Libro scandalo sugli intrighi dell’era Sarkozy

In meno di 10 giorni ha già venduto diecimila copie e svela ai francesi gli intrighi, i retroscena e i presunti abusi di potere nell'era Sarkozy. Sta provocando un'autentica bufera nella destra francese Le Monarque, son fils, son fief (Il monarca, suo figlio e il suo feudo), libro scritto da Marie-Célie Guillaume, direttrice di gabinetto del presidente del dipartimento dell'Alta Senna Patrick Devedjian, acerrimo nemico nell'Ump dell'ex presidente transalpino. Il volume, che è una sorta di romanzo a chiave nel quale si riconoscono facilmente i più importanti personaggi politici che hanno gravitato attorno a Sarkò nell'ultimo quinquennio, mette in risalto l'accecante sete di potere di quest'ultimo e mostra Devedjian come una figura eroica, sempre pronto a opporsi alla megalomania del presidente. Non mancano particolari piccanti come il racconto intitolato «Il Monarca e Madame de P.» nel quale l'autrice narra di un incontro nell'ufficio del presidente tra Sarkozy e una amministratrice locale del dipartimento dell'Alta Senna. Chissà come reagirà Carla Bruni.