REGALI «DIPLOMATICI» Alla Clinton 500mila dollari in gioielli dai principi sauditi

L'ex segretario di Stato americano Hillary Clinton ha ricevuto 500.000 dollari in diamanti, rubini e gioielli dal re saudita Abdullah bin Abdul Aziz. A rivelarlo è il «New York Daily News», riprendendo un comunicato del dipartimento di Stato Usa che elenca i regali ricevuti dal governo nel 2012. La Costituzione americana vieta ai membri del governo di ricevere regali per un valore superiore ai 350 dollari. Per questo è la General Services Administration, l'agenzia federale, che incassa la gran parte dei doni, spesso accettati per evitare imbarazzi tra le diplomazie.