ORA NON RIDE NESSUNOHollande vince ai ballottaggie caccia Sarkozy dall'Eliseo

<p><a href="/esteri/hollande_caccia_sarko_dalleliseoprima_mossa_chiamata_berlino/07-05-2012/articolo-id=586679-page=0-comments=1" target="_blank"><strong>Dopo 17 anni un socialista capo di Stato</strong></a>. Sarkò: "È tutta colpa mia". <strong>VIDEO <a href="http://www.ilgiornale.it/video/la_risata_sarkozy/id=risata_sarkozy" target="_blank">Risata beffarda con la Merkel</a></strong> <strong><strong>FOTO</strong> <strong><a href="http://www.ilgiornale.it/fotogallery.pic1?ID=3982" target="_blank">Voto</a></strong> - <strong><a href="http://www.ilgiornale.it/fotogallery.pic1?ID=3983" target="_blank">Première dame</a> - <a href="http://www.ilgiornale.it/fotogallery/la_vittoria_hollande_siti_francesi/... target="_blank">Giornali</a> </strong></strong></p>

Il "candidato normale" ha vinto. Così si era definito François Hollande presentandosi alle primarie dei socialisti francesi nello scorso autunno. Poi, dopo una campagna elettorale intensa, durata diversi mesi e conclusasi con un faccia a faccia durissimo in diretta tv, la vittoria alle presidenziali. Una vittoria che umilia il presidente uscente Nicolas Sarkozy. Con Hollande i socialisti tornano all'Eliseo dopo 17 anni. Vince l'uomo che porta lo stesso nome del presidente Mitterand, che seppe unire la sinistra francese. L'uomo che, tra gli anni Ottanta e i primi anni Novanta, guidò il paese con piglio decisionista e un convinto slancio europeista. Hollande manda a casa Sarkozy, mai amato dai francesi.

Un'ora prima della chiusura delle urne, quando da tutto il pomeriggio si rincorrevano le voci sugli exit poll (diffusi dall tv belga francofona), è arrivata la notizia: Hollande ha vinto, è lui il nuovo presidente della Francia. Subito è esplosa la gioia dei socialisti, che si sono riversati in massa in Rue Solferino, storica sede dei socialisti. Poi, alle 20 in punto, a urne chiuse,  l’istituto di sondaggi Ipsos ha confermato che Hollande è stato eletto con il 51,9% delle preferenze contro il 48,1% di Sarkò.

Hollande: nuovo inizio per l'Europa

Con l'entusiasmo alle stelle Hollande ha pronunciato il suo primo discorso da presidente neo eletto a Tuelle: "Il 6 maggio deve essere ricordato come una grande data per il nostro Paese, un nuovo inizio in Europa e una nuova speranza nel mondo". Poi l'onore delle armi al suo rivale: "Rivolgo un saluto repubblicano al presidente Sarkozy che ha guidato la Francia finora e per questo merita tutto il nostro rispetto". E subito l'attenzione va alle cose da fare per far ripartire la Francia e l'Europa. "L’austerity non può più essere la sola opzione", ha detto Hollande, che si è impegnato per "il riorientamento dell’Europa per l’occupazione e per la crescita". Un passaggio importante è quello in cui il presidente ha parlato del progresso: "Più volte abbiamo superato prove difficili e ci riusciremo anche nei prossimi cinque anni. Il sogno francese - ha aggiunto - è quello che si può sintetizzare con la parola progresso, affinché ogni generazione viva meglio di quella precedente".

L'impegno principale: giustizia e giovani

"Chiedo di essere giudicato su due impegni principali - ha detto Hollande - la giustizia e i giovani. Ogni mia scelta, ogni mia decisione sarà presa sulla base di questi due criteri: è gusto, è per i giovani?". Poi ha voluto rimarcare la sua impronta socialista, indicando le priorità dell'azione di governo: "Garantire a tutti lo stesso accesso ai servizi pubblici. Serve garantire l'uguaglianza nel nostro territorio, penso alle periferie e alle aree rurali. La nostra priorità sarà la scuola. E poi l'ambiente, con la transizione verso sistemi ecologisti. Nessun figlio della Repubblica - ha proseguito - sarà lasciato indietro. Troppi tagli, troppe rotture hanno diviso i nostri cittadini, ora è finito questo stato di cose. Il primo dovere del presidente della Repubblica è quello di unire il Paese".

Sarkozy: scelta democratica

Poco dopo le 20, a risultato non ufficiale ma ormai da tutti dato per assodato, Sarkozy raggiunge la propria sede elettorale e prende la parola davanti ai suoi sostenitori: "La Francia ha un nuovo presidente, è una scelta democratica e repubblicana" dice  nella sala della Mutualité. Ammette la sconfitta, con onore e rispetto per la democrazia e le sue regole. Dice di Hollande: "L’ho appena sentito al telefono e voglio augurargli buona fortuna per le prove che lo attendono. Sarà difficile ma auspico vivamente che la Francia, il nostro paese che ci unisce, riesca a superare queste prove: e questa sera dobbiamo pensare unicamente alla grandezza della Francia e al benessere dei francesi". Poi fa una cosa che pochi politici sono soliti fare, si assume ogni colpa: "Quando c’è una sconfitta, è il numero uno che ne è responsabile".

Commenti

luigicarrella

Dom, 06/05/2012 - 19:50

bella notizia ora mi aspetto che l'ex presidente e la sua consorte vadano in Brasile a fare visita al loro amico comune : Cesare Battisti...si consoleranno a vicenda. Avrà perso le elezioni perchè sono mancati i finanziamenti libici del suo ex amico gheddafy che da infame successivamente ha borbandato ed ucciso? Ridi ridi pagliaccio

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 06/05/2012 - 19:51

Che bella notizia. Speriamo che qui finisca davvero l'Europa delle destre, e che Hollande ridimensioni le smanie della Merkel riportando l'attenzione sull'umanità anziché sulla finanza cieca. Sono stufa della parola MERCATI, voglio che si parli di PERSONE e che si facciano le politiche - global e local - basandosi sulle esigenze delle persone.

CiroBZ

Dom, 06/05/2012 - 19:54

Caro Sarkozy, RIDE BENE CHI RIDE PER ULTIMO...tu e la Mekel vi siete messi a ride su Bslusconi, e adesso riamo noi... HA HA HA HA BENE TI STA

COSIMODEBARI

Dom, 06/05/2012 - 19:53

Adesso dovrebbe essere pronto un bel ko per la tedesca, sempre che il monti non faccia l'ennesima figura di infame.

Ritratto di mark 61

mark 61

Dom, 06/05/2012 - 19:57

Che bella notizia. Speriamo che qui finisca davvero l'Europa delle destre, e che Hollande ridimensioni le smanie della Merkel riportando l'attenzione sull'umanità anziché sulla finanza cieca. Sono stufa della parola MERCATI, voglio che si parli di PERSONE e che si facciano le politiche - global e local - basandosi sulle esigenze delle persone.

leo.nar.do

Dom, 06/05/2012 - 19:56

... La dimostrazione che quando la Destra non è Destra perde ...

fedele50

Dom, 06/05/2012 - 20:06

E adesso sti sinistri chi li regge più,adesso lo leccheranno cosi tanto che gli porteranno sfiga come ad obama, bboni, statebboni, ne vedremo delle belle.

Ritratto di stenos

stenos

Dom, 06/05/2012 - 20:07

Per la prima volta da uomo di destra ho sperato che vincesse il compagno. Sarkozy spocchiso, arrogante, megalomane e antitaliano, responsabile assieme alla culona del massacro finanziario di molti stati europei ( solo il berlusca pensava fosse suo compare perche' di cdx) e' stato cacciato. IL nano adesso non ride piu' , adesso speriamo che la stessa fine la faccia la culona. Inoltre non vedro' piu' quella ******a di sua moglie.

