Il sindaco di Londra Boris Johnson pizzicato sbronzo

Boris Johnson al Financial Times: "Vorrei fare il deputato". Intanto il Sun lo ridicolizza pubblicando una foto in cui è visibilmente alticcio dopo una notte di baldoria

Tutti lo conoscono come un politico pieno di qualità. No a caso è stato eletto due volte sindaco di Londra. Il conservatore Boris Johnson è senza dubbio un personaggio istrionico. Ora, però, deve fronteggiare una figura non proprio bellissima: nello stesso giorno in cui, dalle colonne del Financial Times, esce allo scoperto lanciando la sua possibile candidatura a deputato, sul Sun viene preso in giro da una foto che lo mostra mentre era sbronzo, dopo un evento a cui ha partecipato mercoledì sera. A quanto sembra il sindaco ha dovuto chiamare un taxi per tornare a casa, dopo aver caricato la sua bicicletta nel baule. Nella sua notte brava Johnson ha cantato e ballato per strada e, alla fine, è stato "salvato" da un tassista, Steve Butoy, che puntualmente ha raccontato i fatti al giornale: "Era in uno stato terribile, non poteva di certo tornare a casa in bicicletta, il casco gli cadeva sulla faccia e i suoi occhi erano iniettati di sangue". Insomma, la fama di personaggio stravagante - e per alcuni inaffidabile - continua a contraddistinguere il primo cittadino di Londra.

In un’ intervista al magazine del Financial Times, anticipata in prima pagina dal quotidiano della City, ha rivelato di aver desiderato di tornare a Westminster, dove è già stato deputato conservatore fra il 2001 e il 2008: "L’ho desiderato moltissimo durante il dibattito sulla Siria", ha precisato. Le sue dichiarazioni hanno fatto ritornare le voci su una sua possibile "scalata" ai tory per conquistare la leadership del partito ora in mano al premier David Cameron. Oggi però

Commenti

killkoms

Dom, 29/09/2013 - 18:57

la sobria politica anglosassone!