Merkel contro Berlusconi: "Assurdo dire che possiamo uscire dall'euro senza drammi"

La Cancelliera tedesca risponde piccata al Cavaliere. E fa il tifo per il Monti bis

Angela Merkel non accetta critiche. Soprattutto se vengono dall'ex presidente del Consiglio italiano. Solo ieri sera, infatti, Silvio Berlusconi è tornato a parlare di Ue, mercato europeo e moneta unica, commentando gli ultimi passi degli Stati membri. Per il Cavaliere ci sono solo due modi per uscire dalla crisi: più poteri alla Bce perché diventi una banca di ultima istanza e compri il debito dei Paesi o che la Germania esca dall'euro.

Piccata la risposta della Cancelliera tedesca che, tramite il suo portavoce, afferma: "Sostenere che l’uscita della Germania dall’Eurozona non sarebbe un dramma è assurdo". Ecco quindi che anche Angela Merkel fa il tifo per un Monti bis: "Lavora bene e in stretto contatto con il premier italiano", assicura il portavoce.

Commenti

Massimo Bocci

Ven, 28/09/2012 - 12:52

Ha ragione mele d'oro, loro sono il ocio di maggioranza,quelli con i piccioli come dicono in Sicilia, i Marhi (oggi Euro travestiti), e sempre come dicono i Siculi.....l'ha. UE e l'Euro cosa loro sono,....dunque Itliani veri e per gli altri cooptati compagnero ladrones, non volete rappresaglie crucche, ( i veri padroni UE) lasciate il clone che vi abbiamo imposto, sennò le prossime zucchine le potremo misurare nei vostri orifizi, i compagni 90' plaudono l'iniziativa,.....viva a UE.

Ritratto di PELOBICI

PELOBICI

Ven, 28/09/2012 - 12:52

La culona pensa solo all'interesse del suo paese di mangiatori di patate

vacabundo

Ven, 28/09/2012 - 12:53

Il dramma vero è quello di dipendere da voi,tedeschi, sig,ra Merkel e voi tedeschi con questa situazione ci guadagnate moltissimo.Il vero dramma è questo sig.ra,sapere che la Bundsbank và per conto suo e lei per conto suo, tutte e due al contrario.Uno dei due è ipocrita.

claudio faleri

Ven, 28/09/2012 - 13:06

la merckel fa il tifo per se stessa e basta, l'unica nazione che usa i governi tecnici è l'italia, un paese di buffoni

marco1927

Ven, 28/09/2012 - 13:06

nulla di nuovo ma anche nulla che spaventa più ormai. La Merkel e Monti non sono Dio e sinceramente potremmo essere di gran lunga più capaci di questi due soggetti. Qualcuno mi citi dove entrambi hanno prodotto anche un solo euro per il proprio paese. Sono tanti come loro...dipendenti pubblici mantenuti dai nostri risparmi per una causa ridicola come l'euro.

claudio faleri

Ven, 28/09/2012 - 13:09

bravo vacabundo la merckel sostiene monti perchè gli conviene, finiamola con la retorica dell'europa unita, noi abbiamo fatto sempre gli schiavi a qualcuno

Ritratto di Ulisse Di Bartolomei

Ulisse Di Bartolomei

Ven, 28/09/2012 - 13:18

Temo che il Cavaliere si sia giocata la "carriera" attaccando la Germania... Di solito il primo della classe suscita invidie e lo si critica volentieri, ma non lo si espelle dalla classe. Si rischia di tornare ai sentimenti mai sopiti che per i tedeschi tutti gli italiani sono sfaticati, parassiti e perennemente in calore, mentre per gli italiani i tedeschi sono freddi e sono efficaci nel lavoro poiché la notte la passano dormendo e non trombando... come l'influenza stagionale, inevitabilmente l'insostenibile (laida e perversa)leggerezza dell'essere ritorna.

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Ven, 28/09/2012 - 13:18

L'ex-DDR Merkellona è la portavoce degli industriali tedeschi, e pende dalle loro labbra per ricevere le istruzioni. Invece Berlusconi decide in tempo reale perché è competente in materia. Per questo motivo i politici stranieri lo vedono come il fumo negli occhi: perché battendoli sul tempo li mette tutti nel sacco. Obama compreso. Inoltre anche Monti fa il portavoce come la paffuta cancelliera, portavoce di Napolitano, che in quanto a economia e commercio non capisce una mazza. Dunque lo straniero esalta il Prof. perché teme il Cav. Elementare Watson.

Ritratto di jagomar

jagomar

Ven, 28/09/2012 - 13:41

#Massimo Bocci: complimenti per la lucidità del commento!

Carlo R.

Ven, 28/09/2012 - 13:46

Premetto che credo che B. faccia operazione d'immagine, in ogni caso è evidente come l'euro abbia favorito enormemente la Germania a danno di paesi con economie più deboli come l'Italia. Uscire dall'euro sarebbe un problema, certamente, ma con una classe politica responsabile, un piano ordinato l'Italia può uscire da questa camicia di forza, tornando alla lira, e tornare a crescere (a danno della Germania). E' interesse dei tedeschi tenerci nell'euro poiché la nostra uscita causerebbe loro un ENORME danno competitivo.

MEFEL68

Ven, 28/09/2012 - 14:05

La Merkel è tedesca, è pagata dai tedeschi e quindi, a differenza dei nostri politici, fa gli interessi del suo Paese. Certo che fa il tifo per Monti. Da buon Premier, sa scegliersi bene i suoi cavalier serventi. Volete che preferisca Berlusconi dopo che, in momemento di estrema crisi, i nostri sinistri, irresponsabilmente, le hanno fatto arrivare all'orechio una frase detta in privato dal Cav. "Sai? Berlusconi ti ha chiamato kulona!" Anche a me quella persona sarebbe diventata odiosa.

