - 11:57

Ne il migliore , ma neanche il peggiore ! Abdicare comunque gli rende onore e fa capire che non era attacato alla poltrona. L'unico che continuerà a restarci male sarà il povero Carletto di Gran Bretagna . Starà pensando, " ma a me quando tocca ? " Cordiali saluti da Aldo PS: 73 ad EA0JC , radioamatore ex re di Spoagna .

joc3ki83

Lun, 02/06/2014 - 11:58

Ne il migliore , ma neanche il peggiore ! Abdicare comunque gli rende onore e fa capire che non era attaccato alla poltrona. L'unico che continuerà a restarci male sarà il povero Carletto di Gran Bretagna . Starà pensando, " ma a me quando tocca ? " Cordiali saluti da Aldo PS: 73 ad EA0JC , radioamatore ex re di Spoagna .

agosvac

Lun, 02/06/2014 - 12:17

Molti cretinoidi di sinistra e grilletti doc immediatamente paragonano il Re di Spagna a Berlusconi. Ma in Spagna la monarchia è ereditaria mentre Berlusconi per diversi e svariati anni è stato eletto dagli italiani,c'è una notevole differenza tra le due cose! Tra l'altro il Re di Spagna non è il capo del Governo spagnolo, è il Capo dello Stato, pertanto qualsiasi paragone si dovrebbe fare piuttosto con il nostro Capo dello Stato che è ben più anziano del Re di Spagna ed anche dello stesso Berlusconi! Capisco, però, che richiedere un minimo d'intelligenza da chi è molto deficitario nella stessa, è alquanto difficile!!!

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 02/06/2014 - 12:17

Quando abdichera il nostro re ?Puo sempre lasciare il nostro regno in mano a suo figlio.Tanto agli intallazzi ci siamo abituati.

Ritratto di marforio

marforio

Lun, 02/06/2014 - 12:17

Quando abdichera il nostro re ?Puo sempre lasciare il nostro regno in mano a suo figlio.Tanto agli intallazzi ci siamo abituati.

nuovoinizio

Lun, 02/06/2014 - 12:20

E chi se ne frega di Juan Carlos. Nel 2014 c'è ancora gente che ha bisogno di un Re o comunque di qualcuno da idolatrare, roba da matti. In merito a Napolitano ricordo a tutti che lo hanno supplicato, da destra e da sinistra, di accettare un secondo mandato.

Ritratto di Giuseppe.EFC

Giuseppe.EFC

Lun, 02/06/2014 - 12:23

Londra, 1996. Museo delle Cere di Madame Tussauds. La mia amica spagnola ad un tratto mi prende per un braccio e mi trascina verso una statua. "El mio rey" dice gonfia di orgoglio. Il suo re è la statua di Juan Carlos. Lei è catalana, di Barcellona: credevo che ci fosse odio mortale con i madrileni, vorrei chiederle ma poi saggiamente decido di tacere. Perché tanti "potenti" decidono di lasciare? Benedetto XVI, adesso re Juan Carlos... il nostro mondo è davvero tanto orribile, la fatica del regno così pesante?

marghera

Lun, 02/06/2014 - 12:34

c'è un certo numero di persone, suggestionate dai vari guru di moda ( Travaglio e Berlusconi insegnano ) che non si stancano di chiedere le dimissioni Di Napolitano. Prescindendo dal fatto che il mondo politico è andato in ginocchio a chiedergli di restare di quali peccati si sarebbe macchiato? Non dare retta e passar sopra agli insulti dell'urlatore-sputatore ? Non aver concesso ad un pregiudicato di continuare la carriera politica ? QUESTI SONO MERITI. Cercate di ragionare con la vostra testa e, soprattutto, con un minimo di onestà intellettuale. Chi ha inveito contro Napolitano e continua a farlo lo fa solo per un molto basso interesse personale.

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 02/06/2014 - 12:50

huckleberry10 -voi demo-comunisti sbagliate sempre articolo e giornale sai perché' ? non siete lucidi , vi dimenticate sempre di spegnere il vibratore che portate infilato nel foro posteriore

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 02/06/2014 - 12:56

Che bello ho appena finito di ciullarmi la compagna di un comunista con il micro-pisello tutto sezione e vibratore , i compagni pensano a scrivere in questo giornale mentre le mogli si divertono con la controparte ha ha ha ha

midode

Lun, 02/06/2014 - 13:02

Markos: :)

Ritratto di pytagoras

pytagoras

Lun, 02/06/2014 - 14:33

Markos " ciulllllatores" bananas...... , ma alla fine , quanto hai pagato ????? Silvio docet !!

