Marò, giallo sulle garanzie Scontro nel governo indiano sulla possibile pena di morte

Il ministro della Giustizia indiano: "Nessuna garanzia su sentenza". Quello degli Esteri: "Abbiamo dato assicurazione scritta" SCRIVI AL GOVERNO

Il caso di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone si complica ancora. È scontro aperto all'interno del governo indiano su una possibile pena di morte, condanna massima prevista in caso di omicidio nella giurisdizione indiana, nei confronti dei nostri militari. Ieri il ministro degli Esteri indiano Salman Khurshid aveva assicurato che i marò non saranno condannati alla pena capitale. Oggi il ministro della Giustizia, Ashwani Kumar, ha smentito questa ricostruzione in un'intervista alla tv locale Ibn. Secondo quest'ultimo, infatti, il governo non può aver dato "nessuna garanzia": "Come può il potere esecutivo dare garanzie sulla sentenza di un tribunale?", ha detto Khurshid, polemizzando apertamente con il suo collega che "è anche un avvocato e sul perchè abbia detto quelle cose, sta a lui rispondere".

Il sottosegretatio agli Esteri, Staffan De Mistura, però, ribadisce che il governo italiano ha in mano "un'assicurazione scritta ufficiale del ministero degli Esteri a nome del governo indiano". Una promessa scritta confermata anche oggi da Kurshid che ha ribadito come la fattispecie che si configura "non è di quelle che implicano l’ipotesi di pena di morte, ossia quelli definiti rari tra i più rari" e che di ciò "sono state date assicurazioni al governo italiano". E, in una nota alla Camera, ha concluso: "Non abbiamo detto che non vi sarà una sentenza. Non lo abbiamo detto. Abbiamo detto che la nostra visione è che questo non è uno dei casi molto eccezionali. Lo abbiamo verificato con esperti di diritto e l’abbiamo comunicato all’Italia solo dopo che gli esperti hanno espresso la loro opinione".

La vicenda dei marò "sta sempre più assumendo i toni di una farsa", osserva il Capo di Stato Maggiore della Difesa, ammiraglio Luigi Binelli Mantelli, il quale auspica che "si concluda quanto prima" e che i due militari italiani "siano al più presto riconsegnati alla giurisdizione italiana".

Intanto è stato creato a New Delhi un tribunale ad hoc in grado di analizzare e giudicare la complessa vicenda di Massimiliano Latorre e Salvatore Girone, i fucilieri italiani accusati di aver ucciso due pescatori del Kerala. L’Alta Corte di New Delhi ha emanato ieri sera un’ordinanza per formare uno speciale organo giudicante come stabilito nella sentenza della Corte Suprema del 18 gennaio.

Una procedura già avviata il 9 marzo dopo le accuse di ritardo da parte della Corte Suprema e accelerata dopo l'incidente diplomatico tra Italia e India. Il nuovo tribunale dovrà nello specifico decidere se i nostri militari debbano essere processati con la giurisdizione indiana, come chiede il governo di New Delhi, o se il caso rientri nel diritto internazionale che prevede la competenza della giustizia italiana in base alla Convenzione Onu sul Diritto del Mare (Unclos).

Commenti

dbeilis

Sab, 23/03/2013 - 10:59

Tutta la storia dei due Maro' e' veramente una sporca storia, una orrenda storia giocata sulla pelle di due vittime

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Sab, 23/03/2013 - 11:02

Solo terzi e mortimer possono sparare fregnacce senza fine. Cosa cambia dalla pena di morte all'ergastolo?????? E dopo ciò, gargamella vuol mettere mortimer alla farnesina. Aiuto!!!! Salviamo l'Italia dalla banda del buco!

Reginaldo Danese

Sab, 23/03/2013 - 11:04

BASTA CON QUESTE CAZZATE! VOGLIAMO POSTI DI LAVORO PER I GIOVANI.

AnPa

Sab, 23/03/2013 - 11:04

Come italiano.....mi sento piccolo piccolo. Il ministro Terzi abbia il buon senso di dimettersi.

Ritratto di EMILIO1239

EMILIO1239

Sab, 23/03/2013 - 11:06

"Nessuna garanzia su pena di morte". Governo di ..... , questa è la stima che il professore ha all'estero? Ma che vada Lui e Terzi in sostituzione garante di questi poveri ragazzi mandati al macello.

pinocchioudine

Sab, 23/03/2013 - 11:06

quindi,se ho capito bene, questi "governanti" oltre che buffoni, rischiano di essere pure assassini!

Lion66

Sab, 23/03/2013 - 11:06

ah benon.. mi raccomando terzi monti e de mistura non vergognatevi!! Propongo uno scambio con l'India 3 a 2!!

bingsdom

Sab, 23/03/2013 - 11:07

CHIQUITA REPUBLIC. Non c'è bisogno di aggiungere altro.

libero13

Sab, 23/03/2013 - 11:09

Perche' non sono partiti anche loro: MONTI E TERZI per starci assieme fino alla fine della vicenda invece stare qui con il "C.....O" al caldo. Grande prova di credibilità internazionale Monti e Terzi!!!! Ci facciano anche sapere quali sono state le ragioni così "sofferte" per cui hanno deciso di abbandonare i MARO' nelle mani degli indiani.

Reginaldo Danese

Sab, 23/03/2013 - 11:09

BASTA CON QUESTE CAZZATE! VOGLIAMO POSTI DI LAVORO PER I GIOVANI. Questo giornale sembra il settimanale di gossip CHI. Siete giornalisti o pettegole?

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Sab, 23/03/2013 - 11:13

Che ffffigura di merda. Il conte terzi de Roccacannuccia de Duedicoppe de Superecazzoladestra deve sparire, deve nascondersi sottoterra. Riccardi, l'uomo vaticanpidiessino, che ha imbastito tutta la storia per farli rientrare é un mentecatto, miserabile cilatrone, da buttare nella rumenta. Di king george ho giá detto abbastanza. Il disprezzo che provo per lui ora ha raggiunto il massimo. Da lui nessuna parola ed é pure il capo delle FFAA.

buri

Sab, 23/03/2013 - 11:14

Ennesimi regalo del governo Monti all'Italia, non contento dei danni provocati all'economia ed all'impoverimento degli italiani, si dimostra oltre che vigliacco anche bugiardo, cosa che va d'accordo con la vigliaccheria, in che mani siamo caduti? e poi il Prof., con la sua ,aria arrogante e supponente fà ancora lezioni e persevera nella sua azione distrutrice (vedi caso pagamento creditori)

Triatec

Sab, 23/03/2013 - 11:16

Magari non saranno condannati alla pena di morte ma solo a 20/30 anni da scontare nelle galere indiane, con la massima soddisfazione degli incapaci e presuntuosi Terzi e Monti che ogni giorno si autoincensano.

viento2

Sab, 23/03/2013 - 11:16

speriamo non succeda niente ai Marò altrimenti mortimer e i suoi subministri rischiano il linciaggio

AndreaT50

Sab, 23/03/2013 - 11:16

Non dovevamo rimandarli e basta!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!! Buffoni!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ilgenerale

Sab, 23/03/2013 - 11:17

Questo e' quello che succede quando dei veterocomunisti e dei mercanti massoni si mettono insieme alla guida di una Nazione, ma più il pallone si riempie d'aria più il botto sarà forte, la misura e' colma!

Bezzicante

Sab, 23/03/2013 - 11:19

Il Ministro Terzi, oltre ad avere palesato superficialità e incompetenza con grave nocumento all'immagine dell'Italia, è anche stato bugiardo nel cercare di abborracciare delle scuse che giustificassero i suoi gesti: le presunte "garanzie" vengono meno e i due marò, e le loro famiglie, sono stati ingannati assieme a tutta la pubblica opinione italiana. Vergogna sul Governo ma vergogna estrema e senza appello per Terzi e i suoi collaboratori.

swiller

Sab, 23/03/2013 - 11:20

Ma avete sentito in televisione le argomentazioni del ministro, roba da matti senza un minimo di decenza si dimetta.

eglanthyne

Sab, 23/03/2013 - 11:21

CHE FIGURA DA S######!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!CHE INCOMMENSURABILE VERGOGNAAAAA!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 11:23

Un governo non può dare garanzie sull' operato della sua magistratura. Neanche questo sa il min. Conto Terzi ????? DILETTANTI.

Ritratto di mark911

mark911

Sab, 23/03/2013 - 11:23

Io credo che gli indiani vogliono tirare la corda e forse con i nostri politici vigliacchi potranno farlo ma ...attenzione che in Italia vivono tanti indiani (regolari e non) e non vorrei che qualcuno iniziasse qualche azione "spiacevole" nei loro confronti!

Wolf

Sab, 23/03/2013 - 11:23

Questa sarebbe l'autorevolezza riconquistata? Voi, sinistrorsi senza amor patrio, pensate che con un governo Berlusconi, sarebbe mai potuta accadere una cosa come questa? Forse manco con un governo Bersani....

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 11:24

Italia e India hanno fatto una sequela di errori gravi e alla fin fine ha prevalso, come sempre, la legge del più forte. Ma l' inettitudine e superficialità dei nostri "governanti" è stata a dir poco criminale. Sul lato indiano, almeno si può dire che abbiamo agito sull' onda del risentimento per due morti ammazzati. Ma noi che scuse abbiamo?

Ritratto di Idiris

Idiris

Sab, 23/03/2013 - 11:25

E' ora che i Generali prendono al comando di questa paese allo sbando. I politici e tecnici di vario colore hanno fallito miseramente ed hanno rovinato questo paese meraviglioso. Con i militari non potrebbe andare peggio di cosi. Golpe golpe golpe.

Ritratto di cristianomorelli

cristianomorelli

Sab, 23/03/2013 - 11:25

Come mi manca il Silvio. Una telefonata all'amico Manmohan Singh e tutto si risolverebbe.

Dragoneme

Sab, 23/03/2013 - 11:25

Se due militari indiani aveassero ucciso degli italiani vorrei vedere se avreste preteso di farli giudicare dai nostri tribunali e secondo le nostre leggi. Sono contro la pena di morte ma la soluzione non era neanche trattenerli in italia. La giustizia va accertata, a prescindere dalla nazionalità

hectorre

Sab, 23/03/2013 - 11:25

bravo bersani!!! metti monti alla farnesina,andrà con una delegazione in india per assistere all'esecuzione!!!!! a casa!!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 11:26

L' India è una potenza nucleare, economicamente in crescita al 7% annuo, con 1.200.000.000 abitanti, forte e unita. Noi siamo una colonia americana, la periferia di un impero ormai alla fine dei suoi giorni, irrisi dai nostri stessi "alleati"-padroni e non riusciamo neppure a farci estradare un criminale come Battisti

moshe

Sab, 23/03/2013 - 11:27

Non c'è più ritegno alle vergogne del fallito governo Monti. Nella gestione di questa penosa odissea, Terzi ha fallito su tutti i fronti e nonostante questo, è stato subito pronto a dire che non ha intenzioni di dimettersi in quanto tutto quello che è successo era previsto ed ha seguito un preciso programma. Veramente, che non ci fosse "Nessuna garanzia su pena di morte" non l'aveva detto anzi, aveva affermato il contrario. MONTI TERZI, E TUTTI GLI ALTRI, DIMETTETEVI E NON FATEVI PIU' VEDERE IN GIRO, FATE SCHIFO !!!!! La gente quando vi incontra dovrebbe sputarvi in faccia.

Giunone

Sab, 23/03/2013 - 11:27

Cari Marò, Grazie per essere sempre stati servitori della Patria orgogliosamente italiana. Siete Voi gli unici eroi di questa vicenda. Pregherò per Voi e la vostra famiglia. Non avete la colpa che uno ( e/o più di uno) esaltato si abbia messo a fare false promesse, tanto meno che si abbia mangiato la parola data agli indiani per poi mangiarsi quella data agli italiani. Dio Vi protegga! p.d. A Piazza del Popolo dirò presente anche a Vostro nome.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Sab, 23/03/2013 - 11:27

Questi due stanno rischiando veramente grosso.Il nostro ministro ha lavorato conto "terzi".Façonista del made in india nel settore della pelle...tteria...umana.Poi, se ad accompagnarli è Staffan de mistura...cessi, allora la vedo proprio brutta.Dalton Russell.

MMARTILA

Sab, 23/03/2013 - 11:28

Ogni giorno, finché sarà possibile farlo, invierò, come ieri ed oggi, una missiva di disprezzo sincero per l'operato del Governo. Non abbiate paura...fatelo anche voi tutti se lo ritenete opportuno. Non pieghiamo la schiena di fronte a gentaglia simile.

Abibi

Sab, 23/03/2013 - 11:28

Ad oggi, le uniche vittime accertate sono due innocenti pescatori indiani uccisi e le loro famiglie che cercano, mero giudizio personale, comprensibilmente Giustizia.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Sab, 23/03/2013 - 11:30

In pratica l'accusatore dei due marò è Staffan de Mistura e non tanto il Governo Indiano, ben consapevole che il Kerala è infestato da pirati, tant'è che ha nascosto o distrutto i reperti del penoso arrembaggio. Che poi l'imbecille Staffan abbia tirato in ballo la "pena di morte" significa che nega la legittima difesa dei marinai italiani, in acque internazionali. Dunque il cinico imbecille sarebbe disposto a immolare due soldati pur di vendere gli elicotteri dell'Agusta-Westland e non fare una figura da "pirla" di fronte agli inglesi. Staffan è degno compare del deludente Monti nel napolitanesco governo "tecnico", malmesso insieme onde celare gli ammanchi di cassa dei PD-burocrati e del Montepaschi (deve c'è già un cadavere).

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Sab, 23/03/2013 - 11:32

Da giurista, visto anche che non siamo in stato di guerra, sarà da ritenere personalmente e penalmente responsabile il ministro per eventuali danni che subiranno i due marò costretti al rientro nella terra dei marajà e delle vacche.

dipietrino

Sab, 23/03/2013 - 11:32

Proponiamo uno scambio, gli indiani ci rimandano i due Marò e noi mandiamo Monti e Terzi, faremmo un favore e tutti noi. E' una vergogna, tutti ci prendono in giro,immagino cosa sarebbe successo se fossero state coinvolte l'Inghilterra o gli Usa.

Gianca59

Sab, 23/03/2013 - 11:32

Non è una figuraccia: riflette esattamente cosa conta l' Italia nel mondo. E se così contiamo, qualcuno spieghi perchè dobbiamo avere un apparato politico e una struttura dello Stato superiore a quello di chi conta veramente ! Siamo guappi di carta !

DDPP1953

Sab, 23/03/2013 - 11:33

Vi immaginate cosa sarebbe successo se al governo ci fosse stato il Berlusca? Lascio alla vostra immaginazione quali insulti sarebbero arrivati dalla stampa sedicente "progressista". I funzionari europei sodali con i compagnucci di sinistre merende si sarebbero scatenati in indignatissime reprimende con sottili ed acutissime interpretazioni giuridiche. Uscendo invece dai luoghi comuni dell'antiberlusconismo, non vi viene da pensare che i funzionari pubblici (il ministro degli esteri Terzi è un dipendente della pubblica amministrazione in aspettativa) oltre ad essere dei convinti fancazzisti siano anche degli incapaci totali????

vince50_19

Sab, 23/03/2013 - 11:34

Se Terzi vuole convincerci, ci mostri la lettera del governo indiano in cui la pena di morte è stata esclusa come tipo di sentenza, altrimenti faccia immediatamente armi e bagagli e se ne vada su un'isolotto sperduto nell'oceano pacifico per non farsi più vedere e trovare. Storie queste, al momento, di ordinaria follia!!!

geremialettiga

Sab, 23/03/2013 - 11:36

@dbeilis, per favore chiarisca le le 2 vittime sono i due pescatori morti o si riferisce ai marò... perché ormai ci si aspetta di tutto.

eovero

Sab, 23/03/2013 - 11:36

dovreste smettere di dare notizia giornaliera di questo fatto! aspettare che il processo finisca.

squizz

Sab, 23/03/2013 - 11:37

Politici ma vi rendete conto di quello che avete fatto. Non meritate di governarci. VERGOGNA - VERGOGNA VERGOGNA

mala tempora currunt

Sab, 23/03/2013 - 11:37

quando si è guidati da gente senza palle questo è il minimo che può succedere... siamo riusciti a far diventare "grande" anche l'India.... che pena vedere all'opera dei dilettanti.... pronti sempre a calarsi le braghe anche di fronte a che non conta nulla....

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Sab, 23/03/2013 - 11:38

Come Italiano sono disgustato e mi sento violentato da questa storia che si trascina da un anno. Una Nazione come l'Italia culla della civiltà e del Diritto messa sotto da un governo di cialtroni che si prostano ai piedi di una nazione suddivisa ancora in caste, patria delle tangenti e dell'odio religioso e dove la vita umana vale meno di zero. Siamo scesi così in basso da abbandonare due nostri militari, arrestati su una naver Italiana e mentre proteggevano intereressi Italiani, in balia di una pseudo giustizia da medioevo per qualche miliardo di scambi commerciali? L'onore di un popolo vale molto più di 7, 10 o 1000 miliardi di euro! Monti e company avete messo la vergogna in faccia a 100 milioni di Italiani.