Cosean

Ven, 28/09/2012 - 14:25

@ PELOBICI E'vero! La culona pensa solo all'interesse del suo paese. Berlusconi pensa solo ai suoi interessi. E tu pensi agli interessi di Berlusconi. Questa è la vera "Assurdità"

Ritratto di scriba

scriba

Ven, 28/09/2012 - 14:27

ORMAI E' CHIARO... Anche ai più ottusi "europeisti" da pianerottolo che ripetono a pappagallo le storielle inventate dai vari mortadella sulla faccenda dell' euro, che il quarto reich ben sapeva cosa stesse facendo quando fece ingoiare ai dilettanti allo sbaraglio italici (Ciampi & c.) le parità monetarie per entrare nell' eurotrappolone. Sapeva che i debiti pubblici di quelle nazioni-zerbino gli avrebbero permesso guadagni astronomici dal divario dei tassi, e sapeva benissimo che la sinistra italiana, pur di continuare a spendere a mani basse, non avrebbe esitato un istante ad imporre patrimoniali a iosa per "risanare" quel che aveva distrutto. Ma il CAV si è messo di traverso e allora è diventato il nemico numero uno anche della kulona oltre che del codazzo rosso della triplice peppone da Bettola-gianfliflop-casinissimo. Certo per la kulona è molto meglio mario-netta con la sua visione dei rapporti italo-tedeschi a 90 gradi.

conenna

Ven, 28/09/2012 - 14:29

Merkel non è contro Berlusconi, semplicemente è contro ogni assurdità come quella, ahimè, pronunciata con incommensurabile superficialità e leggerezza da uno che, non dimentichiamolo, è stato Presidente del Consiglio Italiano per almeno 15 degli ultimi 20 anni. Se la situazione era tale da arrivare a queste considerazioni, perché, con le sue doti di preveggenza, non è intervenuto prima?

conenna

Ven, 28/09/2012 - 14:29

Merkel non è contro Berlusconi, semplicemente è contro ogni assurdità come quella, ahimè, pronunciata con incommensurabile superficialità e leggerezza da uno che, non dimentichiamolo, è stato Presidente del Consiglio Italiano per almeno 15 degli ultimi 20 anni. Se la situazione era tale da arrivare a queste considerazioni, perché, con le sue doti di preveggenza, non è intervenuto prima?

Duka

Ven, 28/09/2012 - 14:36

Ci saranno danni certamente che la germania in ogni caso ha già abbondantemente ammortizzato con lo spread alle stelle da 2 anni. Abbandonare i paesi dal RIGORE incondizionato sarà molto meglio della situazione attuale e dal metodo in atto che porterà tutti a livello Gracia e Spagna. Se la BCE non si trasformerà imitando la Federal Reserve americana questa è la nostra fine garantita: miseria nera per molti anni a venire.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Ven, 28/09/2012 - 14:37

berlusconi parla e lo spread sale. Come al solito.

agosvac

Ven, 28/09/2012 - 14:38

Visto che la Germania non vuole che l'Ue aiuti i propri aderenti a cavarsi dai guai, non vedo che scandalo ci sia nel chiedere che sia la germania ad uscirsene fuori! Non vuoi aiutare gli altri? Allora vattene!!! Dall'introduzione dell'euro è stata la Germania a guadagnarci più di tutti, ora che è chiamata ad un senso di responsabilità nicchia! Le cose sono due: o la Germania accetta la piena responsabilità di far parte dell'UE oppure che se ne vada!!!! E la piena responsabilità di far parte dell'UE passa per la condivisione del debito. Cosa, peraltro, già fatta quando la Germania ha avuto bisogno per non fallire, ai tempi della riunificazione, dell'intervento dell'UE tutta! Il fatto è che i crucchi sono gente strana: a chiedere ed ottenere sono sempre più che pronti, ma a restituire.....mai!!!

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Ven, 28/09/2012 - 14:39

Signora Merkel, è assurdo pensare di restare.E le conseguenze, sono sotto gli occhi di tutti.Credo che solo Lei, nel Suo unico ed esclusivo interesse, fa finta di non vedere.Mi ricorda Maria Antonietta che, avendo sotto le finestre il popolo che invocava pane, rispose candidamente a chi glielo faceva notare:e allora, mangiassero bignè.Non so se la storiella è vera o meno ma so di certo, che morì decapitata.Quindi, la smetta di romperci las cojoneras. Gran parte degli Italiani, Le saranno infinitamente riconoscenti. Avevo dimenticato di dire che il pane non c'era. Spero almeno che conosca il momento storico a cui mi riferisco. Di solito si conclude con un "cordiali saluti" ma, nel Suo caso, credo che farne a meno, sia quantomeno doveroso. Dalton Russell.

Cosean

Ven, 28/09/2012 - 14:39

@ MEFEL68 Il problema sono i Sinistri che hanno fatto arrivare la frase di B. o i Destri che hanno mandato al potere B.? Tu hai detto che il problema è stata "LA FRASE DI B."!

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 28/09/2012 - 14:43

Premesso, che Berlusconi ha detto nella sua conferenza 2 sante veritá, e cioe che L,euro non ha una Banca che lo protegge; come lo proteggerebbe se fosse la moneta di un Paese singolo, e poi che la BCE non puo battere moneta per combattere questa crisi, gli USA sono usciti dall crisi battendo moneta a piu non posso, e lo stesso hanno fatto i giapponesi, solo nella eurozona la Banca che dovrebbe battere moneta non lo puo fare perche la Germania si oppone. La, Merkel fá gli interessi della Germania, é se noi non avessimo un sistema fatto di sindacati come la Cgil-Fiom, e di partiti come il PDPCI, che pensano solo a spaventare gli imprenditori facendoli scappare via Dall,Italia, a quest,ora non saremmo nella merda in cui questi parassiti ci hanno portato!. Fá, male vedere ogni volta come reagiscono sindacalisti come la Camusso e Landini,che sanno solo rispondere con i scioperi alle sfide del mercato del lavoro, e mentre la Merkel sá che in Germania il DGB non fará mai le stronzate che fanno Camusso e Landini, la Germania accresce sempre di piu il suo peso economico!.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 28/09/2012 - 14:44

Altra censura.Accorcio cio che ho gia scritto senza pubblicazione.Berluscioni gia dava fastidio , al precedente cancelliere , il faccendiere attuale compagno di merende di Putin ,lo SCHEF di GASPROM schröeder .Berlusconi ed Aznar erano gli unici che non si facevano infinocchiare dai tedeschi e da Jospin francese . A tuttora continuano oggi a dirigere l europa come se fosse un Kaiserreich.

tzilighelta

Ven, 28/09/2012 - 14:50

Che schiaffone! Angelina ha fatto volare il cerone al cav. lui pur di strappare un applauso agli ottuselli si permette di sparare minkiate sull'euro anche se non ne capisce niente! Berlusconi è strabollito! Solo qua dentro riscuote ancora successo, almeno mi faccio qualche risata!