Rico74

Dom, 06/05/2012 - 20:17

#5 mark 61 Carissimo non e´certo per colpa delle destre se ci troviamo in braghe di tela....ma con chi ha sperperato e ci ha lasciato invadere da valanghe di svogliati morti di fame che siamo costretti a mantenere. I generosi si puo´farli quando si ha la dispensa piena e non quando siamo costretti a lottare per una pagnotta. L´Europa e l´Italia sono in ginocchio proprio per colpa dei finti perbenisti trinariciuti come lei e compagni.

scipione

Dom, 06/05/2012 - 20:21

Caro Sarkozy,adesso fatti una risatina sulla tua stupidita'.Tu scomparirai mentre Berlusconi guidera' sempre la politica italiana. E'la fine degli imbecilli.

lv0017

Dom, 06/05/2012 - 20:25

Rideva tanto del nostro Presidente del Consiglio, avrà ancora voglia di farlo? E la sig.ra Bruni, che, molto elegantemente, ha rinnegato le sue origini, cosa penserà dei suoi nuovi connazionali?

alby118

Dom, 06/05/2012 - 20:28

E bravo il vostro Louis de Funès !

Amedeo Nazzari

Dom, 06/05/2012 - 20:30

#2 mark 61 daccordissimo con te ! brindiamo! evviva! abbasso la destra xenofoba e markettara!

fabrizio50

Dom, 06/05/2012 - 20:35

caro silvio siediti in riva al po e aspetta vedrai quanti str...i passerranno. hai avuto tutti contro e non potendoti dire ladro si sono inventati di tutto e di piu'. guai a tutti gli italiani deficienti che accecati dall'invidia non hanno capito che tu non avevi bisogno di rubare

Amedeo Nazzari

Dom, 06/05/2012 - 20:39

#11 lv0017 bello, sarchiapocosi rideva perche c'era da ridere ma tu o non lo hai capito o te lo sei prudentemente dimenticato...

Amedeo Nazzari

Dom, 06/05/2012 - 20:43

#10 scipione ammirato... aspetta le elezioni prima di blaterare bischerate

gentlemen

Dom, 06/05/2012 - 20:44

L'inizio della nuova UE o la fine dell'UE ?

gattomonello

Dom, 06/05/2012 - 20:45

Sarkozy non ride più? Se è per questo non ride più da un pezzo nemmeno Berlusconi. Perché? perché di questi tempi c'è poco da ridere.

giottin

Dom, 06/05/2012 - 20:52

Per adesso l'unica nota positiva è che non vedremo più la signora carl(à) con l'accento sulla q, come direbbe il buon Ezio Greggio, per il resto chissà, con l'accento sulla a!!!

tzilighelta

Dom, 06/05/2012 - 20:54

Sarkozì è una macchietta come il nostro B. Sarkó in Francia è durato 5 anni, dai noi non si riesce a schiodarlo neanche dopo 18 anni di fallimenti! Ma i Francesi non sono come gli Italiani che gli piace fare i sudditi, loro hanno tagliato la testa al re! Sono abituati a cambiare le cose in fretta! Se Berlusconi fosse nato in Francia a quest'ora cantava su una nave da crociera, tipo la costa concordia!

Marcello51

Dom, 06/05/2012 - 20:51

Sarko, sti c@@@@i, pijatela@@@@@@@@@@@o. Homo ridens, ah,ah,ah..........

marcomasiero

Dom, 06/05/2012 - 20:53

la destra VERA ringrazia Hollande e anche la GRECIA ... e ora grazie a loro DISTRUGGERE l' Europa e l' EURO crucco e ricostruire le PATRIE PADRONE a CASA PROPRIA ... !

jakc67

Dom, 06/05/2012 - 21:02

beh, c è poco da gioire se vincono le sinistre... comunque tra un comunista di nascita e uno che lo è divenuto a causa di quel pelo che tira più di un traino di buoi preferisco di gran lunga il primo, l originale... contento a metà, dunque, speriamo bene...

Ritratto di Cavaliere della notte

Cavaliere della...

Dom, 06/05/2012 - 21:08

Ridi adesso,nasuto dei miei cogl***i !!!!!!!!!!

alberto51

Dom, 06/05/2012 - 21:09

Salutame a soreta.

Chanel

Dom, 06/05/2012 - 21:13

E adesso ridi, pagliaccio! Speriamo solo che Carla non riprenda a suonare la chitarra o al massimo la strimpelli in Brasile insieme a battisti. Sempre vero il proverbio cinese di sedersi sulla riva.....ne devono ancora passare tanti.

MauxWarp

Dom, 06/05/2012 - 21:15

Ih,Ih,IhI,Ih...... E come diceva il nostro Beneamato......CORRADO. E non finisce qui !!! Giorgino, Mario....!!! ed anche altri ..... pseudo-politici.... OCCHIO....!!! La prossima mazzata e' per voi.....Parola di ITALIANO Onesto ed Incazzato.... a Morte !!!! Non ci credete???? Ancora un po' di pazienza....poi non lamentatevi !!!!

Ritratto di gangelini

gangelini

Dom, 06/05/2012 - 21:14

Molto bene per ora, speriamo che Hollande mantenga le sue promesse e riesca a rompere il patto che la Francia ha fatto con la Merkel. I francesi si sono svegliati ed hanno capito di avere eletto un pagliaccio, servo e paggetto della Merkel - P.S. Monti invece fa il segretario ed il portavoce della Merkel in Italia.

fabrizio de Paoli

Dom, 06/05/2012 - 21:17

La Francia è destinata al fallimento esattamente come l'Italia, con questo hollande, semplicemente il fallimento arriverà prima, ma sarebbe arrivato anche con Sarkò.

rinaldo

Dom, 06/05/2012 - 21:21

buuuuu!!!!! hai finito di ridere e con lui anche la premier dame. Solo x questo sono soddisfatto. Erano gente semplice che spendevano al giorno solo 12.000 euro.

Ritratto di antoni55

antoni55

Dom, 06/05/2012 - 21:32

Buona sera a voi.Povero pinocchietto è caduto,quanto ci dispiace,però ora come dicono da noi ridi ridi che mamma thà fatto li gnocchi deficente.

sanchez

Dom, 06/05/2012 - 21:34

ebbene sì! riderà stasera con Carlà con l'accento sulla CCCCCC

lodovicop

Dom, 06/05/2012 - 21:43

Per Sarkozi ,Merkel e Carlàààà, la nostra risata vi sommergerà!!

giovanni951

Dom, 06/05/2012 - 21:45

neanche frau Angela non ride più; e non ridono nemmeno alla BCE, ne i mercati e compagna bella. La finnza deve essere al servizio dei cittadini non l'incontrario come adesso.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 06/05/2012 - 21:46

Lui non riderà più, ma il marchio all'Italia del cav burlersconi lo ha messo a vita. Sociliasmo ci vuole altro che centro destra incompetente.

giovanni951

Dom, 06/05/2012 - 21:46

.......quindi, mandiamo a casa Monti; non serve più e ha fallito.

analistadistrada1950

Dom, 06/05/2012 - 21:50

L'Ialia ha perso uno soggetto esterno che per acquistar consenso da "sguardo di ghiaccio e sorriso di circostanza", ma ne abbiamo un degno sostituo in casa che, non riuscendo ad uscire dal pantano, ha inziato a criticare il più facilmente criticabile, confidando amch'egli nel consenso ma, dovrebbe meditare anche lui che a farsi beffe d'altri, non si usano parole, ma fatti che suffaghino le tue capacità ed ora, ha dimostrato solo capacità d'ottimo produttore d'olio..., per via dell'abilità di spremitore. Ma non disperiamo, è pur sempre un gande amico della Angelona nostra e dunque, la sofferenza sarà ancora per poco, l'eutanasia è vicina. In fin dei conti, eliminando i deboli, riduci i problemi; come a Bopal, quando fuoriuscì un bel po' di gas. Si ridusse il numero di bocche da sfamare; è la logica dei numeri. L'Angelona nostra, è ancora in guerra per risistemare la Germania post caduta muro, ma molti non ricordano al recessione e la corsa all'euro per risolvere; Lei si, è il piano...

brunog

Dom, 06/05/2012 - 21:48

Come dice il proverbio mai mettere limiti alle disgrazie, adesso basta che la bella moglie lo pianti per qualcuno con qualche anno in meno e qualche centimetro in piu', poi il quadro e' pefetto.

