PRESUNTO KILLER Macché anonimo Su Wikipedia era già una star

Un perfetto sconosciuto, un insospettabile turista, un uomo invisibile capace di muoversi attraverso ogni frontiera e a sfuggire a qualsiasi controllo. Qualche dubbio a dire il vero c'è. Se era davvero Mehdi Ghezali il kamikaze che si è fatto esplodere contro una comitiva di israeliani nell'aeroporto bulgaro di Burgas, non si può dire proprio che fosse un perfetto sconosciuto. Anzi, era una vera e propria «star» della Jihad, tanto da conquistarsi una lunghissima notazione biografica in Wikipedia. La pagina ripercorre le avventure di Ghezali a partire da quando fu catturato nelle montagne di Tora Bora e prosegue elencandone i viaggi, gli addestramenti, le detenzioni a Guantanamo e in Pakistan, le conferenze stampa e perfino l'intervista rilasciata nel corso del famoso documentario «Gitmo, Le nuove regole della guerra» sulla detenzione nella prigione americana a Cuba. Per essere un sconosciuto era famosissimo...