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Sab, 23/03/2013 - 11:41

NOI NON ESTRADIAMO I DELINQUENTI NEI PAESI IN CUI C'E' LA PENA DI MORTE....... E POI CONSEGNAMO I NOSTRI MILITARI PROPRIO IN UNO DI QUEI PAESI ........CHE GOVERNO DI PROFESSORI INCAPACI !!!!!!!!

Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Sab, 23/03/2013 - 11:41

Ormai caliamo le braghe anche di fronte al Burghina Fasu. Cominciamo a parlare di rappresaglia alla Nazi. Che l'ONU emani un editto sull'obbligo dei Sig. pirati ad innalzare il Jolly Roger affinchè si possa sparare loro legittimamente.

mario.de.franco

Sab, 23/03/2013 - 11:43

I banani che sono al governo emigrino nelle repubbliche delle banane, ipotizzando che da noi le banane non crescono. Spero che il nuovo governo, che si deve fare, sappia verificare con polso fermo tutte le attività dei cittadini indiani in Italia . Hanno la bomba atomica ma manteniamo fior di onlus per assistere tutti i loro cittadini per i quali pare non abbiano fondi nè per le malattie più gravi nè per l'indigenza.Almeno il mondo veda nei due marò il vero volto del popolo italiano.

Myk3

Sab, 23/03/2013 - 11:43

Adesso non si scherza, visto che prima dicono che la pena di morte non sarà attuabile e poi nessuna garanzia!!! Ma questo governo tecnico ha fatto casino fino all'ultimo secondo del suo mandato!!!!! Tra suicidi x la prepotenza statale di Monti e adesso ha mandato all'avanscoperta della giustizia indiana i due maro!!!! È pensare che potrebbe appoggiare il governo sinistrato gargamelliano.... mi vengono i brividi!!!!!!

Ritratto di claudioroma51

claudioroma51

Sab, 23/03/2013 - 11:44

ANDIAMO IMMEDIATAMENTE A PRENDERLI CON UN ELICOTTERO VELOCEMENTE ALL'AMBASCIATA ITALIANA E PORTIAMOCI MONTI E TERXZI IN CAMBIO

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 23/03/2013 - 11:44

Soltanto uno sprovveduto coglione come Mario Monti poteva riuscire a conquistarsi questa insuperabile "FIGURA DI MERDA"! Insieme a tutti gli asini di cui si è contornato ha precipitato l'Italia all'ultimo posto dei paesi rispettabili. In un Paese civile lo metterebbero in galera e butterebbero la chiave, altro che senatore a vita!

franky6464

Sab, 23/03/2013 - 11:46

da paesi medievali cosa vi aspettavate? qualcuno se li porterà sulla coscienza! Io opterei per l'espatriazione forzata ( a calci in culo ) di tutti i cittadini indiani dal nostro paese

Silviovimangiatutti

Sab, 23/03/2013 - 11:47

Silvio torna subito !

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 23/03/2013 - 11:47

Spero che qualche congiunto di quei due poveri Marò si decida a pretendere un incontro con Mario Monti e poi, a quattrocchi,......regolare i conti.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 23/03/2013 - 11:48

Il ministro della Giustizia indiano ha detto parole giustissime,ma l'indipendenza del potere giudiziario in Italia ormai è un concetto alieno.

Ritratto di gianniverde

gianniverde

Sab, 23/03/2013 - 11:48

Un doveroso grazie al governo monti,al nostro napoletano,a tutta sinistra che ha tanto manifestato e fatto per le simone e la sgrena e niente per i due marò che hanno fatto il loro dovere e rispettato le consegne date dal ministro.

MALEFICO59

Sab, 23/03/2013 - 11:49

Ma siamo impazziti? quale garanzia e garanzia non abbiamo bisogno di nessuna garanzia poichè i nostri Ragazzi sono innocenti. Quindi i palloni gonfiati che garanzie hanno chiesto forse hanno già condannato i nostri senza prove???????? Attenzione gente che tutti abbiamo qualche cosa da perdere mi riferisco a sti quattro stronzi di politici con i punti mira lanza cha abbiamo................

Boccato

Sab, 23/03/2013 - 11:50

AD HOC??????????????????? SCUSATEMI PERO SO AVVOCATO MA QUESTO É IL VERO E PRÓPRIO TRIBUNALE DI ECCEZIONE !!!!!!! SE LA INDIA NON C'É DELLE ORGANISMI GIURIDICI INTERNI CAPACE DA GIUDICARE IL CASO, DOVREBBE PORTARE LO STESSO ALLE CORTE INTERNAZIONALE PERÓ (ATTENZIONE QUI) MAI, MAI "CREARE" UNO TRIBUNALE AD HOC PER UNO UNICO CASO !! QUESTO É PRECISAMEWNTE IL PROPRIO E VERO MODELLO DELLO TRIBUNALE DI ECCEZIONE DOVE NON CI SONO DELLE GIURISPRUDENZE CONCRETE CHE COMPOGONNO ANCHE LA SICUREZZA PER UNA GIUSTA PROCEDURA E CI SONO DELLE VARIE TRIBUNALE INTERNAZIONALE IN GAMBA DA VEDERE QUESTO CASO CON TOTALE ISENZIONE !!! DA TUTTO, DA TUTOOOOOOOOOO QUESTA ROBA PAZZESCA , ROCAMBOLESCA MI PARE CHE SIA DUNA DEBOLEZZA MORALE DE MARIO MONTÍ E SUO GOVERNO AL DI LA DELLO ACCETTBILE ! L´AMARA E DISGUSTOSA SENZAZIONE É CHE INVIAMMO INGENUAMENTE AI NOSTRI PER MORIRE NELLE MANNI DEI INDIANI SEDENTI DI SANGUI E PER NIENTE CON NESSUNA VOGLIA DI GIUSTIZIA ! REPETTO SUL QUESTA VICENDA CHE MAI É STATA NELLA STORIA ITALIANA DEL DOPO GUERRA CAPITOLO PIU VERGOGNOSO DOVE LA REPUBBLICA É STATA COSÍ IN BASSO E LA NAZIONE, IN GRAVE DISONORE...I MAR"O NON DEVONNO MORIRE !!! GUERRA A INDIA .

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Sab, 23/03/2013 - 11:50

Queste le garanzie fornite a quei pagliacci inverecondi del nostro governo.Che fornendo all'opinione pubblica queste rassicuranti pseudonotizie hanno altresì avvalorato la tesi della colpevolezza ,a prescindere, dei nostri militari. Facendo ,così, il bis con la gaffe iniziale dei precipitosi risarcimenti. Chiara ammissione, poco meno che esplicita, di una loro responsabilità nell'accaduto. Un privato cittadino sarebbe stato sottoposto d'urgenza a consulenza psichiatrica e,successivamente,interdetto. Loro, invece, sono ancora lì a mingere negli angolini...

Ritratto di stenos

stenos

Sab, 23/03/2013 - 11:51

Ribadisco quanto ho postato ieri, i nostri giudici e la nostra giustizia infame non estradano verso paesi che applicano la pena di morte. Basta che un beduino non voglia essere incarcerato e si avvale di questa storia, immediatamente applicata dai nostri infami giudici. Ma per due militari italiani non vale, ma che razza di nazione di merda siamo? Ma vaffan.culo le commesse, da domani qualsiasi nazione ridicola ci pigliera' a calci in c.lo( gia lo fanno). Penso che la banda monti golpista con il loden sia il peggiore governo della storia di questo cesso di repubblica, peggio dei governi balneari di antica memoria. I danni che hanno fatto in un anno equivalgono a 50 di disastri dei governi precedenti. Andrebbero arrestati processati e purtroppo da noi la pena di morte non c'e'. Traditori maledetti......

MALEFICO59

Sab, 23/03/2013 - 11:52

se i politici non proteggono coloro i quali lavorano e danno la Vita per il Popolo Italiano, consiglio ai Militari di ogni ordine e grado di tutelarsi direttamente loro senza sperare in nessuno ed agire di conseguenza......

Ritratto di micuomo

micuomo

Sab, 23/03/2013 - 11:57

ROMA: vituperio delle genti e delle corti vizio.......muovansi le isole pontine e faccian siepe al Tevere in su la foce sicchè annieghi in te ogni persona! sommo poeta

unclesam1

Sab, 23/03/2013 - 11:57

nella disgraziatissima ma spero infondata ipotesi Class Action contro TUTTO il governo per omicidio preterintenzionale, cui vanno sommati anche i suicidi durante l'infausto governo Monti. La figura meschina dell'Italia sarebbe niente di fronte alla morte dei nostri marò. Vergogna! E qualcuno ha votato quell'incoscente incapace!

Ritratto di micuomo

micuomo

Sab, 23/03/2013 - 12:00

Emilio Fede avrebbe detto:" che figura di m..da!"......

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 23/03/2013 - 12:00

un "governo" DI DELINQUENTI!!!!!! ALTO TRADIMENTO DEI PRINCIPI COSTITUZIONALI!! CHE VEDONO CONSEGNARE ADDIRITTURA NOSTRI CITTADINI E SERVITORI DELLO STATO AD UNO STATO DOVE VIGE LA CONDANNA A MORTE!!!! NAPOLITANO, MONTI ASSUMETEVI LE VOSTRE GRAVI RESPONSABILITA'quello che mi domando è che i fucilieri DOVEVANO DA PAR LORO CONSIDERARSI DISIMPEGNATI DA OGNI OBBLIGO VERSO ORDINI ATTI A NON GARANTIRE LA LORO INCOLUMITA' E ALLA CONSEGNA AD UNO STATO ESTERO!!!!

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 23/03/2013 - 12:01

un "governo" DI DELINQUENTI!!!!!! ALTO TRADIMENTO DEI PRINCIPI COSTITUZIONALI!! CHE VEDONO CONSEGNARE ADDIRITTURA NOSTRI CITTADINI E SERVITORI DELLO STATO AD UNO STATO DOVE VIGE LA CONDANNA A MORTE!!!! NAPOLITANO, MONTI ASSUMETEVI LE VOSTRE GRAVI RESPONSABILITA'quello che mi domando è che i fucilieri DOVEVANO DA PAR LORO CONSIDERARSI DISIMPEGNATI DA OGNI OBBLIGO VERSO ORDINI ATTI A NON GARANTIRE LA LORO INCOLUMITA' E ALLA CONSEGNA AD UNO STATO ESTERO!!!!

Ritratto di Luigi.Morettini

Luigi.Morettini

Sab, 23/03/2013 - 12:02

Mari Monti e Napolitano, il comunista mai pentito che l'ha imposto al popolo italiano, dovrebbero suicidarsi in diretta televisa per il discredito planetario in cui hanno precipito la nostra amata Italia. MALEDETTI!

Charles buk

Sab, 23/03/2013 - 12:03

La soluzione è semplice: incursori della marina di notte, ben addestrati, si calano sui tetti, scendono giù nelle camere dove domono e, sincronizzati, pigliano a schiaffi 'sti 4 nostri ministri incompetenti e vigliacchi. Dopo di che rotta verso est.....

papik40

Sab, 23/03/2013 - 12:04

BUFFONI INCAPACI NON ASPETTATE IL NUOVO GOVERNO SE VI RESTA UN PO' DI DIGNITA': DIMETTETEVI !!! GIA' "DIGNITA'"!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 12:07

toni morbidi e censori da parte dei media del sistema verso questo governo criminale..... Repubblica, Corriere... quasi non ne parlano e in ogni caso senza la minima vena di critica.

Ritratto di massacrato

massacrato

Sab, 23/03/2013 - 12:07

In Italia è sempre colpa del governo. Ma quando mai i nostri governi postbellici han potuto fare qualcosa di veramente autonomo? MAI. E' la costituzione stessa che rende complicata qualsiasi azione istituzionale. Con tutto questo, LUNGI DA ME il simpatizzare per i loden o per canzoni lanciate dal famoso Bobby Solo.

Ritratto di Y93

Y93

Sab, 23/03/2013 - 12:08

E' una vergogna per l'ITALIA.....la vita di due MARINAI ITAGLIANI ..per un pugno di dollari.... via le nostre, oltre 400 aziende dall'india ..questo è quello che vogliono gli indiani... il resto sono tutte BALLE!!

Ritratto di Rosella Meneghini

Rosella Meneghini

Sab, 23/03/2013 - 12:08

La Ue é il Ponzio Pilato di turno, l’Onu é prona a 90 gradi con tutti gli stati canaglia del globo, i “pollitici” italiani stanno facendo a gara con i polli per assicurarsi il premio Nobel della demenza, l’India gioca a poker con carte truccate e i nostri EROI, saranno sacrificati sull’altare del dio denaro in nome della pace arcobaleno. Massimiliano e Salvatore siete nei cuori di tutte le vere mamme italiane, di tutti i veri padri italiani, di tutti i veri figli italiani! Siete l’orgoglio di tutti coloro che guardano con cuore straziato ad un tricolore lacero e sporco di vigliacca ipocrisia, ma che il vostro coraggio tiene ben alto sul pennone della dignità e dell’onore del popolo verace, a monito dell’imbelle pochezza di chi dovrebbe difendere la Patria e i suoi figli. Che le nostre benedizioni, precedute dalla benedizione paterna di Dio, accompagnino e sostengano voi e le vostre famiglie.

Ritratto di Idiris

Idiris

Sab, 23/03/2013 - 12:08

Poveri militari. Mandati al macello da tecnici non eletti garantiti da un vecchio rimbambito presidente della Repubblica.

ZIPPITA

Sab, 23/03/2013 - 12:09

Monti: riesci ancora a dormire la notte?? Sono altri due uomini sulla coscienza. O non te ne importa nulla come per tutti gli altri? Non ho parole adeguate per esprimere il mio disprezzo...

Paolissimoooo

Sab, 23/03/2013 - 12:16

Non voglio pensarlo ma temo che qualche avvocato giustizialista in India la proporrà la pena di morte. Una occasione da non perdere per far vedere che la giustizia da quelle parti è una cosa seria, come il rispetto del diritto internazionale. Mi domando se i nostri tecnici che ci governano abbiano una coscienza o almeno la visone di quello che è successo. Che se ve vadano subito e si cerchino un eremo in un deserto dove nascondersi perchè qui credo non li voglia più vedere nessuno.

Sandro'75

Sab, 23/03/2013 - 12:16

Un governo di dilettanti allo sbaraglio che non ne hanno fatta una dritta. Preferirei pippo baudo come primo ministro che questi boriosi incapaci che in un solo anno hanno ridotto l'Italia sul lastrico raccontando un sacco di balle.

Marcello58

Sab, 23/03/2013 - 12:17

se le cose sono davvero così, e se dovessero i due marinai essere sottoposti ad un processo con la pena di morte richiesta per il loro 'misfatto' (ancora da chiarire sotto tanti aspetti), allora bisognerebbe processare per direttissima tutto il governo Monti, poiché ha collezionato una sequela di azioni così IDIOTE, INETTE, INGIUSTIFICABILI ed anche DEPRECABILI contro il popolo italiano, la Nazione, e l'immagine internazionale del nostro Paese. Non ho altre parole di comprensione verso costoro, si sono dimostrati e stanno dimostrando la loro vera incapacità di essere veri governanti, hanno solo preso tante decisioni 'boomerang' che si sono sempre e solo ritorte contro la Nazione. Il risanamento economico? L'equità e la sobrietà? La guerra dichiarata agli evasori con provvedimenti ai limiti della legalità (includendo purtroppo anche coloro che non riescono più a mantenere le vessazioni, ed avanzano soldi dallo Stato)? La riforma pensionistica? Via! Via questa sottospecie di mantenuti! Spazzateli via, non dategli nemmeno peso in parlamento! Se Bersani decide di avere il loro appoggio sarà come loro, e tutti coloro che difendono questo operato pensino veramente di fare un sincero e discreto esame di coscienza, e poi decidere. Un domani sarà di verifica, e non credo che si possano sopportare ulteriori latitanze !

Ritratto di claudioroma51

claudioroma51

Sab, 23/03/2013 - 12:17

PER REGINALDO se vuoi lavorare alle 5 di mattina di ogni giorno escluso il sabato e domenica , ci sono i mercati generali che danno lavoro per 2 ore tuute le mattine, ci vanno studenti e extracomunitari e per 20 euro se vuoi lavorare vattelo a cercare. lo stato ha finito di assumere fancazzisti per avere un posto fisso . e rispetta 2 ragazzi militari che stanno rischiando per guadagnare uno stipendio di 1.200 euro ffffanculo a gente come te smidollata che aspetta che qualcuno gli trovi un lavoro..chi vuole lavorare lo trova

agosvac

Sab, 23/03/2013 - 12:18

A questo punto non si capisce più se sia più deficiente la nostra diplomazia o più delinguente la giustizia indù!!!!Ma come, hanno mandato indietro i nostri marò con l'assicurazione che non si sarebbe potuta applicare in ogni caso la pena di morte ed ora il ministro della giustizia indù dice che non è vero niente e che la pena di morte è tra le alternative.Ed in tutto questo l'Onu di cui i nostri marò erano in un certo senso rappresentanti, tace. Tace anche l'altra diplomazia deficitaria, di mente e di fatti, che è quella dell'Ue di cui facciamo, purtroppo, parte!!! Che immane vergogna!!!!!!!!

robylella

Sab, 23/03/2013 - 12:20

Per i guai combinati da monti & Co si dovrebbe cominare la pena di morte a loro! Mai vista così tanta incapacità concentrata in così poche persone!

andri75

Sab, 23/03/2013 - 12:24

L'Italia e' riuscita non solo a fare una figuraccia senza eguali all'estero ma e' riuscita anche a perdere un contratto miliardario con l'India a favore della Francia e a far irritare, probabilmente irrimediabilmente, la corte Indiana.