Ritratto di luigipiso

luigipiso

Dom, 06/05/2012 - 21:49

#22 marcomasiero sogna pure, la Francia è la sinistra in genere non è nazionalista ma Europea progressista. La destra vera è destinata a restare ai margini e ad illudersi

Amedeo Nazzari

Dom, 06/05/2012 - 21:51

insomma vi siete offesi perche sakozzi ha deriso berlosky. ma come siete suscettibili./ e le motande di ferrara?

Ritratto di Raperonzolo Giallo

Raperonzolo Giallo

Dom, 06/05/2012 - 21:52

Contenti voi. Questo è la controfigura di Veltroni, anzi Veltroni al suo confronto ha il carisma di Winston Churchill. Ci sarà da ridere.

Gandrea

Dom, 06/05/2012 - 21:58

Posso capire la sinistra, ma che cavolo c'è da festeggiare a destra se la Francia vira a sinistra? Odio personale? ok, ma quello che arriva sarà ben peggio.

cgf

Dom, 06/05/2012 - 22:10

e presto smetterà di pasteggiare a pranzo + cena con bottiglie da 180 euro l'una. che ridere... vero?

Nadina

Dom, 06/05/2012 - 22:14

Invito tutti su questo blog a esultare per la vittoria della sinistra ... e che sinistra, la prima cosa che ha detto Hollande è che tutelerà i valori della Repubblica. In prim o luogo la laicità. Provatevi a mandare i figli a scuola con la croce visibile appesa alla catena al collo: gliela fanno togliere subito e fanno bene. Nelle scuole e negli uffici pubblici non c'è un crocefisso ... Non sono come la nostra italietta. Vie la France!

Ritratto di centocinque

centocinque

Dom, 06/05/2012 - 22:16

Adesso staccare la spina al Gauleiter della culona

cgf

Dom, 06/05/2012 - 22:31

#44 Nadina fossi in lei sarei coerente fino in fondo, così come ha fatto Carlá.

PRIMAVERA

Dom, 06/05/2012 - 22:31

In questo periodo di poche soddisfazioni per gli Italiani......QUESTA e' proprio GRANDE!!!....

MMARTILA

Dom, 06/05/2012 - 22:34

Non vedere più il nano francese nella politica di ogni giorno è comunque un fatto positivo. Hollande non lo conosco, ma certo non sarà peggio del marito di Carlà.

PRIMAVERA

Dom, 06/05/2012 - 22:34

PECCATO che al suo posto ci sara' un socialista....ma son cavoli loro...

Ritratto di danutaki

danutaki

Dom, 06/05/2012 - 22:41

x #44 Nadina .... Non acquisti "robba" tagliata male ....cambi pusher ...ne va della sua salute fisica ...visto che quella mentale chissà dove l'ha lasciata !!!

Pinuccio5

Dom, 06/05/2012 - 22:45

Quanto tempo rimarra l'innamoratissima Carlà vicino al grande tombér de fémmes Sarkozy?

motomec74

Dom, 06/05/2012 - 22:50

la triplice perde pezzi, come avevamo largamente previsto noi del web mesi fà ora si siede a dare da mangiare ai piccioni al parco, il nano francese. ora tocca a monti, e poi la culona tedesca. intanto la grecia ora è una bomba a orologeria innescata,speriamo mandino in malora l'euro e tutta l'europa.

Ritratto di danutaki

danutaki

Dom, 06/05/2012 - 22:51

Nell'Almanacco di Frate Indovino...... aprendo il mese di Maggio ........ troverete i programmi dei triumviri ....... Merkel, Monti & Hollande (mer....monde) !!!!!

voce.nel.deserto

Dom, 06/05/2012 - 23:00

La Politica neocollaborazionista della Francia che ricordava quella del governo di Vichy del gen Petain,è finita.Sarkò è battuto. Ora bisogna spingere sulla governance europea ponendo rimedio alle insufficenze di Prodi e di chi non è stato capace di far contare il collettivo più di ogni singolo membro.Ora aspettiamo Monti al varco e speriamo sappia spingere verso un rapporto più democratico e paritario degli stati secondo i desiderata del presidente Juncker,or dimissionario ,ma che farebbe bene a ricandidarsi.Una grande occasione si apre per l'Europa. La sinistra francese dà a quei somari della sinistra italiana un secco 9-3. Avanti con l'Europa! Con la BCE con la BEI con gli eurobond,per i giovani e per la ripresa ,cavolo!Un freno alle banche!Saprà Monti essere all'altezza? Proviamoci!Altrimenti si facciano avanti tremonti e Martino! Proviamoci per Dio!

mariorossi98

Dom, 06/05/2012 - 23:07

bene,molto bene................e ora speriamo che hollande sfasci l'eurobufala

Ritratto di pulicit

pulicit

Dom, 06/05/2012 - 23:09

Adesso si che rido e spero un sacco di Italiani,Sarkò pensa un pò per cosa. Adesso scrivo anche ai giornali francesi. Regards

idleproc

Dom, 06/05/2012 - 23:12

#54 voce nel deserto. Monti e Draghi sono i tirapiedi della finanza anglosassone. Non c'è ancora nessuna Europa. Bersani e il resto della compagnia cantante l'Italia se la sono venduta alla finanza per sopravvivere come casta. La politica italiana non è la politica francese, difficile trovare un francese, anche di sinistra che tradisca la Francia. O'Napuletano (senza offesa per i Napoletani) è impensabile en France, come un Fini, un Cicciobello, un Casini. Può, è vero, diventare presidente francese un mezzo imbecille che fa il gioco geopolitico e finanziario degli anglosassoni ma comunque la Francia non la tradisce e su questo difficilmente sono in malafede. I nostri sono del tutto impresentabili anche se il mondo fosse dei cialtroni.

alessandro.cardelli

Dom, 06/05/2012 - 23:14

44 Nadina; il suo e' uno dei commenti piu' idioti che abbia letto. Pensare che un Presidente della Repubblica francese abbia come prima preoccupazione di far togliere le medagliette con la croce agli alunni (semplifico per far intendere la dabenagine di certi comunisti italioti..) significa che lei non ha capito un beneamato c===o dei francesi! perche' non estende la sua ridicola paranoia anticristiana ai mussulmani che obbligano alle loro donne (anche alle minorenni) ad indossare quel velo orrendo? I cattolici non sono obbligati a mettersi una croce addosso...ma credo che un discorso del genere per certi cervelli all'ammasso sia incomprensibile. Vive la France!

aspide007

Dom, 06/05/2012 - 23:15

@- La Francia politica è sempre stata vista da me come il fumo negli occhi per il semplice motivo che ha sempre voluto guardarci dall'alto in basso, non sempre riuscendovi, tra i tanti casi ne cito alcuni: - Napoleone B.: Canova: «Generale, tutti no, ma "buona parte" sì>>; - Mancata concessione dell'estradizione dei terroristi italiani che nel nostro Paese si sono macchiati di crimini efferati, concedendo loro asilo o aiuto ad espatriare in Paesi del sud America, vedasi Cesare Battisti; - La signora Carla moglie di Sarkozy: ; - Sorrisino derisorio Sarkozy-Angela Merkel, altra "stella cadente" a breve termine; - Iniziativa unilaterale di Sarkozy con l'attacco aereo alla Libia che porterà alla successiva caduta del regime di Gheddafi. Lui, per fortuna, è caduto senza alcun attacco aereo.

Ritratto di pulicit

pulicit

Dom, 06/05/2012 - 23:16

#40 Amedeo Nazzari Ma ci sei o ci fai. Certo che rido perchè Sarko a s******o gli Italiani. Non per il Berlusko come lo chiami tu. Il Napoleone francese si è ******o da solo. Regards

Anna H.

