Mandela peggiora: "È in stato vegetativo"

Il leader della lotta all'apartheid tenuto in vita da un respiratore artificiale

Nelson Mandela con alle spalle il suo numero di matricola da prigioniero

Ormai Nelson Mandela è in "stato vegetativo permanente", tenuto in vita solo dal respiratore artificiale dal 26 giugno scorso e la famiglia sta pensando se lasciarlo staccare la macchina, come consigliato dai medici.

I familiari intanto litigano sulla sepoltura del leader della lotta all'apartheid e sulla riesumazione dei suoi figli. La disputa ha permesso di far emergere un documento giudiziario sullo stato di salute di Mandela, ricoverato in un’ospedale di Pretoria dall’8 giugno per la recidiva di un’ennesima infezione polmonare.