Paolissimoooo

Sab, 23/03/2013 - 12:24

Deporati, processati, condannati. Come si dice in TV ... cotti e mangiati!

Joe

Sab, 23/03/2013 - 12:26

Lo statista BERSANI chiede l'appoggio ai Montiani per Fare il governo? CERTAMENTE QUESTE PERSONE (perchè per voi sinistri il capo rappresenta tutti gli elettori del partito)sono presentabili a livello non nazionale, ma mondiale!!!!Bravo gargamella vate di immensa............... ( a voi lettori pensare la parola finale che più gli si confà!)

maga_pa

Sab, 23/03/2013 - 12:27

SE DOVESSERO AMMAZZARLI...DOVREMMO AMMAZZARE PRIMA MONTI E POI TERZI

vince50_19

Sab, 23/03/2013 - 12:28

alfa553 - A parte che lei non sa neanche qual'è il concetto di obbedienza per un militare (che, giusto per chiarirlo, non è assoluta ma ben spiegata dai codici circa i suoi limiti) mi dica: ha in tasca il verdetto, ha controllato le perizie, ci son perizie di parte italiana forse? Se si me ne cita almeno una? Che a lei i militari non piacciano non è così importante a mio avviso, almeno faccia svolgere il processo come si deve, vedere se tutte le garanzie a difesa verranno rispettate e poi si farà un'idea chiara ed equilibrata dell'accaduto. Come dire che un bel tacere non è stato mai scritto, nonostante il disprezzo - evidente- che ha per chi porta la divisa, militari che intervengono in pubbliche calamità in modo efficace spesso determinante (quassù in Friuli nel 1976 abbiamo visto le capacità di chi ha dato il massimo per aiutare le gente rimasta senza niente e far arrestare sciacalli) e ottiene dei riconoscimenti ben visibili secondo l'ordinamento militare.

Gaby

Sab, 23/03/2013 - 12:30

Monti e' uno schifoso.

Ritratto di mambo

mambo

Sab, 23/03/2013 - 12:32

Anche questo episodio vergognoso dimostra l'incapacità di questo governo di dilettanti voluto da Napolitano e dall'Europa. Dove è finito quel soggetto che nella campagna elettorale in tv sosteneva che Monti aveva ridato dignità all'Italia?

Ritratto di mambo

mambo

Sab, 23/03/2013 - 12:32

Anche questo episodio vergognoso dimostra l'incapacità di questo governo di dilettanti voluto da Napolitano e dall'Europa. Dove è finito quel soggetto che nella campagna elettorale in tv sosteneva che Monti aveva ridato dignità all'Italia?

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 12:32

Un popolo che si lascia uccidere innocenti impunemente come nel caso del Cermis... viene trattato di conseguenza. Le colpe sono nostre, al di là del vergognoso comportamento indiano.

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Sab, 23/03/2013 - 12:32

iO VIVO DA 60 ANNI ALL'ESTERP, PRIMA 45 ANNI IN AMERICA POI IN FRANCIA. qUI RIDONO TUTTI E DICONO L'ùiTALIA èE' DIVENTATA COME RIDOLINI, IL VECCHIO COMICO DEGLI ANNI 20. CHE VERGOGNA SENTBIRSI ITALIANI CON QUESTO MINISTRO DEGLI ESTERI CHE NEPPURE SI DIMETTE! PRIMA ESSERE ITALIANBI IN AMAERICA E OVUNQUE NEL MONDO ERA UN ONORE, ADESSO SIAMO RIDICOLIZZATI DA QUESTO IMBERBE E INCAPACE GOVERNO, CHE SI LASCIA RIDICOLIZZARE DA UNO STATO COME L'INDIA. eRAVAMO UN IMPERO STIMATO DA TUTTI E ADESSO SIAMO UNO SCHIFO RIDICOLIZZATO DAL MONDO INTERO.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Sab, 23/03/2013 - 12:32

@Danese - ma tu vai cercando il can per l'orto? Va' a postare in altri articoli,se questo non risponde allle tue esigenze.

Ritratto di vaipino

vaipino

Sab, 23/03/2013 - 12:33

In pratica un decreto di espulsione a due ITALIANI. Se fossimo così veloci a rispedire a casa gli extracomunitari avremo risolto molti dei nostri problemi.Abbiamo importato Libici con la scusa dell'emergenza umanitari e mandato due marò a marcire nelle "civilissime" prigioni indiane. Auguro a Monti e a suoi aguzzini tutto il male possibile....

Ritratto di oliveto

oliveto

Sab, 23/03/2013 - 12:33

Meno male che dovrebbero andare a casa tutti gli incompetenti del governo MONTI. Dico dovrebbero perché alcuni di essi già hanno ipotecato la poltrona con i sinistrosi... quando si raggiunge il massimo livello di incompetenza ecco che arriva una promozione. La politica è l'arte del possibile... con i nostri soldi. Buffoni.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 12:34

il leccapiedi frattini al confronto di terzi pare un leone

stenmor

Sab, 23/03/2013 - 12:36

X reginaldo danese, se non sei interessato alla discussione sei pregato di non parteciparvi , coglione, e se proprio vuoi un lavoro arruolati nella Legione Straniera che ti farà sicuramente bene per il cazzone che sei! Sono certo stando in questo forum a dire stronzate il lavoro non lo troverai mai. Comunista di M...a!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 12:37

Francamente penso che i tedeschi abbiano fatto anche poco in termini di rappresaglie dopo il tradimento italiano. Dopo tutto, i nostri nuovi "alleati" e "liberatori" uccisero sotto le bombe più italiani che i tedeschi dopo l' 8 settembre. L' Italia dovrebbe solo fare come la Svizzera. E' l' unica politica estera che si adatta a noi.

Ritratto di michele lamacchia

michele lamacchia

Sab, 23/03/2013 - 12:37

Qualunque ministro di condominio di terza classe doveva sapere che l' impegno del governo indiano non poteva impegnare la decisione della magistratura, libera e indipendente per definizione dal potere esecutivo, Italia e scherzi a parte, la quale magistratura, appena riottenuti i due poveracci, ha precisato che non riconosce alcun impegno preso dal loro governo. Questo nostro ministro per caso ma strapagato per vero, avrebbe dovuto saperlo, oppure lo sapeva e ha tirato a fregare i due marò per convincerli a partire verso l' ignoto destino che non si prospetta bene. Quanto a noi altri italiani a cazzo, bravi a giocare in casa l' uno contro le l'altro e più bravi a calarsi le brache quando gioca fuori casa, abbiamo rimediato un' altra figura di merda doc, del tipo classico gran riserva. Non dimentichiamo con quanta indifferenza hanno digerito i numerosi suicidi nostrani mostrando quanto poco o nulla tengano al benessere della gente. E pensare che ci volevano “rieducare” questi saltimbanchi, cialtroni e pagliacci che hanno avuto la sfacciataggine di ripresentarsi alle elezioni. Voto. Grasso e Boldrini non c'erano e se c'erano dormivano.

aitanhouse

Sab, 23/03/2013 - 12:38

scrivi al governo.......a che serve? ormai è stato detto tutto ed oltre nelle forme più esplicite . Reazioni ? nessuna, nessuno si dimette , nessuna giustifica il comportamento ,nessuno spiega le ragioni del gesto. L'arroganza ed il disprezzo verso il popolo li fa comportare da padroni assoluti del sistema e, forse in piena ragione: non sono stati eletti , sono stati chiamati a salvare la patria contro ogni principio democratico quindi sono stati posti davanti ai nominati-eletti quali supernominati da altro nominato da nominati. Cosa vogliamo se noi stessi siamo stati consenzienti ed indifferenti alla lievitazione del mostro che ci sta divorando? se qualcuno cerca spiegazioni della vittoria plebiscitaria del M5S, ecco la risposta.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 12:39

.... tranquilli.... risolve tutto Lady Ashton assieme a Van Rompuy...

mifra77

Sab, 23/03/2013 - 12:40

I due ostaggi nelle mani della giustizia indiana, sono in pericolo? Se i nostri due militari rischiano la vita, sono da liberare a qualsiasi costo. Se il ministro non ha la capacità e l'autorità per farsi rispettare e far rispettare la sovranità del'italia sui suoi militari, venga destituito subito dall'incarico. Dopo più di un anno questa vicenda avrebbe dovuto già essere stata definita ed invece davanti agli occhi di tutti si intravede lo spettro di un plotone di esecuzione. Caro signor Monti,ad ognuno il suo mestiere e l'ignorante alla carriola e nel tuo governo di scariolanti ce ne sono proprio tanti. Presidente Napolitano e lei che si era speso tanto per questi inetti, non ha niente da dire?

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Sab, 23/03/2013 - 12:41

Reginaldo Danese, per lei la vita di due persone è una CAZZATA! Bel prestigio internazionale abbiamo guadagnato con Monti, Terzi e via discorrendo. Quanto a lei, vada farsi fottere. Probabilmente il suo parere sarebbe diverso se a proporre di candidarli fosse stato Bersani anzichè la destra. Di nuovo, vada a farsi fottere!!!!!!!!!!

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 12:43

SIAMO SENZA DIGNITA': in un paese con senso di dignità, una sig. ra Fornero, dopo aver INGANNATO e TRADITO decine di migliaia di cittadini, non potrebbe dormire la notte e men che meno uscire di casa senza rischiare la pelle.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Sab, 23/03/2013 - 12:44

Patetico, in caso di reciproco boicottaggio commerciale era l'India quella che ci rimetteva... Scommettiamo che la Fiat che lavora in India ha fatto cambiare idea a Monti?

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Sab, 23/03/2013 - 12:49

QUESTO GOVERNO MONTI, HA SVENDUTO L'ITALIA E DUE MARTIRI CHE RISCHIANO L'ERGASTOLO IN QUELLE LURIDI PRIGIONI INDIANE, CHE FANNO MORIRE UNA PERSONA DOPO 15 GIORNI DI SOFFERENZA. PERCHè NON SI è DATO COME OSTAGGIO IL MINISTRO DEGLI ESTERI INVECE DI QUEI DUE FUTURI MARTIRI, PERCHE LA LORO FINE SARA TERRIBILE. VERGOGNATEVI ASSASSINI DEL POPOLO DOPO AVFERLO MESSO ALLA FAME, ASSASSINATE PURE DUE EROICI MARINAI.

ntn59

Sab, 23/03/2013 - 12:51

Poveri ragazzi, in mano a tecnici incompetenti che hanno massacrato il Paese e ora rischiano di far massacrare questi due giovani che si sono comportati da galantuomini. Solo perchè bisogna dare un contentino ai pescatori sfruttati dal regime indiano.

Baloo

Sab, 23/03/2013 - 12:51

Se la notizia fosse fondata,bisogna proprio dire che questo governo di tecnici non ha nozione alcuna di diritto e dell'autonomia di cui gode,non solo nel nostro ordinamento il sistema giudiziario. Ma hanno fatto uno studio di diritto costituzinale e penale comparato prima di mandare i due ragazzi incontro al plotone di esecuzione? Una vicenda tipo Sacco e Vanzetti,fondata sul razzismo ma anche sulla stupidità ed ignoranza del nostro governo ,digiuno evidentemente di elementari nozioni di diritto italiano,indiano e comparato.Caccimoli via al più presto,per favore! Non vanno bene neppure per gli affari correnti! Qui come prevedevo ieri con un mio amico,si ripeterà la tragedia di Attilio Regolo,rimandato da Roma imperiale a Cartagine per mantenere la parola data.E il console Attilio fu torturato dai barbari di Cartagine e lasciato morire in una botte irta di chiodi ,fatta scendere da una collina! Che coglioneria la guerra,avrebbe detto Jacque Prevert!

Ritratto di gianni1950

gianni1950

Sab, 23/03/2013 - 12:52

ho spedito la lettera aol Ministero invito tutti voi a farlo, grazie

federico61

Sab, 23/03/2013 - 12:57

I cosiddetti tecnici dovrebbero prendere lezioni dagli americani: ricordate la vicenda del Cermis? Viva i maro'.

imodium

Sab, 23/03/2013 - 12:57

POLITICANTI DI MER DA VERGOGNATEVI!!!!!!!!!

cisbi

Sab, 23/03/2013 - 12:57

@Gianca59 sottoscrivo il suo commento con il sangue! Qui non c'entra Monti o Terzi o Napolitano o chi altri. Qui è tutta la politica italiana che fa schifo, fatta di gente senza principi e senso civico che traffica e arraffa nelle stanze dei bottoni da decenni riducendo il nostro Paese ad una macchietta insignificante ormai sull'orlo del baratro. A casa deve andare tutta questa classe dirigente di corrotti e incapaci burocrati, da destra a sinistra! BASTA VOTARE QUESTI CIALTRONI!

Marcello.Oltolina

Sab, 23/03/2013 - 12:58

Una serie di decisioni sbagliate da parte degli addetti ai lavori che dimostra la loro inadeguatezza all'incarico. Prima facciamo arrestare i due marò portandoli in india anzichè proteggerli tenendoli sulla nave in acque internazionali; poi dichiariamo di non farli rientrare in India rinnegando la parola data; poi li facciamo rientrare in India a seguito di presunte garanzie che non rischiano la pena di morte in caso di condanna, garanzie smentite dalle autorità indiane. Cari signori cambiate pusher.

ninito

Sab, 23/03/2013 - 13:01

Cosa ha fatto Monti per avere due voti in più. I marò non dovevano tornare in Italia per il voto, dato che è stato solamente una mossa politica, e in nessun momento Terzi si avrebbe dovuto permettere di dire che i marò non rientravano in India. Come è possibile che i famosi "tecnici" non avendo nessun diritto di compromettere il buon nome dell'Italia e la vita di questi due ragazzi, dato che erano già un governo dimmesso, lo abbiano fatto e la magistratura e il re Giorgio finora non hanno detto niente?

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Sab, 23/03/2013 - 13:01

I nostri due marò sono stati venduti per una corona di spine e presto se ne disputeranno le vesti.

Petit Jean

Sab, 23/03/2013 - 13:03

l'onore è un concetto caro ai mafiosi. basta con sti due marò!

Boccato

Sab, 23/03/2013 - 13:03

TORNO A DIRE ; TRIBUNALE AD HOC CONTRARIA OGNI LEGISLAZIONE INTERNAZIONALE COMPRESI QUELOPATTI CHE LA PROPRIA INDIA HA FERMATO !

SteveCanelli

Sab, 23/03/2013 - 13:04

Propongo scambio : mandiamo Terzi e Monti in India e riprendiamo i marò. Vedrete che dopo poco gli indiani ci pregano di riprenderci i due "tecnicastri" perché portano sfiga.

Petit Jean

Sab, 23/03/2013 - 13:04

franky6464 se c'è un Paese medievale questo è l'italietta in cui viviamo. Purtroppo

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Sab, 23/03/2013 - 13:07

Paragonato al "credibile" Monti, Berlusconi è Winston Churchill.

Petit Jean

Sab, 23/03/2013 - 13:08

Le uniche vittime di questa storia, sono i pescatori indiani uccisi da queste due facce da fascisti di merda!

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Sab, 23/03/2013 - 13:08

MONTI E TERZI IN GALERA SUBITO, PRIMA CHE POSSONO SCAPPARE DALL' ITALIA.

Ritratto di gino5730

gino5730

Sab, 23/03/2013 - 13:10

Non ci sono commenti a fare sull'operato di Monti e di Terzi talmente è inqualificabile e vergognoso.Non solo ci siamo calati le braghe davanti alle assurde pretese degli indiani,ci siamo coperti di ignominia e di vigliaccheria rendendo ridicolo anche Napolitano,ma la cosa importante che con la mossa dei due compari abbiamo messo a repentaglio la vita stessa di quei fucilieri.Ricordiamoci che erano militari in servizio e andavano protetti.Anche se non li impiccassero rischiano anni e anni di detenzione nelle carceri indiane.Non so cosa è peggio.

moshe

Sab, 23/03/2013 - 13:11

Monti e Terzi, FATE SCHIFO! Andate voi in cambio dei due marò, che in quanto ad onore hanno tutto da insegnarvi. Siete due persone indegne e vergognose.

laura franceschini

Sab, 23/03/2013 - 13:13

Ma vogliamo ancora parlare???!!! Fatti: a mare i Monti

kevin80

Sab, 23/03/2013 - 13:15

Queste sono le vere figuracce che ci screditano e non un innocente baciamano a Gheddafi

Ritratto di enkidu

enkidu

Sab, 23/03/2013 - 13:15

E' ovvio.come può il potere esecutivo decidere su quello giudiziario? Per questo la ns Costituzione è stata violata più volte dagli esponenti del governo. Cosa aspetta la magistratura ad aprire un fascicolo ? cosa aspettano i pacifondaroli sempre pronti a combattere la pena di morte a dire qualcosa? le ns istituzioni dove sono? che dicono i presidenti di repubblica, senato e camera? il parlamento dov'è ?