ESILIATO

Ven, 28/09/2012 - 15:00

Basta EURO....... sequestriamo tutte le partecipazioni dirette o indirette di Prodi , delle banke tedescke e della Goldman Sacks in Italia e ripaghiamoci dei danni che hanno fatto ai nostri cittadini. Berlusconi....tu sei l'unico che hai le p....e per farlo.....torna ad essere il nostro leader e a farci rispettare in Europa e nel mondo come ai tempi in cui tu ci guidavi.

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 28/09/2012 - 15:00

Berlusconi sarebbe la persona più adatta a controllare la Merkel. Infatti neutralizzerebbe in quattro e quattrotto l'agilità mentale della signora che é quella di un Panzer, e che come tale ha predisposto le sue Panzer-Divisionen di industriali e finanzieri che stanno imponendo a tutta l'europa una maglia di regole ferree utili tutte alla sola alla Germania. Infatti il famigerato spread è un micidiale cannone che fa guadagnare i soli tedeschi a spesa degli altri. Questa infame rendita di posizione tedesca va smontata quanto prima, per consentire agli altri Europei libertà di movimento economico. PRIMA di venire rinchiusi nei LAGER PRODUTTIVI TEDESCHI. Monti? Mi faccia il piacere....Uno zombie che si affrettò a dichiarare di essere il "genero" idelae tedesco....

Ritratto di Ginopino61

Ginopino61

Ven, 28/09/2012 - 15:03

Prima esistevano solo commenti contro quel gaglioffo di Monti che lavorava per le banche ebraiche finanziate dai cinesi infischiandosene dei reali problemi degli italiani... Fino a qual momento Frau Angela era riconosciuta come la reale artefice della crisi italiana o, comunque, come la gran responsabile dell'impossibilità della BCE ad operare 'a tamburo battente' e non dopo un anno di crisi europea.... Ora però che Berlusconi ha detto quello che la maggioranza silenziosa pensa da tempo... Ecco che di colpo Monti è un Santo che dovrebbe ripetere il mandato e che anche la Merckel è in odore di santità.... Basterebbe leggere i cognomi di chi si esprime in favore di Monti (dalla politica fin'anche su questo blog) per capire dove sia davvero il marcio, il malaffare e la malafede. Se poi pensiamo che anche @cosean, @luigipiso e @raulpontalti scrivono e votano... allora siamo davvero alla frutta!

cotoletta

Ven, 28/09/2012 - 15:05

e ci credo che la merkel è contro berlusca. è stato l'unico a capire il gioco della c....a e quel pagliaccio di sarko. la prima voleva campare di rendita sulle nostre spalle e c'è riuscita grazie al golpista di napoli che ha scelto monti. il francese si è alleato alla germanica e c'ha rimesso le piume.

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 28/09/2012 - 15:11

@tzilighelta: forse lei é un esperto di euri, tanto di cappello. Io no. Però capisco bene che la Germania impose a suo tempo al Prono-Prodi un cambio nefasto della lira e lui ce lo impose senza neanche chiedercelo. Da lì vien tutto! Ora la Merkel continua a succhiarci il vantaggio finanziario che ottenne allora e che ora si chiama spread. Tutto qua. Non occorre essere dei Monti (che anche lui si mette prono con la Merkel). E la Merkel teme che qualcuno possa ribaltare le cose e toglierli (come si dovrebbe) quel vantaggio che si é presa. Complice Prodi (e ora Monti).

cotoletta

Ven, 28/09/2012 - 15:14

@ conenna, l'assurdo è che lei non capendo molto di questo argomento continua a blaterare. se continua così può eguagliare il record di luigipiso. complimenti.

gianni gigli

Ven, 28/09/2012 - 15:24

Scusate,ma l'Europa Unita e l'euro non ci avrebbero dovuto arricchire? se non l'hanno fatto significa che il progetto è fallito e Adesso noi cosa vogliamo salvare? il progetto fallito?

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 28/09/2012 - 15:25

Vorrei che il ragionier Monti mi facesse un piccolo calcolo (io non sono portato per la ragioneria, lui ha un intero governo di tecnici. Se però loro non ci riuscissero, posso chiedere supporto al mio salumiere, lui si che fa bene i conti). Bene se in Prono-Prodi anzichè farci cambiare l'euro a lire 1.936,27, ce l'avesse fatto con lire 1.100, 1.200 max, che erano già congrui, la Germania non avrebbe accumulato negli anni questa tremenda differenza di valore. E' qui che chiedo aiuto al ragiunatt: mi fa un po dì moltiplicazioni e mi dice quanto ci hanno rubato i tedeschi. E che dovremmo riprenderci? Invierei il macho-Monti che, sbaragliati tedeschi, se ne torni per le Alpi, lui e i suoi tecnici, col bottino ipermiliardario recuperato.

cgf

Ven, 28/09/2012 - 15:27

tanti commentatori dovrebbero leggere i nuovi prospetti delle banche tedesche la dove parlano di euro e marco

Martino70

Ven, 28/09/2012 - 15:29

LA Merkel ha rotto i ........ che pensi ai sui crucchi e non rompa oltre misura. la Germania non è l'Europa .....

