Modifiche statuto, caos quorum. Il Pd si asfalta da solo

I democratici non riescono a trovare la maggioranza qualificata per modificare il proprio statuto. Renzi va via. Civati: "Ma che figura ci facciamo..."

Da partito democratico a partito dilatorio. Dopo mesi di discussioni sul cambiamento delle regole e dello statuto, alla fine il Pd decide di non decidere. In realtà, non ha nemmeno avuto la possibilità di decidere, perché mancava il numero legale necessario a cambiare lo statuto. "Abbiamo avuto un piccolo problema di numeri", ha chiosato Guglielmo Epifani. Sarà pure piccolo, ma se i democratici non riescono a trovare la maggioranza qualificata per modificare il proprio regolamento, figuriamoci cosa riuscirebbero a fare se dovessero andare al governo.

"La commissione propone di ritirare le modifiche allo statuto, anche perché non saremmo presenza del numero legale di maggioranza", ha spiegato Epifani. Di sicuro ci sarebbe (il condizionale è d'obbligo) solo la data del prossimo congresso: 8 dicembre, festa dell'Immacolata Concezione. Sarà dunque la direzione, e non l'assemblea, a fissare le regole democratiche. Quando? Il 27 settembre.

"Ieri abbiamo comunicato la data del congresso, oggi all’80% dei votanti si è approvato un documento di regole congressuale che anch’esso ha valore, per quanto riguarda le modifiche statutarie, è evidente che è subentrato un problema. Era stata raggiunta un’intesa ma attorno a quello si sono palesate delle riserve", ha provato a minimizzare Epifani. Il pomo della discordia che ha creato l'impasse è stato l’articolo 3 che elimina l’automatismo tra la figura di segretario e quella di candidato premier.

"Lo fanno apposta. Dopo quattro mesi di dibattito surreale, torniamo al punto di partenza. Sapevano che le regole potevano restare quelle che erano già e si poteva fare il congresso senza cambiare lo statuto. Ma che figura ci facciamo? Che cosa deve dire ora il delegato che è venuto fin da Melbourne?", ha tuonato, allargando le braccia, Pippo Civati. "Non ci sono ragioni politiche, solo personalismi, prove di forza, caratteri e debolezze umane, basta!", ha scritto la presidente del Friuli Venezia Giulia, Debora Serracchiani.

"Siamo un partito democratico, se non c’è consenso a cambiare le regole, restano quelle che c’erano. L’Assemblea non era un rito finto. Non ha vinto nessuno, noi pensavamo fosse utile cambiare le regole, altri no ora faremo questa discussione al Congresso", più moderato il viceministro dell’Economia Stefano Fassina.

Il sindaco di Firenze, Matteo Renzi, è andato via sbattendo la porta. “È un grande pasticcio: a furia di cercare cavilli per frenare qualcuno e per la paura che qualcuno diventi segretario, hanno reso la situazione ingovernabile", ha denunciato Paolo Gentiloni.

Commenti

paolonardi

Sab, 21/09/2013 - 15:18

Sono come i ladri di Pisa che perivano di giorno poi di notte vanno a rubare insieme. Quest sono al governo con un cattocomunista come conduttore re del dilazionare; infatti e' tutto fermo mentre ci sarebbe bisogno delle riforme strutturali che anche quella palla al piede d'Europa ci chiede. Si da un gran parlare di dove reperire risorse per evitare l'aumento dell'IVA e la seconda rata dell'IMU, ma nessuno che accenni al dimagrimento dell'elefantiaco apparato statale o i finanziamenti a pioggia a regioni spendaccione o alla razionalizzazione degli ammortizzatori sociali. Ogni famiglia in difficoltà per prima cosa taglia le spese improduttive; sarebbe l'ora che anche lo stato recepisse questa semplice lezione.

Ritratto di nestore55

nestore55

Sab, 21/09/2013 - 15:22

Sono superiori loro, certo.....Bastardi buffoni...E.A.

Ritratto di .zzTop.....

.zzTop.....

Sab, 21/09/2013 - 15:33

ma...democratici DE CHE?

Charles buk

Sab, 21/09/2013 - 15:35

Dovrebbero andare a lavorare nelle fabbriche, altri che dirigenti. Dinosauri attaccate alle poltrone....

Ritratto di serjoe

serjoe

Sab, 21/09/2013 - 15:40

Quel fighetto di Civati, di Fede si ricordo' e d'un tratto sbotto:"che figura di merda !!!! e solo quello imparo'.

Massimo Bocci

Sab, 21/09/2013 - 15:41

"Ma che figura ci facciamo..." Fate quella di sempre, ovvero figura di merda per gente di merda, o merdaioli ROSSI!!! Da sempre gli Stalin costituzionalisti, LADRI,FALSIFICATORI,TRUFFATORI e soprattutto ANTI ITALIANI CERTIFICATI, e qui si rinserisce il titolo onorifico di MERDA!!!! (come da statuto) !!!