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 23/03/2013 - 13:15

grazie al governo Monti ed a chi in esso ci rappresenta nel mondo, il certamente bocconiano Terzi, ci stiamo facendo umiliare da chi disprezza i trattati che firma e da chiunque ci incontra lungo la sua strada: Che monti fosse un incapace lo aveva già dimostrato ma che insista nel non dimettersi da senatore dovrebbe convincere tutti i senatori eletti a lasciare l'aula quando lui si presenta

ortensia

Sab, 23/03/2013 - 13:16

Le risatine della Merkel e Sarkozy sono nulla a confronto degli sghignazzi di un popolo di straccioni alla facciaccia nostra. Grazie grandissimo professore, ora abbiamo tastato con mano di quanta considerazione internazionale lei goda.

MASMAZ1960

Sab, 23/03/2013 - 13:16

PER REGINALDO Vai a trovarti un posto di lavoro in India che lì ti danno tutte le garanzie ! Per il resto se il nostro governo aveva in mano qualcosa di firmato che assicurava la non applicabilità della pena di morte la pubblichi ufficialmente e contemporaneamente blocchi l'ambasciatore indiano per alto tradimento verso l'Italia. L'hanno fatto loro perché non potremmo farlo noi ? Altrimenti, e credo che sia così perché quei 3 giullari che han gestito questa cosa in mano non avevano niente, farebbero meglio a chiedere scusa alle famiglie dei militari e a tutta Italia e a sottoporsi ad un giudizio penale per alto tradimento ...

gpl_srl@yahoo.it

Sab, 23/03/2013 - 13:20

Il governo indiano ci sta trattando da pezzenti ma credo che Monti si sia cercato questo trattamento: da notare come Terzi si stia comportando esattamente come non avrebbe potuto far meglio il professor Monti cui la bocconi dovrebbe offrire una ulteriore laurea ad honorem per "massima incompetenza e stupidità"

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 13:21

la pretesa di garanzie da parte del governo indiano è ridicola. Le sentenze le fanno i giudici non i governi. Terzi, si dimetta.

Mario-64

Sab, 23/03/2013 - 13:24

Dimostrazione che anche in India quanto a cialtroneria non scherzano ,ma questo era risaputo.

Ritratto di pischello

pischello

Sab, 23/03/2013 - 13:25

per pinocchio udine: guarda che per il momento gli unici probabili assassini sono proprio i due marò. saluti

DANI1991

Sab, 23/03/2013 - 13:25

IL GOVERNO MERITEREBBE LA FUCILAZIONE PER ALTO TRADIMENTO.

Ritratto di pischello

pischello

Sab, 23/03/2013 - 13:28

per wolf: guardi che con il governo berlusconi le figuracce internazionali erano allìordine del giorno. saluti

efferaia

Sab, 23/03/2013 - 13:28

L'unica volta che ci siamo sentiti Italiani fù quando BETTINO CRAXI disse no all'America e per ringraziarlo i PM lo hanno fatto morire in Esilio.Bravo a tutti gli italiani rincoglioniti dalla SX. Un abbraccio

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 13:31

....ho sentito che ad Harvard e Shangai daranno la laurea "honoris causa" in relazioni internazionali a Terzi

ortensia

Sab, 23/03/2013 - 13:31

Berlusconi, oggi in Piazza del Popolo dedica un discorsetto a questi cialtroni governanti da strapazzo buoni solo a far danni. E pensare che se avessimo spedito, al posto di questi due ragazzi, Monti, Terzi con la giunta di Ricciardi e della Fornero l'Italia avrebbe avuto anche il vantaggio di far bella figura liberandosi della zavorra.

Ritratto di pischello

pischello

Sab, 23/03/2013 - 13:31

per giunone: il dubbio che qusti " eroi" possano essere colpevoli di omicidio non la sfiora minimamente vero??' saluti

Howl

Sab, 23/03/2013 - 13:33

Mi avete sempre chiamato sinistroide ( anche se ho sempre votato dx ) solo per essere assolutamente antiberlusconiano. 1°mossa :ESPULSIONE DI TUTTI I RESIDENTI IN ITALIA DI CITTADINANZA INDIANA E SEQUESTRO DI TUTTI I LORO BENI se non vengono restituiti all'Italia i cittadini che hanno SEQUESTRATO. 2°mossa : ricordare all'India che facciamo parte della Nato e che il loro è un atto di aggressione nei confronti della Nato stessa 3°mossa : ricordare all'India che l'Italia è il secondo paese con più basi Nato 4°mossa : ricordare alla Nato che l'Italia è uno dei paesi più importanti al mondo dal punto di vista geopolitico

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 13:35

subito dimissioni di questi cialtroni

efferaia

Sab, 23/03/2013 - 13:36

Reginaldo ho un posto di lavoro per te 5.000 euro al mese lo vuoi? Sarai impegnato solo un 1 ora al giorno. E' molto semplice non occorre essere laureato, come non lo sono gli stellati.Devi solo soffiare il naso alle galline dopo che hanno deposto le uova.Un abbraccio

blackbird

Sab, 23/03/2013 - 13:37

Il Tribunale speciale indiano sentenzierà che la competenza a processare i due marò è dell'India. Il Tribunale del Kerala condannerà i due alla pena di morte. Nell'appello la condanna sarà commutata nell'ergastolo anche grazie al perdono dei civilissimi famigliari delle vittime indiane. Dopo una decina di anni di galera, l'India accetterà di mantener fede all'impegno sottoscritto con l'Italia e, se in patria qualcuno si ricorderà ancora di questi due, li spedirà qui a finire di scontare la pena.

giosafat

Sab, 23/03/2013 - 13:37

i due marò, se non sbaglio, sono nella nostra ambasciata in attesa di sviluppi: troviamo il modo, anche con la forza, di riprenderceli e riportarli a casa una volta per tutte e poniamo fine a questa indecente farsa. Se gli indiani insistono diamogli in pasto chi ha gestito alla pene di veltro tutta la faccenda.

Ritratto di pischello

pischello

Sab, 23/03/2013 - 13:37

per luigi morettini. il suo commento delle 11,47 potrebbe essere cambiato in: speriamo che qualche congiunto dei due poveri pescatori assassinati mentre svolgevano il loro lavoro chieda un incontro ravvicinatio con i due marò e regoli personalmente i conti( con notevole risparmio di denaro pubblico peraltro). saluti

Howl

Sab, 23/03/2013 - 13:38

Mi avete sempre chiamato sinistroide ( anche se ho sempre votato dx ) solo per essere assolutamente antiberlusconiano. 1°mossa :ESPULSIONE DI TUTTI I RESIDENTI IN ITALIA DI CITTADINANZA INDIANA E SEQUESTRO DI TUTTI I LORO BENI se non vengono restituiti all'Italia i cittadini che hanno SEQUESTRATO. 2°mossa : ricordare all'India che facciamo parte della Nato e che la loro è un atto di aggressione nei confronti della Nato stessa 3°mossa : ricordare all'India che l'Italia è il secondo paese con più basi Nato 4°mossa : ricordare alla Nato che l'Italia è uno dei paesi più importanti al mondo dal punto di vista geopolitico

Howl

Sab, 23/03/2013 - 13:39

Mi avete sempre chiamato sinistroide ( anche se ho sempre votato dx ) solo per essere assolutamente antiberlusconiano. 1°mossa :ESPULSIONE DI TUTTI I RESIDENTI IN ITALIA DI CITTADINANZA INDIANA E SEQUESTRO DI TUTTI I LORO BENI se non vengono restituiti all'Italia i cittadini che hanno SEQUESTRATO. 2°mossa : ricordare all'India che facciamo parte della Nato e che la loro è un atto di aggressione nei confronti della Nato stessa 3°mossa : ricordare all'India che l'Italia è il secondo paese con più basi Nato 4°mossa : ricordare alla Nato che l'Italia è uno dei paesi più importanti al mondo dal punto di vista geopolitico

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 23/03/2013 - 13:42

@Reginaldo Danese perchè non vai a sfogare la tua rabbia, che è la rabbia di tutti noi, da qualche altra parte! L'argomento se non l'hai capito, o fai finta di non capirlo, è imperniato sui marò, ma è soprattutto riferito a chi per un anno e mezzo è riuscito a distriuggere quel poco che era rimasto all'Italia e perfino la sovranità di un paese impegnato a combattere il terrorismo internazionale!

Howl

Sab, 23/03/2013 - 13:42

Mi avete sempre chiamato sinistroide ( anche se ho sempre votato dx ) solo per essere assolutamente antiberlusconiano. 1°mossa :ESPULSIONE DI TUTTI I RESIDENTI IN ITALIA DI CITTADINANZA INDIANA E SEQUESTRO DI TUTTI I LORO BENI se non vengono restituiti all'Italia i cittadini che hanno SEQUESTRATO. 2°mossa : ricordare all'India che facciamo parte della Nato e che la loro è un atto di aggressione nei confronti della Nato stessa 3°mossa : ricordare all'India che l'Italia è il secondo paese con più basi Nato 4°mossa : ricordare alla Nato che l'Italia è uno dei paesi più importanti al mondo dal punto di vista geopolitico

DECIMA

Sab, 23/03/2013 - 13:42

Classe politica imbarazzante!

Ritratto di pischello

pischello

Sab, 23/03/2013 - 13:43

per gianni 1950. guardi che all'estero ridono di noi sopratutto perchè, dopo vent'anni, ancora c'è gente che ha il coraggio di appoggiare un delinquente e farlo governare il paese vero?.. saluti

Ritratto di MARINA58

MARINA58

Sab, 23/03/2013 - 13:44

Figuraccia senza fine????INOGGHI VE DA ATZUDDISSI!!

Ritratto di charry_red_wine

charry_red_wine

Sab, 23/03/2013 - 13:49

prego iddio che la Marina Militare Italiana insorga contro questi buffoni..oddio sarà dura..c'è un ammiraglio al ministero

BaroneRosso

Sab, 23/03/2013 - 13:55

X IDIRIS se lei spera che i generaloni e tutto lo stato maggiore del esercito.chiamiamolo esercito che e tutto smembrato.si facciano sentire buonanotte con i stipendi che prendono vanno a fare casino in parlamento quei signori se ne guardano bene prendono più loro a momenti che i generali americani.comunque e una vergogna tutta italiana e in questo momento mi vergogno di essere italiano uno schifo VERGOGNA VERGOGNA VERGOGNA.

Ritratto di Idiris

Idiris

Sab, 23/03/2013 - 13:55

Chi ha la responsabilità di questo fallimento? Tecnici? Il Parlamento? Napolitano? Bersani e Berlusconi? PD+L? Non si sa. Nessuno o forse tutti quanti.

Paolo Perticaroli

Sab, 23/03/2013 - 14:00

La tanto declamata quanto mai mostrata rassicurazione è stata - non a caso - rilasciata dal ministro degli esteri indiano, ripeto, degli esteri, non da quello della giustizia che,in punto di diritto ed anche per ragioni di evidente opportunità,non avrebbe potuto emetterla, in quanto essa comporta la promessa di inapplicabilità di una norma di quell'ordinamento. Occorreva quindi trovare una testa di paglia ufficiale che potesse, e si prestasse, a sparare una simile fregnaccia in faccia al mondo intero, cosicchè il ministro della giustizia avesse di rimando la possibilità di smentirla. Un penoso teatrino dove gli italiani hanno recitato la parte a loro più congeniale, quella dei.........continuate voi, io sto andando a Piazza del Popolo della Libertà per vedere se si riesce a salvare qualche brandello di dignità!

Ritratto di saintshaka

saintshaka

Sab, 23/03/2013 - 14:01

se c'era berlusconi, questa storia sarebbe finita da molto tempo. Ennesimo dimostrazione che monti e C. sono un branco di incompetenti. Laureati si, ma con un pezzo di carta che possono appendere al muro.

antonioamelio

Sab, 23/03/2013 - 14:02

Cosa vuol fare gargamella, tirare ancora in ballo quell'imbecille di monti ? Ma li mando entrambi a spese mie in india. Monti che tua sia maledetto fino alla fine dei tuoi giorni. E se possibile anche oltre.

furetto78

Sab, 23/03/2013 - 14:05

E abbiamo pure qualche stronzo che vorrebbe creare intese con qualche esponente di questo governo di pagliacci per formare il prossimo esecutivo. Qualcuno addirittura pensava di dare un dicastero a Monti o fare premier Passera. Silvio impari anche a fare opposizione, fatta bene, piuttosto che allearsi con questi fantocci. Altri accordi di larghe intese con questi e alle prossime elezioni il M5S arriva al 40% e il Pdl rischia di scomparire

BaroneRosso

Sab, 23/03/2013 - 14:06

X DIPITRINO se fosse successo agli inglesi o americani lei lo sa meglio di me che sarebbe successo tre mesi dopo il fattaccio sempre in acque internazionali un a carretta per non dire peschereccio si avvicino ad una nave americana se non sbaglio una portaerei ci furono avvertimenti ma comunque ci fu un morto sempre del peschereccio fu portato in porto mi sembra una nazione araba e andò a finire provi a immaginarlo cordiali saluti.

Roberto C

Sab, 23/03/2013 - 14:11

Ma certo che non ha dato - e non avrebbe potuto darla nemmeno volendo - nessuna garanzia sulla pena di morte, l'ho scritto almeno in un paio di commenti ieri... quello era solo un patetico tentativo del buffone italiano di far digerire la pillola all'opinione pubblica interna... Non solo, ora l'India avrà il problema di dover dimostrare alla propria opinione pubblica interna di non avere accettato di negoziare il rientro dei due marò. Impensabile che il governo dell'India abbia accettato di riavere i due militari soltanto dopo avere accettato le nostre condizioni, e inaccettabile che l'opinione pubblica indiana o qualsiasi esponente dell'opposizione indiana possa anche solo ipotizzarlo. Sapete cosa significa vero? Che ora (e sottolineo, ora) la pena di morte la rischiano per davvero... Grazie a chi?

Ritratto di saintshaka

saintshaka

Sab, 23/03/2013 - 14:12

@pischello all'estero ridono perchè ci sono persone che votano un ciuccio come bersani. Berlusconi ha creato miglia di posti di lavoro. Bersani, insieme a penati e c., rubano i soldi dello stato. Il tuo nickname effettivamente definisce il tuo cervello

The lion

Sab, 23/03/2013 - 14:12

L'ho detto ieri e lo confermo nuovamente. I miei antenati, che hanno dato gloria e vita alla nostra Marina, si stanno rigirando nella tomba. E' una vergogna senza fine. Questi ministri vadano via subito e con la coda tra le gambe. Non hanno fatto mai nulla di buono, per cui saranno ricordati, mai!

Ritratto di stock47

stock47

Sab, 23/03/2013 - 14:13

Adesso non è più il caso di parlare “benevolmente” di “figuraccia” ma di situazione tragica e drammatica uscita fuori da assurde e false accuse da parte indiana e da sue pretese di giudicare militari di altra nazione che operavano su territorio italiano (nave italiana) e in acque internazionali (oltre le 20 Miglia marine) in un caso di cui non sono state fornite prove di nessun genere, anzi, sono state nascoste o alterate dopo avere attratta con l’inganno una nave straniera nel loro territorio, comportamento che già squalifica qualsiasi considerazione verso uno Stato del genere che agisce in modo piratesco. In quanto alle nostre istituzioni, sono colpevoli di abbandono di uomini da loro comandati e a loro affidati e che avrebbero dovuto difendere a spada tratta fin dall’inizio, da qualsiasi ingerenza estranea alla nostra sovranità e al nostro diritto. Non contenti di questo li hanno messi nelle loro mani, senza garanzie di intermediari internazionali, fidandosi stupidamente della loro parola, come prima era stato fatto nell’attrarre la nostra nave ingannevolmente a cui si era aderito stupidamente. Le nostre leggi vietano che siano consegnati, ad autorità straniere dove vige la pena di morte, qualsiasi prigioniero. La cosa avrebbe dovuto maggiormente riguardare militari italiani sequestrati e messi a giudizio proditoriamente e senza giustificazioni reali. Risulta evidente che colpevoli di ciò sono il Governo nelle persone del Capo del Governo Monti, del Ministro degli Esteri Terzi e anche del PdR Napolitano che sarebbe dovuto intervenire, nella sua veste di comandante in capo delle Forze Armate, e di responsabile principale dall’avere imposto un Governo d’incapaci del genere all’Italia e agli italiani sottraendolo alle decisioni della sovranità popolare. Altri responsabili sono i giudici che avevano aperto un inchiesta sui due marò e che non hanno bloccato la loro estradizione in nazione con Pena di morte, come solitamente sono usi fare per stranieri che hanno problemi con le loro stesse nazioni. Infine è solo che da cacciare a calci nel di dietro l’Ammiraglio Di Paola che ha permesso prima l’utilizzo dei marò in una situazione non controllabile dalle forze armate, poi d’avere aderito alle richieste del comandante della nave di approdare in India e infine nel non avere avuto nemmeno l’orgoglio d’opporsi agli assurdi ordini del Governo, per l’utilizzo politico su uomini facenti parti della Marina Militare, anzi, criminalmente aderendo, e che non avevano l’obbligo di tale dovere fuori dalle loro competenze militari. Quei due, adesso, rischiano la condanna a morte e, bene che gli dica, l’ergastolo per colpe che non hanno e solo per soddisfare gli sporchi interessi economici in India che, rispetto a due vite di nostri connazionali incolpevoli, sono soltanto che questo. Con che coraggio potranno presenziare davanti agli italiani tutti, d’ora in poi, a qualsiasi inno nazionale di Fratelli d’Italia, a qualsiasi cerimonia ufficiale su martiri ed eroi di guerra, a qualsiasi alza bandiera o, peggio, agli onori militari e istituzionali che la loro carica prevede? Se qualche cosa succede a quei due Marò, tutti costoro dovrebbero essere giudicati per alto tradimento, toltegli con disonore tutte le cariche e prebende che hanno ricevuto, o dovranno ricevere nel futuro, per le loro cariche e disonorati di fronte a tutto il popolo italiano. Lo stesso dicasi per i giudici che hanno permesso ciò e quella schifezza di Ammiraglio che li ha comandati e sacrificati. Sarebbe ora che le cose si facciano seriamente e no più a tarallucci e vino. Chi ha responsabilità deve pagare, senza se e senza ma, l’Italia e gli italiani non riescono più ad accettare che tutto si risolva in una bolla di sapone, soprattutto in una situazione simile in cui hanno precipitato economicamente, politicamente e socialmente l’Italia. Niente più sconti e raccomandazioni o occhi di riguardo per nessuno! Come italiani vogliamo la testa dei colpevoli, di tutti i gradi!!!

