L'ex Femen Amina rasata in piazza a Parigi

La ragazza aggredita da cinque sconosciuti: "Ti violenteremo e Allah ci ringrazierà"

Rasata in pubblico da cinque persone in una piazza di Parigi. È la "punizione" che avrebbe subìto Amina Sboui, la tunisina ex militante delle Femen, che ha raccontato l'aggressione e il tentativo di stupro su Facebook.

Domenica mattina, attorno alle 5, Amina sarebbe stata insultata e obbligata da cinque persone a scendere dalla metro a piazza Clichy. Gli aggressori l'avrebbero costretta a chiamare i suoi amici per dire loro di essere arrivata a casa. Poi l'avrebbero aggredita, senza che nessuno si fermasse ad aiutarla, nonostante le sue grida. "Non avevo batteria per chiamare la polizia!", racconta, "Mi hanno rasato sopracciglia e capelli dicendo che non merito la bellezza che mi ha donato Allah, mi hanno detto sporca puttana, ti violenteremo e Allah ci ringrazierà. Li ho supplicati, ho promesso che sarei tornata musulmana, ho letto il Corano perché mi lasciassero".

La ragazza ha poi annunciato che sporgerà denuncia: "Nel 2014 succedono ancora queste cose in Francia, non ci posso credere. Vi tengo al corrente di ciò che accadrà al commissariato". Prima militante Femen tunisina, Amina è rimasta due mesi e mezzo in carcere nel 2013 dopo aver scritto la parola Femen sul muro di un cimitero di Kairouan, in Tunisia. Una volta liberata, aveva però lasciato il movimento definendolo "islamofobo".

Commenti

paco51

Lun, 07/07/2014 - 13:00

Hanno tirato troppo la corda. Violentata no! Va rispettata nella sua persona: ma una dose di sane frustate potrebbe essere valutata quale ottimo metodo rieducativo!!

MATEMATICO

Lun, 07/07/2014 - 13:24

Sei uscita dal movimento perchè le FEMEN erano islamofobe????? E MO BECCATI GLI ISLAMISTI!!!!!

Ritratto di Alberto86

Alberto86

Lun, 07/07/2014 - 14:00

L'avessero buttata a mare con 2 secchi di cemento ai piedi, sarebbe stato meglio. Femen= malate di mente pagate a cui i media occidentali fanno continua pubblicità...

Ritratto di Andrea B.

Andrea B.

Lun, 07/07/2014 - 15:27

Quanti fascio amichetti dell'islam (paco51, alberto86...) si annidano nella destra liberale che legge (o dovrebbe leggere) questo giornale... P.S. per MATEMATICO: concordo con lei, se non se rende conto questa qui, donna in un paese arabo, che ad essere islamofobi non si sbaglia...

Ritratto di stock47

stock47

Lun, 07/07/2014 - 15:31

Il fatto è veramente grave, se in piena Parigi gli islamici possono permettersi di fare quello che vogliono vuol dire solo una cosa, che in Francia la sicurezza non esiste più per nessuno.

strettara

Lun, 07/07/2014 - 15:52

Questa ragazza ha un coraggio e un'integrità che i lettori del Giornale che la insultano non si possono neanche immaginare. Vergogna.

plaunad

Lun, 07/07/2014 - 17:00

x strettara Una donna che se ne va in giro sbattendo le tette in faccia alla gente mi pare che di integrità ne abbia veramente molto, ma molto poca. Di intelligenza e morale poi assolutamente zero.

alberto_his

Lun, 07/07/2014 - 17:59

Storia vera? Sarà meglio che le autorità verifichino

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Mar, 08/07/2014 - 06:43

E ci credete? ma via...

buri

Mar, 08/07/2014 - 09:47

è vergognoso, ogni commento è inutile, il fatto stresso riflette la mentalità e l'arroganza dei seguaci di Maometto