Dom, 06/05/2012 - 23:18

Adesso sarà Hollande a ridere di Berlusconi. Se preferite prenderlo da sinistra piuttosto che da destra... de gustibus....

culculine

Dom, 06/05/2012 - 23:31

Sarko e Merkel ridevano di Berlusconi. ridevano perché il nostro ex premier era molto ridicolo. Oggi la notizia è il trionfo dei socialisti in Francia. : )

Amedeo Nazzari

Dom, 06/05/2012 - 23:43

#54 voce nel deserto!!!! allora c'e' una buona sinistra!!!!!! e io che pensavo tu fossi di destra! ma la penso anche io cosi, anche in italia c'e' una buona destra: quella di Fini !

abocca55

Dom, 06/05/2012 - 23:50

Si è vero, noi votanti del centro destra abbiamo tifato per Hollande, che ha finalmente rimosso nella scatola dei pupi quel burattino e la sua sinistra colombina anti italiana. Due figure squallide! Speriamo che con Nicola sia finito anche il gaullismo, forma depravata di centro destra.

Liliana123

Dom, 06/05/2012 - 23:57

Quando serviva, Sarkozy ha riso. Ora non serve più.

Amedeo Nazzari

Lun, 07/05/2012 - 00:01

#60 pulicit no no ci sono.. non ci faccio... ci sono di sinistra o giu di li. non di destra.

abocca55

Lun, 07/05/2012 - 00:05

E lei dove preferirebbe prenderlo Anna il sorrisino sinistro? Ora tifate affinché un altro francese rida di un nostro uomo politico, e per il semplice fatto che avete l'anti italianità nel sangue. I vostri nonni erano quelli che mescolavano la cenere alla polvere da sparo nelle munizioni delle mitragliatrici degli aerei, e facevano cadere come mosche i nostri valorosi aviatori. A me se un francese offende Napolitano mi provoca, da italiano, un senso di rabbia. Questa è la differenza.

Ritratto di Cavaliere della notte

Cavaliere della...

Lun, 07/05/2012 - 00:10

Adesso siamo Noi a ridere del nasuto galletto.......................... e presto rideremo ancor di più della culona!!!!!!!! Comunque Ci stiamo divertendo tanto anche con i NON ELETTI bocconiani, che presto,speriamo mooooooolto presto,toglieranno il disturbo!!!!!!!!

Paul Vara

Lun, 07/05/2012 - 00:17

Il riferimento meschino alla risata di Sarkozy riguardo a Berlusconi meritava proprio di fare il titolone del Giornale. Si potrà pure ridere di Sarkozy ma almeno è stato destituito per scelta popolare, Berlusconi è stato destituito per incapacità, e su questo ci sarebbe piuttosto da piangere...

Valerio Manco

Lun, 07/05/2012 - 00:18

Cara Nadina (#44) dal suo "provatevi a mandare i figli a scuola" si evince una provenienza da una regione rossa qual'è l'Emilia Romagna, rimasta ancora, nel 2012, attaccata ai pensieri di Stalin e Peppone di Don Camillo. Per lei il problema è il crocefisso a scuola? come dice il Parenzo: se te piace cosi..se te piace cosi

peropix

Lun, 07/05/2012 - 00:57

La signora Carla ha perso l'accento. Speriamo pero' di non ritrovarcela in Italia nelle trasmissioni televisive del pomeriggio con la sua chitarra.

cavecanem

Lun, 07/05/2012 - 01:11

#61 Anna H. A parte che il riso abbonda sulla bocca degli stolti. Io credo che Hollande dovrebbe ridire di gente come lei, altro che Berlusconi. Si preoccupa ancora di Berlusconi, con questa crisi?

Ritratto di Runasimi

Runasimi

Lun, 07/05/2012 - 01:15

Anche se Hollande non mi è politicamente simpatico ha il grande pregio di aver cancellato dal viso del Sarkozy quel sorriso indisponente, tipico degli smargiassi. Ora sorridiamo noi alla faccia di tolla del bulletto francese e della sua mogliettina che rinnega le proprie origini italiane e difende gli assassini brigatisti. Ce li siamo levati di torno entrambi.

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 07/05/2012 - 02:10

#2 + 5 mark 61 (2356) 06.05.12 19:51 + 19:57 scrive: "Che bella notizia. Speriamo che qui finisca davvero l'Europa delle destre …" - - - Penso lei non abbia capito gran che di queste elezioni. Nella sostanza, non è Hollande che ha vinto (grazie ai voti del FN) ma è piuttosto Sarkozy che ha perso (causa l'assenza dei voti del FN). Sembra infatti che almeno il 30% dei voti FN andati a Hollande non siano altro che la formalizzazione di un salutare e roboante "Sarkozy, va te faire foutre" (nostro vaffan'). Tra l'altro e guarda caso, le schede bianche/nulle al 1° turno sono state 700 mila = 2% mentre al 2° turno 2 milioni = 6%. - Hollande ne è ben conscio ed è proprio per questo che già stasera ha detto : "Bisogna darmi una maggioranza all'Assemblea Nazionale" (elezioni legislative in giugno). - Sarà interessante vedere come andranno queste elezioni quando gli elettori voteranno più liberamente senza essere obbligati a scegliere tra il peggio e il più peggio.

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 07/05/2012 - 02:23

#20 tzilighelta (586) 06.05.12 20:54 scrive:… Se Berlusconi fosse nato in Francia …" - - - Se lei non fosse così scemo, sarebbe ebete.

emigrante48

Lun, 07/05/2012 - 02:33

La stitichezza mentale di noi italioti é incredibile, vedere gente di dx esultare perché i franculotti hanno mandato a casa il nano consegnando il loro paese agli incompetenti di sx che non vorremmo mai piú vedere al governo del ns paese, é ancora piú incredibile. Il nano era antipatico, ci ha sbeffeggiato, ha rotto le uova in Libia, la moglie era ed é tutt´ora un´arrampicatrice sociale oltretutto amica dei sinistri, ma perlomeno il nano tentava di fare gli interessi del suo paese oltretutto evitando l´invasione di extracomunitari a differenza nostra che andavamo a prenderli in alto mare. Speriamo che i franculotti non si debbano pentire come é successo ai nostri meneghini e napulitani dopo aver eletto il Pissapia e Giggino ó flop. Meditare gente meditare, la sinistra é la rovina dei popoli, la storia insegna!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 07/05/2012 - 02:55

#61 Anna H. (169) 06.05.12 23:18 scrive: "Adesso sarà Hollande a ridere di Berlusconi. Se preferite prenderlo da sinistra piuttosto che da destra... de gustibus" - - - Lei invece preferisce prenderlo al centro, recto, verso o entrambi?

Il_Presidente

Lun, 07/05/2012 - 03:05

buon divertimento con la feccia socialista

Il_Presidente

Lun, 07/05/2012 - 03:07

bisogna legiferare contro l'immigrazione africana

Il_Presidente

Lun, 07/05/2012 - 03:12

Nadina... si faccia vedere da uno bravo. Beota anticristiana.

Ritratto di abj14

abj14

Lun, 07/05/2012 - 03:22

#44 Nadina (128) 06.05.12 22:14 scrive: "… Provatevi a mandare i figli a scuola con la croce visibile appesa alla catena al collo: gliela fanno togliere subito … Vie la France!" - - - È impossibile scegliere quale dei suoi commenti sia il più ebete; questo comunque è tra i top cinque. Chi "gliela fanno togliere subito" ? – P.S. Provi a scrivere come mangia, forse eviterà di sciorinare scemenze in francese: "VIE la France". Se non capisce perché, vedere #58 Alessandro Cardelli 23:14.

Talero67

Lun, 07/05/2012 - 03:48

Può sembrare strano,ma forse una speranza per l'europa c'è...Sarkozi odiava l'Italia ed era contro il nostro paese.Molto probabilmente ne intuiva le potenzialità e un concorrente prestigioso.Penso che tra un po di tempo riderà meno anche la "signora"Merkel...Io non dico W Hollande dico W a tutti quelli che hanno politiche vere per la soluzione di problemi che non sono nè di destra e nè di sinistra e che coinvolgono tutti noi cittadini.

crocodile21

Lun, 07/05/2012 - 06:09

Anche se sono di destra non provo dispiacere per Sarkozy... meglio un socialista al potere in Francia, così almeno tutto il sistema euro inizierà a scricchiolare veramente... le promesse fatte in campagna elettorale vanno mantenute.... auguri!!!!

