New York fa causa a Donald Trump per 40 milioni di dollari

Il magnate è accusato di aver truffato con i suoi seminari 5000 studenti

La grande mela contro il paperone. Il procuratore generale di New York fa causa a Donald Trump per 40 milioni di dollari. Il magnate del real estate è accusato di aver truffato almeno 5.000 persone con la "Trump University", che prometteva agli studenti ricchezza imparando le tecniche usate da Trump ma che invece proponeva costosi e - secondo l'accusa - inutili seminari. Il magnate respinge le accuse, definendole false e politicamente motivate. "Trump University, con la partecipazione di Donald Trump, si è affidata - afferma il procuratore generale di New York, Eric Schneiderman - alla riconoscibilità e alla celebrità di Trump per approfittarsi dei consumatori".

Commenti

levy

Lun, 26/08/2013 - 09:21

Trump ha detto che probabilmente si candiderà alle prossime elezioni, l'organizzazione di Obama parte all'offensiva, non è la prima volta, vi ricordate lo scandalo dell' IRS.