Beaufou

Sab, 21/09/2013 - 15:44

Be'...gli asfaltatori? Si accontenteranno di spargere qua e là qualche badile di ghiaietto o di terra da orto. Civati si chede che figura ci fanno. Non l'ha capito, che figura ci fanno? Allora non è proprio un'aquila neanche lui.

odifrep

Sab, 21/09/2013 - 15:56

Civati, non avere riguardi a "figure". Sono le uniche cose che vi riescono meglio. Tranquillo, non succederà nulla e non farete nessuna "bella figura", in questo presunto congresso.

coccolino

Sab, 21/09/2013 - 16:05

...EH, LA NOMENCLATURA...DEMOCRATICA!

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 21/09/2013 - 16:11

DO NOT DISTURB!!!!! stanno studiando come perdere anche le prossime elezioni congressi,assemblee ,direzioni,riunioni eccc.... Sempre indecisi,sempre divisi, mai uniti sono decenni che ripetono lo stesso ritornello, ci vogliono i fatti, subito! Il PD è come tutti gli altri, con in più quintali di ipocrisia.

tiro

Sab, 21/09/2013 - 16:19

E questi sarebbero gli eunuchi capaci di asfaltare il Cavaliere e milioni di italiani sani di mente!!!! Ma fatemi il piacere...........sciatavin ciaciacchi.

Ritratto di mark 61

mark 61

Sab, 21/09/2013 - 16:29

DO NOT DISTURB!!!!! stanno studiando come perdere anche le prossime elezioni congressi,assemblee ,direzioni,riunioni eccc.... Sempre indecisi,sempre divisi, mai uniti sono decenni che ripetono lo stesso ritornello, ci vogliono i fatti, subito! Il PD è come tutti gli altri, con in più quintali di ipocrisia.

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Sab, 21/09/2013 - 16:34

ha, ha ,ha ,ha..chiediamo a Mediaset di modificare il prossimo palinsesto..venerdì sera anzichè Zelig..va in onda il Congresso del PD..ha,ha,,MAI L'ITALIA IN MANO AGLI INCAPACI!!

antoniociotto

Sab, 21/09/2013 - 16:35

hanno deciso la data, l'otto dicembre. per persone che non hanno mai lavorato sicuramente sarà stato uno sforzo notevole. così tanto che si è avvertita una puzza ma una puzza........

Thefibber

Sab, 21/09/2013 - 16:36

Per il delegato australiano: si goda tranquillamente la vacanza avra modo di tornarci. Sicuramente a spese del partito quindi dei rimborsi elettorali quindi dei cittadini italianii,

carpa1

Sab, 21/09/2013 - 16:40

Sempre a fare riunioni, assemblee, congressi! Ma decidere che cosa fare se dovessero prendere in mano le redini del paese, no eh? Del resto lo vediamo bene che cosa sta facendo il PdC tentenna! Fino ad ora, di consistente, solo l'eliminazione dell'IMU, e poi prendevano per il culo il cdx perchè l'ha indicato in campagna elettorale e che fatica per ottenerlo. Ma si sa, loro sono esperti solo nell'aumento delle tasse, quattrini che poi vanno a finire in mille rivoli e sappiamo bene dove: per lo più nelle loro mani.

gennaio18

Sab, 21/09/2013 - 16:40

Se vinceranno le elezioni ecco come governeranno il paese. Ma perche' prima di riunirsi non hanno ascoltato i suoi angeli custodi, cioe scalfari e ezio, sarebbero stati tutti daccordo. Povera italia in mano a questi fanfaroni.

Ritratto di hernando45

hernando45

Sab, 21/09/2013 - 16:40

NO COMMENT!!!! Sarebbe come sparare sulla Croce Rossa!!! HAHAHA Saludos

Ritratto di Gimand

Gimand

Sab, 21/09/2013 - 16:41

Bene! Se sono capaci di "asfaltare", penso siano capaci anche di stendere dei binari: Mandiamoli a lavorare in Val di Susa. Almeno faranno qualcosa di utile.

antoniociotto

Sab, 21/09/2013 - 16:44

renzi l'asfaltista ha sbattuto la porta impedendo alla puzza di uscire. lo svenimento è stato totale per cui la data sicuramente sarà posticipata e fissata per il primo trimestre 2014 giusto il tempo per permettere di rianimarsi.

