Mandela torna a casa

Madiba è stato dimesso dall’ospedale di Pretoria in cui era ricoverato da quasi tre mesi per un’infezione polmonare ed è tornato a casa

Nelson Mandela è stato dimesso dall’ospedale di Pretoria in cui era ricoverato da quasi tre mesi per un’infezione polmonare ed è tornato a casa. Lo ha reso noto in un comunicato la presidenza sudafricana. Le condizioni del 95enne premio Nobel per la Pace, si legge nella nota, "continuano a essere critiche e a tratti instabili. Tuttavia lo staff medico è convinto che potrà ricevere lo stesso livello di cure intensive nella sua casa di Houghton", a Johannesburg.

La presidenza ha precisato che "qualora le condizioni di Mandela richiedessero un altro ricovero in futuro, lo si farà". Il comunicato sottolinea che Madiba, il nome tribale con cui viene affettuosamente chiamato, "ha ricevuto e continua a ricevere una totale attenzione medica e, nonostante le difficoltà, mostra sempre una grande forza e serenità". Già sabato si era diffusa la notizia che Mandela fosse stato dimesso dall’ospedale, ma la presidenza aveva smentito.

Commenti
Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 01/09/2013 - 11:54

Mandela ha fatto quello che, visitando il Sud Africa nei tempi bui, non credevo potesse essere mai realizzato, da alcuno. Onore quindi a Mandiba, nome che rimarrà nella Storia come ci sono Giulio Cesare, Lorenzo il Magnifico, Garibaldi e consimili. Ma ha oltre novant'anni, cosa ci possiamo aspettare ? Solo che chiuda la sua permanenza terrena, come miliardi prima di lui e come noi viventi, giovanissimi, adulti, terza e quarta età (il mio caso) senza troppo dolerci, tanto meno meravigliarci, per l'iter naturale dell'esistenza.