New York Times, Siria: in un video l'esecuzione di sette militari lealisti

In un video dalle immagini estremamente cruente, reso pubblico dal New York Times, alcuni ribelli in Siria uccidono sette lealisti catturati

Un video girato In Siria, a Idlib, pubblicato oggi dal New York Times, che ha aperto la sua edizione cartacea con un fotogramma estratto dallo stesso filmato, mostra alcuni ribelli siriani mentre uccidono sette uomini, probabilmente militari lealisti caduti prigionieri. 

Inviato alla redazione del quotidiano newyorchese alcuni giorni fa, da un ex ribelle, il filmato immortala un piccolo gruppo di uomini armati di ak-47, che uccidono i loro prigionieri, legati e inginocchiati al suolo. 

ATTENZIONE Il video contiene immagini cruente

C. J. Chivers, che firma il pezzo del New York Times, aggiunge a commento - su un blog personale - alcune considerazioni. Il video, che mostra l'esecuzione di un ordine di un comandante ribelle conosciuto come "Lo zio", dà un'idea "della violenza che i siriani affrontano in questi giorni, ed è un altro elemento della complicata situazione di cui l'America discute in questi giorni".

AGGIORNAMENTO 07.09.2013 Il giorno dopo la pubblicazione della notizia, il New York Times ha corretto il tiro, sottolineando una svista. Le immagini mostrate non sono state girate ad aprile di quest'anno, come detto in un primo momento, ma invece ad agosto del 2012.

Commenti

buri

Gio, 05/09/2013 - 15:17

mostratelo a Obama, forse si convincerà che tutta la verità non sta dalla parte degli oppositori ad Assad, e si ricorderà che buona parte dei cosiddetti ribelli non sono neanche siriani, ma uomini di Al Quaida

Raoul Pontalti

Gio, 05/09/2013 - 15:58

Provvederà Obama ad evitare il ripetersi di siffatti truci episodi mediante il bombardamento missilistico ed aereo: i soldati siriani dilaniati dalle bombe non potranno più essere "giustiziati" dai ribelli...

Ritratto di Gianfranco Robert Porelli

Gianfranco Robe...

Gio, 05/09/2013 - 16:33

Più passa il tempo e più mi convinco che il gas lo hanno usato i ribelli.

Nadia Vouch

Gio, 05/09/2013 - 17:01

Si notano anche i segni delle gravi sevizie che i prigionieri hanno subito prima di essere brutalmente assassinati.

lino961

Gio, 05/09/2013 - 17:21

Gli uomini che hanno giustiziato i lealisti sono gli stessi che hanno giustiziato le 3000 persone del WTC e Obama li vuole aiutare? Se io fossi un parente di quei 3000 sarei non poco antiamericano!!!!!!

franco@Trier -DE

Gio, 05/09/2013 - 19:19

questi sarebbero patrioti? Io direi ASSASSINI APPOGGIATI DAGLI YANKEES,vi scandalizzate per questo? allora se vedeste gli assassinii che commissero i gringos in Iraq o in Viet Nam donne incinta sventrate cosa fate svenite?Voi state dalla parte dei ribelli a quanto pare.

Ritratto di W.A.S.P.

W.A.S.P.

Gio, 05/09/2013 - 20:51

non so se il giornale riesce a trovare il filmato di un'altra esecuzione di queste bestie a 3 camionisti siriani di homs,solo perche non sono riusciti a dimostrare di essere sunniti e non hanno saputo rispondere le domande sulla preghiera.su youtube si trova. .immagino la fine che possono fare i cristiani della siria e della bellissima damasco nelle mani di ste bestie senza assad. questo giornale deve continuare cosi.bravi!

mino giorgetti

Gio, 05/09/2013 - 21:40

fatelo vedere agli americani francesi e inglesi che stanno scalpitando per aiutare ste belve

Demy

Ven, 06/09/2013 - 01:19

Obama sà di queste atrocità, ma deve assecondare Israele per prepararsi all'attacco contro l'Iran, e ricambiare la "cortesia" circa i finanziamenti ricevuti per la sua elezione da parte delle lobby che costruiscono army.Se gli USA, che si sono auto-nominati paladini della libertà, dovessero combattere in tutti i Paesi dove non c'è democrazia resterebbero senza soldati e dovrebbero assumerne degli altri, magari dalla Grande Francia.Si sono auto.nominati paladini e giustizieri per la pace e la libertà ma, al loro interno hanno ancora i Pellerossa racchiusi nelle riserve governative. Anche questa è la Grande Democrazia Americana che,sebbene colpita nel suo cuore pulsante l'11 settembre ha presto dimenticato le sofferenze degli Americani.Chiederà sostegno morale ed anche militare quando vorrà vendicarsi di altri attacchi terroristici come ha fatto con l'Afganistan?

Ritratto di marforio

marforio

Ven, 06/09/2013 - 09:23

Le solite violenze della guerra.Molto piu veritiere delle supposte "gasature".

killkoms

Ven, 06/09/2013 - 10:50

gli eroi delle primavere arabe!e i nostri professionisti dell'antimafia in servizio permanente,hanno fatto partire l'annuale"carovana"da tunisi"in omaggio alle primavere arabe!peccato che in tunisia è stato barbaramente sgoazzato un giovane(con video messo in rete)reo di essersi convertito al cristianesimo!dovr5emmo fare una guerra per una banda di assassini?

macemax

Ven, 06/09/2013 - 12:46

Mi sa tanto che Obama questa volta stia prendendo un grosso granchio. In tutto questo caos, era meglio far rimanere le cose come stavano.

franco@Trier -DE

Ven, 06/09/2013 - 13:42

errore fu a votare il negro.