Ritratto di limick

limick

Ven, 28/09/2012 - 15:36

I danni dell'uscita saranno sicuramente minori di quelli causati dall'entrata nell'eurorapina.

Ritratto di corvo rosso

corvo rosso

Ven, 28/09/2012 - 15:41

Caro luigipiso, pensi se avesse ragione Silvio..... se lo spread sale quando parla è perchè ha ragione! Lo spread è come la magistratura italiana, una minaccia fatta da Sinistra, poteri economici e poteri degli stati, il bello che ci sono i puri (boccaloni) che non ci credono, pensano sia una naturale evoluzione dei fatti,ma per favore!Intanto visto che Silvio è un pirla, Chiude ILVA,ALCOA, FIAT fa le bizze, VW vuole comprarci,Riusciremo a farci fottere Finmeccanica,ENI,Oltre alle 40000 piccole imprese che hanno già chiuso. W la Merkel!!W Monti W Bersani, W Grillo W luigipiso

Martin Lutero

Ven, 28/09/2012 - 15:54

Senza l'appoggio di una vera banca europea l'adozione dell'€ è stata una cag...(fantozzianamente) siderale. Il mio ricordo perenne dell'avvento dell'euro: il 31 dicembre 1999 un'ombrellino piegevole costava £ 5.000; il 1 gennaio 2000 il costo era a € 5,00 praticamente raddoppiato. Ho letto che monti/bocconi avrà anche il particolare appoggio del suo datore di lavoro consulentistico moody's nonchè della kancellierina angela, di cui il mariolino di Varese è un fedele zerbinante.

Ritratto di BALLARO'

BALLARO'

Ven, 28/09/2012 - 15:57

Una volta esisteva il taglio della lingua......... Il nano ha perso un'altra occasione per starsene zitto.

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 28/09/2012 - 16:05

L'Europa non é unita, cari miei! L'Europa é incollata, incatramata, incemntata dal ricatto finanziario tedesco. I tedeschi, grazie al nostro Prono(in senso fisico)-Prodi che gli svendette la lira, operano su tutti gli altri stati un ricatto infame. Questo ricatto (che in tedesco si dice "spread") consiste nel tenerci costantemente in ginocchio. Occorre liberarci dal ricatto finanziario tedesco che gli garantisce continu trasferimenti inimmaginabili di danaro. Bisogna spezzare l'Europa finanziaria: o se ne va la Germania, o ce ne andiamo noi! Basta, di Hitler ne é bastato uno!

a.zoin

Ven, 28/09/2012 - 16:09

Finalmente ,la Merchel toglie la maschera. Altro che accettare la decisione del popolo. La canceliera ha bisogno di sudditi,di buoni LECCHINI,che assecondino i suoi desideri,MA, tutto per il bene della GERMANIA, le popolazioni dell`euro,devono vivere in una semi-dittatura. Gli USA, per costruire gli stati uniti d`America,hanno avuto la CONTRARIETÀ dell`INGHILTERRA e della FRANCIA, più la guerra d`INDIPENDENZA, una durata di più di 200 anni. I POLITICANTI EUROPEI,hanno voluto fare le cose troppo in fretta, si sono dimenticati,che i popoli situati al Mediterraneo,sono soggetti a corruzzioni che vanno ancora dal tempo dei ROMANI,se non prima!!! Questi politicanti,senza PUDORE, HANNO rovinato tutti i piani per una UNIONE EUROPEA. Questo è il risultato, quando la disciplina lascia a desiderare e l`ingordigia prende il sopravvento.

Ritratto di pinoavellino

pinoavellino

Ven, 28/09/2012 - 16:09

Spero proprio che le manifestazioni di piazza di Spagna e Grecia si allarghino fino a coinvolgere Francia , Italia e gli altri Paesi "PIG" a detta di qualcuno molto incline agli inglesismi(mi si passi il termine) e poco agli Italianismi. Questa Europa è il fallimento di una classe politica e dirigenziale che ha pensato solo ai c...i suoi infischiandosene del bene del popolo e delle nazioni e prima implode meglio sarà.

Ritratto di apasque

apasque

Ven, 28/09/2012 - 16:11

@corvo rosso: come hai ragione. Nei tempi antichi gli stati ricchi compravano letteralmente immensi territori, che poi diventavano colonie, quindi ancora parte dello stato centrale. Ora la nostra debolezza finaziaria, unita al continuo impoverimento provocato dai diktat dell Germania, portano alla svendita delle nostre migliori aziende. Lo stesso processo di colonizzazione che ho detto sopra. O ci si sveglia e ci si ribella, o lo prendiamo tutti in quel posto!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 28/09/2012 - 16:13

Berlusconi ha perso un'altra occasione per rimanere in silenzio.

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 28/09/2012 - 16:29

Xpisopippo-Tu scrivi e a me scendono fino ai ginocchi.Come al solito

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 28/09/2012 - 16:31

Scusate siete talmente sudditi che mi censurate ogni commento contro la cancelliera di ferro ? e CHE avro scritto mai?

Ritratto di Vizegraf

Vizegraf

Ven, 28/09/2012 - 16:33

Ho (purtroppo) abbastanza anni per ricordare quando Enrico Mattei nel tentativo di rendere l'Italia autonoma o almeno non totalmente succube sul piano energetico, veniva sistematicamente ostacolato, deriso e vilipeso dai vari CEO delle "sette sorelle" e rispettivi governi. Quando poi riuscì a concludere importanti accordi con l'allora primo ministro iraniano Mossadeq, guarda la combinazione, ci fù un colpo di stato in Iran. Successivamente (sintetizzo) ci fù l'incidente di Bescapè. Costernazione generale in tutto il mondo e brindisi a champagne nelle secrete stanze. Sia pure con le dovute differenze, la storia si ripete: serva sei (Italia) e serva devi rimanere. Con buona pace della mandria trinariciuta. Cordialità Vg.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 28/09/2012 - 16:33

@Gianfranco Robe... - La correggo: il Cavaliere è visto come il fumo negli occhi non solo dalla Merkel ma anche da tutti gli italiani che a discapito di quello che scrivono anche su questo forum non intendono vedere i risparmi di una vita convertiti in Dinari. Lei compreso visto che da quanto afferma due nozioni di economia dovrebbe averle.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 28/09/2012 - 16:34

#pisistrato. Lei, ha perso un,altra occasione per sembrare intelligente! LA VERITÁ FÁ MALE VERO?!.

gentlemen

Ven, 28/09/2012 - 16:39

Certo che tifa Per il suo amico Monti! Se le condizioni attuali dovessero cambiare,vedi una seria crociata anti-euro in animo da più parti ,la Signora Merkel ,si ritroverebbe di colpo nel 1930, quando un certo signore con i baffetti cominciò a fare danni inenarrabili .....................