Ritratto di Tipperary

Tipperary

Lun, 07/05/2012 - 06:19

Che spasso leggere i commenti entusiastici dei sostenitori nostrani di hollande . Hollande fara'questo , Hollande farà quello. Come al solito non si vuol capire ciò che e'sempre stato. I cosiddetti amici francesi ( come i cosiddetti amici tedeschi) faranno i loro propri interessi in Europa e nel mondo . Pensate davvero che domattina spengano l'interruttore delle loro centrali nucleari per ripensare a un futuro energetico sostenibile?Ne sono state costruite a decine sotto i governi di sinistra! Bloccheranno il TGV ? La TAV e' stato un fiore all'occhiello di Mitterand gran protettore di brigatisti! Gli interessi della Francia prima di tutto e un accordo con l'inchiavabile lo troveranno ! Quanto a noi , quanto tempo ancora dovremo aspettare perche' qualcuno ci ridia l'orgoglio di Italiani perso all'interno e nei consessi internazionali?

Ritratto di nontelomandoadiretelodico

nontelomandoadi...

Lun, 07/05/2012 - 06:20

dopo la batosta del 04/05/2012 l' euro stamani alle ore 06,15 tiene, non subisce rimane a 1.278 sui mercati asiatici.

Roberto Casnati

Lun, 07/05/2012 - 06:45

I Francesi, tutti i francesi, hanno sempre guardato non solo l'Italia dall'alto delle loro stupidità. Da Napoleone (ch'era italiano) in poi non hanno mai vinto una guerra, neanche la prima mondiale, vinta per loro dagli italian, ma con abili giravolte politiche si sono sempre presentati sulla scena mondiale come vincitori. In particolare Sarkòzi (un avventuriero ungherese) ha sempre preso per i fondelli non solo gli italiani ma anche tutt'Europa nella migliore tradizione ungherese (vedi Cicciolina). A peggiorare le cose sono arrivate le nozze con Carla, figlia della "signora" Ceat-Torino la cui vicenda personale, sia pure ad altri livelli, è del tutto assimilabile con le vicende di Cicciolina, al secolo Ilona Staller, con molti punti di vantaggio per quest'ultima che, se non altro,ha sempre pagato di persona. La p.....Carla l'ha fatta pagare al suo ungherese, a quando il prossimo? Ora passerà ad Holland? Alle prossime mutande l'ardua sentenza.

Roberto Casnati

Lun, 07/05/2012 - 06:45

Sono felice che quella faccia di.......Sarcòzy sia stato sconfitto, ma ahimè, non dimentichiamo che anche Holland è un francese che ha sempre la "****e" in bocca. Domanda: ma non gli puzzerà il fiato?

Ritratto di marco piccardi

marco piccardi

Lun, 07/05/2012 - 07:11

echissenefrega. i francesi sono solo inglesi che cercano di diventare italiani

veradestra

Lun, 07/05/2012 - 07:17

Silvio son sei mesi che non ride...invece in Francia Hollande continuerà a ridere ...da sinistra però che è peggio. grazie per la gentile pubblicazione.

federossa

Lun, 07/05/2012 - 07:32

Più guardo il profilo di S, più assomiglia al TONNOFINI, stessa espressione, stessa arroganza, stesse *******ate, entrambi di destra che, per aver una poltrona, andranno a SINISTRA!

paolo marzotto

Lun, 07/05/2012 - 07:43

Non vedo questo timore verso il nuovo Presidente della Repubblica Francese, intanto ci ha tolto di mezzo Sarko` e gia` questo sarebbe sufficiente ad attribuirgli tutta la nostra stima, poi ha chiaramente detto che non avrebbe avallato ancora l`asse con la Merkel e che al contrario avrebbe sponsorizzato una nuova politica economica europea e poi, non dimentichiamoci che la Sinistra Francese non ha nulla da spartire con la nostra sinistra. Anche se poi i nostri faranno loro la vittoria di Hollande, ma non sarebbe la prima volta che salgono sul carro del vincitore. Lo hanno gia` fatto con Obama, trasformando gli USA che per un secolo ha rappresentato per loro il Satana, in un nuovo "Grande Fratello". Questa e` la nostra sinistra, dietro mille anni luce la Sinistra Francese e quella Tedesca che sembra fara` alla Merkel lo stesso trattamento riservato al Sarko`.

Roberto Casnati

Lun, 07/05/2012 - 07:45

Ora Carlà è sul mercato. Chi offre di più?

ronofri53

Lun, 07/05/2012 - 07:47

#61 Anna H.: non sottovaluti i banans. non a caso li hanno chiamati "predellini", cioè tappetini. sono parassiti sociali, il popolo degli evasori, quelli del parcheggio in doppia fila o nel posto riservato ai disabili, sono quelli della villetta sulla tangenziale e le nigeriane sui viali, quelli che saltano le file, quelli che un libro al massimo è della clerici. prima di trovare il loro campione e padrone naturale in un modesto e mediocre criminale abituale hanno vissuto per decenni nella totale indifferenza sociale: nessuno li ha mai presi sul serio. anche ora provi ad andare in giro a chiedere chi vota berlusconi. non ne troverà uno: diranno "eh, ma son tutti uguali". si vergognano anche di prendere il giornale (si fa per dire) che scrive solo quello che vogliono sentirsi dire. ora l'ignoranza si sta vendicando e rimarranno aggrappati a questa illusione ancora per un bel pò. questi pagano per prenderlo.

olipink

Lun, 07/05/2012 - 08:03

#44 Nadina .... Scusi, ma lei da dove viene? Anzi, piuttosto cos'ha nella testa, segatura? Prima di scrivere certe idiozie, ci pensi bene e, se riesce ragioni con una logica. Il fatto di essere laici, non toglie che ognuno possa portare il crocefisso appesa alla catenina. Lei porta o non porta le mutande? Ci sarà qualcuno che dice che le mutande non vanno portate e lei cosa fa? Le toglie oppure gliele tolgono? Eviti certi commenti stupidi

biri

Lun, 07/05/2012 - 08:06

Vedere una banda di destri festeggiare la sconfitta della destra (ed è solo l'inizio) è una soddisfazione impagabile. Tutto questo perché il destro francese avrebbe deriso l'omino vostro idolo? Suvvia, tutto il mondo ha fatto lo stesso, a parte qualche dittatore suo amico.

Bozzola Paola

Lun, 07/05/2012 - 08:13

Il fatto che Sarkò abbia riso con la "Kulona" penso c'entri poco con Berlusconi . Avrebbero riso comunque anche se ci fosse stato qualcun altro. I cugini d'oltralpe hanno sempre riso di noi fin da Napoleone in giù. per motivi loro si sono sempre considerati superiori. LA GRANDEURE DE LA FRANCE sbattutaci in faccia da tempi non sospetti non vi dice nulla?? Il tempo dà il giusto peso a tutto. Sarkò ha riso, bene, ora se piglia dove deve insieme alla sua snobbissima ITALIANA consorte. ET VOILA'

Lucasartor

Lun, 07/05/2012 - 08:20

Con gioia vedo che cominciano a vincere gli antieuropeisti! Sara' vero?sapra' il francese opporsi allo strapotere di bce e fmi? Lo spero per i francesi e sotto sotto farebbe piacere che ci fosse una svolta anche da noi...un' ondata di patriottismo che ci possa dare la forza di cacciare a calci in **** tutti sti buffoni di corte che ci governano...o meglio ci opprimono!

Orsetto01

Lun, 07/05/2012 - 08:20

Adesso la Carlà avvierà la separazione da Sarkò ..... speriamo che dopo averla ottenuta non decida di tornare a casa in Italia!

Ritratto di BIASINI

BIASINI

Lun, 07/05/2012 - 08:32

Intendiamoci: il motociclista in ray ban mi è sempre stato sul pennello soprattutto da quando si è sposata la Carlà, ricca vetero comunista, il tipico esempio della "compagna" moderna con il cuore a sinistra e il portafoglio a destra. Lo seguirà, nella uscita, anche la Merkel, la donna di larghe sedute. Se ne vanno loro ma i problemi restano. Come si risolvono? Aumentando ancora la spesa pubblica? Certo: una BCE che possa emettere moneta ci porterebbe alla pari degli USA, del Giappone e dell'Inghilterra che se ne possono fregare del debito pubblico, almeno per il momento. Ma poi? Mi sa che i nuovi arrivi sono peggio dei precedenti. Un proverbio delle mie parti: da mal an và, da pegg an turna. Mah!

bepi

Lun, 07/05/2012 - 08:38

Anna H. Io invece irrido lei e tutti i compagnucoli che sanno solo guardare Berlusconi. Altro non sapete fare, miseria mentale.