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Sab, 23/03/2013 - 14:13

@Howl tu potrai anche dichiararti di destra ed esere un convinto antiberlusconiano, non puoi quindi che essere un alleato di Monti che ha votato per un certo partito...fini-to! Quindi....

Ritratto di tenaquila

tenaquila

Sab, 23/03/2013 - 14:14

Come volevasi dimostrare! A questo punto dovremmo davvero riconsiderare di andare a riprenderceli.

la smorfia

Sab, 23/03/2013 - 14:15

Invece di pubblicare notizie "a singhiozzo" ed approssimative, non sarebbe meglio stilare una specie di rapporto chiaro per consentire ai lettori (e non) di capire cosa e' successo e perché i due militari connazionali sono stati posti in custodia cautelare e rischiano la pena di morte, per delitti che (probabilmente) non hanno commesso? La vicenda in questione e' talmente complessa e fluida... Un po' di chiarezza please, anche da parte del "governo Monti in carica" e dei suoi ministri preposti alla tutela dei nostri diritti all'estero! In tutta sincerità temo che la vicenda possa avere un epilogo tragico per i due maro' , ma confido nella giustizia giusta, ammesso che in India vi sia, tenuto conto di come trattano le donne e coloro che non praticano la loro religione! Ma in Italia, gli Indiani (dell'India) rispettano le nostre leggi e la nostra religione? Ma va...

Roberto C

Sab, 23/03/2013 - 14:17

MASMAZ1960 sa perchè non possiamo noi? Perchè gli indiani non sono tonti come noi. L'ambasciatore indiano in Italia, al momento, non c'è, non esiste. Si sarebbe dovuto insediare per l'appunto quando scopoiò il caso diplomatico, ma l'India ha bloccato e rinviato tutto a data da destinarsi. Naturalmente non c'è da dubitare che quando si insedierà dovremo sorbirci da parte delle nostre massime cariche dello stato un mare di sproloqui sui profondi e duraturi vincoli di amicizia e cooperazione che tradizionalmente e storicamente legano le nostre due democrazie...

ortensia

Sab, 23/03/2013 - 14:18

Commento di alcuni pensionati davanti alla sezione del PD a proposito del governo che ha perso i Maro' :"Al mond ghen' i bon, e i bon da gninta!" Traduzione dal dialetto:Al mondo .ci sono i buoni e i buoni a nulla"

BaroneRosso

Sab, 23/03/2013 - 14:19

XCLAUDIOROMA51 ahahahahah concordo in pieno con lei anche se non e il momento per ridere leggendo commenti che non centrano niente con l'articolo,purtroppo ce qualcuno che non ha argomenti validi e commenta a vanvera per non dire cazzate.

Ngiapi1966

Sab, 23/03/2013 - 14:23

Io sono uno di quelli che voi definite senza cervello , uno di sinistra. Credo in certe cose , come quelli di destra credono in altre. In questo caso , però , non posso che trovarmi d'accordo sulla maggior parte di quello che viene scritto da voi e dai vostri lettori su questa vicenda. E' in pratica stato detto tutto , volevo ricordare il Cermis e la vergogna che io ritengo sopra ogni tutte , il DC-9 Itavia di cui , a distanza di anni , ancora nessuno ha avuto le palle di prendere chi di dovere e cavare fuori nomi e responsabilità. Non posso pensare che i nostri due soldati possano essere trattati in questo modo , come merce di scambio , sballottati come l'ultimo degli inutili , in nome di una politica e dei suoi politicanti in cui , ormai , non mi riconosco piu. Sono incazzato oltre ogni modo , forse perchè il militare l'ho fatto ed ho sputato sangue in quell'anno , ma alla fine , a 50 anni , credo mi abbia fatto bene per tante cose , non ultima quella che ha radicato in me responsabilità e rispetto per la gerarchia , qualunque essa sia. Non posso però astenermi dalla critica piu dura in assoluto per la gestione del problema e del modo in cui sono stati trattati questi ragazzi. Onestamente penso che pago un fottio di tasse ( sono impiegato dipendente privato monoreddito e ogni anno mi fanno piangere ) , molto volentieri pagherei 500 euro in piu di tasse se queste servissero a pagare i danni economici che sarebbero derivati dal non rimandare i nostri ragazzi in India. Qui non è una questione di mero diritto internazionale , scusatemi tanto ma anche a sinistra c'è chi pensa che la dignità si misuri anche col rispetto della vita delle persone e dello stato. I due ragazzi , come tanti che sono all'estero in missione perchè qualcuno ce li ha mandati , hanno solo fatto il loro dovere. Vanno difesi ad oltranza ed in ogni modo , anche se questo costasse la rottura diplomatica con l'India con tutti i costi economici annessi. Io non mi sento un pulcinella , sono un onesto lavoratore che si fà un culo tanto ogni giorno per far vivere con dignità se stesso e la sua famiglia , non permetto a nessuno di farmi la pipi in faccia ; preferisco fare la fame , piuttosto. Avremmo avuto ritorsioni economiche importanti nel non rimandare i ragazzi là ? echissenefrega. Di soldi ne vengono sprecati tanti , troppi , in primis se li mangiano al governo. Mangiassero di meno. Le accise sulle benzina ? Togliamo quelle per la buvette di camera e senato e mettiamoci quelle pro-marò. Per quello che può servire , sono con loro con tutto il cuore , lo spirito e se dovesse servire , anche economicamente. Sono incazzato oltre ogni limite immaginabile. Rimandiamo a casa tutti i nostri ragazzi e se la vedessero i vari stati a risolvere le loro beghe con i pirati , i guerriglieri. I nostri devono fare quello per cui son pagati : DIFENDERE IL NOSTRO STATO , NON FARSI PRENDERE PER IL CULO.

Ritratto di Ausonio

Ausonio

Sab, 23/03/2013 - 14:23

missione con elicottero per portare via i due marò e scaricare senza paracadute in una palude quelle merde di terzi, mistura e il badogliano di paola

DDPP1953

Sab, 23/03/2013 - 14:25

Vi immaginate cosa sarebbe successo se al governo ci fosse stato il Berlusca? Lascio alla vostra immaginazione quali insulti sarebbero arrivati dalla stampa sedicente "progressista". I funzionari europei sodali con i compagnucci di sinistre merende si sarebbero scatenati in indignatissime reprimende con sottili ed acutissime interpretazioni giuridiche. Uscendo invece dai luoghi comuni dell'antiberlusconismo, non vi viene da pensare che i funzionari pubblici (il ministro degli esteri Terzi è un dipendente della pubblica amministrazione in aspettativa) oltre ad essere dei convinti fancazzisti siano anche degli incapaci totali????

Ritratto di fioellino

fioellino

Sab, 23/03/2013 - 14:28

Il comportamento ignobile dell'India verso l'Italia è la misura di quanto sia considerata la nostra Nazione da tutto il mondo. La colpa è nostra. Mettiamo alla berlina del pianeta i fatti nostri, e non sappiamo essere compatti di fronte agli altri che, nella loro pochezza, se la ridono del Bel Paese e ci prendono in giro su tutto. Ecco i risultati: anche uno Stato come l'India, che ci ha letteralmente riempito di immigrati, può bacchettarci dalla cattedra come a bambini delle elementari. Lo stesso può fare la Cina quando sgrida l'Italia nei confronti dei cinesi che noi dobbiamo tenere in casa senza fiatare. L'UE ci risponde, in ogni caso, che questi e altri sono affari nostri. Però ci vuol togliere nutella e pizza, come ha fatto con tanti altri e più importanti capolavori d'arte!!! Siamo proprio dei cretini.

Ritratto di fioellino

fioellino

Sab, 23/03/2013 - 14:28

Il comportamento ignobile dell'India verso l'Italia è la misura di quanto sia considerata la nostra Nazione da tutto il mondo. La colpa è nostra. Mettiamo alla berlina del pianeta i fatti nostri, e non sappiamo essere compatti di fronte agli altri che, nella loro pochezza, se la ridono del Bel Paese e ci prendono in giro su tutto. Ecco i risultati: anche uno Stato come l'India, che ci ha letteralmente riempito di immigrati, può bacchettarci dalla cattedra come a bambini delle elementari. Lo stesso può fare la Cina quando sgrida l'Italia nei confronti dei cinesi che noi dobbiamo tenere in casa senza fiatare. L'UE ci risponde, in ogni caso, che questi e altri sono affari nostri. Però ci vuol togliere nutella e pizza, come ha fatto con tanti altri e più importanti capolavori d'arte!!! Siamo proprio dei cretini.

Ritratto di fioellino

fioellino

Sab, 23/03/2013 - 14:28

Il comportamento ignobile dell'India verso l'Italia è la misura di quanto sia considerata la nostra Nazione da tutto il mondo. La colpa è nostra. Mettiamo alla berlina del pianeta i fatti nostri, e non sappiamo essere compatti di fronte agli altri che, nella loro pochezza, se la ridono del Bel Paese e ci prendono in giro su tutto. Ecco i risultati: anche uno Stato come l'India, che ci ha letteralmente riempito di immigrati, può bacchettarci dalla cattedra come a bambini delle elementari. Lo stesso può fare la Cina quando sgrida l'Italia nei confronti dei cinesi che noi dobbiamo tenere in casa senza fiatare. L'UE ci risponde, in ogni caso, che questi e altri sono affari nostri. Però ci vuol togliere nutella e pizza, come ha fatto con tanti altri e più importanti capolavori d'arte!!! Siamo proprio dei cretini.

magiconic

Sab, 23/03/2013 - 14:35

#Ngiapi1966# Il Suo commento dimostra che il buon senso e l'intelligenza, se si vuole, non hanno colore politico. D'accordissimo con Lei.

BaroneRosso

Sab, 23/03/2013 - 14:37

PETIT-JEAN amico mo amico ma che sei franzoso da quando in qua i militari occidentali e non sono comunisti certo che sono fascisti e ALLORA HAI qualche problema emerito coglione ma tutti qua a sparar cazzate e poi poveri pescatori ma sei sicuro che erano pescatori,senti coso ma lo sai che quella zona di mare e infestata di delinquenti pirati.come questo sito che e infestato da dementi sinistroidi progressisti e per farla breve di imbianchini mi trattengo da mandarla al diavolo e altro.

abosh

Sab, 23/03/2013 - 14:37

Napolitano è anche il capo delle forze armate e tace mentre questi imporvvisati insultano l'Italia e l'esercito. Danno la parola d'onore e la smentiscono ? Questo è sputtanamento totale e alto tradimento delle istituzioni.Ora il ministor terzi dia IMMEDIATAMENTE le dimisisoni e vada in India a consegnarsi al posto dei due fucilieri comeostaggio delle autorità in attesa di giudizio. Roba da non credere...

Roberto C

Sab, 23/03/2013 - 14:40

"Il sottosegretatio agli Esteri... ribadisce che il governo italiano ha in mano "un'assicurazione scritta ufficiale del ministero degli Esteri a nome del governo indiano". Benissimo. Come ho già scritto ieri, la renda pubblica in PDF sul sito del ministero, così ci togliamo tutti ogni dubbio. Naturalmente non lo può fare, per la semplice ragione che, se potesse, lo avrebbe già fatto. Ma io dico e ribadisco, finora la pena di morte nessuno l'aveva tirata in ballo e probabilmente gli indiani nemmeno ci pensavano, ma dovevamo proprio essere noi a ricordare loro che il loro codice prevede anche tale possibilità, raccontando che li abbiamo praticamente ricattati e loro avrebbero ceduto al ricatto? Ma possibile che non ci arrivassero da soli a capire che stavano giocando con il fuoco?

Ritratto di Baliano

Baliano

Sab, 23/03/2013 - 14:41

Due nostri soldati, Italiani, del Battaglione S.Marco, peggio di due pacchi postali, avanti-indietro, nel deserto del Gobi ----- Ministri felloni e vigliacchi. Spudorati, "tecnici" traditori. Agli arresti. Meritereste il muro! ------------------------------------------------------ Speriamo solo che il novello governo Gargamella con qualche grillo-talpa, faccia finalmente la "voce grossa", gettando le ancore delle nostre portaerei di fronte alle Coste dei paria del Diritto: Silenzio radio, oscuramento Satellitare, commandos dei nostri Navy Seals, annichiliti i baffoni. Adoratori infingardi di vacche, tremate di fronte al nostro prossimo Gargamella coi grilli-talpa inkazzati. Tremate Thug. ---- Sì, meglio il Botswana. ---------------------------

pezzonie

Sab, 23/03/2013 - 14:42

Due colossali teste di c.... al governo Italiano. Il primo Monti che è un cagasotto,un vigliacco e un economista della mutua. Ha fatto solo danni, e non so, quanti anni ci vorranno per porre rimedio (vedi Fornero, alra t.di c.) e poi il Marchese, Conte, Gran visir dei miei stivali. Un cog.....e . Mandiamoli sotto processo e mandiamoli in India. Subito.

CALISESI MAURO

Sab, 23/03/2013 - 14:43

Ngiapi1966: Vede il problema che non dovrebbe esistere e' la divisione dx / sx, perche' come insegnano tutti gli stati esteri, prima viene la nazione, uniti si vince. Sfortunatamente e' dal dopoguerra che questa lotta ( alla fine per le poltrone ) ha cosi indebolito questa nazione e conseguentemente lo Stato, da essere ormai al collasso, vorrei aggiungere pure civilta'. Se non ci mettiamo in testa che l'economia riprendera' solo dopo aver messo a posto lo stato nella sua piena funzione e non viceversa nonritroveremo la strada per un futuro. La storia dei due Maro' insegna che siamo nel punto storicamente piu' buio per noi, questo grazie ad un governo di inetti messo li per fare gli interessi di vari banchieri e poteri forti. Bisogna spiegare al Garga che se la barca affondera' pure le sue cooperative andranno in malora. La storia dei Marinai insegna che un popolo senza onore sparisce completamente. Voglio aggiungere Viva l'Italia.

killkoms

Sab, 23/03/2013 - 14:50

gli indù sono i re degli spergiuri!specialmente quando vennero definit i confini col pakistam dopo il periodo coloniale!

pezzonie

Sab, 23/03/2013 - 14:50

Monti e Terzi. Due colossali coglioni. E chiedo scusa a tutti i coglioni.

killkoms

Sab, 23/03/2013 - 14:58

@ausonio,l'india"cresce",ma come?cresce perchè NON ha una politica demografica,e perciò viene"prodotta"massa lavoro a basso prezzo,ma anche tanti morti di fame che mangiano qualcosa grazie a rimesse degli emigrati ed aiuti occidentali!l'india NON ha uno stato sociale degno di tale nome!in india,come in cina,si usa e si abusa la più sporca tecnologia industriale,quella che in europa è stat aespulsa o blccata(vedi ilva)!l'india ha coltivato quel nucleare che noi abbiamo beotamente buttato nel cesso,salvo lamentarci di NOn crscere!e come si cresce?importando clandestini,come vorrebbe la compagna radicalchic alla camera?

elio2

Sab, 23/03/2013 - 15:00

Ma cosa vuoi scrivere a questi buffoni che non ne hanno fatta una che sia una di buona, facciamo invece una bella marcia per andare a Roma per mandarli fuori dal parlamento a calci in culo, con il monti e il comunista in testa.

