Sette anni dopo Katrina gli Usa minacciati da Isaac

La tempesta potrebbe diventare uragano quando arriverà su Louisiana e Mississippi. Minacciate anche Florida e Alabama. Romney: "La convention di Tampa si farà"

Al momento "Isaac" è catalogato come tempesta tropicale, ma potrebbe diventare un uragano. Sta avanzando nel golfo del Messico e minaccia ben quattro stati: Florida, Louisiana, Mississippi e Alabama. Il suo passaggio ad Haiti (dove dopo il terremoto del 2010 ancora oggi molti vivono nelle tendopoli) ha causato diciannove morti, lasciando una scia di detriti: 335 case sono state distrutte, altre 2.346 danneggiate. Oltre 15.000 persone sono state evacuate.

Migliaia di persone in Louisiana stanno evacuando dalla zona costiera. Il governatore Bobby Jindal, dopo aver dichiarato lo stato di emergenza, ha dato l’ordine di evacuazione ai 53mila residenti di St Charles Parish, vicino a New Orleans. Il Pentagono è pronto a intervenire in caso di disastri. Solo in Florida sono 22 gli F-16 pronti a decollare. Mentre altri 8 C-130 della Guardia Nazionale si stanno preparando in Carolina e Porto Rico. Isaac, ancora allo stadio di tempesta tropicale, dovrebbe rafforzarsi tra mercoledì e giovedì per raggiungere la categoria 2 come uragano.

Intanto è caccia ai rifornimenti e agli approvvigionamenti: migliaia di persone in Louisiana stanno affollando i supermercati e le stazioni di servizio in preda all’incubo di una nuova Katrina, che si abbattè sette anni fa il 29 agosto sulle coste del sud degli Usa.

Romney: la convention repubblicana ci sarà

Mitt Romney, candidato in corsa per la Casa Bianca, ha detto che la convention repubblicana in programma a Tampa (Florida) in questi giorni si terrà comunque nonostante l'arrivo della tempesta tropicale. Quando i giornalisti gli hanno chiesto se stesse valutando una cancellazione dell'evento, l'ex governatore del Massachusetts ha risposto: "Ci aspetta una grande convention". Inizialmente previsto per oggi l'inizio della convention è stato posticipato a martedì e ridotto a tre giorni invece di quattro. Parlando dalla sua casa estiva nel New Hampshire, Romney ha poi aggiunto: "I nostri pensieri vanno alle persone che si trovano sul percorso della tempesta, spero che siano loro risparmiate grandi distruzioni".

Commenti

ortensia

Lun, 27/08/2012 - 19:55

La convention e' stata solo rimandata di un giorno. Isaac ha risparmiato Tampa dove sta solo piovendo molto. Domani iniziano i lavori veri e propri.