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 07/05/2012 - 08:50

#44 Nadina --- "Provatevi a mandare i figli a scuola con la croce visibile appesa alla catena al collo: gliela fanno togliere subito e fanno bene."-------------------- Scusi eh... ma lei da dove scrive da Teheran, da Riyadh, o direttamente dalle grotte di Tora-Bora!? I Talebani l'hanno "ripassata" ancora? Eh sì, tanto bastone e poche carote: E' per questo che vaneggia, esattamente come loro. Allora ci resti, con loro, e ci risparmi le sue maleodoranti "cartoline". ----------------------------------

cicero08

Lun, 07/05/2012 - 09:01

ma sarkò ha fatto smettere di ridere berlusconi ed è, oggettivamente, un gran merito. berlusconi, comunque, continua a far ridere...

quapropter

Lun, 07/05/2012 - 09:01

Vista la statura politica e morale del fu presidente della repubblica francese, al secolo Sarkosy, possiamo ben dire al suo indirizzo: "Ridi pagliaccetto", ora che sei stato mandato a casa con disonore...

Ritratto di Goldglimmer

Goldglimmer

Lun, 07/05/2012 - 09:07

I francesi non hanno votato Hollande perche Sarkosy rideva di Berlusconi .....anzi, in quel punto erano tutti d'accordo, come ovunque nel mondo. l vero motivo è che i francesi hanno voluto dire basta alla politica dell'austerità e dei privilegi.

Ritratto di Baliano

Baliano

Lun, 07/05/2012 - 09:17

-- "risum abundat in ore stultorum"... cara Anna H -- E se tanto mi da tanto, sto' qua dovrebbe contorcersi dalle risate. -- Esattamente come certi gonzi ridanciani (e) de noantri: Ridono, per non piangere. -- Regards --

LOUITALY

Lun, 07/05/2012 - 09:22

Oramai il GIornale, oltre a censurare commenti anti PDL complice del golpe in atto, esulta pure quando vincono i comunisti! Che tristezza. Almeno in Francia votano ed hanno democrazia, qui in Italia la stampa tollera il golpe medioevale di tasse ed oligarchia comunista del quirinale. Vergogna assoluta!

Ritratto di giuseppe zanandrea

giuseppe zanandrea

Lun, 07/05/2012 - 09:22

una volta si diceva " se non è zuppa è panbagnato!" Hollande on saprà fare meglio di Sarko, a parte qualche ritocco di facciata non avrà la forza di far ripensare il trattato di adesione all' Unione Europea. Servono veri leader non grigi funzionari! Da noi idem! come potranno mai i decotti capipartito essere promotori della via delle riforme e del baluardo all America e al suo modello imperialistico di intendere l' azione di governo, sia nazionale che mondiale. La crescita economica non puo' piu' essere il motore del benessere di stati e cittadini. da tempo lo sviluppo non è piu' prerogativa dell' Occidente. L' Asia mette fuori mercato le nostra produzioni. Serve un modello di sviluppo sociale che ponga l' individupo al centro dell' azione di governo, mentre oggi cio' che importa è il solo interesse dei grandi gruppi transnazionali e della speculazione finanziaria che arricchisce pochi e deprime i molti. Forse Marx e il Socialismo vivranno una nuova primavera. ZANNA

maxmello

Lun, 07/05/2012 - 09:29

Il problema della destra(moderata) in Europa è che è diventata l'alfiere dello status quo attuale al quale i cittadini in ogni nazione si stanno opponendo. La sinistra francese almeno a parole nel suo programma ha avuto il coraggio di dire che vuole cambiare le cose ed è stata premiata, stesso destino per l'Italia se non saprà cogliere le istanze di rinnovamento del suo popolo. Il programma di Hollande è un perfetto vademecum per vincere le elezioni in questo momento in Europa: 1)60.000 nuove assunzioni ( non saranno un milione ma se queste sono reali è un bel passo in avanti). 2)Rilancio della crescita 3)Matrimoni ed adozioni per coppie gay 4)Eutanasia 5)Riduzione del nucleare( qui si è dovuto fare a furor di popolo con il governo che ha fatto di tutto per impedirlo) 6)Voto agli stranieri 7)Niente cumulo di mandati per i parlamentari e decentralizzazione Questo è il futuro che ci piaccia o no, poi bisogna vedere se tra il dire e il fare c'è l'abisso che c'è qui da noi oppure no.

Ritratto di ADM

ADM

Lun, 07/05/2012 - 09:41

...certo...ride bene...chi ride ultimo!!! Basta però che noi...non continuiamo...a piangere!!!!

pezzonie

Lun, 07/05/2012 - 09:41

X Nadina - mi dia ascolto, si faccia visitare da un buon psichiatra, ne ha veramente bisogno

Ritratto di mistereaster

mistereaster

Lun, 07/05/2012 - 09:40

ed ora tu e la tua carlà andatevene a farvi futtere... ciaociao sarcossì..

tyubaz

Lun, 07/05/2012 - 09:44

Non solo non riderà più l'ex gran gallo di Francia, ma nemmeno gli si rizzerà più davanti alla gran patata della Carlà Brunì , con l'accento sulle finale, come pronunziano questi 4 imbecilli ed ignoranti giornalisti nostrani da 2 soldi. Ma dirò di più: La gran patatona e gran ex- madame gallina dell'ex gran gallo...kagherà di brutto il suo decaduto principe Francese.

_Classe_66

Lun, 07/05/2012 - 09:45

C'è chi rideva e chi faceva ridere....Ora entrambi piangono.

lot

Lun, 07/05/2012 - 09:51

Ho dato un occhiata al programma politico di Hollande, un vero disastro per la Francia e l'Europa! Non solo penalizza le imprese solo per rastrellare denaro, prevede matrimoni gay e eutanasia, prevede voto agli immigrati e permanenza nell'euro, sia pure con nuove regole legate allo sviluppo di ogni nazione.Prevede, inoltre, chiusura delle centrali nucleari ma non dice come farà per fornire la Francia di energia, cosa che tra l'altro ci riguarda, visto che compriamo l'energia di tali centrali nucleari, per di più a caro prezzo. Come avevo scritto c'era da scegliere tra la brace e la padella, riferendosi ad Hollande e Sarkozy, e così è stato. Tale scelta non salverà la Francia dal disastro, anzi l'accellererà. Gli elettori francesi non hanno capito qual'era la scelta giusta, se non in parte, votando per la Le Pen. La stessa cosa sta accadendo in Grecia con virate verso entrambi gli estremismi e temo che accadrà anche in Italia, senza che si riesca a risolvere un bel niente.

baio57

Lun, 07/05/2012 - 09:58

Nessuno dice che laddove qualsiasi governo si sia trovato al potere durante questa > , alle elezioni viene spazzato via o quantomeno molto ridimensionato , Snx o Dx che sia . Nonostante ciò i rappresentanti di Sinistropoli continuano nella loro " ossessione" , unica ragione per la loro triste esistenza . Mah .....

Lucasartor

Lun, 07/05/2012 - 10:05

Assurdo leggere ancora commenti di parte,quello e' contento perche' l'altro ha perso,!con questa finta democrazia,chi ha perso e' il popolo,incapace di reagire perche' frazionato in mille partiti che non servono a nulla se non a garantire a loro stessi benessere!in tutto questo bailamme il popolo bue funge da mucca da mungere...con ricette diverse a seconda di chi vince....ma solo da mungere,senza nulla in cambio.non puo' essere cosi',il popolo paga le tasse per avere i servizi,non per mantenere un baraccone senza fondo!ecco,forse una democrazia presidenziale,con un unico responsabile davanti al popolo,potrebbe essere un primo passo verso una democrazia compiuta!