Ritratto di No Luigipiscio

No Luigipiscio

Sab, 21/09/2013 - 16:45

Il dramma è sempre stato quello degli incapaci al potere!!!! questi fanno affondare tutto il paese..anzichè unirsi a Forza Italia per ridimensionare il potere giudiziario e riequlilibrarlo a quello esecutivo come vuole la Costituzione, si alleano con le toghe per cercare di incrementare il disastro..Sono dei traditori della costituzione..pur di avere un vantaggio che inetti da soli non sono in grado di ottenere, si vendono l'anima a degli eversori in toga rossa..contribuendo così a demolire le regole fondamentali di una democrazia..la divisione dei poteri!!! e Il komunista al colle che fa? avvalla la guerra civile!!

mezzalunapiena

Sab, 21/09/2013 - 16:45

la mia meraviglia,leggendo i commenti, è che qualcuno si meravigli.stiamo di ex comunisti cresciuti con mentalità sovietiche che con il q.i che si trovano i risultati non possono essere diversi.

Ritratto di serjoe

serjoe

Sab, 21/09/2013 - 16:48

Hmmmm, di questo passo qua...servira' l'autorita'...quella ben togata ...per evitar ..una bella gatta da pelar.

timoty martin

Sab, 21/09/2013 - 16:49

Il PD ormai è allo sfascio; una banda di buffoni avidi di soldi e di potere che hanno sprecato le poche energie per abattere SB, leader che lui- ha creato migliaia di posti di lavoro per fare avanzare l'economia. I leaders del PD che cosa hanno fatto? e cosa stanno facendo ora?

antoniociotto

Sab, 21/09/2013 - 16:54

attenzione forse la puzza si diraderà prima del previsto per effetto delle numerosi correnti.........

antoniociotto

Sab, 21/09/2013 - 16:54

attenzione forse la puzza si diraderà prima del previsto per effetto delle numerosi correnti.........

eloi

Sab, 21/09/2013 - 16:57

RIDERE!!! PER NON PIANGERE!!!!

Ritratto di marino.birocco

marino.birocco

Sab, 21/09/2013 - 16:59

Ma scusate mi sta venendo un dubbio è da un paio di giorni che state sparando a zero contro tutto quello che non è Forza Italia , è una vostra iniziativa o sono arrivati ordini dall'alto ? Ma non eravate il partito dell'amore ?

Giangi2

Sab, 21/09/2013 - 17:05

Renzi voleva asfaltare un'autostrada ma dovrà accontentarsi di rappezzare qualche buca. Questi hanno la presunzione di voler governare l'Italia, ma forse e' quello che si merita un popolo che fa il tifo per checche, magistrati e immigrati e dileggia ogni giorno il popolo italiano che lotta per arrivare a fine mese, privilegiando in primis loro stessi e poi minoranze che pretendono e ottengono di vivere parassitariamente a spese di quelli di cui sopra, con il plauso di una bella fetta di gente che ancora li vota perche senno vince Berlusconi, il male assoluto. Politici che sempre per un'esigua minoranza di coppie gay con prole, cancellano la parola padre e madre dai certificati statali per non offenderli, cambiando le suddette oscene e retrograde parole con un più moderno e progressista genitore 1 e genitore 2. Penso che mti elettori del pd tutto questo non gli piaccia, e allora non votateli, piuttosto astenetevi. Non permettete che questi cancellino pure la parola italia sostituendola con stato 1 o stato 2.

Ritratto di mortimermouse

mortimermouse

Sab, 21/09/2013 - 17:11

sono sicuro, questi qui non avranno mai un futuro, nè come vivi, nè come morti. sono troppo cretini per avere un futuro :-) meno male che la destra c'è ed esiste!

GIANVITO GUIDA

Sab, 21/09/2013 - 17:17

Non riesco a capire come credono di ingannare il comune italiano, dopo le promesse non mantenute,il rialzo abnorme delle tasse,la disoccupazione crescente,l'agnizione di valori che sono espressivi di deviazione mentale,l'uso dei"raffi" nell'accaparrasi tutto dello stato e quindi elementi indiscutibili della corruzione , figli delle spietate dittature,venditori di bugie, seminatori di scandali e di strumentalizzazioni evidenti.Spero che ci si svegli e ci diamo una regola per far tacere falsi democratici e scarsi intellettuali.Distinti saluti

Ritratto di rapax

rapax

Sab, 21/09/2013 - 17:18

ma ci meravigliamo?? quando noi tutti pensiamo, deridiamo, i "nostri" difetti..eccoli i "nostri" peggiori difetti, il peggio dell'Italia e dell'Italiano stanno tutti li a sinistra: cacadubbi, cialtroni, falsi buonisti, moralisti, scaricabarile, assistenzialisti, bugiardi, infami(maramaldi e badogliani)...

