Tra le meglio vestite del pianeta c'è la first lady cinese (ma la Obama...)

Cina batte Stati Uniti in termini di stile delle first ladies. Stando alla classifica compilata da Vanity Fair sulle persone meglio vestite al mondo, al 90mo posto figura Peng Liyuan, moglie del presidente cinese Xi Jinping, mentre nella lista, per il secondo anno consecutivo, non figura Michelle Obama. La nuova first lady cinese, generale dell'esercito, ex famosa cantante, è ormai in tutto e per tutto entrata a far parte del jet set internazionale ed è stata catapultata nel circuito delle pagine dei giornali, specie quelli che trattano di moda e di stile. Benchè sin dalle sue prime apparizioni Peng sia apparsa diversa dalle altre first lady di Pechino, più attenta all'abbigliamento e a coordinare colori come pure abiti e accessori, la consacrazione ufficiale è avvenuta con l'inclusione nell'International Best Dressed 2013, la lista redatta da Vanity Fair, che comprende attori, attrici, esponenti dello spettacolo, dell'impreditoria e della politica di tutto il mondo. L'elenco include anche Beyonce e Kate Middleton e mette al primo posto l'attrice Kerry Washington. Per Vanity Fair, la mise indossata durante il viaggio di Peng in Russia lo scorso marzo (nella prima visita ufficiale del marito all'estero) ne ha connotato lo stile esemplare. Peng è la seconda first lady nella storia cinese ad entrare nella lista di Vanity Fair. La prima, 70 anni fa, era stata Soong May-ling, la moglie di Chiang Kai-shek. Peng Lyuan accompagna sempre il marito, sorride, saluta la gente, ha un suo stile preciso, sobrio ma elegante. Che rafforza l' immagine del paese all'estero.

Commenti
Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 04/08/2013 - 08:52

E' indubbiamente bello dirsi proletari e vestirsi da Armani o Versace. Comunismo, ovvero la fiera delle falsità ?