Ritratto di Geppa

Geppa

Lun, 07/05/2012 - 10:11

vorrei ricordare a questo giornale che gioisce della sconfitta di Sarkozy perchè aveva riso, giustamente permettendoselo, di Silvio, che Hollande è un socialista...no, così, giusto per farlo presente.

nonmi2011

Lun, 07/05/2012 - 10:20

Non poteva vincere il piccoletto sposato Carlà. Troppo amico di quell'altro piccoletto, coso li, come si chiamava...quello buffo con la bandana...coso..l'amico della nipote di mubarak..come si chiamava, mannaggia....ma si, l'amico di previti, dell'utri e lavitola, il sincero democratico amante di Gheddafi e putin, il vecchietto delle cene eleganti...salvo....sillo..coso la....quello, il gianni boncompagni di angelino jolie alfano....il compagno di merende di fede e mora….proprio non ricordo....quello che ha il fratello pluripregiudicato e mica tanto sveglio..ma guarda se mi viene in mente...il sodale di apicella, lo sponsor politico della minetti.....niente, non ricordo...doveva essere un personaggio piccolo, oltre che piccoletto....

Roberto Casnati

Lun, 07/05/2012 - 10:26

Mai come in questo momento mi sembra opportuno rispolverare qualche vecchio adagio tipo: "ride bene chi ride ultimo" oppure "se Atene piange (Sarkò) Sparta non ride (Merkel)" o ancora "chi la fa l'aspetti" oppure "il diavolo fa le pentole (Carlà) ma non i coperchi (opinione pubblica)" e si potrebbe continuare all'infinito. Tuttavia devo riconoscere un merito a Sarkò: ha riconosciuto la sconfitta, al contrario di quanto avviene in Italia dove hanno sempre "vinto tutti" stravolgendo l'aritmetica ed inossequio al grande "matematico" nazionale, Aldo Moro, che s'era inventato le "convergenze parallele" al confronto delle quali idiozie come la Padania non fanno notizia.

Censore71

Lun, 07/05/2012 - 10:29

La maggior parte dei partecipanti a questo blog fa davvero ridere. Votano i cialtroni di destra ed esultano perchè la Francia vira a sinistra. Incomprensibile!!! E' forse perchè Sarkò ha ridacchiato del buffone di Arcore? E chi nel mondo non rideva di quel patetico nano? Fatemi degli esempi....

lv0017

Lun, 07/05/2012 - 10:31

Certi commenti proprio non li capisco! Secondo alcune persone, monsieur Sarkozy avrebbe fatto bene a ridere di Silvio Berlusconi, perché quest'ultimo se sarebbe meritato! Il punto però è un altro. In quell'occasione, il sig. Berlusconi meritava rispetto in quanto rappresentante, democraticamente eletto, del Popolo Italiano, indipendentemente dalla simpatia/antipatia che poteva suscitare come persona. A rigor di logica, potrebbe essere deriso, più a buon diritto, il sig. Monti, che non rappresenta nessuno, dal momento che nessuno lo ha eletto!

nigher

Lun, 07/05/2012 - 10:34

dalla padella alle brace

mariorivamr

Lun, 07/05/2012 - 10:36

Con tutto il male che si potrebbe dire di Sarkozy, bisogna riconoscergli che, nel momento della sconfitta è stato un vero signore. Non ha evocato complotti di sinistri e comunisti, ha da buon patriota fatto gli auguri al suo avversario e si è assunto tutte le responsabilità della sconfitta, ritirandosi con dignità. Tristissimo il paragone con un altro personaggio politico italiano, per cui quando vinceva era sempre tutto merito suo, quando perdeva era sempre tutta colpa degli altri.

indietrotutta

Lun, 07/05/2012 - 10:37

per #114 lot: Ha dato "un" occhiata al programma? Il disastro francese, dice lei, verra "accellerato"? Se conosce il francese come l'italiano allora sono sicuro che avrà capito proprio tutto del programma di Hollande......

terzino

Lun, 07/05/2012 - 10:39

Sarko ha confessato di aver sbagliato, si è assunto le sue responsabilità e ha detto di abbandonare la politica. La sinistra italiana esulta per la affermazione del socialista Hollande, così come esultò per le affaermazioni di Blair, Zapatero ed Obama, tutti da prendere ad esempio per rinnovare l'Italia. Hanno pure vinto nel 2006 ma cosa hanno combinato nonostante una congiuntura favorevole? Ed oggi Bersani viene a dire: gli altri stiano fermi un giro perchè tocca a noi. Gli altri hanno idee, anche se poi non riescono a concretizzare molto perchè c'è sempre qualcuno che non vuole novità e si mette di traverso, in Italia in particolare poi. Gli altri hanno carisma, sono trascinatori, si fanno apprezzare anche se sbagliano,non si riciclano, loro invece senza un nemico da combattere si riducono a meri Don Chisciotte che lottano contro i mulini a vento. Bella differenza.

Ritratto di unLuca

unLuca

Lun, 07/05/2012 - 10:40

Mr. Sarko ? Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha Ha !!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!!

robtu

Lun, 07/05/2012 - 10:46

Però Sarkò non si è dovuto dimettere....

Renatino-DePedis

Lun, 07/05/2012 - 10:47

Lot ah il problema sono i matrimoni gay e l'eutanasia? cito: Gli elettori francesi non hanno capito qual'era la scelta giusta, se non in parte, votando per la Le Pen. ancora a votare degli estremisti? si sono visti in Italia i risultati della Lega e degli ex fascisti di An. fortuna che ci sono stati loro al governo.

no b.

Lun, 07/05/2012 - 10:47

dopo quello italiano, anche il berlusconi francese è stato mandato a casa a calci! è finita l'epoca dei venditori di fuffa! Vi prego di notare però la "sportività" con cui ha ceduto il posto al suo successore. A quali scenate pietose assistiamo in Italia invece??

roccoartuso

Lun, 07/05/2012 - 10:48

Vince Chi E' Contro L'euro. In Italia Vincera' Le Prossime Elezioni Il Partito Della Lira. Pdl Pensaci Se Non Si Vuole Scomparire

Ritratto di Alberto43

Alberto43

Lun, 07/05/2012 - 10:57

Ridolini è fuori e questo mi fa immensamente piacere, ma prima di glorificare la new entry aspetterei qualche mesetto come si sa i francesi hanno il pallino della grandeur e a leggere il programma di Hollande c'è da aspettarsi di tutto e di più...mi puzza di cxxxi amari...dal sorriso al pianto?

oton

Lun, 07/05/2012 - 11:01

#118nonni2011: Lei si riferisce a bersani ? l´Amico intimo della camusso, vede che Le é ritornata la memoria , si faccia esorcizzare, e vada piano con l´alcol, perchè non siamo mica qui a fare la ceretta alle pecore!!!!!!

Anna H.

Lun, 07/05/2012 - 11:00

#114 lot. Come matrimoni gay e eutanasia possano rovinare la Francia, lo sa solo Lei. Quanto alle centrali nucleari: si prevede la chiusura di una sola centrale (la più vecchia) tra 4 anni e, parallelamente, fondi per la ricerca e lo sviluppo di tecniche di produzione energetica da fonti rinnovabili. Le imprese non saranno penalizzate, ma saranno eliminati i privilegi che Sarko aveva accordato ai suoi amici capitani d'industria. Quanto al voto agli immigrati, si tratta di un atto di puro buonsenso considerato che in Francia ci sono immigrati che partecipano attivamente alla prosperità del paese, più di certi parassiti francesi. Caro Lot, la prossima volta, se vuole capire un programma, se lo faccia tradurre da un professionista, non dal traduttore di google.

Ritratto di fritz1996

fritz1996

Lun, 07/05/2012 - 11:06

Un solo grido si alza da tutti i partiti italiani, per una volta unanimi: Sarkò vaffanc*lo! E, per una volta, non hanno torto...