Giangi2

Sab, 21/09/2013 - 17:21

Infatti hai ragione, sparlare di grillo non ha senso, fa tutto da solo il comico e i suoi commedianti , rimane solo il pd da sparlare e anche qui vale il discorso di cui sopra, il pdl invece deve fare autocritica per aver messo la questione Berlusconi e giustizia come battaglia primaria degli italiani, su questo concordo con i bananas di sinistra, anche se bisogna riconoscere che il problema giustizia esiste ed e' pure molto grave. In questo momento Berlusconi doveva farsi da parte e combattere la sua guerra al tribunale europeo, mentre poteva fare il segretario del suo partito e pensare di più agli italiani che sono allo stremo. Un consiglio a forza italia? A livello locale sopratutto nella mia provincia, i candidati sono sempre gli stessi maneggioni della politica, abbiate il coraggio di mandarli a cagare e mettete gente onesta e capace. Questo vale anche per il pd.

Giangi2

Sab, 21/09/2013 - 17:30

Epicanio epifani, anch'io e molti altri milioni di italiani abbiamo un piccolo problema di numeri, al contrario di te. Per esempio c'è' gente che ha un licco problema di numeri bancari anzi più che numeri di colori, i numeri in se andrebbero pure bene ma e' quel colore rosso che li rende un problema. Lo stesso colore rosso che vi annebbia la facoltà di saper governare anche solo il vostro partito ( ma il pd e' uno solo o diviso in 3 tronconi). Cosa aspettarsi da uno che per una vita ha fatto il sindacalista, e chi vive dentro le fabbriche sa bene cosa intendo. Fargli fare il segretario di un partito e speriamo di no il candidato premier.

pgbassan

Sab, 21/09/2013 - 17:36

Aiutiamo Civati a rispondere alla sua fatidica domanda: la figura del partito democratico, cioè merda (sempre democratica).

Giangi2

Sab, 21/09/2013 - 17:36

Partito dell'amore, tra uomo e donna, maschio e femmina, al contrario del tuo partito che sponsorizza tutto un'altro meccanismo.

Ritratto di jasper

jasper

Sab, 21/09/2013 - 17:37

Quest Renzi ha tutte le qualità che i sempliciotti e gli sprovveduti apprezzano nei loro eroi anche se lui, a bene vedere, non ha detto o fatto niente che una persona seria possa prendersi la briga di rammentare. Salvo le battutine da parrocchia. Lui è un po‘ imbonitore e un po‘ clown e di solito questa è la combinazione che rende popolari tra le masse incolte e ignoranti.

unclesam1

Sab, 21/09/2013 - 17:37

ATTENTI ITALIANI! NON VI FATE CONFONDERE! QUI GLI ASFALTATI SIAMO NOI E SOLO NOI CITTADINI! LORO, GLI ASFALTATORI TUTTI, STASERA VANNO A CENA IN RISTORANTI A 4 STELLE, A DORMIRE IN ALBERGHI A 5 STELLE CON MACCHINE A 10 CILINDRI E TRE AUTISTI. E NOI? A LETTO CON LA TELEVISIONE CHE FA SCHIFO. MEDITATE GENTE MEDITATE, E COMINCIATE A PRENDERE QUALCHE PALO DI GAGGIA.

Ritratto di Adriano Romaldi

Adriano Romaldi

Sab, 21/09/2013 - 17:38

Veramente hanno soltanto distribuito sulla strada uno strato di catrame (nero, appiccicoso e puzzolente oltre che inquinante) che sarà propedeutico alla vera e propria asfaltatura; parola di Esperto Tecnico. Adriano da Cingoli

Angelo48

Sab, 21/09/2013 - 17:40

marino.birocco: marino, marino, anziché interessarti degli ordini partiti dall'alto per gli articoli del Giornale, perché non ci rilasci un pensierino

unosolo

Sab, 21/09/2013 - 17:43

pazienza dobbiamo avere tanta pazienza , non abbiamo persone che possono governare un piccolo partito e vogliono governare la nazione ? siamo proprio matti ad appoggiare questi sciagurati egoisti che non sanno neanche accordarsi tra di loro . Questo è uno dei motivi che il LEADER Berlusconi vogliono togliere dal parlamento , loro hanno si i leader ma sono molti e quasi tutti ex , ma un leader vero ? tutti presta nomi provvisori che si litigano la coperta , lo statuto non si cambia , dice la Bindi come la costituzione , e allora perche vogliono cambiare quando c'è di mezzo Berlusconi se ha quella idea , poverini , la coperta è corta e non hanno soldi in cassa , come tutta la sx , nei comuni mancano soldi Torino sbraita che li vuole altrimenti non paga i dipendenti della P.A. , manca la IMU e i comuni piangono , ma le spese aumentano , consulenze ed appalti che potevano rinviare o far fare lavori ai dipendenti , sappiamo invece che tutti i comuni , province e regioni sprecano con estranei lavori che potrebbero fare con il personale in forza , quando una persona non ha mai avuto responsabilità di creare lavoro e dare lavoro , cosa ci aspettiamo ? mangiano e fanno mangiare amici loro sono nulla tenenti , come il Bassolino .

