Scandalo hard a Praga, il premier Necas lascia

Bufera sul governo ceco. L'inchiesta sulla corruzione ha portato in carcere anche il capo di gabinetto e amante Jana Nagyova: faceva spiare la moglie del premier

L'amante di Petr Necas, Jana Nagyova

Uno scandalo violentissimo ha travolto il governo della Repubblica ceca. Il premier Petr Necas, in carica dal 2010, ha deciso di dimettersi dopo essere stato travolto da una bufera dai risvolti piccanti e spionistici. Bufera che ha portato in carcere, fra gli altri, il suo capo di gabinetto e amante Jana Nagyova e una serie di figure di primo piano della politica e dei servizi segreti.

Il rifiuto del primo ministro a farsi da parte è durato quattro giorni fino a quando, ieri sera, si è riunito in forma straordinaria il vertice dei Democratici civici (Ods), il principale partito della coalizione di governo e di cui lo stesso Necas è presidente. In nottata è stato lo stesso premier ad annunciare le proprie dimissioni. L'intenzione dell'Ods, una volta scaricato l'attuare premier, è di mantenere in piedi l'attuale maggioranza di centrodestra, formata anche dai conservatori del Top09 e dal partito liberaldemocratico Lidem, e indicare un nuovo capo del governo. Il candidato più accreditato dopo la riunione di ieri sera è l'attuale ministro dell'Industria e del Commercio Martin Kuba, il quale è anche vicepresidente dell'Ods.

A rendere insostenibile la posizione di Necas e a convincerlo della necessità di farsi da parte è il livello di coinvolgimento nello scandalo della Nagyova chee, come è stato ormai dimostrato, avrebbe in passato persino incaricato i servizi segreti militari di spiare la rivale Radka Necasova, moglie dacui Necas sta ora divorziando. Persino l'ultima linea difensiva opposta dal premier ("Non sapevo nulla di quanto facesse la Nagyova con mia moglie") è crollata davanti all'evidenza dal momento che, poco prima di annunciare il divorzio dalla moglie, lo stesso Necas avrebbe visionato alcune foto della consorte durante i pedinamenti. "Mi rendo conto di quanto le peripezie della mia vita personale siano di peso per la scena politica ceca e del mio partito e ho deciso di assumermi la piena responsabilità politica di quanto accaduto", ha spiegato ieri sera dopo una drammatica riunione con gli altri dirigenti dell'Ods.

Commenti

peroperi

Lun, 17/06/2013 - 11:58

ma chissenefrega di chi va a letto con chi! Pensiamo che solo chi non fa politica possa trombare chi gli pare e piace? Finiamola! Io non sono comunista ma mi piacciono molte donne di sinistra per esempio, anzi le trovo eccitanti con la loro grinta!

Roberto Casnati

Lun, 17/06/2013 - 12:07

Altre considerazioni a parte mi viene spontanea una domanda: ma se l'amante è quel cesso che vediamo, la moglie cos'è il mostro di lokness?

Amon

Lun, 17/06/2013 - 12:13

si sono dimessi senza aspettare i 3 gradi di giudizio (che non hanno) ??? ma sono pazzi direbbe qualcuno..invece per non infangare il lavoro del tuo partito appena sei sotto processo ti dimetti. esattamente come qua ahahahhahah, qui ti prendono in giro per 20 anni poi cambiano simbolo e nome al partito ma no le persone e i fessi votano sempre chi li deruba...

fabiana62

Lun, 17/06/2013 - 12:42

Ci dobbiamo stupire!!!!! le stesse cose accadono in italia vedi berlusconi & C che si sono dimessi.

gisabani

Lun, 17/06/2013 - 12:54

Questo Necas fosse da noi non basterebbero neanche 60 milioni di italiani a farlo dimettere. Per maggior consulenza poteva telefonare a Silvio Berlusconi.

Giorgio1952

Lun, 17/06/2013 - 13:01

Qualche analogia con il nostro ex-premier??? "Il rifiuto del primo ministro a farsi da parte è durato quattro giorni (IL NOSTRO SI RIFIUTA DA ANNI) fino a quando, ieri sera, si è riunito in forma straordinaria il vertice dei Democratici civici (Ods), il principale partito della coalizione di governo e di cui lo stesso Necas è presidente. In nottata è stato lo stesso premier ad annunciare le proprie dimissioni. IL NOSTRO INVECE VA I PIAZZA A GRIDARE "IO SONO QUI, IO SONO QUI, IO SONO QUI E RESTO QUI PIU' CONVINTO DI PRIMA"!!! "Mi rendo conto di quanto le peripezie della mia vita personale siano di peso per la scena politica ceca e del mio partito e ho deciso di assumermi la piena responsabilità politica di quanto accaduto", ha spiegato ieri sera dopo una drammatica riunione con gli altri dirigenti dell'Ods. IL NOSTRO INVECE E' STATO COSTRETTO A RIDISCENDERE IN POLITCA, PERCHè TUTTI GLIELO HANNO CHIESTO, MA TUTTI CHI? FACCIA I NOMI, NON BASTANO QUELLI DELLA GARNERO, DELLA BIANCOFIORE, DI GASPARRI, CICCHITTO O BRUNETTA, NON BASTA NEPPURE IL SUO ALTO SENSO DI RESPONSABILITA'. DICEVA UNA VECCHIA PUBBLICITA' LA FIDUCIA E' UNA COSA SERIA CHE SI DA ALLE COSE SERIE, PARLANDO DI PERSONE DIERI CHE LA FIDUCIA E LA CREDIBILITA' SI DANNO ALLE PERSONE SERIE COME MONTI PRIMA ED ORA A LETTA, NON CERTO AI QUAQUARAQUA DELLA DESTRA. LETTA,

Ritratto di Reinhard

Reinhard

Lun, 17/06/2013 - 13:19

@Amon: La differenza è che il Premier ceco usava i servizi segreti per spiare la moglie, da noi invece spiavano Berlusconi per far cadere il governo. Berlusconi è la vittima.