Ritratto di antoni55

antoni55

Lun, 07/05/2012 - 11:05

Buon giorno a voi.x#117:Vorrei ricordarle chè qualcuno chè cambiò la vita Italiana in condizioni simili alle attuali era socialista,poi in secondo tempo divenne fascista,e le ricordo chè già dal primo giorno il 6/11/22 in fatto di politica estera aveva un idea molto simile a quella di hollande,(niente per niente)se vuoi avere dall'ITALIA devi anche dare,cara Geppamerkel.

cgf

Lun, 07/05/2012 - 11:21

questa sera (non prima delle 15) sentiremo dire che in Europa il vento cambia... già.... le macerie, quelle dell'Aquila sono ancora li, da domani nuovo sindaco e... toh, le macerie andranno finalmente via.

AnnoUno

Lun, 07/05/2012 - 11:27

#130R.Artuso: pienamente d'accordo. Basta UE e basta Euro. E pensare che al PdL invece di cambiare nome basterebbe cambiare il significato dell'acronimo..Partito della Lira, appunto.. eh eh.

cgf

Lun, 07/05/2012 - 11:42

ed ora la culona

resegone

Lun, 07/05/2012 - 11:58

Che pena. Il gionale simbolo dei conservatori italiani che gode perchè un conservatore è stato sconfitto. Ma il fatto che durante i dibattiti pubblici Holland e Sarkozy si rinfacciavano l'un l'altro di essere amici di Berlusconi non vi dice nulla? Non vi fa capire a che livello era arrivata la politica italiani agli occhi del mondo intero?

sigmathema

Lun, 07/05/2012 - 11:56

Finalmente qualcuno che , seppur non del mio intendimento politico , pensa di intimare un alt alla sig.ra merkel ed alla germania che si crede di poter comandare come al solito, prima militarmente ora economicamente , in Europa. Bisogna che si accomodi perché non è la sola e la sua politica ci sta mandando tutti in rovina in nome di chi ????

Ritratto di pasquale.esposito

pasquale.esposito

Lun, 07/05/2012 - 12:20

Chi, pensa che adesso in italia il PD di Bersani vincerá si fá delle grandi illusioni, i Francesi di SX non sono ignoranti come la gente di SX italiana, il francese di SX medio é meglio informato di quello italiano, infatti nessun francese di sinistra offende la sua Patria come hanno fatto Bersani, Dipietro e co. La, Francia é piu matura Dell,Italia, e difende i suoi interessi ed é uguale chi c,é All,Eliseo, la nostra SX in Italia sa soltanto giocare a sfasciacarrozze oppure a scioperare, una politica seriosa come quella Francese non la sanno fare, e qui c,é l,influsso di un,altra cultura Universitaria e di Scuola!. E, la SX Francese non ha gente come Bassolino, Penati, Errani, Lusi e Vendola, che da soli hanno fregati tanti Miliardi allo Stato da poter finanziare una Olimpiade, da noi abbiamo i sinistrosi che invece di vedere i fatti gravi vedono solo Berlusconi cosa fá sotto le lenzuola, mentre i funzionari del PD si fregano i Miliardi dello Stato!.

Anna H.

Lun, 07/05/2012 - 12:24

#138 cgf. Spiacente, ma la "culona" gode attualmente del favore del 62% dei tedeschi.

jimisong

Lun, 07/05/2012 - 12:29

I sorrisetti e aver negato di essere amico di Beusconi giustificano il sentimento che non ha capito il momento che stiamo vivendo, forse doveva ascoltare meglio

fossog

Lun, 07/05/2012 - 12:49

IO cittadino rido, eccome. Rido guardando i vermi che mi hanno distrutto aggrovigliarsi sotto la incazzatura cittadina, forte anche se ANCORA confusa. Vedo i cittadini capire che le bestie di dx e di sx li hanno fatti depredare dal commercio dei paesi emergenti, capire che sono stati VENDUTI alla concorrenza di chi usa gli schiavi e non ha costi, vedere anche l'emorragia dei posti di lavoro spostati - in virtù di trattati suicidi - nei paesi degli schiavi e quei prodotti portati poi in casa nostra. Se ANCHE un misero call-center, della Wind ad es., viene spostato in albania e romania, per dare servizi in italia E' perchè quegli schiavi lavorano gratis. VUOL DIRE CHE LE BESTIE DI DX E DI SX HANNO CEDUTO ALLA MALEDETTA BUROCRAZIA UE LE NOSTRE VITE, LA NOSTRA QUALITA' DI VITA. I cittadini non hanno ben sintetitzzato questo concetto, ANCORA, ma di una cosa sono certo : vogliono cancellare gli artefici della presente situazione. Oltre al LERCIO SPRECO POLITICO, ovviamente.

jakelamotta

Lun, 07/05/2012 - 12:51

#141 Pasquale Esposito davvero secondo lei è la sinistra italiana a offendere la patria? ma non si ricorda l'estrema destra italiana, ovvero la Lega, alleata del PdL da sempre, il cui leader alzava il dito medio alla bandiera, col tricolore ci si puliva il "fondoschiena" (ma lui usava un'espressione più volgare) e non riconosceva l'inno d'Italia. Ricorda adesso?

Ritratto di wtrading

wtrading

Lun, 07/05/2012 - 12:53

Scrivi qui il tuo commento

gary52

Lun, 07/05/2012 - 13:02

@ 141, Pasquale, Post Eccellente Il Tuo!

pescecane

Lun, 07/05/2012 - 12:58

#139 resegone - Perchè dovremo vergognarci di preferire Hollande se quest'ultimo pare avere un programma più vicino ai nostri interessi come paese? Sarkozy non ha fatto una politica di destra o di sx, ha fatto una politica che affama le popolazioni europee, compresa quella francese e per questo ha perso. A ciò si è aggiunta la famosa risatina che lo ha squalificato non tanto come politico ma come uomo. Sembra che Hollande voglia fare qualcosa di diverso che appecoronarsi sulle posizioni della culona e delle banche.Aspettiamo e vediamo.Capisco che il suo odio per Berlusconi le ottenebra la mente e quei pochi neuroni che le sono rimasti, ma cosa c'entra Silvio con la vittoria del candidato della sx? Crede che i francesi abbiano votato Hollande per fare dispetto a Silvio? Si faccia curare.

analistadistrada1950

Lun, 07/05/2012 - 13:00

Cercherei umilmente di spiegare che è naturale che la Merkel possa contare su di un'ampia platea di elettori,per il semplice fatto che opera nell'interesse esclusivo del Popolo Tedesco ed è quindi logico e conseguenziale che sia la potenziale vincitrice; soprattutto per il fatto che se ne frega se gli altri Sati che aiutarono la Germania con l'adozione dell'Euro, ora sono schiacciati. Dimenticavo il fatto pressochè irrilevante che, al momento, questo è territorio Italiano ed è già solo a metà, avendo ceduto la sovranità afferente la gestione fiscale. Saimo davvero molto astuti.

Pravda-99

Lun, 07/05/2012 - 13:07

#141 Pasquale Esposito SCRIVE: "i Francesi di SX non sono ignoranti come la gente di SX italiana, il francese di SX medio é meglio informato di quello italiano". Lei e' senza dubbio la reincarnazione di Antonio De Curtis, in arte Toto', la stessa dose di graffiante autoironia. Chapeau! Vengo a spiegarmi: provi a ribaltare la sua affermazione: pensi alla "cultura" della gente di Dx italiana, e pensi alle loro fonti di informazione. Capisce...??? "Huhuhu" (Toto').

alessandro bettoni

Lun, 07/05/2012 - 17:13

La famiglia "umile" (definizione dell'italiana Bruni) e dispensatrice di sorrisi ironici è stata presa a voti contrari nel sedere dai francesi. Ricordo che Sarkò aveva tentato di mettere un figlio 24enne ad alto dirigente di una grossa azienda statale francese. Salvo dopo prese di posizione della sinistra, toglierlo in fretta e nasconderlo, chissà dove. Un nepotista simile a tutti questi politici nepotisti globali. Sarkò ride con la sua mogliettina Bruni. Magra consolazione. Chissà cosa si è portato dietro sui conti correnti famigliari? Visto il trasporto di mettere il figlio a dirigente di azienda statale. Un ladro come tutti quelli che possono rubare i soldi pubblici. Sarkò: "In Francia e Spagna e Italia e... basta che si magna".