Destra Delusa

Ven, 28/09/2012 - 16:46

Concordo con Fini «Berlusconi è un irresponsabile. Chi è stato Presidente del Consiglio non può parlare di stato di polizia tributaria che terrorizza gli italiani. Il carico fiscale, certamente troppo elevato, si combatte facendo pagare le tasse a tutti secondo i loro redditi, non certo incitando all'evasione». Lo stato di polizia tributaria tradotto signica far pagare le tasse agli evasori fiscali, quelli che con Silvio hanno goduto uno straordinario periodo di vacche grasse. Silvio, più che competente in materia (come afferma qualcuno) si è reso conto che è politicamente finito, quindi straparla in tempo reale. Ricordo quando disse che non sarebbe stata una tragedia se l'Italia fosse uscita dall'euro, dando il via ad una formidabile campagna stampa per appoggiare la sua idea, salvo poi affermare che solo gli sciocchi potevano scambiare una battuata per una seria presa di posizione, costringendo quindi quei quatidiani che lo appoggiarono a scusare le sue bighellonate. Per quelli contro la germania è tutta una questione di invidia. Invece di piangere, rimboccatevi le maniche e cominciate a lavorare seriamente invece di contare su un fisco compiacente.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 28/09/2012 - 16:47

@pasquale.esposito - mi permetto di suggerirle un long-weekend all'estero e di rilassarsi, molte cose viste dal di fuori appaiono MOLTO più chiare. Mi creda...

Ritratto di babbone

babbone

Ven, 28/09/2012 - 16:54

E' un dramma uscire dall'€uro? E' stato un dramma entrarci.

teoalfieri

Ven, 28/09/2012 - 16:55

comprate comprate tedesco...ad iniziare dal Sig. Berlusconi e le sue Audi 8.....avete contribuito al benessere della Germania.... mandando tanti Euro dove non c'è n'era bisogno... COMPLIMENTI!

gianni71

Ven, 28/09/2012 - 16:58

@ APASQUE----Opinione diffusa ma clamorosamente infondata. Ciò che è stato fissato è stato il momento in cui si fotografava il cambio della lira. Esisteva infatti già da alcuni anni una moneta di conto che veniva utilizzata con limitazioni, l’ECU. Con la decisione di alcuni governi di avere una moneta unica e, soprattutto con la decisione di altri di non averla come la Gran Bretagna, si potè fissare alla data del 31 dicembre 1998 il cambio definitivo tra le singole monete e l’ECU. A quel punto, ovvero al 1° gennaio 1999, si fotografava un prezzo che si era formato sul libero mercato delle valute (e da qui il cambio fissato fino al secondo decimale), ma, attenzione, non si fissava il cambio, si fissava il momento in cui bloccare i prezzi, trasformando l’ECU in euro (a voler essere precisi si fissò il cambio ECU-euro in 1). Già nel 1999, quindi, l’euro valeva 1936,27 e tutti coloro che percepivano stipendi in euro erano perfettamente a conoscenza del relativo valore. Prima di sparare minchiate, DOCUMENTATEVI!!!

gianni71

Ven, 28/09/2012 - 17:00

...continua... sono stati gli omessi controllli che hanno permesso questo sfacelo (il cambio 1 euro 1000 lire). Indovinare un pò quale governo c'era allora? Altro che sparare sciocchezze.

Ritratto di dalton.russel

dalton.russel

Ven, 28/09/2012 - 17:09

pisistrato: noi i dinari li abbiamo già e se continua di questo passo, tra non molto, avranno la stessa utilità dei rotoloni regina ma con una sola differenza:quelli non finiscono mai.La prego pertanto, di riservare le Sue "nozioni di economia" ad un aula che merita cotanto professore.E dal numero dei commenti, si evince che i Suoi allievi, sono veramente pochi e quasi tutti ripetenti.Non riescono a superare l'esame.Il che vuol dire solo due cose: o gli allievi sono imbecilli oppure lo è l'insegnante. Dalton Russell.

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Ven, 28/09/2012 - 17:15

#pisistrato. EGREGIO; SIGNORE IO ALL;ESTERO GIA CI SONO É PRECISAMENTE IN GERMANIA;E NON HO BISOGNO DI ANDARCI DI NUOVO; FORSE SE LEI VENISSE QUI IMPAREREBBE UN ALTRO MODO DI PENSARE E VEDERE LE COSE; INVECE DI STARE NEL SUO PAESELLO DI PROVINCIA VADA LEI A FARSI UN BEL VIAGGIO E IMPARARE COME SI PUO CONDURRE UN PAESE COME IO HO VISTO ED IMPARATO!. MI CREDA!.

tzilighelta

Ven, 28/09/2012 - 17:17

apasque, egregio, mi ascolti un secondo, cancelli per un attimo tutte le stravaganti ideone che ha in testa, resetti le sue meningi e le depuri da anni e anni di disinformazione mediatica colma di luoghi comuni falsi come una Gioconda cinese! Prodi e la Merkel non hanno deciso alcunché, il processo di europa unita e moneta unica è cominciato quando i due erano ancora bambini, il cambio lira euro è un calcolo complesso che non è certo stato deciso al telefono! senza l'ingresso nell'area euro, soli soletti con la nostra liretta saremmo già falliti come in effetti eravamo poco prima di aderire alla moneta comune! Per fortuna che siamo dentro, altrimenti lei come me del resto, col cavolo che dialogavamo via internet, dovevamo arrangiarci con i segnali di fumo! Mi stia bene!