BaroneRosso

Sab, 23/03/2013 - 15:02

X PISCHELLO UNA GARANZIA scommetto che stanotte non hai dormito per commentare l'articolo per un imbecille come te ce sempre berlusconi di mezzo,per 20 anni cia fatto fare figure di merda,ma vedi di non sparare stronzate che cazzo centra il cav con l'articolo o con questi tecnici fasulli che guarda caso avete messo su voi con il benestare di quel vecchiaccio che e al colle e i risultati si vedono.comunque adesso ce garganella al comando vedrai che adesso salverà l'onore e la dignità del italia MA VEDI DI ANDARTELA A PRENDERE DOVE NON BATTE IL SOLE PIRLA.

oiramissor

Sab, 23/03/2013 - 15:04

Soldato Italiano .......ufficiale tedesco. I generali stanno troppo bene per prendere iniziative e i politici sono troppo impegnati a salvarsi le poltrone.I Maro'mi riempiono d'orgoglio. @#$%^@

robertino

Sab, 23/03/2013 - 15:08

Non c'e'proprio fine al peggio. E' il colmo!!! Questa figuraccia di dimensioni immani, questo ALTO TRADIMENTO, grida letteralmente vendetta! Questo governo andrebbe, oltre che maledetto, processato in toto da un tribunale speciale e militare italiano!

maurizio50

Sab, 23/03/2013 - 15:12

Si faccia un processo nei confronti di Monti, Terzi di SantaSusanna, Di Paola e di tutti gli imbecilli che hanno disposto che i due marò tornassero in India dove ,notizia di oggi, rischiano la pena capitale. E' ora che i responsabili di simili vaccate paghino , anche in Italia. Invito tutti i lettori a scrivere al giornale per una raccolta di firme affinchè i buffoni responsabili di simile porcheria vengano processati per attentato alla sicurezza di militari in atto di adempimento del dovere!!

Duka

Sab, 23/03/2013 - 15:14

Ma l'amico di Monti lo è o lo fa? Io credo che siano tutti nessun escluso una banda di farlocchi che ci hanno derubato per altri 16 mesi non bastassero i ladri di sempre chi ci derubano da oltre 50anni.

Howl

Sab, 23/03/2013 - 15:17

Alberto43 : lei è uno dei motivi per il quale ho una bassissima opinione, eufemisticamente parlando, dei berlusconiani se capisce l'italiano io ho detto che HO SEMPRE VOTATO DX NON CHE HO SEMPRE VOTATO........ma lei da berlusconiano non pretendo capisca la differenza. Vuole un altro esempio di differenza fra la sua idolatria berlusconiana e il buon senso ? perchè non ha commentato la mia proposta ( il merito ) ma la mia voluta provocazione iniziale ( cui Lei ha beccato come un piccione )? non siete capaci di affrontare il merito delle cose , i valori...........i danè e basta

Ritratto di bingo bongo

bingo bongo

Sab, 23/03/2013 - 15:22

Un ministro di MERDA,un primo ministro di MERDA,un presidente della repubblica di MERDA.Generali comandanti ,SIETE DI MERDA ANCHE VOI???????? C'e' un tanfo di MERDA in Italia.....aridatece er puzzone cor balcone!!!!

Mario-64

Sab, 23/03/2013 - 15:23

Gli indiani sono stati considerati per secoli un popolo di serie Z ,per secoli hanno dovuto baciare mani e piedi ai bianchi . Adesso per la prima volta si ritrovano il coltello dalla parte del manico e non gli pare vero. Come siamo riusciti a mettere un coltello nelle mani degli indiani ancora me lo chiedo.

Ritratto di Gigliese

Gigliese

Sab, 23/03/2013 - 15:27

Questi signori li abbiamo per Grazia dello Zar Giorgio.Hanno tradito questi ragazzi facendoli passare per assassini.Nel luglio del 2012 accadde un fatto simile (con morti) agli americani ma l'india non disse e fece niente . Politici di caccaa.

Cristina Ulcigrai

Sab, 23/03/2013 - 15:40

Penso che è ora di metttere "i puntini sulle I",nella vicenda;ci si pone tante domande:le armi in dotazione ai due marò,con tanto di matricola e appartenenti allo Stato Italiano(ministero della difesa)perchè non sono in Italia(legittimo proprietario o sbaglio?)e perchè l'Italia non ha potuto fare le verifiche balistiche sulle armi che hanno materialmente sparato?La procura militare italiana ha convocato i due marò,formulando (da quanto appreso dai giornali)due accuse nei loro riguardi,da cui si dovranno difendere(diritto alla difesa italiana);aspettiamo le altre mosse della procura militare riguardanti i due marò.Lo Stato Italiano ha una giustizia che ha bisogno di riforme che verranno fatte in sintonia con le leggi internazionali.Un saluto Cristina.

Ritratto di fioellino

fioellino

Sab, 23/03/2013 - 15:49

Mi confortano i commenti sensati e inappuntabili dei vari commentatori di questo sito. Gli Italiani sono altra cosa dai Politici Italiani! Sempre grandi. Grazie di esistere.

Ritratto di Nopci

Nopci

Sab, 23/03/2013 - 15:51

Reginaldo Danese vieni a zappare la mia terra.

KAVAL

Sab, 23/03/2013 - 15:56

....NE SALVI UNO....NE FREGHI DUE...CHE PINOCCHI!!!

Beniamina

Sab, 23/03/2013 - 16:00

Il piu becero terrorista islamico ha piu diritti e piu considerazione in questo schifo di espressione geografica che chiamiamo paese di due tra i migliori figli della nostra terra. Napolitano, Monti, Terzi, De mistura, Di paola, Riccardi, siete dei maledetti traditori. Avete buttato alle ortiche la nostra costituzione, il nostro onore, la nostra dignita di paese. Dovete essere processati per alto tradimento. Avete trattato due nostri fratelli come spazzatura. Spero che un giorno possiate pagare il giusto prezzo per il vostro vilipendio alla fu nazione italiana. Forze armate italiane, vi prego, mandate a ramengo tutto e non obbedite piu a questi usurpatori al servizio (o dovrei dire al soldo ?)di tutti, tranne che degli italiani.

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 23/03/2013 - 16:02

Reginaldo Danese si è bevuto il cervello? questo è un giornale mica un'ufficio di collocamento, vada a protestare nelle "sedi" più adatte..

guidode.zolt

Sab, 23/03/2013 - 16:04

Reginaldo Danese - Lei continua a postare sempre lo stesso commento... perchè non la smette...? se vuole che i giornali creino posti di lavoro per giovani ora provi con repubblichella, unità, il fatto...eh..? che ne dice..? io, personalmente, ne ho pieni gli zebedei...!

polartwist

Sab, 23/03/2013 - 16:06

Ma perché non bombardiamo sti cacchio di indiani del piffero? Ah, quando c'era lui...

michele lascaro

Sab, 23/03/2013 - 16:09

Scrivo al governo dalle pagine del mio Giornale: Profondamente nauseato del vostro pusillanime e schifoso comportamento, ai danni dei nostri Marinai e della nostra dignità di cittadini, chiedo le vostre dimissioni immediate con il consiglio di cercarvi un altro mestiere per espiare la vostra profonda inettitudine.

Ritratto di mario.leone

mario.leone

Sab, 23/03/2013 - 16:11

Caro Staffan de Mistura, le assicurazioni scritte dell'India non valgono neppure la carta su cui sono scritte. Abbiamo fatto fare al nostro Paese una figura di me..lma.

canova.emilio

Sab, 23/03/2013 - 16:12

L'ultima azione di questo governo inetto, codardo e troppo proteso ad azioni che rendano la vita facile a se stessi ed ai proprii amici istituzionali. In sintesi..... un governo cloaca.

polonio210

Sab, 23/03/2013 - 16:14

Immedita espulsione dell'Ambasciatore indiano come persona non desiderata:chiusura di ogni canale commerciale,da e per l'India:invito a tutti gli italiani,in India,ad abbandonare quel paese:ordine di espulsione per tutti i cittadini indiani residenti nel nostro Paese:blocco di tutte le imprese indiane presenti nel nostro territorio nazionale:blocco,pesso le nostre banche,di tutti i depositi riconducibili ad aziende e cittadini indiani:congelamento di tutti i versamenti,effettuati a favore di opere caritatevoli,che riguardino l'India:immediata richiesta di convocazione,di una sessione,straordinaria dell'ONU in merito allo "status" dei nostri militari impegnati nel contrasto alla pirateria:sostegno,economico e morale,alle famiglie dei due militari:individuazione dei colpevoli,con nome e cognome,che abbiano ordinato alla nave italiana di entrare in acque indiane e ad attraccare ad un porto di quel paese:individuazione,con nome e cognome e carica pubblica,di chi e del perchè,i nostri militari siano stati costretti a consegnarsi alle autorità indiane:immediata messa sotto accusa,per alto tradimento,del presidente delle repubblica,in qualità di capo delle forze armate per non avere mosso un dito avvallado decisioni politiche criminali;del presidente del consiglio per non avere preso nelle sue mani la vicenda;del ministro degli esteri e dei suoi sottoposti per la tragicomica gestione della vicenda.Questa triste vicenda non riguarda,ormai,la destra o la sinistra,ma riguarda l'Italia,il suo essere una Nazione.Non è che per colpa di alcuni dilettanti debbano pagare i nostri militari.Chi abbandona dei militari,mandati a difendere le nostre navi dagli attacchi dei pirati,lavandosene le mani,hanno solo un nome per essere qualificati.....TRADITORI!!!!!!!!!

Gaby

Sab, 23/03/2013 - 16:16

Mario Monti, Steffan de Mistura.....proprio una bella mistura d'imbecilli.

Holmert

Sab, 23/03/2013 - 16:16

@DDPP1953.Certo,lo avrebbero sepolto di improperie il Berlusca. Ma Silvio ne sa una più del diavolo. Lei ricorda quando riuscì ad ammansire Gheddafi,diventando un suo amicone? E gli sbarchi si bloccarono repente.Il merito se lo prese Maroni,che non c'azzeccava un tubo.A pensare che erano decenni,da quando Gheddafi prese il potere in Libia,che c'era una querelle insanabile tra Italia e Libia.Solo Berlusconi ce la fece. Berlusconi è diventato anche amico intimo di Aznar,di Tony Blair, di Putin,lo fu di G.W.Bush e lo sarebbe stato di Obama. Sono sicuro che lui ce l'avrebbe fatta a tirare fuori dai pasticci i due marò. Avrebbe incaricato l'amico Putin e con lui avrebbero convinto il governo indiano a fare processare i due marò altrove,ma non in India. Monti o Bersanov, a chi potrebbero appellarsi? Alle anime sante? Eppure Berlusconi è l'uomo più odiato dalla sinistra e dai suoi aedi in servizio permanente effettivo,che grazie a quel partito hanno fatto carriera.Ma quel partito è stato sempre così,anche se ha cambiato pelo ,il vizio è sempre quello. Anche la DC per loro era la madre di tutte le porcherie,l'hanno accusata di tutto,persino di essere mafiosa e di essere mandante delle BR tramite la CIA. Hanno fatto fuori Craxi,poteva scamparsela Berlusconi? E poi dicono che la nostra è una democrazia perfetta. Certo,anche la Germania dell'est si proclamava democratica. Questi hanno piegato sempre gli altri al loro volere e se non ce l'hanno fatta con le buone ce l'hanno fatta con le cattive,facendo disastri nelle piazze ,nelle scuole e nelle fabbriche. Che bella democrazia,eh!

fabio tincati

Sab, 23/03/2013 - 16:16

Ngiapi1966,BRAVO!Ngiapi1966;BRAVO!!Lei è un uomo,bravo!Non mi interessa per chi lei vota,ma lei pensa!Bravo!Non ce ne sono tanti,anzi pochi!La maggioranza sono solo stupidi carrieristi in fila indiana pronti a leccare le terga di chi è davanti e pronti a farsele leccare da quello dietro!In nome di una stupida democrazia abbiamo dato le chiavi del nostro pensiero a questa gente,credo nell'intelligenza e credo che B. sia il più intelligente,Lei no,va bene!Facciamo in modo che una soluzione si trovi,non che dei teatranti falliti ci rappresentino!Il suo commento è il pensiero di tutti,io posso pensare che sia meglio una strada,Lei una simile,troviamo una soluzione ragionata e giusta.BRAVO!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Sab, 23/03/2013 - 16:25

Se, il nostro Paese é caduto cosi in giu la colpa di tutto questo c,é l,hanno quei sinistronzi che sono sempre contro il nostro Paese é il nostro Popolo!, basta leggere i commenti dei vari pischello, howl, petit jean é dei vari sinistronzi che sputano su questo blog il loro veleno per capire che questa gentaglia se ci fosse una guerra sparerebbero sui nostri soldati invece che sul nemico, io non ho mai visto tanti traditori come quelli che ha la Sinistra Italiana!. GENTAGLIA; DI SINISTRA CHE DISPREZZANO I LORO SOLDATI CHE DIFENDONO IL PAESE IN CUI VIVONO!;QUESTI VERMI CI SONO SOLO IN ITALIA;NEGLI ALTRI PAESI EUROPEI I RISPETTIVI SOLDATI VENGONO DIFESI DAI CITTADINI DI DESTRA E SINISTRA É DA TUTTI I POLITICI!; CHI NON RISPETTA I SOLDATI É LE FORZE ARMATE CHE DIFENDONO LA PATRIA DOVREBBE FARE I BAGAGLI É ANDARE A VIVERE ALTROVE!; MA QUELLO CHE IO NON CAPISCO DEI SINISTRONZI E QUESTO LORO DISPREZZANO IL NOSTRO PAESE I NOSTRI SOLDATI POLIZIOTTI E CARABINIERI; É NOSTRE LE FORZE ARMATE; MA PERCHE NON VANNO VIA DAL NOSTRO PAESE???!.

maxaureli

Sab, 23/03/2013 - 16:25

Con i pezzi di carta generalmente la gente ci si pulisce il culo.

Ritratto di tenaquila

tenaquila

Sab, 23/03/2013 - 16:27

CHE L’ECO DI TUTTE QUESTE PAROLE RISUONI COME LA PIU’ LACERANTE MITRAGLIA!

canaletto

Sab, 23/03/2013 - 16:35

ma allora cosa dicono al governo??????? mascalzoni e farabutti. giuro che se succede qualcosa a loro vado a denunciare monti, terzi de mistura e associazione a delinguere perché è vergognoso. noi diamo garanzie a quegli stronzi e adesso loro negano qualsiasi garanzia verso di noi. maledetto chi l'ha messo a premier lui e la sua ghenga di farabutti

Paolo Ciuffoletti

Sab, 23/03/2013 - 16:38

terzi dovrebbe dimettersi e l'altro incapace del suo amico (monti) che è stato nominato senatore a vita dovrebbero spedirlo in india non prima di avergli revocato la nomina con la motivazione di alto tradimento nei confronti della Patria e del Popolo Italiano

precisino54

Sab, 23/03/2013 - 16:42

“Il ministro degli Esteri indiano Salman Khurshid avrebbe rassicurato l'Italia, sostenendo che i marò non sarebbero stati condannati alla pena capitale”, ecco il punto della questione; non si tratta di capire di chi sia la competenza :“ Il nuovo tribunale dovrà nello decidere se i nostri militari debbano essere processati con la giurisdizione indiana, o se il caso rientri nel diritto internazionale”, il fatto sta tutto nella premessa che i marò siano colpevoli e quindi devono essere condannati, con le prove false costruite ad arte distruggendo le vere. Delle presunte assicurazioni scritte in mano a Staffan De Mistura, non credo possiamo farci granché se non come carta igienica. All’osservazione del Capo di Stato Maggiore della Difesa che parla di toni da farsa, ribatto che questi sono toni da tragedia, di cui qualcuno, come si usava dire una volta, deve fare le dovute deduzioni! Monti, Terzi toglietevi di mezzo da soli, fateci la grazia di andare a fare in c, andate a nascondervi nella foresta amazzonica: la misura è stracolma!

Ritratto di massacrato

massacrato

Sab, 23/03/2013 - 16:50

Quando uno Stato è debole e più attento agli stranieri che non ai propri figli succede di tutto e di più. L'ITALIANO non ha più garanzie. Avanti così. Ci hanno preso per i fondelli da quando avvenne il proditorio arresto sulla nave. Non abbiamo neppure l'orgoglio dei Greci o degli Spagnoli: siamo come i bradipi. Ed anche peggio, poichè c'è chi tifa addirittura contro.

giampik

Sab, 23/03/2013 - 16:55

Nella parte conclusiva della IIa Sutra delle Rivelazioni di Buddha ("Mahayana" e "Tantra") sta scritto "Non temete o fratelli disperati e pezzenti (dal termine tantrico "barbooìn"), voi, a milioni privi di pane e di dignità, voi straccioni rejetti di ogni casta, passeranno si i millenni, ma un giorno verranno dal lontano Barat (Ovest) uomini vestiti di bianco che ci daranno in fine la dignità e persino noi potremo prenderli a calci "inkool". (quest'ultimo termine - inkool - è di origine sanscrita ed ancora soggetto a varie interpretazioni da parte degli studiosi.

Ritratto di unLuca

unLuca

Sab, 23/03/2013 - 17:06

Massa di incapaci e di codardi. Stiamo facendo una figura da idioti in tutto il mondo sulla pelle di questi due onesti soldati.