Beaufou

Sab, 21/09/2013 - 17:48

Eh, caro marino.birocco, è vent'anni che da una parte si spara ad alzo zero contro Forza Italia, con l'appoggio anche dell'artiglieria pesante togata, di cosa si lamenta? Che poi Forza Italia sia il partito dell'amore, forse qualche bello spirito l'ha detto, ma mi accosterei piuttosto a un ghepardo affamato piuttosto che a un Verdini o a un Brunetta o a una Mussolini o una Santanchè incazzati. A scanso di equivoci, fra i due contendenti, "l'uno e l'altro per me pari sono", anzi, per dirla tutta, considero l'uno (a scelta) peggio dell'altro. Non sopporto invece l'artiglieria pesante d'appoggio, che dovrebbe essere neutrale, per legge in primis e poi per buon senso, e invece è dichiaratamente e sfacciatamente partigiana, al pari di quell'altro "super partes" smaccatamente pencolante da una parte, che sta sul Colle. Saluti.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 21/09/2013 - 17:48

***Si parlano addosso come certi loro "amiketti" che se la fanno nei pantaloni dopo il lurido pasto di banane putrefatte. Diarrea per nutrire nelle torbide fogne i "girini rossi" laddove skodinzolano qua e là in quanto, privi di ogni ragione e logica dell'esistenza umana su questo Pianeta da loro corroso.*

beale

Sab, 21/09/2013 - 17:51

....." Ma non eravate il partito dell'amore ?" chiede Marino Birocco. No, Marino, quello è SEL; comunque più che un'assemblea del PD sembra scherzi a parte.

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 21/09/2013 - 17:59

A Roma se dice: "'a cacarella". C'era 'na vorta pizza e ricotta. Adesso abbiamo i "Rikottari". ***Si parlano addosso come certi loro "amiketti" che se la fanno nei pantaloni dopo il lurido pasto di banane putrefatte. Diarrea per nutrire nelle torbide acque di fogna i "girini rossi" laddove skodinzolano qua e là in quanto, privi di ogni ragione e logica dell'esistenza umana su questo Pianeta per colpa loro corroso.*

eso71

Sab, 21/09/2013 - 18:01

PERFETTO! Allora Berlusconi faccia cadere domani il governo ed andiamo ad elezioni immediate per vedere chi rimane asfaltato...

Ritratto di Gorilla Gor

Gorilla Gor

Sab, 21/09/2013 - 18:01

Sono i nuovi polli di Renzi...anzi, capponi!

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 21/09/2013 - 18:02

Non c'erano dubbi.

francesco de gaetano

Sab, 21/09/2013 - 18:04

Voglio vedere come la stampa di sinistra presenta la prima pagina dei giornali sull'Assemblea del PD.State certi che gli accovacciatori dei giornalisti alle dipendenze dell'editoria sinistrorsa la notizia la pubblicheranno nelle pagine interne. Mica sono fessi!

precisino54

Sab, 21/09/2013 - 18:15

Non sono capaci di mettersi d’accordo tra di loro per le regole interne ed hanno la pretesa di cambiare le leggi elettorali. Allucinante! E questa è la classe dirigente che dovrebbe amministrarci? Ancora ci sono dubbi perché da noi quello che funziona meglio è l’immobilismo, il continuo passo di lato, la melina? Correttamente il titolo dell’articolo da una lettura di quanto avvenuto, sarei desideroso che una volta tanto quelli della base si rendessero conto di cosa sia il Pd. Il loro unico credo è l’antiberlusconismo, altro non sanno esprimere, in un continuo tutti contro tutti. Negli ultimi giorni a distanza di poche ore abbiamo sentito Fassina dire che non si può bloccare l’aumento dell’Iva ma anche Letta si è espresso in questo senso, privilegiando le necessità imposte dall’Europa, salvo poi sentire da Epifani che tuonava sulla necessità di non alzare l’aliquota, che su questo aveva ragione B addirittura. Ma prima di parlare vogliono mettersi d’accordo? E dire che poi dobbiamo sorbirci il pistolotto di Letta sullo spread in risalita a causa della instabilità politica. Hanno il trave e guardano la pagliuzza negli occhi altrui! Litigano tra di loro ed non gliene frega un piffero dell’Italia e del popolo, a loro interessa solo il potere per occupare e distribuire poltrone. VERGOGNA!

