Los Roques, ritrovato l'aereo di Missoni

Il velivolo era sparito il 4 gennaio in Venezuela. A bordo Vittorio Missoni, Maurizia Castiglioni e una coppia di amici

È stato ritrovato l’aereo dei Missoni scomparso il 4 gennaio a Los Roques in Venezuela, come segnala su Twitter il portavoce del ministero dell’interno di Caracas Jorge Galindo.

Sul velivolo YW2615 del tipo Islander viaggiavano Vittorio Missoni, Maurizia Castiglioni e una coppia di loro amici, diretti a Maiquetia. La Farnesina conferma che il relitto "si trovava a 70 metri di profondità: l’aereo era spezzato in più parti, ma la matricola era leggibile". Le ultime notizie sulla vicenda era stato il ritrovamento di due borsoni, rinvenuti dalla polizia della piccola isola di Bonaire e restituiti dal mare su una spiaggia. L’aereo BN-2 Islander era sparito poco dopo il decollo da Los Roques, l’arcipelago turistico caraibico 200 chilometri a nord di Caracas.

Commenti

biricc

Gio, 27/06/2013 - 17:23

Che strano, nel giro di quindici giorni sono stati trovati 2 aerei uno dei quali lo cercavano da anni.

Mario-64

Gio, 27/06/2013 - 18:15

Come volevasi dimostrare ,altro che sequestri e narcotraffico.

precisino54

Gio, 27/06/2013 - 18:50

X biricc; dici che strano, beh non hai tutti i torti! In primo luogo è piuttosto strano che nelle ricerche effettuate non si veda un relitto a soli 70 metri di profondità che si è spezzato in tre tronconi, possibile che non ci fosse niente in superficie? Di certo è stato utilizzata una nave apposita per ricerche, ma per la miseria sono stati dei fenomeni se in pochissimo tempo hanno ritrovato i due velivoli! Solo casualità? Comunque ogni residua parola è rimandata al momento del recupero che non dovrebbe essere troppo complicato vista la scarsa profondità, magari potrebbero essere ancora all’interno i corpi. Indubbiamente per le famiglie, tolta l’ipotesi improbabile del sequestro, questa fine potrebbe essere più accettabile di altra ipotizzata più cruenta, ad opera di mano umana!

mar75

Gio, 27/06/2013 - 18:52

@biricc: la stessa cosa che ho pensato io. Bisognava attendere la scomparsa di qualcuno appartenente a qualche famiglia nota per avere delle ricerche degne di questo nome.

yahima

Gio, 27/06/2013 - 19:18

per biricc semplicemente perchè li stanno cercando: è stata mandata una nave specializzata in ricerche subacquee ...

Silviovimangiatutti

Gio, 27/06/2013 - 19:28

Vedete quando il comunismo impera, alle società che gestiscono una linea aerea non rimangono neppure i soldi per la manutenzione degli aerei, la corruzione dei funzionari preposti ai controlli sulla sicurezza fa il resto ....

cavallotti

Ven, 28/06/2013 - 06:31

@mar75:ma allora tu dici che se cera qualcuno importante sul volo Ustica a quest'ora gia' avremmo svelato il mistero?