Regno Unito, più della metà dei piloti si è addormentata alla cloche

Secondo un sondaggio il 56% dei comandanti ha ammesso almeno un pisolino alla cloche

Se è vero che il pilota automatico di un aereo fa molto del lavoro, lasciando i piloti a supervisionare che tutto vada come deve, fa comunque impressione un sondaggio realizzato in Inghilterra, dal quale emerge che più della metà dei comandanti britannici si sono addormentati al meno una volta al comando dei loro velivoli.

Secondo l'inchiesta del sindacato British Airline Pilots Association il 56% dei piloti hanno ammesso di essersi fatti un pisolino in aria, mentre comandavano aerei con a bordo centinaia di persone. Il 29% ha anche specificato che al risveglio ha trovato appisolato anche il co-pilota.

A convincere il sindacato della necessità del sondaggio, la notizia di un volo in cui l'equipaggio hai comandi si è concesso un lungo riposino in aria. La crew si è poi giustificata spiegando di essere sottoposta a turni massacranti. Il 43% dei piloti intervistati ha ammesso che la stanchezza influisce sulle proprie capacità almeno una volta al mese.

Commenti
Ritratto di _alb_

_alb_

Ven, 27/09/2013 - 18:51

Beh, non mi sorprende. Per il +90% del volo non hanno niente da fare. È solo noia. Comunque la cosa non mi preoccupa. Peggio quando si addormenta il capotreno.

Ritratto di Aurora Aronsson

Aurora Aronsson

Sab, 28/09/2013 - 09:43

Chi si stupisce non deve mai aver messo le chiappe sul posto di un pilota di linea in volo... Tanto per cominciare, è cosa normalissima. Poi, per capirci, se sapeste il rumore che fanno tutti i segnali di qualcosa che non va... Continuate a viaggiare tranquilli: il VERO PROBLEMA, di cui nessuno parla, sono gli standard di manutenzione corrente, che sono scesi di molto negli ultimi anni per risparmiare...e che provocano troppi incidenti.

mbotawy'

Sab, 28/09/2013 - 16:24

..non solo, ma durante i voli intercontinentali lasciano la cabina di pilotaggio vuota per una dormita in un comodo letto.