michetta

Sab, 21/09/2013 - 18:17

Tra il Fare Immantinente e Passare Domani, preferisco mangiare subito quello che passa il convento. A parte le metafore, comunque, si e' visto quanto sia indeciso e inconcludente un partito, come quello che si autodefinisce democratico, di tanti papabili e nessuno condiviso. E' esattamente quello che Letta sta facendo dal febbraio scorso, al solo scopo di meritarsi i gradi che......nessuno dei suoi, dara' mai. Ed intanto, le famiglie e le aziende, piangono miseria e disperazione! Speriamo proprio che il nostro Brunetta continui a smascherarli, facendo prendere quelle decisioni che non penalizzino ancora e di piu' gli Italiani, perche' del partito cattocomunista, del loro partito, cosi come e' formato, non ce ne frega alcunche'. Auguri per gli Italiani!

terzino

Sab, 21/09/2013 - 18:22

Ridicoli, non sanno nemmeno gestire casa loro e vogliono governare l'Italia.

terzino

Sab, 21/09/2013 - 18:22

Ridicoli, non sanno nemmeno gestire casa loro e vogliono governare l'Italia.

giocondo1

Sab, 21/09/2013 - 18:24

La Nomenklatura si è talmente ingarbugliata nella sua esasperante burocrazia di partito che una stessa persona avrebbe più difficoltà a svolgere mansione di segretario del PD che non di Presidente del Consiglio, al punto da dichiarare l'assoluta incompatibilità tra i due ruoli !!!! In queste mani di incapaci dovremmo andare ? Poi si lamentano che Berlusconi in due giorni fonda un partito, impianta la sede e la mette in funzione .

Ritratto di wilegio

wilegio

Sab, 21/09/2013 - 18:25

Pippo! Pippo! Pippo! Vuoi sapere che figura ci fate? Te lo devo proprio dire? No, dai, che poi magari mi censurano... ma comincia per m e finisce per a. Fatti coraggio, però: non è la prima volta che voi compagni, comunque vi chiamiate (pci, pds, ds, pd ecc.ecc.ecc.), fate simili figure di m... e non sarà l'ultima! A partire da quella volta in cui il vostro Grande Fratello, quello che oggi siede al Colle, definì come "legittima" la feroce repressione dei moti ungheresi. Correva l'anno 1956.

lamwolf

Sab, 21/09/2013 - 18:30

E la carreggiata e già ora di riasfartarla....ahahahahah

Romolo48

Sab, 21/09/2013 - 18:39

Più che un Partito Democratico, una Babele!

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Sab, 21/09/2013 - 18:43

"figuriamoci cosa riuscirebbero a fare se dovessero andare al governo" .......... ma non sono già al governo?

Ritratto di Ciccio Baciccio

Ciccio Baciccio

Sab, 21/09/2013 - 18:50

***"Non è mai troppo tardi"! Mollate or dunque, voialtri mancini, la presa cancerogena che vi assilla scombussolando e rendendo triste la vostra esistenza finché siete in tempo. Vi sentirete più leggeri ed equilibrati.*

El Chapo Isidro

Sab, 21/09/2013 - 18:54

A me il pd non piace però devo dire che almeno fra di loro ci sono dibattiti e discussioni, sterili e inutili però perlomeno discutono...nel pdl invece possono solo obbedire, nel pdl non ci sono discussioni ma solo signorsi che obbediscono a comando alla voce del padrone...il pdl funziona esattamente come la dittatura nord coreana, c'è il leader massimo e poi ci sono solo delle scimmiette che non possono fare altro che obbedire ai comandi impartiti...se il pd non stà bene, il pdl non può certo fare salti di gioia, cioè potrebbe farli se il suo padrone glielo ordina!!!

Ritratto di Kayleigh

Kayleigh

Sab, 21/09/2013 - 18:54

Visto che son tanto bravi ad asfaltare, perché non vengon qui che abbiamo delle buche che sembran crateri?

Ritratto di bracco

bracco

Sab, 21/09/2013 - 19:02

il PD equivale al partito delle chiacchere, ne fanno talmente tante che poi non sanno più cosa fare, ma questo non è una novità, è la loro specialità. Interessante la data del congresso, da buoni a nulla che sono sperano in un intervento dal cielo ahahah

odifrep

Sab, 21/09/2013 - 19:04

Caro amico, precisino54 (18:15) - non l'hai capito che per loro è tutto un gioco? Tanto il ripiego è come dici tu:l'antiberlusconismo. Prima che mi dimentico, ieri, la redazione mi ha censurato sulla tua richiesta degli OO.RR. hai ben decifrato, Ospedali Riuniti. Lo zodicone, come tu lo definisci, venne ricoverato in cardiologia, una sera, ed operato d'urgenza. Forse stress, impegni politici od altro. Quando fu dimesso, ritenne opportuno ringraziare l'equipe medica, su di una pagina dell'eco di Bergamo. Spero che ti giunge a te ed Angelo48, l'auspicio di una buona domenica, visto che il meteo ci sta ancora graziando (sopratutto te).