Petit Jean

Sab, 23/03/2013 - 17:19

L'India tra qualche anno sarà la terza potenza mondiale dopo USA e CINA. l'Italietta di CACCA cara ai fascisti del cazzo che scrivono qui sarà in default. ITALIA VAFFANCULO! W LE FOIBE! W TITO!

teocos

Sab, 23/03/2013 - 17:22

L’incompetenza e la scarsa professionalità unite ad una diffusa impunità hanno condotto il paese in un baratro da dilettanti allo sbaraglio e non solo in tema economico. L’ultimo segnale è arrivato dal serafico ed irresponsabile contegno del ministro degli esteri Terzi di qualche cosa che ha cosi motivato l’inaspettato rientro dei nostri marò in India “ ho dovuto salvaguardare il nostro ambasciatore” venendo brutalmente smentito dal governo indiano sulla esclusione della pena di morte.Ora essendo stata l’intera vicenda originata proprio dall’incauto suggerimento fornito all’armatore dal ministero degli esteri sulla opportunità di accogliere l’invito a rientrare a Cochin, in un paese non dico normale ma addirittura disinvolto, questo supponente personaggio avrebbe già dovuto dare le dimissioni o essere dimissionato! A questo punto, data la capziosa interpretazione del diritto internazionale da parte degli indiani, non si potrà nemmeno sperare nella volontaria reclusione nei locali dell’ambasciata( che in teoria, molto in teoria, dovrebbero godere del diritto di extraterritorialità,) fino ad un più meditato chiarimento finale. Da questo singolare confronto purtroppo emerge solo la preoccupante analogia di condotta tra autorità italiane ed indiane!

Ritratto di pischello

pischello

Sab, 23/03/2013 - 17:29

per pasquale esposito: veramente l'unico che è andato via dal nostro paese sei tu ( e non ne sentiamo la mancanza). saluti

Ritratto di duliano

duliano

Sab, 23/03/2013 - 17:34

Caro Reginaldo Danese, visto che adesso al governo ci sono i comunisti (amici tuoi suppongo visto che te la prendi con questo quotidiano) chiedilo a Bersani e a Grillo il posto di lavoro; da quello che promettono da quando sono in politica dovrebbero riuscire in tempi brevissimi a risolvere tutti i problemi dell'Italia....ah già, le uniche cose che per loro più importanti sono: far arrestare Berlusconi, i matrimoni gay e la cittadinanza agli immigrati clandestini; della crisi mondiale - con la quale ci hanno stracciato i co..ni per mesi - , del problema lavoro e della crescita economica non c'è più traccia nei programmi di Governo. Ci mettiamo anche questa figura di merda da codardi del preparatissimo governo tecnico e siamo a posto.

mila

Sab, 23/03/2013 - 17:38

@ polonio210 -Mi sembra che attualmente l'Ambasciatore indiano non sia in Italia e quindi non possiamo espellerlo; l'espulsione di tutti gli Indiani dall'Italia e il congelamento degli scambi economici sono troppo deleteri per un Paese come il nostro sull'orlo della bancarotta. Sono invece d'accordo per la messa in stato d'accusa dei nostri politici. La verita' e' che l'India e' una grande potenza, mentre l'Italia e' una colonia, per di piu' governata non direttamente dagli USA, ma da ns. governi fantoccio per lo piu' di sinistra.

MARCO 34

Sab, 23/03/2013 - 17:38

Petit Jean: sarai forse un Petit Jean, ma sei certamente "une grosse merde"

spurinna

Sab, 23/03/2013 - 17:39

Mi dipiace dirlo ma un Governo guidato da Stanlio e Ollio avrebbe forse fatto di meglio.

APG

Sab, 23/03/2013 - 17:40

@ Reginaldo Danese - I posti di lavoro chiedili al tuo amico di merende bersani! Vedrai che te li trova lui i posti! Perchè non gli scrivi? Lui ti ascolterà di sicuro. Attento che se però ti trova un lavoro, magari dovrai pure lavorare e chissà che finalmente ti togli dai coglioni ed eviti di scrivere tutte le cazzate che scrivi! Ma cercati un lavoro! Se proprio non lo trovi proponiti come scambio agli indiani al posto dei due marò. Uno al posto di due, ma tu vali il doppio!!

Seawolf1

Sab, 23/03/2013 - 17:41

Questa specie di Paese, non concede estradizione a criminali di qualunque tipo verso altri che contemplino nel proprio codice la pena capitale. Quando invece si tratta di gettare nella fossa dei "leoni" i servitori della Patria siamo i primi a calare le mutande. E' uno schifo c'è da vergognarsi ad essere italiani, come al solito. "Governo", a casa! E senza vitalizio!

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 23/03/2013 - 17:41

E' chiaro che i due Marò avrebbero dovuto, subito dopo la prima presa di posizione di quel cretino di Ministro Terzi e Monti, dirigersi all'Ambasciata Indiana e consegnarsi chiedendo di rientrare in India. Avrebbero fatto una bellissima figura alla faccia di tutti i traditori.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 23/03/2013 - 17:42

@reginaldo danese. Vuoi un posto di lavoro? Vai a zappare in India!

windjet53

Sab, 23/03/2013 - 17:43

Solita Italia, che figura di..m........a!!!!!!!!!!!!!

MARCO 34

Sab, 23/03/2013 - 17:47

REGINALDO DANESE sono perfettamente d'accordo con CLAUDIOROMA 51:mio figlio da studente lo ha fatto: E' dura ma chi vuole lo può fare!

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 23/03/2013 - 17:47

Ma non c'è nessuno che trovandosi nelle vicinanze di questi due cialtroni Terzi e Monti non si voglia cavare la voglia di prenderli a schiaffoni?

APG

Sab, 23/03/2013 - 17:48

Che vergogna. Che schifo di governo! Altro che "l'Italia ha riguadagnato considerazione nel mondo, grazie a questo governo", follia pura. Ora questi due poveretti ritornano nelle mani di quegli straccioni che però hanno la bomba atomica ma fanno morire il popolo di fame. Non esistono prove a loro carico, se non quelle false prodotte dalle autorità indiane, mentre le prove vere che dimostravano la loro estraneità a quanto successo sono state immediatamente distrutte. E noi li aiutiamo portando miliardi e industrie, dando lavoro in quel paese a milioni e lasciando entrare da noi migliaia di quei morti di fame, che vengono a delinquere e vendere fiori ai semafori e riempiono i pronto soccorso dei nostri ospedali e noi dobbiamo stare zitti. Altro che "non mi vergogno di essere italiano, mi vergogno di questo governo!", beh, io invece mi vergogno di essere italiano, di essere parte del popolo di una nazione che viene regolarmente sbeffeggiata e insultata, grazie soprattutto a una larga parte di gente che spara sempre a zero su tutto credendosi illuminata e detentrice della verità, catto-comunista e becera, che si mette sempre supina ed in atteggiamento di vigliacca difesa e giustificazione, basta, come popolo facciamo schifo, non abbiamo unità nazionale, non sappiamo cosa voglia dire tenere alta la testa e difendere a spada tratta i nostri diritti, il nostro popolo, la nostra dignità. Pure l'India ci dà lezioni, fa la voce grossa e noi, per paura, abdichiamo ai nostri sacrosanti diritti. Questa decisione di rimandare indietro i due fucilieri è di una vigliaccheria inaudita dopo che si era deciso di non lasciarli più partire e rimettere la questione ad un arbitrato internazionale. C'è poi il solito popolo dei quaquaraqua che per conveniente menefreghismo ed interesse ideologico sostiene la tesi del "non si cancella la parola data"! Ma data a chi, a quelli che da oltre un anno trattengono i nostri due militari con false accuse e prove farlocche preparate ad hoc? Addirittura, ci sequestrano l’ambasciatore! Solo ad un paese come il nostro si può fare un affronto simile e restare impuniti. Non riusciamo neppure a farci prendere sul serio dai nostri partner europei e americani, non siamo riusciti a coinvolgerli nè a farci appoggiare in maniera ferma e seria. Siamo un popolo di perdenti di un paese che non conta nulla a nessun livello, meno che mai a livello internazionale, un popolo che cerca di annegare le proprie frustrazioni autocastrandosi, dando fiducia all’ideologo di turno che si erge a paladino dei suoi diritti ma non si accorge che così facendo sta invece decretando la propria totale sconfitta. E noi rimandiamo in India i due marò, che verranno sicuramente condannati dagli indiani, noi Italiani li abbiamo già condannati! E tutto questo viene fatto secondo quale articolo della nostra Costituzione? La nostra Costituzione permette che un cittadino italiano venga mandato per essere giudicato da un paese nel quale vige la pena di morte? Quale valore possono avere le rassicurazioni che questo non avverrà da parte di un paese, l'India, che se ne frega dei trattati internazionali e non conosce neppure il significato di parole come dignità umana? Questa decisione presa da alcuni componenti del nostro governo e dalla commissione per la sicurezza di rimandare indietro i due marò potrebbe configurarsi come alto tradimento? E' sicuramente il tradimento dei valori della nostra Costituzione. Tutta la politica estera di questo governo è stata a dir poco ondivaga e schizofrenica. Gli altri paesi ci deridono per la nostra inettitudine. Coloro che hanno preso questa decisione dovrebbero dimettersi immediatamente, fatte salve altre azioni disciplinari e coercitive che, nel nome della Costituzione, dovessero risultare applicabili nei loro confronti. Mi vergogno di essere italiano!

unosolo

Sab, 23/03/2013 - 17:53

governo ladro, potevano impegnarsi a mandare un stuolo di avvocati e investigatori per tutelare i due ragazzi , evidentemente avevano altri impegni di poltrona visto che ognuno dei componenti del governo tecnico cercava i sostenitori per il loro di dietro. Rischiare la vita , essere abbandonati dalle istituzioni è umiliante sia per i due ragazzi ma anche per la nazione. purtroppo abbiamo il parlamento pieno di egoisti , questi pseudo difensori di tutto il popolo ITALIANO ma non per i due MARO'. Vorrei solo una cosa l'intervento ufficiale degli ex ministri della giustizia e degli esteri , il loro intervento forse garantirebbe la sicurezza e certezza della lealtà dei ragazzi.

APG

Sab, 23/03/2013 - 17:54

@ Petit Jean - Sei un Vigliacco, tu avresti dovuto essere gettato nelle foibe per nutrire i vermi schifosi che ci vivono.

ALDO.BARBARO

Sab, 23/03/2013 - 17:58

POLONIO210,HORMERT,PASQUALE ESPOSITO: condivido pienamente quanto scrivete.Suggerisco di creare un comitato apolitico che segua le vicende dei nostri marinai e si riservi di portare in giudizio davanti ad un Tribunale Militare i responsabili,noti ed ancora APPARENTEMENTE ignoti, che in Italia hanno così malamente gestito il caso,mettendo a repentaglio la vita di due servitori dello Stato nonchè l'onore delle Nostre gloriose Forze Armate. All'esito di quanto accadrà propongo adeguate misure contro gli interessi indiani in Italia nonchè la fuoriuscita dell'Italia dalle varie Organizzazioni Internazionali che sfruttano i nostri militari nelle varie zone calde del mondo senza supportarli come nel caso di cui trattasi!L'ONORE di una NAZIONE è superiore a qualsiasi spread!!!!!!!!

Ritratto di oldpeterjazz

oldpeterjazz

Sab, 23/03/2013 - 17:58

Per quella pu****a komunista della Sgrena siamo andati a liberarla; c'è morto quel povero Callipari e nemmeno gli hanno detto grazie. Per i nostri due militari si permette che un popolo di straccioni morti di fame ci prenda a schiaffi dalla mattina alla sera. Governo Monti: VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA, VERGOGNA

Ritratto di DR JEKILL

DR JEKILL

Sab, 23/03/2013 - 17:58

Per Petit Jean A parte "W le foibe" sono completamente d'accordo con te.

Ritratto di Franco-ex-italian-Ranger@Trier

Franco-ex-itali...

Sab, 23/03/2013 - 18:03

se fossero innocenti li avrebbero già lasciati liberi se colpevoli la pena di morte.

Ritratto di DR JEKILL

DR JEKILL

Sab, 23/03/2013 - 18:05

@Petit Jean A parte "W le foibe" sono completamente d'accordo con te

plaunad

Sab, 23/03/2013 - 18:07

Ennesima gaffe dei ministri di Monti, quello che ha ridato rispetto e credibilità all'Italia..... Ma cosa aspettano ad andarsi tutti a nascondere

killkoms

Sab, 23/03/2013 - 18:10

@psichello.senza prova alcuna che siano stati i nostri,le famiglie dei congiunti hanno incassato fior di soldi per l'india! e visto l'episodio accaduto al firorniotre americano nel golfo persico,ho come l'impressione che sta gente è talmente disperata che è propensa a beccarsi proiettili per fare soldi!e le loro autprità lo sanno benissimo!all'estero riferanno di noi grazie a dei beoti che cgredono ancora in una assurdità targata 1848,"il comunismo"!e sanno pure che gli pseudo comunisti italici sono tipetti radicalchic come te,e la nuova presidente della camera,dei benestanti che pensano agli altrui poveracci,ma che dimenticano i loro cittadibi!e stai tranquillo che ci sono anche i congiunti di pescatori yemeniti,omaniti e thailandesi,che vorrebbero avere tra le mani gli sparacchiatori indù che li hanno privati dei loro cari!

MARCO 34

Sab, 23/03/2013 - 18:10

Pischello. Lei non ha neanche preso in considerazione il fatto che, ancorchè venisse provato che i pescatori sono morti per i colpi sparati dai nostri Marò,si tratterebbe al massimo di omicidio colposo e non si possono chiamare assassini due soldati che compivano una missione antipirateria. Non mi pare che quelli che provocano incidenti stradali con vittime vengano chiamati assassini. Per tutto ciò che ha scritto fino qui su i suoi post la accomuno al mio commento a Petit Jean

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 23/03/2013 - 18:20

Governo di buffoni, fateci vedere la lettera e chi l'ha firmata. Ora li terranno ancora per un altro annetto e poi??? un'altra farsa di processo che li incolperà solo perché non volevamo rimandarli in india. Appena deciso che non sarebbero tornati in india si doveva far ritornare l'ambasciatore e tutto il suo seguito. Ma i nostri governanti ci e li hanno presi per il culo. Basta, basta, basta (bastardi, bastardi, bastardi).

Ritratto di marione1944

marione1944

Sab, 23/03/2013 - 18:22

Reginaldo Danese: guardi che ha sbagliato articolo.

Ritratto di semovente

semovente

Sab, 23/03/2013 - 18:23

Anche questa volta la posizione a novanta gradi produce i suoi benefici effetti.

ALDO.BARBARO

Sab, 23/03/2013 - 18:26

RITENGO CHE CHI ESPONE LE PROPRIE IDEE DEBBA AVERE IL CORAGGIO DI APPORRE NOME E COGNOME E NON TRINCERARSI DIETRO PSEUDONIMI! BISOGNA AVERE IL CORAGGIO DI ASSUMERSI LA RESPONSABILITA' DI CIO' CHE SI SCRIVE.FERMO RESTANDO CHE OGNUNO HA IL DIRITTO DI ESPRIMERE IL PROPRIO PENSIERO CHE PUO' ANCHE NON ESSERE CONDIVISO MA NON DEVE ESSERE OLTRAGGIATO DA CHI NON CONDIVIDE!!!!

Ritratto di lectiones

lectiones

Sab, 23/03/2013 - 18:27

23 marzo 2013 - ore 06:59 Ministro a sua insaputa L’umiliazione di Terzi sui Marò è solo l’ultima prova di inadeguatezza I colpi di mano, i veti di Napolitano, il gelo con Monti, il “no” del Cav. La crisi del ministro non è nata in India Senza voler fare dell'ironia, ma come averebbe potuto essere vincente se lo stesso nome è TERZI? CF

macchiapam

Sab, 23/03/2013 - 18:31

Ma che vergogna! Prima non avete assistito la nave, e i marò, nelle acque internazionali. Poi avete traccheggiato, un po' qui e un po' là, finchè siete riusciti a reimpatriare i due fucilieri colla promessa di restituirli; e li avete restituiti. Poi, colla scusa delle elezioni, li avete di nuovo rimpatriati; e a quel punto, nonostanti gli impegni, avete fatto manichetto e vi siete fatti deridere da tutti. Alla fine, ovviamente, avete dovuto restituire i due poveretti, la cui sorte, in India, resta ignota. Che governo del cazzo. Monti e Napolitano, via, ai servizi sedentari!

clamor

Sab, 23/03/2013 - 18:57

Abito nel modenese, ho vissuto il terremoto, e devo dire che il problema per questa terra non è stato il terremoto in se, che purtroppo ha prodotto vittime, ma il governo che ha avuto la sfortuna di essere in carica. Pensavo di averle viste tutte, e che peggio di così non si poteva fare. Ahimè non è stato così, ora montimer insieme ai suoi gregari ci hanno messo la ciliegina sulla torta: il dulcis in fundo di una vicenda che peggiore non poteva essere, sulle spalle poi di due onesti militari. Definire questo governo: buffoni, significa offendere i buffoni che hanno una loro specifica mansione di far ridere. L’unico termine che ora mi viene per non essere offensivo nei riguardi di chi mi legge è: SCHIFOSI !!!!!!

vittorio.rm.41

Sab, 23/03/2013 - 19:20

polonio 210, concordo totalmente con quanto sritto non riesco ad aggiungere ne a togliere neppure una virgola. complimenti per tutto quanto detto.

beale

Sab, 23/03/2013 - 22:46

Una questione nata male e proseguita peggio.Viene purtroppo ridotto ad una disputa tra due paesi ed invece occorrerebbe un po' di chiarezza più che tifo.Hanno sparato o no? C'è scappato veramente il morto? Il comandante della Lezia cosa dice al riguardo? E l'Onu? Perchè la nave è tornata in porto? Perchè l'arresto è stato consentito a bordo della Lexia? Piccole domande le cui risposte aiuterebbero ma fare chiarezza sulla situazione.

venessia

Sab, 23/03/2013 - 22:46

mi auguro che la banda dei Monti, alla fine, sconti la stessa pena dei due soldati italiani

giampik

Sab, 23/03/2013 - 23:15

Se pensiamo però che questi Indiani sono circa 1.200.000.000 (!!!!) di cui H.I.V. "pochi milioni", restano almeno un miliardo di affamati (brutto il termine "Morti di fame"), ergo: non è che se magneranno i nostri Marò??