Ritratto di giubra63

giubra63

Lun, 02/06/2014 - 14:47

Grande rincrescimento per l'abdicazione di Re Juan Carlos I, e un augurio al prossimo Re, Filippo VI Re di Spagna. Grande é la Monarchia spagnola, ha saputo difendere la democrazia in Spagna, piccola la repubblica dell'imbroglio in Italia con napolitano che non ha difeso la Nazione, anzi, da ingerenze dei tecnocrati europei.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 02/06/2014 - 14:55

che andassero a cagare questi parassiti spagnoli che vivono sulle spalle del popolo, guadagnano milioni ogni anno li usano fare le ferie con i loro yacht mentre in Spagna c'è chi muore di fame.Niklaus i re non fanno politica non dire cazzate.Rappresentano la nazione che a dire il vero basterebbe un presidente della repubblica.Marforio il vostro re comunista è stato rieletto da voi e solamente la morte se lo riprenderà.

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 02/06/2014 - 14:55

che andassero a cagare questi parassiti spagnoli che vivono sulle spalle del popolo, guadagnano milioni ogni anno li usano fare le ferie con i loro yacht mentre in Spagna c'è chi muore di fame.Niklaus i re non fanno politica non dire cazzate.Rappresentano la nazione che a dire il vero basterebbe un presidente della repubblica.Marforio il vostro re comunista è stato rieletto da voi e solamente la morte se lo riprenderà.

michele lascaro

Lun, 02/06/2014 - 15:46

Chi glielo avrebbe detto a Leticia, che, da giornalista sarebbe diventata regina di uno dei troni più blasonati d'Europa!

plaunad

Lun, 02/06/2014 - 16:03

Re Juan Carlos di Spagna ha abdicato a favore del figlio Felipe. A differenza della stampa spagnola, certamente la più interessata alla notizia, i giornali italiani si lanciano in articoletti scandalistici mettendo solo in rilievo le presunti amanti, il "latin lover", gli elefanti in Africa e via spettegolando. Nessuno avviamente ricorda che é stato un grande Capo dello Stato ed artefice della Transizione, che ha saputo unire gli spagnoli, che ha difeso la giovane democrazia del suo Paese in un momento drammatico, che mai si é intromesso nella gestione della politica limitandosi a difendere la Costituzione democratica, che é stato amato, rispettato e difeso dal suo popolo. Ed a proposito di faccende di letto, corna ed amanti che mi si dice allora dei "grandi eroi" della storia italiana, da Cavour, notorio donnaiuolo, all' eroe nazionale Giuseppe Garibaldi, pieno di amanti, per non parlare poi di Mussolini? E come mai non si parla, dopo mezzo secolo dalla morte, del perennemente intoccabile idolo John F. Kennedy e delle sue innumerevoli amanti (e del misterioso "suicidio" di Marylin Monroe)? Per non parlare del più recente "mostro sacro" Bill Clinton, naturalmente. E questi non erano dei Re ma dei semplici e temporanei Presidenti e, diciamocela tutta, anche alquanto inutili per quello che hanno fatto. Un po' più di decenza e di rispetto per favore.

plaunad

Lun, 02/06/2014 - 16:05

x hucleberry10 E da quando in qua Berlusconi é una Capo di Stato ?

Ritratto di Markos

Markos

Lun, 02/06/2014 - 16:18

pytagoras - le vostre "compagne" la danno per niente sono assatanate , voi continuate a pensare alla falce e martello , canne , e vibratore .. ha ha ha ha

Ritratto di danutaki

danutaki

Lun, 02/06/2014 - 17:22

@ franco-a-trier_DE....dai... un'altro schnaps e potrà parlarci anche della sirenetta !!!

Ritratto di wilegio

wilegio

Lun, 02/06/2014 - 17:27

Scusate ma... un bel CHISSENEFREGA ce lo vogliamo mettere o no?

Ritratto di franco-a-trier_DE

franco-a-trier_DE

Lun, 02/06/2014 - 18:56

danutaki potrei parlarti della sirenetta a Copenaghen dove sono stato , ma tu dimmi ci sei mai stato in Danimarca?

laran

Lun, 02/06/2014 - 22:47

Niente da dire. Uomo di stile. Ha saputo dare il giusto indirizzo al suo Paese. Ha capito quando era il momento di lasciare. Grande esempio per i nostri politici, specialmente per coloro che non possono vantare neanche uno dei pregi dimostrati dal Re (solo forse i difetti privati). Ma del resto solo le persone di vaglia sanno quando è il momento di lasciare.

taiut

Lun, 02/06/2014 - 22:57

franco-a-trier_DE. Per favore mi sapresti dire quanto costa alla Spagna lo loro Monarchia, e all'Italia il Colle ?

suquartu

Lun, 02/06/2014 - 23:27

Lungi da me l'intenzione di difendere Napolitano, ma se ancora è lì, è perché ha ricevuto i voti di Bersani , Monti, e Berlusconi. O non ve lo ricordate più?