mifra77

Sab, 21/09/2013 - 19:20

La soluzione è quella di espellere Renzi dal partito; esattamente come hanno fatto con Berlusconi dal senato. Se non riusciranno a neutralizzare Renzi,interverrà presto la Magistratura aizzata da Formigli, Gruber, Republica e perché no anche Floris e Travaglio? Presto Renzi si accorgerà che aveva ragione Berlusconi.

mifra77

Sab, 21/09/2013 - 19:30

Renzi, abbi il coraggio di andare a stringere la mano a Berlusconi che parla normalmente di comunisti invidiosi(invidia sociale) e perdenti( non hanno capacità)e per questo che nel PD regna l'anarchia altro che democrazia!

Ritratto di ANGELO POLI

ANGELO POLI

Sab, 21/09/2013 - 19:33

Qui, che i soliti "compagni" che intervengono a criticare in continuazione il centrodestra che non conoscono, perché ora non parlano delle cose di centrosinistra che dovrebbero conoscere bene? Non hanno proprio niente da dire su quanto accaduto?

Ritratto di ilvillacastellano

ilvillacastellano

Sab, 21/09/2013 - 19:39

"Ma che figura ci facciamo? ... ha tuonato, allargando le braccia, Pippo Civati". Quella (quelli) D...i S...empre.

Ritratto di Dobermann

Dobermann

Sab, 21/09/2013 - 19:46

Sto provando a immaginare cosa avrebbe detto Carmelo Bene! Magari avrebbe fatto ironia tagliente sul nome che il partitino si è scelto e avrebbe aggiunto che 'democratico' porta sfiga! Ma non ci fate caso, cari amici del giornale: si sa, io sono nemico della democrazia (ah Platone!). Comunque, leggendo l'articolo, oltre a Bene mi è venuto in mente Buzzati e il suo capolavoro 'Il Deserto dei Tartari'. Renzi ha preso le parti di Drogo. Tutto il PD (i comunisti dentro, per intenderci), in perenne attesa della grande occasione (che mai arriva) si consumano pian piano. Renzi-Drogo farà la stessa fine. A dire il vero già ha sprecato una carta. Vedrete che quando arriverà il momento decisivo qualcuno gli giocherà uno 'scherzetto'. Si ritroverà solo, nella sua Firenze (magari con Piero Pelù a cantargli 'Nuovi Rampanti') a meditare, con dignità, la sua fine. Senza rimpianti?

Ritratto di martello carlo

martello carlo

Sab, 21/09/2013 - 20:13

Mandiamoli tutti a ZELIG.

Ritratto di wtrading

wtrading

Sab, 21/09/2013 - 21:17

L'AUTOASFALTAMENTO , GIURO, NON L'AVEVO ANCORA SENTITO !!.. COMPLIMENTI ! SOLO VOI POTEVATE INVENTARLO ! COMPLIMENTI : SIETE PROPRIO S I N I S T R I O T I !!

fer 44

Sab, 21/09/2013 - 21:19

Si,"democratici" come i loro ex compagni della "D.D.R." ( Deutsche Democratik Republik) quelli del "Muro di Berlino" per intenderci, che se ti avvicinavi a meno di 100 metri dal Muro ti falciavano con una raffica di Kalashnikov !!!!

federico61

Sab, 21/09/2013 - 21:59

Per i rossi: fate la consueta figura che ricorda quella cosa che puzza!

jeanlage

Sab, 21/09/2013 - 22:31

E questi sono quelli che vanno alle elezioni parlando di cambiamenti e riforme. Hanno distrutto Berslusconi perché voleva cambiare qualcosa in Italia. Ora il grullo Epifani e i suoi commilitoni dell'armata Bersaleone, non avendo più il Nemico, non sono d'accordo più su nulla.

roby55

Sab, 21/09/2013 - 22:46

Più chiacchierano e più il sugo si trasforma in brodo che non sa di niente. Per questo in 20 il PD, infarcito di idee togliattiane, non ha saputo partorire neanche un topolino di idea nuova.

Chanel

Sab, 21/09/2013 - 22:59

Ecco dimostrano, a parte chi non la vuol vedere, la loro consistenza politica. Una lobby di potere allo sbaraglio. Si parla sempre di Berlusconi, ma si dimentica che le più gravi decisioni per questo paese sono statela riforma del titolo V della costituzione e l'abolizione dello scalone Maroni costato miliardi di euro. Per fortuna hanno governato poco, altrimenti saremmo al di là del baratro. Se non fossi italiano mi verrebbe da dire "vieni avanti cretino"

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Dom, 22/09/2013 - 00:26

I dinosauri rossi non sono d'accordo sul piccolo bricconcello che hanno partorito. NON SANNO SE CHIAMARLO ASFALTOSAURO O ROTTAMODONTE. In ogni caso, che prenda l'uno o l'altro nome, si sa che è sulla via dell'estinzione anche lui.

