Parigi, allarme bomba: evacuata la Torre Eiffel

Dopo circa due ore la torre simbolo della capitale francese è stata riaperta al pubblico

Un allarme bomba ha causato la completa evacuazione della Tour Eiffel intorno alle 14 di oggi. Alcuni testimoni hanno riportato sui propri profili Twitter che sul posto è arrivato l’esercito ed è stato stabilito un perimetro di sicurezza. Dopo circa due ore il monumento-simbolo di Parigi è stato riaperto al pubblico. Alta 324 metri, la Torre Eiffel ospita in media tra i 25 e i 30mila visitatori al giorno (sette milioni dll'anno) ed è il monumento a pagamento più visitato al mondo. Inaugurata nel 1889, sarebbe dovuta servire da entrata all'Esposizione universale che aveva luogo in una data simbolo per la Francia: il centenario della Rivoluzione francese. Per costruirla lavorarono trecento operai, assemblando oltre 18mila pezzi di ferro e  2 milioni e mezzo di bulloni.

Commenti
Ritratto di Mario Galaverna

Mario Galaverna

Ven, 09/08/2013 - 17:04

Le grandi ricchezze della multiculturalità e i doni dell'Islam.

Ritratto di Dragon_Lord

Dragon_Lord

Ven, 09/08/2013 - 17:05

che pagliacciate praticamente siamo ostaggio del terrorismo e che ci stiamo a fare in Afganistan ? abbattiamo tutte le moschee covo di terrorismi e predicatori satanici e allontaniamo tutti gli islamici dichiarandoli seguaci di un movimento nazista di ispirazione pseudo religioso, modificando la nostra Costituzione oramai troppo vecchia.