ilsignorrossi

Ven, 28/09/2012 - 17:21

il danno è restarci invece, e non lo dice solo berlusconi

cgf

Ven, 28/09/2012 - 17:44

più che CONTRACCAMBIARE il taglio della lingua ci vorrebbe il collegamento col cervello a tutte le "periferiche" a chi parla senza ragion veduta solo leggendo i titoli. Sarebbe troppo volere da un solo neurone.

conenna

Ven, 28/09/2012 - 17:51

Il Professore Cotoletta (di nome e di cervello) non avendo argomenti dice che gli altri non capiscono nulla. Si legga gianni 71, magari riesce anche a capire. Cordialmente.

Picobello

Ven, 28/09/2012 - 17:51

Ho letto con attenzione i commenti sulla CANCELLIERA Merkel (non culana come dice il nano) e non ho capito a quale colpa della Germania vi riferiate. Quando Voi italiani gozzovigliavate (la cronaca attuale mi dà ragione), in Germania si è iniziato a fare riforme durissime per essere pronti al peggio. Il servizio pensionistico è stato modificato già da anni, quando Voi gozzovigliavate. La Germania si è ripresa, ma solo perché la classe politica è differente dalla vostra. In Germania un ministro si dimette per aver copiato la tesi e il Presidente della nazione solo per aver ricevuto un credito agevolato di 400000 €. Da Voi non si dimettono nemmeno se hanno collaborato con la mafia, se sono incolpati di pedofilia e se rubano. Qualcuno scrive che la Merkel pensa solo alla Germania. Che colpa ne ha se i vostri politici, come Berlusconi, sono mezze calzette e pensano solo ai PROPI interessi? Siate contenti che ora c'è Monti, che Vi traghetterà su rive più calme.

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Ven, 28/09/2012 - 17:56

La kulona ci guadagna, monti gli lecca....... Infatti il trio napolitano, kulona, monti hanno attuato il golpe. Fuori noi dall'euro, la germania resti pure.

Ritratto di gabriellatrasmondi

gabriellatrasmondi

Ven, 28/09/2012 - 17:59

tanto sempre Culona rimani frau merkel......

bisesa dutt

Ven, 28/09/2012 - 18:02

berlusconi sbaglia non so perché ignora o perché non capisce niente, pazienza tanto conta come il 2 a briscola in questo caso

Destra Delusa

Ven, 28/09/2012 - 18:06

X teoalfieri Lei ci accusa di mandare euro in Germania comprando prodotti tedeschi, ma chi compra non è mica fregnone, compra i prodotti con il miglior rapporto prezzo/prestazioni, e non frega niente a nessuno dove vengono fabbricati. X dalton.russel Se lei è esperto di economia, l'unica spiegazione possibile alla sua volgia di lirette è la possibilità di svalutarla, per fare cosa? vendere borsette e materassi all'estero a prezzi più competitivi? Infine correggo una precedente correzione, il Cavaliere è visto come il fumo negli occhi non solo dalla Merkel e da tutti gli italiani che non intendono vedere i risparmi convertiti in Dinari, ma tutta la destra occidentale. Allora ho esiste un complotto internazionale o Silvio non è proprio una cima.

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 28/09/2012 - 18:08

@pasquale.esposito - veramente vivo e lavoro ormai in UK da tempo e qui non mi è arrivata la percezione che la Germania sia guidata da politici minimamente riconducibili a quelli ai quali fa riferimento ma probabilmente ha ragione Lei, mi starò sbagliando, sicuramente sarò poco informato.....

Amelia Tersigni

Ven, 28/09/2012 - 18:10

Monti e la Merkel amici !?!?. Mi verrebbe da parafrasare la famosa battuta: Monti, tu sei amico degli Italiani o del giaguaro Merkel !?!?. Rammenta che noi Italiani ti "manteniamo" con un lauto stipendio di Senatore..."a vita". Se continui ad impoverirci poi la "sinecura" non te la possiamo dare più !!. Non tagliare il ramo su cui sei seduto !!

Ritratto di pisistrato

pisistrato

Ven, 28/09/2012 - 18:29

@Picobello - lasci perdere, non provi a farli ragionare minimamente o passa per un comunista.

Ritratto di pravda99

pravda99

Ven, 28/09/2012 - 18:51

@Dalton Russel - Erano Brioches, non bignet. E comunque la "storiella", vera o no, voleva mettere in luce la distanza del potere dai problemi reali del popolo. Quello per cui i soli problemi reali sono i propri anziche' quelli del popolo, non mi sembra essere la Merkel, che anzi cura, giustamente, i problemi del popolo che l'ha eletta, bensi' l'ex PdC, che e' stato eletto con una maggioranza in Parlamento mai registrata prima per salvare l'Italia, e l'unica cosa che ha saputo/voluto salvare sono le sue aziende e la sua fedina penale, lasciando il Paese e il popolo nella "melma". Mi sembra che la "decapitazione" (figurata s'intende)si addica maggiormente a lui che alla Merkel.

Ritratto di DONCAMILLO7

DONCAMILLO7

Ven, 28/09/2012 - 19:04

ESILIATO guarda che quando governava B. ci prendevano tutti per i fondelli.. altro che rispettati.. a ma forse tu vivi da pezzaro in AFRICA nera dove le notizie non arrivano..

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 28/09/2012 - 19:06

xPicobello-Solo che da noi queste cose salgono fuori. D voi il signor brioni vi ha messo nella merda, me compreso , si e fatto i suoi porci comodi e ora fa il dirigente gasprom , anche lui da morto di fame ,aiutato alla scalata della cancelleria da harz, riester,e tanti ancora tutti paraculi della wolkswagen che lo finanziarono e dopo si riempirono di consulenze milionarie.Qui esistono certe cose ma anche in germania i fessi sono quelli a destra la sinistra e furba solo a non farsi scoprire.