Ritratto di ersola

ersola

Lun, 17/06/2013 - 13:49

all'estero hanno più rispetto e responsabilità verso il proprio paese.

Ilgenerale

Lun, 17/06/2013 - 13:55

Hahahaha , altro che Berlusconi! Pensate che il presidente degli Stati Uniti Hardy fece addirittura costruire un tunnel sotto la Casa Bianca per far entrare le sue amanti senza essere viste !!!! TIRA PIÙ UN PELO DI F... CHE UN CARRO DI BUOI!

CARLINOB

Lun, 17/06/2013 - 14:00

Questo nei Paesi Normali . Quanto sciocchi potevano chiamare il Cavaliere , grande esperto di questi temi e gli avrebbe consigliato non le dimissioni ma come si può potenziare la leadersip .

Cinghiale

Lun, 17/06/2013 - 14:07

@fabiana62 Lun, 17/06/2013 - 12:42 - Suppongo si riferisca anche a Marrazzo che con moglie e figli andava a trans vero?

Cinghiale

Lun, 17/06/2013 - 14:08

@CARLINOB Lun, 17/06/2013 - 14:00 - Per potenziare la leadership avrebbero dovuto chiamare chi ha fatto sparire qualche miliardo di euro da MPS, vedi baffino & Co.

Cinghiale

Lun, 17/06/2013 - 14:10

@ersola Lun, 17/06/2013 - 13:49 - Totalmente d'accordo con il suo commento, peccato che non frega niente a nessuno e noi paghiamo.

Amon

Lun, 17/06/2013 - 14:31

@tutti ragazzi non e' che se ruba una di destra va bene se ruba anche uno di sinistra, dovrebbero marcire in galera entrami i ladri indipendentemente dal credo politico. altrimenti ci sara' sempre un motivo per salvare questi ladroni. cerchiamo di essere molto piu esigenti da chi crea o distrugge il nostro futuro.

piero1939

Lun, 17/06/2013 - 16:56

i vecchi che sapevano dicevano che tira de piu' un peo de mona che do bo a un caro

BlackMen

Lun, 17/06/2013 - 17:19

Ilgenerale: desolato farle fare questa figura ma, tanto per cominciare non è mai esistito un presidente Hardy. Forse lei si riferiva a Warren G. Harding che si fece notare dalle cronache dell'epoca (siamo intorno al 1920) per una condotta spregiudicata non solo in tema di donne (aveva diverse amanti tra le amiche della moglie tra le altre) ma anche di governo visto che fu coinvolto in diversi scandali in tema di corruzione....il suo parallelo è stato involontariamente molto più calzante di quanto avrebbe voluto :-)))

BlackMen

Lun, 17/06/2013 - 17:44

Cinghiale: guardi le conviene tacere, non tanto perchè non abbia il diritto di esprimersi per carità ma solo per evitare figure barbine. Mi risulta che Marrazzo si sia dimesso da ogni carica, e sia tornato a fare il giornalista dopo lo scandalo che lo ha coinvolto.

yulbrynner

Lun, 17/06/2013 - 17:55

bravo blackmen.. questo generale lo degradiamo sul campo... d'ora in avanti sara' il colonnello eheheh!!! pero' che trombetta questo harding.. anche un po' bischero.. bhe coem il silvio del resto... liberi di credere che sia sempre innocente e puro come un pupo appena nato... ma per me l'e un gran bischero... e no nsolo con le donnine... ma in tutti i suoi affarucci...

Massìno

Lun, 17/06/2013 - 18:06

E' colpa d un complotto ordito dal pubblico ministero Boccasinekev che memore dei tempi dell'impero sovietico cerca di bloccare con il fango la libertà dei Cechi. IL povero Iarus è morto quindi invano?

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Lun, 17/06/2013 - 19:25

Dai in fondo è una bella donna la Nagyova su :-) c'è di molto peggio in giro :-)

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Lun, 17/06/2013 - 19:26

"ilgenerale" ahahahaha :-D

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Lun, 17/06/2013 - 19:28

Al Cavaliere così come a qualunque altro uomo degno di tale nome piacciono le belle donne!!cosa c'è di male!!rilassatevi un po' ogni tanto

Ritratto di Dr.Dux 87

Dr.Dux 87

Lun, 17/06/2013 - 19:32

"fabiana62" visto il caso Escort i Firenze su cui i politici tacciono mi pare non sia solo il Cavaliere Berlusconi ad avere interesse per le belle donne!

idleproc

Lun, 17/06/2013 - 19:49

Avvertitemi quando per trombare dovremo chiedere il permesso ad un magistrato. peroperi. Già dato. Per due volte anche recidivo. Comunque prova, è un'esperienza da fare. Hai presente una tizia come l'attuale Presidentessa che abbiamo strappato ad una luminosa carriera all'ONU. Prova. Vai tranquillo.