LAMBRO

Dom, 22/09/2013 - 01:49

SE NON SANNO NEANCHE DOVE STANNO DI CASA COME FANNO A FARE I NS INTERESSI? E' DA FEBBRAIO CHE CE LA CONTANO FACENDOCI CREDERE CHE IL NEMICO E' UN ALTRO!! I NEMICI LI HANNO IN CASA E CONTINUANO A SBRANARSI E SMACCHIARSI FRA DI LORO!!

Accademico

Dom, 22/09/2013 - 05:47

Ebbene sì, questi sinistrati si asfaltano da soli, si auto rottamano, si offendono, si insultano, si odiano, si scontrano , non s’incontrano, si contraddicono, non s’intendono, si maltrattano, si tradiscono, non si capiscono. Aveva ragione il trapassato D’Alema, furbacchione d’uno skipper, che battezzò sul nascere questo coacervo, definendolo “amalgama mal riuscito”. Parole sante, anche se uscite dalla bocca di un Principe della Notte a pieno titolo.

Ritratto di PAYBACK59

PAYBACK59

Dom, 22/09/2013 - 07:01

BIROCCO BIROCCO NON FARE IL SERVO SCIOCCO ........IMPARA A COMMENTARE LE ROGNE DEL PD ( CHE SONO TANTE ) SOLO COSI POTRAI DIRE CHE RAGIONI CON LA TUA TESTA INVECE D'ASPETTARE L'ORDINE DEL COMPAGNO DI TURNO CHE TI DICE COSA COMMENTARE E COSA NO !!!!!!!!!

Duka

Dom, 22/09/2013 - 07:27

Evidentemente nè lo zoo ne i lavori stradali fanno per loro. Dove c'è da lavorare scappano. Io credo che questa banda di eterni fannulloni, a mia memoria a partire dai Longo, Cossutta, Pajetta, fino al baffetto o skipper del tavoliere che dir si voglia NON ricordo gente che abbia mai lavorato un solo giorno nel senso di tirare la lima o occuparsi in prima persona di alcunchè. Hanno sempre vissuto a ruota del popolo promettendo loro un sacco di balle.

Ritratto di bobirons

bobirons

Dom, 22/09/2013 - 07:31

Contrordine kopmagni, la direttiva diceva "a sfaldare" non asfaltare. Così con un processo qui, un accordo innaturale con i grillini la, con il giochino delle tre carte in Parlamento cercheremo di mantenere quel poco di potere che siamo capaci di arraffare, alla faccia della Democrazia, della Giustizia (non diciamo Intelligenza perché con sinistra é antitetico), del benessere dei cittadini dei quali ce ne freghiamo, tanto, citando il generale Cadorna, sono solo carne da cannone funzionali alla nostra sete di potere. Si può assimilare la situazione a quella dell'immigrazione/convivenza: massima apertura a tutti, sempre ché ci si renda conto come le differenze culturali, in questo caso liberismo sociale e socialcomunismo, sono inconciliabili (e loro lo sanno, al punto che pensano ad arraffare nella cassa comune e ridistribuire solo a se stessi).

LAMBRO

Dom, 22/09/2013 - 07:33

SI SMACCHIANO , SI SBRANANO, SI ASFALTANO DA SOLI E HANNO LA PROSOPOPEA DI GOVERNARE DA SOLI!!! ITALIANI SIETE SICURI DI VOLERVI FAR MALE?? MOLTO MALE!!

Ritratto di combirio

combirio

Dom, 22/09/2013 - 08:03

Per asfaltare bisogna lavorare e sudare uhmmm non c'è li vedo

CALISESI MAURO

Dom, 22/09/2013 - 08:06

Questo risultato conferma la confusione estrema che abbiamo in italia. Dove si guarda c'e' solo corsa al potere e alle poltrone. A sinistra sono solo piu' bravi, anche perche' hanno occupato lo stato, cosa che nemmeno a Mussolini era riuscita. Tuttavia quando non ci sono piu' ideali ( e la sx ne aveva ) e idee tutto diventa fuffa. Il vero rappresentante della sx e' il Renzi... infatti molti italiani ripongono speranze in questa persona. Chi nutre queste speranze o e' alla canna del gas oppure e' evanescente come la nuova promessa. Ridateci Berlinguer, da solo se li beveva tutti. Detto da uno di dx.

pinuzzo48

Dom, 22/09/2013 - 08:15

SIETE ARROGANTI PRESUNTUOSI.E TRADITORI DELL'ITALIA