FRANCO1

Ven, 28/09/2012 - 19:11

ma che ancora non vi siete accorti che siamo schiavi della germania? il ns Paese non ha le risorse come la germania per l'industria e se le ha è da decenni che tutti hanno messo e mettono i bastoni tra le ruote con ruberie pilotate e compromessi politici. Ormai è fatta e ci va di lusso se ci lasciano gli spaghetti - la pizza e il mandolino, al guinzaglio e chi sgarra finisce in campo di concentramento. Poveri noi tutti, salvo i soliti noti giullari a servizio tedesco.

vince50

Ven, 28/09/2012 - 19:22

Non sono di sinistra ma non amo berlusconi,mi fa schifo la kulona e mi fa schifo l'euro.Il cavaliere!!! avrebbe dovuto opporsi per tempo adesso è solo demagogia e pure perdente.

Destra Delusa

Ven, 28/09/2012 - 19:38

X Amelia Tersigni non dica fesserie se non ha nulla da dire. Non credo che Monti abbia bisogno del lauto stipendio di Senatore. Come si dice a Roma "è già ricco di suo". Poi chi chiama culona la Merkel è politicamente nano (che non sarà come essere tappi con i rialzi nelle scarpe ma è già qualcosa)

Ritratto di direttoreemilio

direttoreemilio

Ven, 28/09/2012 - 19:57

Ma quando lo capirete voi e sto pupazzo, della mafia, il problema non é la Germania e la Merkel, il problema e questa classe di politici e media che ci troviamo in Italia. Un Sallusti guadagna piú della Merkel, la Minetti,guadagna piu del segretario dell´ONU, Berlusconi ha fatto piú danni politici, e danni economici per L´Italia, che tutti i suoi predecessori messi insieme. E chi é per lui, pensi a spiegare come un cosidetto industriale,Berlusconi, regala soldi a mafiosi, Dell´Utri a olgettine,le fa pure ministre, a magnacci, Fede, Lele, Belpietro Feltri ecc. ecc. senza come dice lui, ricavarne niente. Se é, o fosse cosí, allora questo regalerá il resto dell´Italia a cosa nostra.

churchill

Ven, 28/09/2012 - 20:22

Ma perché mai. Ci siamo entrati senza drammi (e senza referendum come tutte le decisioni europee che non coinvolgono mai il cittadino) quindi ne possiamo anche uscire senza drammi. Non se ne puo' piu' della litania che senza l'euro é la fine del mondo. E piu' lo dicono piu' si fa forte la voglia di tornare alla sovranita' monetaria!!

marco-70

Ven, 28/09/2012 - 20:37

l'uscita della germania dall'euro sara' sicuramente un problema per i tedeschi non per l'italia , anzi... percio' ben vengano queste punturine nel culone della merkel.

carygrant

Ven, 28/09/2012 - 20:40

PER FORZA: Monti è benvoluto dalla Merkel perchè si inchina a lei, il Cav no...bravo Cav faie vedere a quella teutonika (stavolta anche io ho usato la k al posto della c). Forse è troppo tardi per uscire dall'euro ma se non lo si gestisce bene l'euro distruggerebbe qualsiasi economia bisogna fare attenzione. Ho letto che il Giappone ha il doppio del rapporto deficit/PIL (238% contro 120%) ma la sua banca centrale emette moneta mentre le singole banche centrali dei singoli paesi europei no e forse nemmeno la BCE...quindi il Giappone può fare fronte al suo debito l'Europa no. Ma cos'è poi la storia che la Bundesbank vuole mettere i bastoni tra le ruote alla BCE - a Draghi - ? Questa è tracotanza ma è anche contro ogni logica perchè è come se la Banca d'Italia volesse fare lo stesso. Se c'è una Banca Centrale Europea questa dovrebbe essere la Banca Centrale delle Banche centrali la tracotanza tedesca è anche qui fuori luogo. i tedeschi fanno macchine meravigliose (Audi, VW, Mercedes, BMW) ma non si credano per questo i padroni del mondo o dell'Europa

buri

Ven, 28/09/2012 - 22:08

Se vogliamo liberarci dal dominio tedesco, ci sono solo due alternative, o fuori noi o fuori loro, in quanto al tifo per un Monti bis è solo normale, la Merkel spera di vedere il suo Proconsole a Roma rimanere a palazzo Chigi il più a lungo possibile, insomma dalle sue parole e dalle sue azionu è palese che considera l'Italia un protettorato della Germania

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Ven, 28/09/2012 - 22:59

gianni gigli: Il prodi e il braccio destro ciampi che ci hanno messo nella m...a, non ammetteranno mai i loro errori, il loro fallimento, ma daranno la colpa ad altri e gli utili idioti col cervello lobotomizzato continueranno a votarli.

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Ven, 28/09/2012 - 23:11

Se escono dall'euro sarà un dramma... Per la Germania. Noi prima ce li leviamo dai piedi e meglio sarà.

stefano.colussi

Ven, 28/09/2012 - 23:18

Ci sono due possibilità: o la Germania inizia un processo politico per la costruzione degli "Stati Uniti d'Europa", oppure può anche uscire dall'euro. Sono d'accordo con Silvio Berlusconi. Stefano Colussi, Cervignano del Friuli (UD)

Ritratto di paola29yes

paola29yes

Ven, 28/09/2012 - 23:24

X tzilighelta: Menomale che l'Italia è piena di tromboni rossi che coi loro golpe fanno cadere un governo eletto dalla maggioranza degli italiani. I tromboni rossi capaci solo di portare miseria vengono anche a scrivere minchiate a mo' di maestrine, ma andate a scrivere sulla carta igenica!

