Allarme terrorismo. Bild: "Al Qaeda pianifica attentati sui treni europei"

Il quotidiano tedesco: possibile ondata di attentati ai treni veloci e alle stazioni europee

L'allarme è stato lanciato dal quotidiano tedesco Bild, ed è una di quelle notizie che mettono sull'attenti tutto il Vecchio Continente. Al Qaeda starebbe progettando attacchi terroristici alle linee ferroviarie europee. Secondo il quotidiano le autorità tedesche sono già in stato di allerta da un paio di settimane.     Si ipotizzano atti di sabotaggio alle rotaie o alle linee elettriche aeree. Ma anche attacchi con ordigni esplosivi su tratti di percorrenza rapida o a tunnel, o anche bombe all’interno dei convogli. 

La segnalazione sarebbe suffragata dall'agenzia americana Nsa, che alcune settimane fa avrebbe intercettato una telefonata fra due importanti membri di Al-Qaeda. Tema centrale della telefonata, proprio una possibile ondata di attentati ai treni in EuropaLe autorità tedesche hanno reagito adottando già da più di due settimane una serie aggiuntiva di "misure invisibili" sulle tratte dei treni Ice e alle stazioni ferroviarie.

Commenti

franco@Trier -DE

Lun, 19/08/2013 - 10:41

I tedeschi sono sempre alla avanguardia di tutto vi devono avvisare di ciò che potrebbe succedere ascoltateli, però non dite che siete dei sinistroidi.

Ritratto di Memphis35

Memphis35

Lun, 19/08/2013 - 10:47

Mi sembra un po'tardi lanciare l'allarme dopo anni ed anni di tolleranza(nell'accezione più pornografica del sostantivo)e di islamizzazione pervicacemente perseguita dagli illuminati governanti del vecchio continente. Alla perenne ricerca del dialogo con il fantomatico Islam moderato.

Ritratto di depil

depil

Lun, 19/08/2013 - 11:13

Al Quaeda avrà sicuramente l'appoggio e la copertura della magistratura italiana nota per essere una costola delle Brigate Rosse e con Spataro strenua difensore dei terroristi diogni stregua purchè di sinistra e musulmani.

Ritratto di stufo

stufo

Lun, 19/08/2013 - 11:25

Nella mia regione siamo al sicuro. Impossibile sapere in anticipo se i treni partono o se arrivano. Forse qualche pendolare incavolato potrebbe fare qualche sciocchezza.

paolodb

Lun, 19/08/2013 - 11:38

Da noi nessun problema: i vari prefetti e questori hanno già pronti i comunicati con i quali ci avvisano che qualsiasi attentato è una "iniziativa isolata", possiamo stare tranquilli.

Ritratto di bracco

bracco

Lun, 19/08/2013 - 13:33

Da quando la EU si è schierata con i fratelli mussulmani arriva l'ordine del capo.....questo è il nostro ringraziamento. bim bum bam W il mussulman

franco@Trier -DE

Lun, 19/08/2013 - 13:39

la parola d'ordine fra i musulmani sarà: bunga bunga!

orso bruno

Lun, 19/08/2013 - 14:56

Molto probabilmente anche gli attentati perpetrati in Italia in passato erano opera di islamici e/o palestinesi.E da noi si continua a belare e ragliare.....

Ritratto di stenos

stenos

Lun, 19/08/2013 - 15:21

Stanno giusto sbarcando ora a Lempedusa, hanno fatto pure delle catene umane per evitare che affogassero.

pastello

Lun, 19/08/2013 - 15:47

Se il debole Bush dopo le torri gemelle avesse risposto con 5/6 bombe nucleari di teatro non avremmo più sentito parlare di terrorismo. Purtroppo chi sbaglia paga e i cocci restano nostri.

Pedrino

Lun, 19/08/2013 - 16:13

Molto divertenti i vostri commenti(alcuni). Molto strano che siamo tenuti sempre in alarme terrorismo, anzi sappiamo in anticipo i bersagli ed anche le persone(Al Qaeda sempre). Non e per giustifficare l'imenso apparato spionistico americano dopo la soffiata Snowden... No. Vorrei ricordare le parole del capo spionaggio francese dopo l'attacco ale torre gemelle: "Al Qaeda è un'organizzazione troppo piccola, incapace di atacchi del genere".