Lutero

Dom, 24/03/2013 - 00:13

Dopo aver letto le affermazioni del compagno petit jean, capisci perchè l'Italia non è un paese normale. Renzi lo ha capito, per fortuna!

Emigrato ai caraibi

Dom, 24/03/2013 - 00:15

Realmente non capisco. Circa 15 anni fa dei piloti americani giocando con i propri jet a passare tra i cavi di una funivia li tranciarono causando non ricordo quanti morti. Tutta l'Italia s' indigno' di fronte al rifiuto degli americani di consegnare alla giustizia italiana i responsabili. Adesso di fronte a questi due probabili assassini chiediamo al governo di proteggerli e, cosa che trovo ancor piu' imbarazzante, li trattiamo come eroi !!!!!

imodium

Dom, 24/03/2013 - 00:15

Anche se a scoppio ritardato....finalmente lo Stamo Maggiore della Difesa si è fatto sentire. FINALMENTE!!!!

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 24/03/2013 - 00:18

Abbiamo al governo dei ministri che credono alle fandonie sulla non applicazione della pena di morte in India. SONO UNA BANDA DI INCOSCIENTI CHE MERITANO L'INCRIMINAZIONE PER ALTO TRADIMENTO.

Ritratto di Soccorsi

Soccorsi

Dom, 24/03/2013 - 00:26

Il governo italiano ha deciso di barattare i due militari per non far rischiare di perdere contratti di aziende italiane per un valore di circa 7miliardi di dollari con l'India. I politici tecnocrati hanno praticamente sacrificato, dato via o svenduto due cittadini al servizio dell'Italia per interessi finanziari e amore per i soldi. Che l'India poi prometta di non applicare una eventuale condanna a morte per i due Marò non rappresenta consolazione alcuna. Solo chi ha risieduto o conosce quei paesi abbastanza bene potrebbe rendersi conto che anche una pena di un paio d'anni nelle condizioni delle loro prigioni equivale di fatto a una condanna di morte psicologica, morale e fisica. Che i politici tecnocrati ci facciano per almeno una volta il piacere di tacere. Farebbero certamente una figura migliore. Si vergognino!

eddie02

Dom, 24/03/2013 - 00:58

dbeilis@ Ti riferisci ai due pescatori indiani immagino quando parli di vittime. Saluti

eddie02

Dom, 24/03/2013 - 01:01

Idiris@ Lei deve farsi visitare, ma da uno bravo eh, mi raccomando. Saluti

folgore80

Dom, 24/03/2013 - 01:09

cosa si può fare????

eddie02

Dom, 24/03/2013 - 01:12

giosafat@ Sta parlando di invadere l'india per liberare i due Marò? Ha bevuto? Saluti

eddie02

Dom, 24/03/2013 - 01:17

Ausonio@ E lei pensa che un elicottero potrebbe impunemente violare lo spazio aereo indiano senza autorizzazione? Sta parlando di un atto di guerra? Lei è malato. Saluti

eddie02

Dom, 24/03/2013 - 01:22

polartwist@ Lei vorrebbe iniziare una guerra contro una potenza nucleare che ha una popolazione di un miliardo e duecento milioni di persone. Altre proposte geniali o si limita a questa? Saluti

eddie02

Dom, 24/03/2013 - 01:36

MARCO 34@ Finalmente una persona che mi pare sensata. Mi permetta di dirle che non è detto che se i due Marò avessero davvero sparato ai due pescatori si tratterebbe di omicidio colposo. Sarebbe nel caso comunque necessario capire come sono andati i fatti. Potrebbero essere innocenti come colpevoli di omicidio volontario. Non è possibile giudicare da qui non avendo nessun elemento a disposizione se non il più bieco nazionalismo razzista da un lato e l'altrettanto misera anti italianità dall'altra. Ci vorrebbe un minimo di buon senso. Ci sono due persone morte e due che rischiano una pesante condanna. Qui si legge chi invoca invasioni dell'india, bombardamenti, espulsioni indiscriminate di cittadini indiani. E poi gli incivili sarebbero gli indiani? Suvvia. Saluti

Ritratto di thunder

thunder

Dom, 24/03/2013 - 04:41

a... DRAGONEME svegliate che la mamma ha fatto gli gnocchi. o PIRLOTTO,ragioni come un figlio dei fiori. GUARDA CHE IL MONDO REALE E" DIVERSO.

Ritratto di thunder

thunder

Dom, 24/03/2013 - 04:53

IMPOSSIBILE MA VERO.... MA IO MI DOMANDO DOVE LI HA PESCATI RE GEORGE,QUESTE NULLITA INCOMPETENTI CHE AL POSTO DI GOVERNARE.CI STANNO INFILANDO NEL QUARTO MONDO!!!!! ESISTE SOLO UNA POSSIBILITA' E' TUTTO PENSATO A TAVOLINO,PER DARE LA POSSIBILITA'ALLA SINISTRA LA CONQUISTA DEL PAESE.QUANDO UN PAESE PERDE L'IDENTITA' LA SINISTRA HA VINTO!

collu75

Dom, 24/03/2013 - 08:24

O rientrano in Italia....oppure rispediamo in India i tanti irregolari che vivono da noi. non è tanto difficile!

Joe

Dom, 24/03/2013 - 10:06

Perchè il presidente Monti non va in India e si sostituisce ai due marò per dimostrare a tutto il globo terrestre che l'ITALIA non può essere presa in giro e il PRESIDENTE che rappresenta il Paese ha gli attributi!

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Dom, 24/03/2013 - 10:58

MI PREME RICORDARE CHE IL GENERALE TERMENTI, PIU' VOLTE CITATO IN ARTICOLI DE "IL GIORNALE" ED INSIEME A ME AMMINISTRATORE DEL GRUPPO "RIPORTIAMO A CASA I DUE MILITARI PRIGIONIERI" AVEVA FATTO SPECIFICO APPELLO AL CAPO DELLO STATO, INVOCANDO LA NORMA SULLA INACCETTABILITA' DI QUALSIVOGLIA GARANZIA Riproponiamo il testo del comunicato stampa diffuso dal nostra Gruppo con cui è stata divulgata la notizia dell'appello del generale Fernando Termentini al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. . Inequivocabile il fatto che la Costituzione sia vincolate su questo punto e che nessuna garanzia di merito sia sufficiente a violarne lo specifico dettato. A mio avviso potrebbero configurarsi gravissime ipotesi di reato, sulle fondatezza delle quali ovviamente solo la Magistratura può esprimersi in maniera qualificata. http://www.facebook.com/download/preview/351630638268136

scric

Dom, 24/03/2013 - 10:58

ADESSO DICIAMO FACCIAMOLA FINITA TOCCA A NOI PROCESSIAMO NOI L'INTERO GOVERNO ONORE AI DUE MARO' MONTI E TERZI SIETE LA VERGOGNA DEL POPOLO ITALIANO SILVIO NON AVREBBE CONCESSO TUTTO QUESTO

Ritratto di Giorgio Prinzi

Giorgio Prinzi

Dom, 24/03/2013 - 11:06

MI PREME RICORDARE CHE IL GENERALE TERMENTI, PIU' VOLTE CITATO IN ARTICOLI DE "IL GIORNALE" ED INSIEME A ME AMMINISTRATORE DEL GRUPPO "RIPORTIAMO A CASA I DUE MILITARI PRIGIONIERI" AVEVA FATTO SPECIFICO APPELLO AL CAPO DELLO STATO, INVOCANDO LA NORMA SULLA INACCETTABILITA' DI QUALSIVOGLIA GARANZIA Riproponiamo il testo del comunicato stampa diffuso dal nostra Gruppo con cui è stata divulgata la notizia dell'appello del generale Fernando Termentini al Presidente della Repubblica Giorgio Napolitano. . Inequivocabile il fatto che la Costituzione sia vincolate su questo punto e che nessuna garanzia di merito sia sufficiente a violarne lo specifico dettato. A mio avviso potrebbero configurarsi gravissime ipotesi di reato, sulle fondatezza delle quali ovviamente solo la Magistratura può esprimersi in maniera qualificata. http://www.facebook.com/download/preview/351630638268136

Ritratto di bussirino

bussirino

Dom, 24/03/2013 - 11:23

Tanto casino giornalistico e poi i Marò, giustamente, verranno assolti per legittima difesa. Una barca non si avvicina ad un transatlantico commerciale solo per chiedere informazioni. Quindi i Marò hanno fatto la cosa giusta...io avrei fatto saltare in aria tutta la barca e non solo due. Gli altri rimasti vivi proveranno ad assaltare altre navi...sicuramente...con la benedizione dell'India. cesare da fiorenzuola

Ritratto di Ubidoc

Ubidoc

Dom, 24/03/2013 - 11:38

Sono le ore 11.35 del 24 Marzo. L'ultimo commento editato è di tal collu75 alle ore 08,24 di oggi. Va bene. Tanti commenti anti-pdl ? Di domenica il moderatore riposa e ne avete uno solo e nessuno lo sostituisce e allora tutto si ferma ? Ma ditelo vivaDio !

Patriota40

Dom, 24/03/2013 - 11:41

Finalmente le FF.AA. si sono fatte sentire «Basta con questa farsa!». Ha detto Il capo delle FF.AA Luigi Binelli. A suo avviso, non ci sono dubbi su quale sia la sede giuridica che ha la competenza per valutare il comportamento dei due fucilieri della Marina. Devono essere «riconsegnati alla giurisdizione italiana».Il generale Dino Tricarico, ha detto «I militari italiani si sono guadagnati nel corso degli anni rispetto e stima internazionale. Il ministro Terzi, con un comportamento vergognoso, ha distrutto tutto questo in modo dilettantesco e scellerato». Parole sacrosante che dovevano essere pronunciate molto prima in quanto era evidente fin dall'inizio che sia Terzi che De Mistura si sono comportanti come dilettanti allo sbaraglio. Il ministro della Difesa e Monti non hanno percepito che questi due soggetti avrebbero portato i due marò in una situazione difficile e ridicolizzata l'Italia. A mio avviso le FF.AA dovrebbero aver imparato la lezione . Di fronte alla incapacità della diplomazia il capo delle FF.AA deve intervenire a prescindere. Cirendiamo conto di cosa hanno combinato quei due signori . A mio avviso ci sono gli estremi per citarli in tribunale. Se qualcuno conosce bene i codice sarebbe opportuno promuovere una class action.

killkoms

Dom, 24/03/2013 - 12:00

@petit jeamnne,a prescindere che fai apologia di reato,ma perchè non te ne vai affanxulo tu in india,a fare il paria?facile crescere economicamente come india e cina,quando non si rispetta l'ambiente,si usano obsolete tecnologie sporche,si sfruttane masse di manodopera sottopagata,e si fanno lavorare anche bambini in tenera età,vero?

buri

Dom, 24/03/2013 - 12:09

Purtroppo siamo nelle mani di un branco di incapaci, c'è più dignità nell'atteggiamento di quei due militari che nell'intero governo di Monti

OIRAM

Dom, 24/03/2013 - 12:19

Sono passati quasi 70 anni da quando ,nel periodo immediatamente successivo al 25 luglio 1943 ,Mussolini fu defenestrato dal Gran Consiglio ed al suo posto il Re Vittorio Emanuele 3° nomino al suo posto in qualità di Capo del Governo il Gen. Pietro Badoglio. In quella circostanza gli anglosassoni vararno il termine " to badogliate " ( che in italiano potrebbe essere tradotto con il verbo badogliare ) dal significato poco onorevole d'incopetenza, doppiezza e viltà. A distanza di tutti questi decenni ,nel gestire questa disgraziata vicenda . i signori Monti,Terzi ed i vari compagni di merende ,hanno riportato in auge tale termineche ripiomba come un macigno sulla dignità del nostro disgraziato Paese. In Giappone i responsabili avrebbero fatto harakiri , qui non si dimetterà nemmeno un usciere.

lamwolf

Dom, 24/03/2013 - 12:36

Governo vi DOVETE VERGOGNAREEEEE!!!! la rabbia è tanta, siamo nelle mani di INCOMPETENTI CALA BRAGHE. Qualunque cosa dovesse succedere a questi poveri ragazzi sarete RESPONSABILI di fonte ala nazione. VERGOGNATEVIIIII!!!!!!!

KAVAL

Dom, 24/03/2013 - 12:39

IL CAPO DI STATO MAGGIORE DELLA DIFESA è stato grande! Speriamo faccia di piu', è l'unico che ci resta

CALISESI MAURO

Dom, 24/03/2013 - 13:08

emigrato ai caraibi, la connessione sui due casi e' improponibile, ci pensi bene. il caso americano e' successo su territorio italiano. Le prove erano incontrovertibili, la lexia era in acque internazionali, qui le prove sono state fatte sparire e il fantastico motopechereccio affondato, vado avanti? No... stia ai caraibi e' meglio per tutti anche per lei... bei posti.

killkoms

Dom, 24/03/2013 - 13:26

@eddie03,ma perchè non vai a fare il paria in india?

killkoms

Dom, 24/03/2013 - 13:35

@eddi02,gli indiani entrati legalmente in Italia non hanno niente da temere!gli oltre 10.000 regolari che titolo hanno,visto che nemmeno il più scalcinato paese del terzo mondo pretende il viasto da chi va da loro,anche se si tratta di missionari,benefattori,eccetera!c'è da aggiungere che la maggior parte degli indù da noi,fà lavori precari da 4 soldi ma usufruiscono gratuitamente di benefit sanitari maggiori di quelli a cui hanno diritto gli italiani!l'india sarà anche una potenza ma non ha il diritto di minacciare nessuno!sviluppa armi nucleari ma lascia nella miseria la maggior parte della popolazione!

innocentium

Dom, 24/03/2013 - 16:30

ma come mai è sfuggito a tutti quale è stato il "referente politico" di Terzi di Sant'Agata? Sì, proprio lui: Fini(to)! E quindi che altro ci potevamo aspettare? Staffan DeMistura è una garanzia: ha un curriculum al Commissariato per i rifugiati che fa quasi impallidire quello della Boldrini! Da questa gente non ci salva nemmeno Papa Francesco: poveri militari che debbono pure sorbirsi i commenti di Pischello e di un resuscitato Franco ex-italiano trier...

macchiapam

Dom, 24/03/2013 - 16:36

No: nonostante i boatos i due fucilieri non rischiano la morte, perchè mai l'India si avventurerebbe in una vicenda così tragica. Rischiano, però, una lunga, lunghissima pena detentiva, nelle poco accoglienti carceri indiane. E' indispensabile esprimere il giudizio più severo sul maldestro comportamento del nostro governo, rappresentato da imbelli incapaci. Proviamo a immaginare che cosa sarebbe successo se i due fucilieri fossero stati, non italiani, ma britannici!

Ritratto di abj14

abj14

Dom, 24/03/2013 - 23:38

Petit Jean 23/03 13:03 + 13:08 - - - Penso che lei, più che "Petit Jean", sia un "Pauvre, Misérable Petit Connard et Véritable Gros Con". Quanto al suo commento delle 17:19 è evidente che il suo stato di demenza non è riconducibile totalmente a lei, ma soprattutto a suo papà, il quale (papà), quel giorno, invece di giocherellare con la sua (di lei) genitrice, avrebbe dovuto giocare a solitario evitando in tal modo di mettere al mondo un demente. – (2° invio)

franco@Trier -DE

Lun, 25/03/2013 - 10:03

io se fossi l'India direi.Vi restituiamo i marò quando gli yankees restituiranno alla Italia quel criminale assassino della famosa teleferica Cermis oppure quando il Brasile restituirà quel santo di Battisti alla Italia.Vedremo che farebbe il governo italiano ma io lo immagino già.Governo italiano Consummatum est.

Ritratto di Clemenza

Clemenza

Lun, 25/03/2013 - 13:27

TRAGICOMMEDIA SUI MARO' (email inviato al Ministero degli Esteri) Per come questa vicenda è stata condotta l'onta sull'Italia e sulle Forze Armate è più grave di quella del 8 settembre 1943. Come italiano sono umiliato nel mio Onore ed in quello del mio Paese. I capi dei dicasteri degli Esteri e della Difesa trovino la dignità di dimettersi.

Sabino GALLO

Mar, 02/02/2016 - 18:34

Questi commenti mostrano che Salvatore Girone e Massimiliano Latorre sono nel cuore di tutti gli italiani degni di questo nome ed orgogliosi dei due marinai che rappresentano la Nostra Patria. Più e meglio di molti politicanti. E questa è, purtroppo, solo una modesta consolazione di fronte al problema dei nostri due compatrioti. Non bisogna arrendersi e bisogna sollecitare con forza la nostra "Politica" a far pesare di più la voce del nostro popolo fuori dei confini della nostra Patria. La nostra Patria ha un Grande Nome e gli Italiani "sentono" la necessità di difenderla con coraggio ed orgoglio.