AG485151

Ven, 28/09/2012 - 23:28

GENTE , PENSIAMOCI BENE .... I guai dell'Italia - tasse a tutto spiano pagate solo al centro-nord per coprire le spese pazze del sistema politico/amministrativo pubblico , il quale ha creato il terzo debito pubblico al mondo che influisce sullo spread,la borsa,gli investimenti - si risolvono se la bce , con i soldi di tutti gli europei , ci compra il nostro debito oppure se la germania esce dall'euro ? A me sembrano cose da pazzi . I nostri guai si risolvono tagliando la spesa pubblica,i finanziamenti pubblici,vendendo il patrimonio malgestito , privatizzando le aziende pubbliche a partire dalle municipalizzate in modo da chiudere il debito e abbassare le tasse a tutti. Per me berlusca è fuso.

fisis

Sab, 29/09/2012 - 00:20

Ma Berlusconi, perchè non risponde per le rime a questa culona che si permette di definire assurdità le sue proposte?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Sab, 29/09/2012 - 01:18

Il dramma lo stiamo già vivendo proprio a causa dell'euro. La maledetta moneta che ha raddoppiato il costo di qualsiasi cosa. Al bar il caffè ora lo paghiamo 2000 lire. Più dramma di così di che cavolo sta cianciando la Merkel?

Ritratto di Bartuldin

Bartuldin

Sab, 29/09/2012 - 01:32

Conenna. Impara a contare. Il centro sinistra ha governato per il 52% dei 20 anni. Il centrodestra e quindi Berlusconi per il 46%: Il restante 2% spetta ai governi tecnici. Impara a contare prima di dire castronerie.

Daniele Sanson

Sab, 29/09/2012 - 07:57

Personalmente penso che la differenza tra un politico e uno statista sia una visione a 360 gradi dei fatti che succedono nel mondo tale da consentir gli di vedere cose che normalmente gli altri neppure immaginano. In questo caso Berlusconi ha visto nella Germania il punto di attrito dell'intera Unione Europea che priva sin dalla nascita di una fondamenta come una Banca Centrale oggi crea all'intera Unione momenti di reale destabilizzazione. Non é scandaloso, anche se provocatorio, chiedere che la Germania si faccia da parte d'altronde è l'unica delle nazioni a non essere ,momentaneamente, in sofferenza. DaniSan

rokko

Sab, 29/09/2012 - 08:00

Tutti esperti economisti in questo forum.. e bravissimi a ripetere come un mantra sciocchezze colossali. Sfatianome alcune ricorrenti: 1) il cambio 1 a 1000 con l'euro: questa è da ignoranti, e non a caso il primo a tirarla fuori è stato Berlusconi. Primo, il rapporto di cambio è stato fissato su quanto valevano le valute all'epoca, secondo 1 a 1000 è un rapporto più ALTO non più BASSO di 1936.27 come diceva Berlusconi, terzo tu puoi fissare quello che vuoi, ma se poi c'è il libero mercato il prezzo delle merci si allinea automaticamente a quello degli altri mercati. 2) Altra castroneria colossale: solo la Germania si sarebbe avvantaggiata dell'euro. Mi viene da ridere.. Grazie all'euro, noi abbiamo risparmiato circa 8 punti di pil di interessi sul debito ovvero circa 120 miliardi. Il problema è che, grazie ai nostri governi nessuno escluso ma soprattutto a Berlusconi (se non altro perché c'è stato lui per 9 anni su 11) abbiamo convertito INTERAMENTE questi 8 punti di piL in spesa corrente aggiuntiva anziché in risparmi di spesa o al limite investimenti. Quindi, l'euro ci ha dato un vantaggio, i nostri politici lo hanno dilapidato. 3) Il nostro problema è che la bce non compra il nostro debito come fa la fed. Ma ragazzi, noi emettiamo 500 miliardi di titoli del debito l'anno, nemmeno re Mida potrebbe acquistare da solo tale valanga di titoli. Se la bce lo facesse in due anni avremmo esportato i nostri problemi in tutta europa, senza nessun vantaggio nemmeno per noi. L'unica soluzione è fare menom deficit, possibilmente con la crescita e meno spesa, non con tasse. 4) Se tornassimo alla lira staremmo meglio. Ma ragazzi, non ricordate che non cresciamo più da vent'anni, ben prima dell'euro? Che già nel 96 stavamo per fallire? Ma dai.

Massimo

Sab, 29/09/2012 - 08:05

L'isterica reazione tedesca dimostra quanto sia vero che loro e le consorterie internazionali abbiano istigato il golpe del novembre scorso per sostituire uno scomodo (per loro) Berlusconi, con il cagnolino di casa.

Benado

Sab, 29/09/2012 - 08:49

Incominciamo a comprare le auto ITALIANE non hanno nulla da invidiare a quelle Tedesche.. La Germania ,si finanzia all'1% e costringe le altre a finanziarsi al 5,6,7,10,20% una autentica truffa. Andrebbe cacciata dall'EURO,invece gli abbiamo permesso la riunifcazione e di conseguena una maggiore potenza economica. LA GUERRA MONDIALE NON E' STATA DA ESSA PROVOCATA? l'ITALIA HA RIAVUTA L'ISTRIA? perche' questa disparita' di trattamento?

Daniele Sanson

Sab, 29/09/2012 - 10:07

Alcune doverose precisazioni:con il Trattato di Maastricht del 1992 venne deciso l'euro che entrò fattivamente in vigore con carta moneta il 1 gennaio 2002 e le conversioni(1936,27)decise sei mesi prima.Nel 2001 al Governo c'era Amato mentre Prodi nel 1999 era nominato Presidente della Commissione Europea e con lui venne introdotto l'euro.Ricordo che il primo governo Berlusconi iniziò il 10 maggio del 94 per concludersi il 17 gennaio 95 cioè per 252 giorni,il secondo governo(il più lungo della storia italiana)dall'11 gennaio 2001 al 23 aprile 2005 è evidente che con l'euro e con il cambio con la lira non abbia influito minimamente,tutto era già stato deciso.....dansian