il gotico

Lun, 19/08/2013 - 16:37

Un attentato in Italia sarebbe alquanto stupido, siamo il paese dove esiste la libera circolazione di esseri umani, droga, armi, plutonio, terroristi, a fronte di un attentato, anche se con elevata e dimostrata incapacità, i nostri governanti aumenterebbero i controlli alle frontiere, negli aeroporti, ne risentirebbero anche i profitti della mafia e forse sono proprio loro i primi a sapere se in Italia circolano quantità sospette di C4 o Semtex... e poi l'intento dei terroristi è quello di mettere in ginocchio governi solidi e stabili, in italia siamo fin troppo bravi con gli autogol il miglior attentato è quello di lasciar tutto così com'è.

maxaureli

Lun, 19/08/2013 - 17:02

Al Qaeda non esiste. LOL LOL E' un'invenzione come tante altre... LOL LOL C'e un bel documantario della BBC cercate su Google: "bbc al qaeda does not exist"

a.zoin

Lun, 19/08/2013 - 17:15

Possibile che ,quando il PD hà problemi di IDENTIFICAZIONE-INTERNA del partito, si accendano focolari,tipo questo ora del terrorismo, delle brigate rosse o dei T A V ??? Sembra quasi che siano loro stessi ad accendere questi focolari,per poter poi ricominciare con le mani e la coscenza pulita,INFINOCCHIANDO LA POPOLAZIONE.

Ritratto di Euterpe

Euterpe

Lun, 19/08/2013 - 19:32

@il gotico-"...il miglior attentato è quello di lasciar tutto così com'è."Frase lapidaria e straordinariamente incisiva.Bravo.

BeppeZak

Lun, 19/08/2013 - 20:31

Se succede vuol dire che lo abbiamo meritato. Grazie ai nostri governanti che gli auguro il peggio possibile e spero che si trovino loro in mezzo agli attentati. Li hanno fatti entrare? Bene spero siano loro le prime e uniche vittime con il loro buonismo e politicamente corretto.

giuliana

Lun, 19/08/2013 - 21:01

maxaureli- in effetti l'attentato alle torri gemelle è stata una genialata e i musulmani al massimo potrebbero essere considerati, fatte le dovute proporzioni, dei ladri di polli (piccole e frequenti stragi). L'islam ha tarpato ad intere popolazioni e generazioni le ali della conoscenza, dell'intelligenza e della libertà. Ma l'ideologia razzista, discriminatoria e criminale islamica, quella che si nutre di odio contro i non musulmani, ha in se stessa tutti i requisiti che permettono che sia incolpata senza destare sospetto, anzi, riceve addirittura un grande plauso da parte della stessa comunità islamica. Per questo ogni atto diretto ad annientare l'islam non sarà mai un errore. La loro massima aspirazione, per compiacere allah, è ammazzare gli infedeli (cioè noi). Sono tra noi. Sono troppi. Sono arroganti. Sono violenti. Sono criminali. NON sono venuti in pace. Sono comunque un pericolo da estirpare. E' meglio neutralizzarli senza essere costretti a ricorrere alle armi. Ben vengano le esagerazioni se servono a farci aprire gli occhi. L'islam è un'ideologia totalitaria violenta, discriminatoria e razzista che contrasta con le nostre leggi. Si fa strada con le moschee. E gli utili idioti (es. sindaco di Parma Pizzarotti, mov. 5 stelle) sono pronti a regalare suolo italiano sul quale possono costruire i loro avamposti militari.

Ritratto di FrancoTrier

FrancoTrier

Lun, 19/08/2013 - 23:06

pastelo fesso , ma se le ha fatte crollare lui d'accordo con il Mossad israeliano ma dove vivi nel mondo della luna? Un caprio espiatorio per attaccare l'Iraq , sei ingenuo tu.Non sai che è stata messa della dinamite alle basi dei pilastri e piloni delle torri? non li hai visti gli esplosivi usati?Svegliati....

syntronik

Mar, 20/08/2013 - 07:43

Sono i no tav travestiti da terroristi, ma ora che hanno levato di torno il pericolosissimo personaggio che metteva in pericolo il futuro della nazione, i no tav e pentasfigati, si ritroveranno al governo, come sperano, e vedrete che tutto andrá a gonfie vele, l'economia andrà alle stelle, tutti avranno lo stipendio a fare niente, i ricchi faranno la fame, ed i poveri in canna gireranno con la ferrari, franco@trier, ballerá il bunga bunga, il conte del grillo fará il presidente del consiglio, lui che é candidabile, il PIL si dimezzerá, saremo una nazione invidiabile, specialmente per il buon funzionamento della giustizia.