LA MOGLIE DEL DISSIDENTEDopo l'arresto scoppiò lo scontro

La notte del 29 maggio la polizia fa irruzione in una villa a Casal Palocco: si cerca l'ex banchiere e dissidente kazako Ablyazov, su cui pende un mandato di cattura internazionale per aver sottratto milioni alla banca Bta. Lui non c'è, ma la moglie Alma (il cui passaporto sembra falso) viene espulsa e fatta partire alla volta di Astana.